martedì, Luglio 23, 2024
In EvidenzaNewsVideogallery Amatoriale

QUALCUNO CORRE TROPPO, IL LATO OSCURO DEL CALCIO – Dalla Feltrinelli il video della presentazione del libro di Lamberto Gherpelli con ospiti Preiti, Voltolina e Schianchi. Moderatore: Zagnoli

DSC04349

QUALCUNO CORRE TROPPO, IL LATO OSCURO DEL CALCIO – Dalla Feltrinelli il video della presentazione del libro di Lamberto Gherpelli con ospiti Antonello Preiti, Massimo Voltolina e  Andrea Schianchi. Moderatore: Vanni Zagnoli

1^ PARTE

2^ PARTE

libri gherpelli

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

8 pensieri riguardo “QUALCUNO CORRE TROPPO, IL LATO OSCURO DEL CALCIO – Dalla Feltrinelli il video della presentazione del libro di Lamberto Gherpelli con ospiti Preiti, Voltolina e Schianchi. Moderatore: Zagnoli

  • Direttore, tra poche ore super diretta del fallimento di Eventi Sportivi?

  • Gabriele, ti ringrazio tantissimo, anche a nome di Lamberto. Lo ricorderai, quando lavoravi al Parma. Un grande appassionato di calcio, impressionante. Il tuo lavoro è meritorio, documentare, sempre, tutto. Davvero magistrale

  • Vekkia Maniera

    Ecco nella ex Banca Succede anke Questo

    Interessante come il Derby Meneghino

    Ospiti e Moderatore er Meglio

  • Lamberto Gherpelli

    Ringrazio Gabriele Majo per essere intervenuto alla presentazione del testo. Giornalista di grande spessore e a volte scomodo narratore delle vicende gialloblù: nel settembre 2012 Tommaso Ghirardi da Carpenedolo, lo aveva accusato pubblicamente di essere “un nemico della società”.

  • Lamberto Gherpelli

    Bellissima giornata di cultura sportiva!
    Ringrazio l’amico Vanni per aver saputo, nei momenti critici della contesa verticalizzare il gioco e servire il talentuoso Andrea Schianchi che ha saputo distribuire palloni sulle corsie di destra ai vari “George Best” e “Gigi Meroni”. Questo è stato senz’altro il momento più emozionante della partita: la numerosa platea ha applaudito a scena aperta…
    Massimo Voltolina ha fischiato molti falli di gioco e in più di un’occasione con autorità ha tirato fuori il cartellino giallo. Antonello Preiti, ha abilmente arginato gli attacchi con grande esperienza e disinvoltura. Gabriele Majo, ha saputo concretizzare solo nel finale le numerose occasioni da gol con un destro centrale dai 25 metri:la palla si è insaccata alle spalle di un colpevole Ghirardi. E’ tutto dallo Stadio Tardini…

  • immaginifico, Lamberto. Scusa, ma poi riascolterò. Ma quale squadra hai declinato a memoria e perchè? Ti invito a contattare i 12 di cui scrive spesso Gabriele. Parla di calcio e cibo, non ricordo bene, a Fontevivo e non solo.
    Ah, a Gabriele Majo dissi, anche per Beccantini: “Vieni al tavolo”. “No, faccio le riprese!”. Preiti non voleva sedersi al tavolo

I commenti sono chiusi.