Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

83 pensieri riguardo “ESCLUSIVA / LUCARELLI A STADIOTARDINI.IT: “CONOSCO PERSONALMENTE UNO DEI POSSIBILI COMPRATORI DA DUE SETTIMANE E DI LUI CI SI PUO’ FIDARE” – video intervista di Gabriele Majo

  • 28 Maggio 2015 in 17:59
    Permalink

    Uno dei possibili compratori…interessante…chissà se ci si può fidare pure di quelli che Lucarelli non conosce personalmente…

  • 28 Maggio 2015 in 18:01
    Permalink

    Corrado al 100%

    • 28 Maggio 2015 in 18:31
      Permalink

      Vabbè un prudenziale punticino in meno lo terrei…

  • 28 Maggio 2015 in 18:07
    Permalink

    Direttore, ha capito chi è? Magari a telecamere spente…:D

    • 28 Maggio 2015 in 18:31
      Permalink

      No. Da lui no. non volevo metterlo in difficoltà. Ma non è il solo ad avere avuto contatti. e le mie sensazioni mi portano a corrado. Sensazioni, eh. Quindi non ho prove matematiche

      • 28 Maggio 2015 in 18:33
        Permalink

        A capo di una cordata?

    • 28 Maggio 2015 in 18:23
      Permalink

      era meglio sono solo canzonette di Bennato…

      siamo gente poco seria di noi non ci si puo’ fidare.

      l’ultima zampata del capitano ….quella che non gli e’ riuscita domenica

      Grazie lo stesso Ale non so neanche se avresti fatto cosi’ tanto per il tuo livorno

  • 28 Maggio 2015 in 18:12
    Permalink

    I commensali sono pronti per il banchetto, soltanto che c’era da apparecchiare la tavola prima che arrivassero gli ospiti…

    • 28 Maggio 2015 in 18:17
      Permalink

      cioè?

      • 28 Maggio 2015 in 19:00
        Permalink

        Tutti affamati e pronti ad abbuffarsi, ma se non metti in piatti in tavola…

    • 28 Maggio 2015 in 18:22
      Permalink

      Favino sei stato segnalato qua :-
      http://www.prideonline.it/
      come anchor-boy emergente dell’ultimo anno….
      Hai gia’ parecchi fans…
      Beato te.

      • 28 Maggio 2015 in 18:59
        Permalink

        Grazie, ma anche no, dai! Preferirei avere delle fans (quindi di genere femminile), Ghirardello… Sono fatto alla vecchia maniera 😀

          • 28 Maggio 2015 in 19:29
            Permalink

            Ti querelo… Ocìo

          • 28 Maggio 2015 in 20:03
            Permalink

            pensa se ti diceva te chieroelo

    • 28 Maggio 2015 in 18:24
      Permalink

      senti gabriele visto che ormai si sa che e corrado chi vuoi che conosca lucarelli se non lui, siccome mi sono perso alcune puntate addietro volevo chiederti se viene corrado viene come compratore o intermediario per fondo canadese grazie ciao a stasera a calcio e calcio

      • 28 Maggio 2015 in 18:28
        Permalink

        o tutti e due?

        Comunque c’è anche chi tiene calda la pista zanetti, che però, personalmente, ritengo poco percorribile

        Cordialmente

        Gmajo

        • 28 Maggio 2015 in 18:47
          Permalink

          Si dice ci sia una cordata centro Italia da tempo sul Parma,
          che potrebbe rompere le uova nel paniere
          a Corrado. Speriamo non facciano l’offerta, ma purtroppo ho paura che la faranno.

  • 28 Maggio 2015 in 18:20
    Permalink

    Eh caro Ghirardello, mi spiace per lei e il suo gufaggio ma non sono parole parole parole… I due compratori ci sono e quello indicato da Lucarelli, che non ha fatto il nome (ma in città le voci girano), non è certo un’azienda da due soldi.

      • 28 Maggio 2015 in 18:41
        Permalink

        Via, Majo, non faccia il modesto, è il nome che ha fatto e che stanno facendo tutti in queste ore. E certamente non compra il Parma con i suoi soldi personali ma per conto di un’azienda di un certo livello. Io non so quale sia, ma se leggo la storia di questo signor Corrado posso fare un’ipotesi. immagino l’abbia fatta anche lei, no?

        • 28 Maggio 2015 in 18:50
          Permalink

          guardi, non ne ho il tempo di fermarmi a riflettere. Debbo ancora fare uno straccio di analisi da offrirvi e ho una giacenza media di oltre 50 messaggi da evadere, molti dei quali da stamani…

    • 28 Maggio 2015 in 18:57
      Permalink

      Si stavolta non cita “testa di giocatori buona per portare cappello”

      • 28 Maggio 2015 in 19:04
        Permalink

        Perchè conosce la risposta che gli avrei riservato.

  • 28 Maggio 2015 in 18:21
    Permalink

    majo se qualche indizio ce lo sveli anche a noi

    • 28 Maggio 2015 in 18:29
      Permalink

      Beh, se leggi lo spazio commenti di indizi ne ho disseminati parecchi. Forse anche troppi

  • 28 Maggio 2015 in 18:26
    Permalink

    Sarà mica Corrado?

    • 28 Maggio 2015 in 18:41
      Permalink

      Il fiuto mi suggerisce così: ma è un attimo prender cantonate…

  • 28 Maggio 2015 in 18:40
    Permalink

    ci sta ingannando..non e’ corrado

    • 28 Maggio 2015 in 18:51
      Permalink

      E allora dica lei chi…

      E soprattutto: perché dovrei ingannarvi?

      Saluti

      Gmajo

      • 28 Maggio 2015 in 19:23
        Permalink

        si vuole tenere lo scoop

  • 28 Maggio 2015 in 18:42
    Permalink

    Rogato non poteva ottimizzare un po i tempi stabilendo una data più vicina all’attuale ?

    • 28 Maggio 2015 in 18:49
      Permalink

      Se concede poco tempo lo tiriamo per la giacchetta perché c’è poco tempo, se ne concede di più, allora perché è troppo… Figa, non siete mai contenti… Una volta che l’azienda sarà stata “assegnata” con l’asta del 9 giugno, poi serve il tempo tecnico per venderla praticamente.

      Io avrei programmato l’esercizio provvisorio da prima per tutto il mese di giugno, cercando di estorcere più denari dalla lega; forse pensavano di chiudere prima, ma ora si pone rimedio almeno fino al 15 giugno, ed è un gran bel lavoro anche per i nostri giovanissimi impegnati nei play off

      Cordialmente

      Gmajo

  • 28 Maggio 2015 in 18:45
    Permalink

    alla fine di ogni partita tutti a vedere la corazzata potiomkin

    in ginocchio sui ceci…..mica mi son scordato majo

    ogni promessa e’ debito

    • 28 Maggio 2015 in 18:46
      Permalink

      non mi pare che ci sia alcuno della lukoil, o kerimov o russi-ciprioti…

      • 28 Maggio 2015 in 18:51
        Permalink

        appunto ti chiedevo se avevi visto qualcuno di sospetto aggirarsi per il tribunale se volevo mangiare l’oca andavo in trattoria 🙂

        mica l’ho scritto io questo “Le modalità di presentazione delle offerte sono descritte nel Disciplinare di Gara consegnato ai soggetti interessati” e quando minchia glielo hanno consegnato 😀 INDAGARE INDAGARE

        • 28 Maggio 2015 in 18:59
          Permalink

          Glielo hanno consegnato virtualmente, essendo facente parte della virtual data room

          • 28 Maggio 2015 in 19:10
            Permalink

            scatena i tuoi hacker

          • 28 Maggio 2015 in 19:13
            Permalink

            quindi plurale “soggetti” chissa’ che scontro titanico

            o titanic

  • 28 Maggio 2015 in 18:48
    Permalink

    il giorno in cui mi fiderò delle parole di un livornese deve ancora arrivare…

    • 28 Maggio 2015 in 19:10
      Permalink

      disse il pisano all’uscio ….

  • 28 Maggio 2015 in 18:49
    Permalink

    LUCARELLI GRAZIE DI TUTTO COMUNQUE VADA

  • 28 Maggio 2015 in 18:50
    Permalink

    LUCARELLI GRAZIE DI TUTTO

  • 28 Maggio 2015 in 18:57
    Permalink

    Direttore settimana scorsa è uscito il nome del presidente della Interpump di Reggio!ora il suo nome mi sfugge ma se fosse lui???
    Concordo però che Corrado sia il più papabile!!!

      • 28 Maggio 2015 in 19:11
        Permalink

        L’ Interpump di Reggio Emilia sembra più uno sponsor di prideonline.it…

  • 28 Maggio 2015 in 19:05
    Permalink

    Ma chi sarebbe scusate ignoranza ,questo Corrado??

  • 28 Maggio 2015 in 19:09
    Permalink

    The Space Cinema fattura 170 milioni con capitale versato 38 milioni. Non sono numeri da seicco ma è sempre meglio dell’ultimo bambinone che ha acquistato il Parma. Cosa ne pensi di questi dati Majo? Io ritengo che in un modo o nell’altro, se la voce fosse veramente confermata, dietro dev’esserci per forza una cordata con la parte USA (che ancora devo capire chi è) altrimenti mi sembra eccessivo anche un acquisto a 25/30 milioni in serie B.

      • 28 Maggio 2015 in 19:41
        Permalink

        Soprattutto perché The Space cinema è della Vue Entertainment, colosso delle sale cinematografiche… Majo ma devo fare le ricerche al posto suo?

        • 28 Maggio 2015 in 19:59
          Permalink

          poi fa il risentito e mi tocca citare pozzetto anche

    • 28 Maggio 2015 in 19:25
      Permalink

      Il fondo dovrebbe essere facilmente rintracciabile..
      Nel 2011 fininvest vende ad un fondo americano, il quale nel 2013 viene assorbito da due fondi canadesi.. Ora i nomi non me li ricordo..
      Ma su internet con una breve ricerca si trovano cifre e dettagli

      • 28 Maggio 2015 in 20:17
        Permalink

        si ma quelli sono fondi troppo grossi per essere accostati al parma…quelli vanno bene per prendere il barcellona non il Parma…

    • 28 Maggio 2015 in 20:41
      Permalink

      The space cinema di cui Corrado è’ AD non credo che c’entri. C’è altra gente italiana, si dice molto forte.

  • 28 Maggio 2015 in 19:26
    Permalink

    c’e da sperare in interpump che fattura più di 1 miliardo che corrado

    • 28 Maggio 2015 in 20:02
      Permalink

      lascia stare le pompe che poi qualcuno ci dice di andare all’asilo ,par l’amor dal sgnor !

  • 28 Maggio 2015 in 19:59
    Permalink

    majo…scaccia non lo considera più ?

  • 28 Maggio 2015 in 20:00
    Permalink

    ohoh sentito il mitico jordan ? e mo so cazzi come se dice ad aosta

  • 28 Maggio 2015 in 20:05
    Permalink

    Lavoro per Interpump…….Leggo delle cifre…… 1 miliardo…….si del Monopoli….

  • 28 Maggio 2015 in 20:07
    Permalink

    Ho appena letto l’intervista di Giordano e non capisco perché abbia sempre tante cose da dire pubblicamente. Qualche giorno fa diceva ce era pessimista circa l’acquisto del Parma da parte del “suo” fondo americano. Ora fa l’offeso per questa nuova asta. Dico solo che, visto che purtroppo si è un pò sporcato l’aura con il discorso di Taci, da cui ha fatto comunque sapere di essersi distanziato, dovrebbe almeno ora evitare di parlare e lavorare nell’ombra per il suo fondo americano. Sennò rischia sempre di fare la figura del barbagianni con la messa in piega alla sparviero, che neanche io me la so fare così bene.

  • 28 Maggio 2015 in 20:25
    Permalink

    Ma non ho ancora capito gli interessati sono 1 o 2 gruppi?

    Poi se interessava il parma perche non l hanno acquistata all asta odierna questo tiramolla non mi garba per niente.

    AVANTI PARMA

    • 28 Maggio 2015 in 21:20
      Permalink

      Perché ad oggi non c’erano le condizioni. Vedi il debito sportivo…

  • 28 Maggio 2015 in 20:28
    Permalink

    The space cinema era fino all’ anno scorso controllata da 21 investimenti (benetton)e mediaset, è stata ceduta per c.a. 105 mln di euro a vue entertainment società inglese dello stesso settore che a sua volta è stata acquisita dai fondi canadesi OMERS e Alberta Investment Managment Corporation.
    OMERS è nato come fondo pensione dei dipendenti statali e Alberta invece è un fondo di private equity (su Internet c’è tutto)
    I presupposti direi che sono più che buoni e il curriculum stesso di Corrado come manager non è niente male…
    Altroi che fondi di Panama, fondi immobiliari americani di Giordano..
    Se tutto va in Porto dovremmo essere abbastanza tranquilli
    Lei Ma io cosa ne pensa?
    Saluti

    • 28 Maggio 2015 in 21:19
      Permalink

      Delle varie opzioni circolate questa mi pare una delle più confortanti

  • 28 Maggio 2015 in 20:58
    Permalink

    Salve, Signor Majo non riesco a capire come mai….l’ asta si faccia il 9 giugno….visto che il debito sportivo effettivo verrà “svelato”il 19?non si poteva aspettare questa data prima di fare l’asta?
    Cordiali Saluti

    • 28 Maggio 2015 in 21:14
      Permalink

      Guardi, l’ho già spiegato in commenti precedenti, abbia pazienza di trovare la risposta. Aggiungo che dopo il 19 non ci sarebbero i tempi tecnici per l’iscrizione
      Cordialmente
      Gmajo

  • 28 Maggio 2015 in 21:08
    Permalink

    Perché non indire l’ultima asta successivamente all’udienza del 19 giugno per la quantificazione del debito sportivo?

    • 28 Maggio 2015 in 21:35
      Permalink

      L’ho gia scritto
      Abbia la pazienza di ritrovare il commento.
      Dopo il 19 sarebbe tardi per iscrizione

  • 28 Maggio 2015 in 21:31
    Permalink

    Posso chiederle solo un piace direttore…..FACCIA TACERE BONI !!! Ma basta che vada a fare il disfattista a San Ilario….se finirà’ male finirà’ male ma che la pianti li a stufato !

  • 28 Maggio 2015 in 21:57
    Permalink

    Basta Boni…Non si può più sentite.. Ha oltrepassato il limite.. Sta rovinando la trasmissione

  • 28 Maggio 2015 in 23:38
    Permalink

    Majo ammetto la mia ignoranza ma Corrado chi è? Quel nome non l’ho mai sentito.Grazie.

    • 29 Maggio 2015 in 00:34
      Permalink

      The Space cinema… se legge nei commenti precedenti alcuni lettori gli han fatto la radiografia…

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI