UN UOMO IN DUE MAGLIE / HERNAN CRESPO TRA INTER E PARMA

(Luca Savarese) – Come una colomba pasquale che ha annunciato la sua Resurrezione nelle aree di rigore, dapprima in quella parmense, dove volò nel 1996 arrivando dal River Plate, poi in quella nerazzurra. Probabilmente sarà l’ultimo Inter-Parma per alcuni anni, ed allora, questo Uomo in due maglie vuole essere nostalgico ed energico, programmatico ed enfatico. Oggi allenatore in rampa di lancio, ieri coraggio di molti attacchi. Uno che l’impegno e la faccia, non le ha mai lasciate negli spogliatoi. Poiché ricordava Jorge Valdano, gli affibbiarono il nome di Valdanito. Da Florida, Argentina, dove nasce il 5 luglio del 1975 all’Italia per cercare di far fiorire l’attacco del Parma. Ma le rose sbocceranno dopo, prima Hernan deve vedersela con le spine di un adattamento al campionato italiano piuttosto sofferente. Un gol, il primo, lo mette assegno però contro l’Inter al Meazza: dopo due minuti ed il Parma con l’argentino è subito in vantaggio, ma poi alla fine vincerà l’Inter per tre a uno. Ancelotti, però, scommette su di lui e la punta argentina lo ripaga a suon di gol, esce tardi dal letargo, ma più che mai affamato: dal 2 marzo 1997, doppietta al Cagliari, non si ferma quasi più, cogliendo degli scalpi davvero interessanti come la rete decisiva all’Olimpico contro la Roma, come la doppietta casalinga contro la Samp, come il tris che concede al cospetto del Vicenza, sempre al Tardini. Hernan ha preso il pass per entrare nel cuore dei tifosi. Altri 12 gol nella stagione successiva: doppietta a Napoli a dicembre, rete all’Inter all’Ennio il giorno della festa della donna del 1998. La vera e propria stagione di grazia è datata 1998-99, quella delle tre coppe in cento giorni, in cui anche Crespo è protagonista, mettendo la firma nelle gare più nobili, le finali: suo il sigillo nella finale d’andata di Coppa Italia, poi pareggiato da un altro leone argentino, Batistuta. Anche al ritorno timbra il cartellino al Franchi, buttandola dentro sempre per primo (poi segneranno Repka e Cois per i viola e Vanoli per i gialloblù) E sotto con la gioia di Coppa Italia.  Sembra che senza il primo squillo di Hernan, poi le coppe non si possano alzare. Crespo gol ed il freddo di Mosca si fa più mite, e Vanoli e Chiesa continueranno poi la festa. E via con la Uefa. Finale di Super Coppa Italiana, ma chi la risolverà? Bè naturalmente lui, Hernan Valdanito Crespo, che al 90’, regalerà al Parma anche quel trofeo a San Siro (casa di varie sue perle). Nel 2000 andrà alla Lazio, dove resterà fino al 2002. L’Inter lo incontrerà nel 2002-2003, una breve parentesi, poi un giro veloce tra Chelsea, Milan e Chelsea, tre anni ancora tinti di nerazzurro, un goccio di Genoa ed un dulcis in fundo targato tutto Parma, dal 2010 al 2012, 46 presenze, 10 gol, come la doppietta nella San Siro dei Bauscia, incastonata nel novembre del 2010, quando il Parma di Marino incassò 5 gol. All‘Inter segnò il suo primo centro, ai nerazzurri due dei suoi ultimi. La maglia che Hernan ha nel suo cuore è quella crociata, ma ha giocato e divertito anche con i colori di quella che un tempo si chiamava Internazionale. Ai crociati rimane legato come allenatore della Primavera, in fondo un Hernan nel Ducato, è un po’ come quel famoso diamante: per sempre... Luca Savarese

ARTICOLI E CONTRIBUTI MIULTIMEDIALI CORRELATI

MITICO HERNAN, MA E’ PROPRIO COSI’ NECESSARIO ANDARE A GIOCHICCHIARE ALTROVE?

LE PRECEDENTI PUNTATE DI  UN UOMO IN DUE MAGLIE

1. MASSIMO AGOSTINI TRA CESENA E PARMA (30.08.2014)

2. FEDERICO GIUNTI TRA PARMA E MILAN (13.09.2014)

3. MATTEO BRIGHI TRA CHIEVO VERONA E PARMA (20.09.2014)

4. FABIO SIMPLICIO TRA PARMA E ROMA (24.09.2014)

5. SALVATORE MATRECANO TRA UDINESE E PARMA (27.09.2014)

6. VALERIANO FIORIN TRA PARMA E GENOA (04.10.2014)

7. ROBERTO BORDIN TRA ATALANTA E PARMA (18.10.2014)

8. MARCO GIANDEBIAGGI (CON INTERVISTA) TRA PARMA E SASSUOLO (25.10.2014)

9. RAFFAELE LONGO TRA TORINO E PARMA (29.10.2014)

10. ADRIANO LEITE RIBEIRO TRA PARMA E INTER (01.11.2014)

11. MARCO MARCHIONNI TRA JUVENTUS E PARMA (08.11.2014)

12. DAVIDE MATTEINI (CON INTERVISTA) TRA PARMA ED EMPOLI (22.11.2014)

13. GIANLUCA TRIUZZI (CON INTERVISTA) TRA PALERMO E PARMA (28.11.2014)

14. FABIO VIGNAROLI (CON INTERVISTA)  TRA PARMA E LAZIO (06.12.2014)

15. GIANPIETRO PIOVANI TRA PARMA E CAGLIARI (13.12.2014)

16. ENZO GAMBARO TRA NAPOLI E PARMA (18.12.2014)

17. ALESSANDRO ORLANDO TRA PARMA E FIORENTINA (06.01.2015)

18. FABRIZIO CAMMARATA (CON INTERVISTA) TRA VERONA E PARMA (10.01.2015)

18.bis UN UOMO IN DUE MAGLIE DI COPPA ITALIA (CON INTERVISTA) / MASSIMO BRAMBILLA TRA PARMA E CAGLIARI (14.01.2015)

19. PATRIZIO SALA TRA PARMA E SAMPDORIA (17.01.2014)

20. AUGUSTO GABRIELE TRA PARMA E CESENA (24.01.2015)

20.bis UN UOMO IN DUE MAGLIE “LIGHT” DI COPPA ITALIA / MARCO DI VAIO TRA PARMA E JUVENTUS (28.01.2015)

21. MAURIZIO GANZ TRA MILAN E PARMA (31.01.2015)

22. SIMONE BARONE TRA PARMA E CHIEVO (10.02.2015)

23. GIOVANNI CERVONE TRA ROMA E PARMA (14.02.2015)

24. DAVIDE ZANNONI (CON INTERVISTA) TRA PARMA E UDINESE (22.02.2015)

25. STEFANO ROSSINI TRA PARMA E ATALANTA (07.03.2015)

26. GIANLUCA PEGOLO TRA SASSUOLO E PARMA (14.03.2015)

27. ALESSANDRO ROSINA TRA PARMA E TORINO (20.03.2015)


CLICCA QUI PER LEGGERE LE PUNTATE DI  UN UOMO IN DUE  MAGLIE  DELLA STAGIONE 2013-14

4 pensieri riguardo “UN UOMO IN DUE MAGLIE / HERNAN CRESPO TRA INTER E PARMA

  • 3 Aprile 2015 in 07:00
    Permalink

    Direttore, lo vedrebbe allenatore in B?

    • 3 Aprile 2015 in 09:26
      Permalink

      Sarebbe una b un po’ particolare, da affrontarsi con delle certezze in panchina più che con un esordiente…

  • 3 Aprile 2015 in 09:36
    Permalink

    Immenso Hernan, che cuore!!!

  • 3 Aprile 2015 in 09:45
    Permalink

    Grande Valdanito Gol !!!! Ke Bomber !!!!

    Mettila ancora la Mano all’ Orekkio !!!! Rifallo x Favore !!!!

    Persona Umile in Campo e Fuori !!!!

    GRAZIE dI TUTTO BOMBER !!! PARMA è con Te !!!!

    Ombre ke Tacco alla Faccietta di Loro Altri !!!!!!!!!!!!!

    Vamos Vamos altro ke Balle !!!!

I commenti sono chiusi.