IL MAJO DESNUDO, lo spin-off dell’Ubi Majo: il Majometro dei crociati prima di Fiorentina-Parma

(Luca Savarese) – Dante, gli Uffizi, Girolamo Savonarola, guelfi e ghibellini, ma anche crostini toscani e finocchiona. Firenze val bene una visita, quella che compie oggi il Parma, questo Parma a metà tra un non finito michelangiolesco ed un nemmeno iniziato (soprattutto per il suo futuro). Viola reduci dalla triste eliminazione in semifinale di Europa League, per mano dello spumeggiante Siviglia di Unai Emery, gialloblù galvanizzati dopo il coraggiosissimo pareggio ferma Napoli, piccola grande impresa, non proprio da falliti…Vuolsì così colà dove si puote ciò che si vuole e più non dimandare diceva Virgilio nella Commedia, quindi più non dimando, anzi dimando al nostro Virgilio Gabriele Majo, pronto ad introdurci in questo nuovo canto crociato.

Nel 1937 Odoardo Spadaro, grande cantautore, faceva uscire il brano, diventato poi celebre “Porta un bacione a Firenze”. Oggi il Parma, che cosa porterà a Firenze?

“Speriamo non un bacione, ma piuttosto quell’animus pugnandi ingrediente dal quale non si può prescindere sul campo al cospetto di formazioni più dotate e ancora in ballo per un obiettivo importante. E in più porta pure Roberto Donadoni, che secondo i bene informati avrebbe già l’accordo in mano per succedere al collega Vincenzo Montella dato in rotta di collisione con la caliente piazza viola. Il tecnico, però, deve fare a meno di pezzi importanti dietro come Costa e Santacroce, infortunati. Convocati diversi Primavera, ma non sono così convinto che potranno trovare spazio al Franchi dopo aver sentito le sue parole ieri in conferenza”.

Fiorentina reduce dai due cartoni, presi tra andata e ritorno, dal Siviglia, a quanto pare innamorato dell’Europa League, visto che anche lo scorso anno arrivò in finale e poi la vinse. A proposito di finali e di vittorie, nemmeno quest’anno un’italiana riuscirà a portare a casa la sorella della Champions, l’ultima ad esserci riuscita resta ancora il Parma…

“Sì, magra consolazione, ma possiamo ancora vantarci di esser gli ultimi detentori italici della Coppa Uefa: se si somma che la Juve ci aveva messo più di due lustri per tornare in finale di Champions si ha la prova provata del lungo rallentamento della pedata italica, che sta cercando di rialzare, sia pure faticosamente, la testa”.

Juve in finale di Champions, dunque, ma anche Carpi e giallo-azzurri del Frosinone in serie A: piccolo magic moment della valorosa provincia italiana?

“Sì, per la gioia di Lotito… Da romantico mi piace vedere che realtà come Frosinone e Carpi affianchino il Chievo, sperando che i piccoli Davide si cavino qualche soddisfazione. In fin dei conti il fascino del pallone sta proprio nel veder arrivare ai massimi livelli anche piccole realtà. E sarebbe bello che non fossero snobbate da quella stampa nazionale più propensa a mirabolanti esaltazioni di altri tornei internazionali o della stessa Champions, e che venissero seguite con attenzione e simpatia”.

Grazie.

Forza Parma!!!!

Oggi ci soffermiamo, giocando a Firenze, sul calcio fiorentino. Conosciuto anche col nome di calcio in livrea o calcio in costume, è una disciplina sportiva che affonda le sue origini in tempi antichissimi: in latino veniva chiamato fiorentinum harpastum. Consiste in un gioco a squadre, praticato ancora oggi, che si effettua con un pallone gonfio d’aria. Da molti studiosi è considerato come il padre del gioco del calcio, ma, soprattutto nei fondamentali, ricorda più da vicino il rugby.

45 pensieri riguardo “IL MAJO DESNUDO, lo spin-off dell’Ubi Majo: il Majometro dei crociati prima di Fiorentina-Parma

  • 18 Maggio 2015 in 06:38
    Permalink

    Tempo fa si diceva di non voler andare in B per non andare a Frosinone. Bene, ora i ciociari sono in A e noi non ci andremo comunque a Frosinone 😀

  • 18 Maggio 2015 in 09:23
    Permalink

    Buongiorno,
    mi sono trattenuto fino ad ora ma non rsisto più,
    sono bilingue in quanto di madre italiana e padre inglese, spin off non significa cambiare nome a qualcosa, lei ha definito spin off il cambio da stadiotardini_com ad it ed anche il cambio di nome a questa rubrica, al massimo quello potreva chiamarlo rebranding ma lo spin off è quando da una parte in secondo piano di uno spettacolo se ne va a sviluppare un altro, le consiglio di omettere questa parola nel titolo la prossima volta perchè non centra proprio niente e tra l’altro non è nemmeno un termine raro così tolgo dall’imbarazzo tutti quelli che si sono fatti scrupolo ad esporle questa sua “ignoranza” e salvarla da future figure un po’ così http://it.wikipedia.org/wiki/Spin-off_%28mass_media%29

    • 18 Maggio 2015 in 09:29
      Permalink

      grazie, però evidentemente non le è chiaro che il passaggio da .com a .it non era un mero cambio di denominazione del resto come il passaggio dall’ubi majo al majo desnudo.
      saluti
      Gmajo

    • 18 Maggio 2015 in 16:45
      Permalink

      Buongiorno
      Siccome Lei è bilingue tenga presente che in italiano, in un contesto quale quello da Lei utilizzato si dice “c’entra” (= ci entra = entra lì, dove “lì” equivale ad un discorso, un contesto di riferimento) e non “centra” dal verbo centrare, prima coniugazione. Giusto per salvarla in futuro da figure un po’ così.
      Saluti

  • 18 Maggio 2015 in 09:52
    Permalink

    Prima di Fiorentina Parma a 10 giorni dall’ultima asta da giornalista dal fiuto di segugio, quamte sono le probabilità in percentuale di trovare un’acquirente? Io so che voi giornalisti sapete quello che i comuni mortali non sanno e anche se non sapesse niente a fiuto di naso che a lei non manca, quante probabilità su 100 abbiamo di non finire in bocca ai MILLEPIEDI?

    • 18 Maggio 2015 in 11:37
      Permalink

      Preferisco non esprimermi non avendo davanti agli occhi un quadro chiaro e inequivocabile.

  • 18 Maggio 2015 in 10:00
    Permalink

    Scusi la mia ignranza ma Majo desnudo che signifiva e ubi Majo?Non ho mai capito il significayto, mi sfuggge.Mi scuso ancora per l’ignoranzai ma voreei ina sua risposta perché altri come me npn sanno che isigjjnifica.? Grazie

    • 18 Maggio 2015 in 11:37
      Permalink

      La maja desnuda come (La maja vestida) è un dipinto di Francisco Goya conservato al Museo del Prado di Madrid. Per similitudine con il mio cognome il nostro Luca Savarese si è inventato una rubrica nella quale io potessi mettermi a nudo, rispondendo alle sue domande. Secondo il nostro fantasioso e acculturato collega quello avrebbe dovuto essere il restyling del più datato “Ubi Majo”, che traeva spunto dalla celebre locuzione latina “ubi maior minor cessat” che, tradotta letteralmente, significa «dove vi è il maggiore, il minore decade».

      Al di là delle lodevoli intenzioni del Savarese, però, io sono rimasto ancorato al vecchio “ubi majo”, poiché, essendo in pratica l’ultimo pezzo prima di una partita, come prima lo volevo più ancorato ai temi della gara che non a riflessioni mie ad ampio raggio.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 18 Maggio 2015 in 10:15
    Permalink

    Mi è giunta voce che siano stati i Curastar a far ritrattare le dichiarazioni di Mirante del post partita Parma-Napule, questo per non compromettere eventuali operazioni di mercato o valore economico del giocatore, dato il possibile introito che potrebbe portare il portiere alle casse societarie.Le risulta direttore?

    • 18 Maggio 2015 in 10:47
      Permalink

      No, questa mi è nuova. Chiederò a chi di dovere e semmai vi informerò…

      • 18 Maggio 2015 in 11:40
        Permalink

        Chi di dovere ha bollato l’ipotesi come da “fantacalcio”

  • 18 Maggio 2015 in 10:21
    Permalink

    Sabat a ghera Dallara c’lera drè aspeter la Millemiglia par dmander un pasag a màca.

  • 18 Maggio 2015 in 10:43
    Permalink

    Direttore a che ora la notizia
    dell’asta deserta??

    • 18 Maggio 2015 in 10:51
      Permalink

      come al solito attorno alle 12.30, e comunque dopo le 12 termine ultimo per il recapito delle buste prima dell’apertura

  • 18 Maggio 2015 in 10:53
    Permalink

    Grazie

  • 18 Maggio 2015 in 11:02
    Permalink

    direttore secondo la sua opinione alla quarta asta può succedere qualkosa, io secondo me penso che più di un ‘offerta venga fatta .attenzione però anche al fondo americano di fabio giordano ci potrebbe essere qualke sorpresa speriamo..

    • 18 Maggio 2015 in 11:09
      Permalink

      Non tutte le sorprese possono esser positive. Se alla quarta asta ci sarà una pluralità di offerte, la più alta si aggiudicherà il Parma. Ma io credo che una pluralità di offerte, se ci sarà, sarà alla quinta. E ovviamente la quinta non avrà luogo se tutto si sarà risolto alla quarta, cioè con uno che si aggiudica l’azienda sportiva dopo aver fatto una offerta superiore alla base d’asta.

      Saluti

      Gmajo

    • 18 Maggio 2015 in 11:25
      Permalink

      I miei talponi, se troppo reclamizzati, non rendono. E comunque i miei talponi vi hanno fatto sapere che la Fiorentina sarà la prossima squadra di San Donadoni…

  • 18 Maggio 2015 in 11:15
    Permalink

    domanda ma il majometro va messo in bocca o sotto l’ascella?

  • 18 Maggio 2015 in 11:29
    Permalink

    I suoi talponi meglio trovino notizie più succose, perchè dove va san Donadoni in questo momento penso interessi solo a lui!

    • 18 Maggio 2015 in 11:30
      Permalink

      Sui possibili compratori è meglio, in questa fase, che non filtri nulla. Gatto quando è nel sacco. Trap

      • 18 Maggio 2015 in 11:33
        Permalink

        Curioso come un’uomo come donadoni vada sotto i Della Valle………..

          • 18 Maggio 2015 in 15:51
            Permalink

            Calciopoli 2006, per me sono gli stessi sporcaccioni di ieri (che poi fanno i moralizzatori quando sono i primi a fare illeciti..) in veste nuova oggi.

      • 18 Maggio 2015 in 11:34
        Permalink

        giusto chi lavora in silenzio fa i fatti chi parla troppo e solo un pagliaccio, percio giusto aspettare un ‘altro poco tanto il 28 maggio sapremo che fine faremo o morte o vittoria

  • 18 Maggio 2015 in 11:34
    Permalink

    In questo senso concordo pienamente con lei…e ho anche la sensazione che qualcosa lei sappia ma giustamente non vuole sbandierare. Sensazione mia personale, che comunque approverei per il bene del Parma!

    • 18 Maggio 2015 in 11:38
      Permalink

      In effetti, anche qualora sapessi, preferirei comportarmi così. Ma, ahimè, non ho molto chiaro il quadro…

  • 18 Maggio 2015 in 11:35
    Permalink

    Osso a Firenze con Mirante e Nocerino, ormai è una notizia vecchia che sanno anche i muri!!!

    Piuttosto che percentuale abbiamo che Osso per una volta faccia il suo dovere da dipendente del Parma Fc e mi faccia esordire Haraslin dal primo minuto?????

  • 18 Maggio 2015 in 12:05
    Permalink

    Il Fidenza, la Fidentina e il Borgo San Donnino, le tre squadre della città borghigiana in caso di salvezza del Fidenza ai playout della serie D, stanno progettando di unire le forze per fare una sola squadra (incontri in Comune già avvenuti con sindaco e assessore), per un campionato di D “ambizioso”.
    Il progetto UPI fa proseliti!Solo adesso chi pensava di regalare Tegolini, Macine e Saccottini per correttezza territoriale dovrebbe quanto meno duplicare lo “sforzo”. O si fanno distinzioni tra di qui e di là del Taro?????E anche l’UPI cosa fa poi???Tiene Fidenza o Parma????Posso consigliare ai mecenati UPI di andare a parlare con i loro colleghi borghigiani e magari unire anche le loro forze!

  • 18 Maggio 2015 in 12:11
    Permalink

    noi con virtus san lazzaro e scanderbeg (occhio a taci) come ipotizzato da me il 19 dicembre scorso

  • 18 Maggio 2015 in 12:31
    Permalink

    Sembra che a Borgo si siano attizzati all’idea di replicare ai colleghi di oltre Taro!Hanno detto: ma mica solo loro hanno l’esclusiva di progetti ambizosi…infatti il comune ha promesso di sistameare le docce al Ballotta e di tappare qualche buca del prato.

  • 18 Maggio 2015 in 12:32
    Permalink

    gioca stasera feddal? il no dei curatori è perché feddal anche se rescinde e rinuncia a tutto non cambia niente e/o si punta su di lui?

    • 18 Maggio 2015 in 12:35
      Permalink

      se giuoca lo sa Donadoni. la mia interpretazione del caso feddal l’ho esposta iersera rispondendo a simone

      • 18 Maggio 2015 in 12:36
        Permalink

        ho capito allora lo ribadisca 😛

        • 18 Maggio 2015 in 12:42
          Permalink

          caro lei mo son fuori per
          servizio quindi la prego di spulciarsi i commenti di iersera

          • 18 Maggio 2015 in 13:27
            Permalink

            Ecco la mia interpretazione sul caso Feddal (risposta a Simone T postata alle 00.23)

            Che come rapporto qualità-prezzo i curatori (rispetto al più caro Belfodil) pensavano fosse conveniente trattenerlo, visto che costa poco e rappresenta un intresssante pezzo di patrimonialità di cui non privarsi. Certo le giustificazioni che mi erano state date a proposito della sua mancata volontà a ridursi il contratto (ingaggio relativamente basso, e il fatto che sia reduce dal fallimento del Siena) cozzano un po’ con la volontà manifestata di voler cambiare aria. E’ chiaro che trattenere qualcuno controvoglia non è il massimo, dall’altro, però, i curatori penso debbano tener duro onde non creare pericolosi precedenti con altri.

            Cordialmente

            Gmajo

  • 18 Maggio 2015 in 12:44
    Permalink

    Oggi fanno attendere piu del solito, caviamoci il terzo dente alla svelta..

    • 18 Maggio 2015 in 12:45
      Permalink

      accontentato praticamente in diretta 🙂

  • 18 Maggio 2015 in 12:45
    Permalink

    Direttore ma il fatto che il comunicato tarda ad arrivare cosa le fa pensare?

    • 18 Maggio 2015 in 13:07
      Permalink

      Che siete un po’ troppo impazienti…

      Comunque, minuto avanti, minuto indietro, la nota ufficiale è arrivata nei soli tempi, e con il solito esito…

  • 18 Maggio 2015 in 21:01
    Permalink

    Fidenza che investe e programma, Parma che arranca e dismette. Finalmente la provincia sará bianconera!!
    Forza borgo il derby sará nostro e bomber Piergallini fará crollare la ramata del Ballotta!!
    ..che amarezza :()()

I commenti sono chiusi.