MIKE PIAZZA E’ TORNATO A MIAMI: IL 7 GIUGNO DECIDERA’ SE PARTECIPARE ALL’ASTA DEL 9, MA SI DOVRA’ LIMARE ANCORA IL DEBITO SPORTIVO. CORSA CONTRO IL TEMPO PER GLI ASPETTI BUROCRATICI

(gmajo) – Dopo aver giocato, ieri, con Rosy Maggiulli e il suo emiro (che ci fosse anche questi tra i nove che sono entrati nell’improvvisamente affollatissima data room?), cerchiamo ora, seriamente, di inquadrare il principale competitor di Giuseppe e Giovanni Corrado nella corsa all’acquisto dell’azienda sportiva del Parma FC durante l’asta finale del 9 giugno: nelle ultime ore, infatti, prepotentemente è entrato sulla scena Mike Piazza, campionissimo del batti e corri, ma appassionato di calcio, che accarezza il desiderio di diventare presidente di una squadra in Italia, paese dei suoi avi (la famiglia è originaria di Sciacca, provincia di Agrigento). Da un mese, infatti, tramite i propri legali, Piazza – positivamente contagiato da Maurizio Franzone, agente e procuratore, ed ex portiere del Cagliari e degli Strike Force, squadra della Florida, dove vive – si sta interessando delle sorti del club ex di Tommaso Ghirardi, ma una decisa accelerazione la si è avuta nell’ultimo week end quando, personalmente, è stato in città (è tornato a Miami ieri), ricevuto dall’amico Gilberto Gerali, manager del Parma Baseball nonché suo compagno nello staff della Nazionale italiana di Baseball. La comitiva (c’era anche un banchiere americano) ha visitato, sabato scorso, lo stadio Tardini di Parma (Piazza, però, per riservatezza, a malincuore ha preferito evitare di assistere alla gara del Parma baseball) e domenica il Centro Sportivo di Collecchio, prima di andare a Genova a seguire defilato in gradinata, con i biglietti procurati dalla curatela fallimentare, e non in tribuna d’onore, la partita dei crociati con la Sampdoria. Franzone, che al momento sta seguendo gli aspetti tecnico-sportivi, è stato a cena con l’ex compagno Francesco Palmieri, sabato sera, cercando di raccogliere, da una persona fidata, tutte le info possibili dal didentro sul turbolento passato del sodalizio gialloblù. Al di là del debito sportivo (secondo alcune correnti di pensiero lo stesso Piazza starebbe frenando gli entusiasmi tenendo bassissime le percentuali a proprio panaggio, in attesa del giorno 7 in cui deciderà se partecipare o meno all’asta, nella quale sembra se non il favorito almeno al testa a testa con i Corrado) che si spera di limare ulteriormente, l’ostacolo principale è di natura tecnico-burocratica, dal momento che dovrà essere formata una nuova società ad hoc, con legale rappresentante italiano, visto che per il disciplinare d’asta, non può essere un privato, per di più straniero, ad aggiudicarsi la gara competitiva. Il lunedì lo staff di Mike Piazza è stato impegnato in una full immersion di oltre dieci ore nella due diligence, pianificando le future spese gestionali e passando al setaccio tutti i conti della società: ci sono spifferi secondo cui Piazza si sarebbe meravigliato per gli altri compensi corrisposti ai piani alti della nomenclatura. Intendiamoci: Piazza ha le spalle coperte non solo per i tanti soldi personalmente guadagnati durante la luminosa carriera e per aver con sé investitori importanti, però non ha certo intenzione di scialacquare, pur presentandosi ai nastri di partenza molto motivato e convinto. Pare, ad esempio, che possa scaturire una collaborazione tecnica con la Roma del connazionale Pallotta, e, anche se da perseguire a fari spenti, l’obiettivo pare decisamente essere quello di un immediato ritorno nella massima serie, dove è più facile mantenere l’equilibrio tra costi e ricavi, visto che un eventuale secondo anno in B non vedrebbe il benefit del paracadute. Lunedì sera, durante Calcio & Calcio, avevo avuto modo di rivelare un certo nervosismo tra gli aficionado della cordata Corrado, che si lamentavano di una presunta freddezza dei curastars: in effetti Anedda & Guiotto risulta che siano rimasti assai favorevolmente colpiti dall’approccio del campione americano, ritenuta figura integerrima, pur avendo sottolineato la conditio sine qua non dell’acquisto da parte di una società italiana, con rappresentante italiano, proprio al fine di ottemperare a quella trasparenza a lungo invocata dopo i casi Taci e Manenti. Lo staff di Piazza sa perfettamente che il gruppo Corrado è il più autorevole e pericoloso concorrente, che al momento sembra esser in vantaggio, anche se decisiva risulterà l’offerta quantitativa più che qualitativa: e il fatto che ci possa esser più di un partecipante è un bene per la procedura fallimentare che spera di ricavare decisamente qualcosa in più rispetto alla base d’asta di 4.5 milioni di euro. Se la cordata dei Corrado riscontra il pieno favore di chi è attualmente all’interno del club (Melli, Levati e Lucarelli), anche perché muovendosi con oltre un mese di anticipo ha avuto modo di gettare ponti anche per il futuro incontrando personalmente i giocatori per iniziare a buttar giù le idee per come rimodulare i contratti futuri (il costo aziendale con un centinaio di calciatori a libro paga è un altro deterrente all’acquisto), pure quella di Piazza cerca di intessere relazioni strette con il territorio: finora non pare entrato in gioca, ma Marco Osio – stretto amico di Gerali, a propria volta intimo di Piazza – potrebbe esser una bandiera da sventolare, così come Francesco Palmieri potrebbe rappresentare una continuità con uno degli aspetti più positivi, alias il settore giovanile, ma sempre dal tessuto cittadino potrebbero esser pescate altre preziose risorse professionali, evitando uno degli errori della passata gestione di coinvolgere gente da fuori. Gabriele Majo

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

SCHIROLI RACCONTA: IO E MIKE PIAZZA…

AMERICA & FALLIMENTI…

MAJO INTERCETTA ROSY MAGGIULLI AL RIVER E LEI GLI SVELA: “AVEVO TROVATO L’EMIRO PER IL PARMA, MA POI E’ SPARITO…” – video intervista

ESCLUSIVA STADIOTARDINI.IT / GIUSEPPE CORRADO: “STO AGGREGANDO PERSONE PER SALVARE IL CALCIO PROFESSIONISTICO A PARMA. LA LEGA CONSIDERA I 5 MILIONI DEBITO SPORTIVO? E’ UNA VERGOGNA…”

CALCIO & CALCIO / BOELLIS: “MOLTO STRANO LO SCONTRO CORRADO-IMPRENDITORI LOCALI”. MAJO: “E’ IN CORSA ANCHE CORDATA CAMPANA”. AVVOCATO GERMI: “IL 9 UNA SOLA OFFERTA”

IL FIGLIO DI CORRADO A TELEDUCATO: “MIO PADRE E’ COINVOLTO NELL’OPERAZIONE DI ACQUISTO DEL PARMA, MA NON CON IL GRUPPO THE SPACE. SIAMO IN DATA ROOM”

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

192 pensieri riguardo “MIKE PIAZZA E’ TORNATO A MIAMI: IL 7 GIUGNO DECIDERA’ SE PARTECIPARE ALL’ASTA DEL 9, MA SI DOVRA’ LIMARE ANCORA IL DEBITO SPORTIVO. CORSA CONTRO IL TEMPO PER GLI ASPETTI BUROCRATICI

  • 3 Giugno 2015 in 11:25
    Permalink

    Beh meglio in due che nessuno. Anche perchè c’è la possibilità di tirare su qualche euro in più della base d’asta a tutto vantaggio dei creditori!E penso che ogni euro in più sia per loro prezioso. E Zanetti, micragnoso com’è, che si è fatto sfuggire il Bologna per pochi spicci non penso partecipi (e lo spero vivamente di pioccioni ne abbiamo fin troppi anche qui).

    • 3 Giugno 2015 in 11:32
      Permalink

      Secondo me Zanetti è più l’autorevole candidato per controbattere i Cocooon della D…

      • 3 Giugno 2015 in 14:50
        Permalink

        Ma che cocooon e cocoon si chiama MILLEPIEDI.

  • 3 Giugno 2015 in 11:26
    Permalink

    Che bel tipo sto’ Piazza qua…altroche’…
    Offusca anche lo pseudofascino del principino forense capitolino col ciuffo e abiti di sartoria.
    In questo senso c’era bisogno esteticamente di un rinnovamento.

  • 3 Giugno 2015 in 11:31
    Permalink

    I dissidenti se non si tolgono il 75% come i suoi compagni sono dei MISERABILI. MA QUESTE TESTE DI GALLINA NON HANNO CAPITO che si poteva vendere il Parma solo se il debito diminuiva di almeno 5 milioni e questo l’avevano detto i curatori fallimentari, anche per questo è stata fatta un’altra asta. Preferiscono PRENDERE zero euro? e poi non è detto che sforbiciando quei 5 milioni si riesca a vendere il Parma lo stesso. Ma questi dissidenti non sanno che fanno del male anche ai loro ex compagni di squadra, che lasceranno tante famiglie senza lavoro e che faranno infuriare i tifosi che ii odieranno più di GHIRARDI E LEONARDI e questi dissidenti sanno che se causa loro il Parma non si venderà,il passatempo preferito dei tifosi più caldi sarà quello dui andarli a scovare e a stanarli ed andare a trovarli dove vivono etc etc. Ma dimenticavo, NON CI PENSANO perchè appunto il loro cervello è piccolo, E’ UN CERVELLO DI GALLINA. SONO UNA TESTE DI GALLINA che è anciora peggio delle teste di cazzo.

  • 3 Giugno 2015 in 11:42
    Permalink

    Cioè lei pensa che Corrado e Piazza siano bufale?A sema apost allora..anche se non penso che uno mandi avvocati dagli USA per niente. Allora i curastar han preso una bella cantonata

    • 3 Giugno 2015 in 12:18
      Permalink

      Lei chi? Cercate sempre di fare dei rispondi o di mettere il classico @nome grazie

  • 3 Giugno 2015 in 11:52
    Permalink

    Giordano che nelle settimane scorse orbitava in quel di Miami spero sia solo una coincidenza vero?

  • 3 Giugno 2015 in 11:52
    Permalink

    Mi sembra quindi che sia molto (forse troppo) indietro con i preparativi.. a pelle è una soluzione che mi intriga molto, più di quella di Corrado.
    Non credevo che ascoltassero anche il parere di Levati, ha fatto da autista come con Cassano?

  • 3 Giugno 2015 in 11:52
    Permalink

    Piazza è la pista americana di Giordano?

  • 3 Giugno 2015 in 11:58
    Permalink

    Dallara piociòn!!!
    In du sit?
    Majo, ma l’è vera che Guiotto al dventa president ad’la FIFA al post ad Blatter?

    • 3 Giugno 2015 in 12:08
      Permalink

      No, presidente ASCOM sezione acconciatori.

  • 3 Giugno 2015 in 12:17
    Permalink

    chi sarebbe il banchiere dietro a piazza?

  • 3 Giugno 2015 in 12:21
    Permalink

    Quindi tutta questa euforia e poi non sa se vuole partecipare all’asta?

  • 3 Giugno 2015 in 12:23
    Permalink

    Lei inteso come Lei Majo.

    Grazie mille

    • 3 Giugno 2015 in 12:34
      Permalink

      Forse sono io che mi spiego male e non erto lei che non capisce… Se mi occupo nei dettagli di qualcuno è perché mi offrono credibilità. Qui spazio a certi personaggi non ne abbiamo concesso. Per me sono due soluzioni serie sia corrado che piazza.
      Saluti
      Gmajo

  • 3 Giugno 2015 in 12:25
    Permalink

    dietro la piazza ci sono la monte paschi da una parte e banca monte dall’altra. in piazza c’è cassa di risparmio e bnl.
    Andiamo piano che in settimana ne verranno fuori alre 7 … se sono nove le dichiarazioni di interesse…

  • 3 Giugno 2015 in 12:40
    Permalink

    Mi scusi ma il mio era solo un chiarimento alla sua risposta laddove afferma che Zanetti sarebbe il più autorevole candidato. E mi chiedevo proprio perchè.
    Sicuramente capisco poco io.
    Cordiali saluti

    • 3 Giugno 2015 in 12:45
      Permalink

      Io ho affermato che zanetti è il più autorevole candidato per la d come Domodossola. È l’anti upi, come competitor, ma non lo ritengo in lizza per la b come bologna perché non ci sono le condizioni.
      Cordialmente
      Gmajo

      • 3 Giugno 2015 in 12:59
        Permalink

        A parma dalla settimana scorsa si dice B come Bassano

        • 3 Giugno 2015 in 14:00
          Permalink

          Ahahahahaha, chissà magari fra un po’ si tornerà a dire B come Bologna

        • 3 Giugno 2015 in 17:38
          Permalink

          Grandissimo

      • 3 Giugno 2015 in 18:38
        Permalink

        Le due gambe di Zanetti, la destra e la sinistra fanno parte delle altre 24 gambe della cordata MILLEPIEDI.

  • 3 Giugno 2015 in 12:51
    Permalink

    Si sa chi appoggia Piazza? Comunque lui e Corrado sono due investitori non da poco, eh. E questo e` importante.

  • 3 Giugno 2015 in 12:55
    Permalink

    Direttore ma Piazzaa ha intenzione di far diventare il Parma una succursale della Roma?

  • 3 Giugno 2015 in 13:06
    Permalink

    piazza mi spiazza

  • 3 Giugno 2015 in 13:12
    Permalink

    ciao gabriele secondo te chi sono i 9 pretendenti e ho letto di rosy e emiro ma tu veramente credi che all asta ci sia l’emiro ciao n.1 del giornalismo

    • 3 Giugno 2015 in 13:44
      Permalink

      Direi che i pretendenti se sono già tre sono tanti.
      Gli altri sei sono entrati in data room ma non mi pare abbiano dato chissà quali segnali.
      L’Emiro della rosy si era fatto vivo con la rosy, salvo scappare, ma nn è entrato in data room.
      Grazie
      Ciao
      Gmajo

      • 3 Giugno 2015 in 13:53
        Permalink

        be dai in room sarà pur entrato

          • 3 Giugno 2015 in 15:42
            Permalink

            Beh..si e’ sforzato…in dark room con la Rosy ci entrerebbero di corsa in tanti…

          • 3 Giugno 2015 in 20:06
            Permalink

            con la rosy bindi?

  • 3 Giugno 2015 in 13:20
    Permalink

    LA MIA PREVISIONE? Il 9 PURTROPPISSIMO non si presenterà nessuno e badate che sono un veggente e mai NEGLI ULTIMO 8 ANNI HO SBAGLIATO UNA PREVISIONE. HO VINTO UNA MIRIADE DI CENE . POTREI campare mangiando solo CON LE CENE VINTE.
    LA MIA SODDISFAZIONE se l’asta andasse deserta?
    I dissidenti se ne andranno con UN PUGNO DI ZANZARE IN MANO che li pungeranno, eccome se li pungeranno. A buon intenditor…. TUTTO cambierà SE INVECE I DISSIDENTI SI ALLINEERANNO CON I veri uomini CHE ABBIAMO nel Parma.MA PENSATE CHE GENTE CON LA TESTA E IL CERVELLO DI UNA GALLINA DA BRODO SI POSSA ALLINEARE con gente vera con le palle stratosferiche come il nostro Capitano Lucarelli? Ma va……

    • 3 Giugno 2015 in 14:54
      Permalink

      Velenoso, ma ci vuole proprio la faccia come il deretano a sostenere che negli ultimi 8 anni non ne hai sbagliata una!
      Io battibeccavo con te su La Gazzetta di Parma e puntualmente a ogni tua previsione si verificava l’opposto…
      Devo citare gli esempi di quando chiamavi Ghirardi/Leonardi il duo Mandrake per essere dei maghi del calcio mercato? O quando ti sei stracciato le vesti perchè avevamo venduto quel fenomeno di Vantaggiato e quindi saremmo tornati immediatamente in B? Potrei andare avanti fino al giorno dell’asta con gli esempi…

      • 3 Giugno 2015 in 18:17
        Permalink

        Premetto Deca,Vantaggiato l’ho sempre riconosciuto, è stato un mio errore L’UNICO che poi conferma la regola.mentre per Ghirardi e Leonardi no. Non potendo visionare i conti della societò ovvio che credevo a loro ed erano talmente convincenti che come tutti ci sono caduto. Poi mi dicevo, se c’era qualcosa di marcio, Melli e Co, l’avrebbero fatto presente per cui se tutto taceva ovvio che credevo che tutto andasse bene.Capirai, non sono un Dio, sono solo un veggente, un mago Tu dici che altre volte non ho preveduto come le cose sarebbero andate? Dimmele e vedrai che ancora una volta come questa, pesterai……..di brutto.Ciao. mio fedelissimo lettore.

  • 3 Giugno 2015 in 13:45
    Permalink

    Zanetti piociòn!Sta a cà toa c’ag nema belà a basta ad piociòn chi a Perma.

    • 3 Giugno 2015 in 15:05
      Permalink

      garnde Davide.
      ci bastano i PIOCIONI nostrani che secondo Majo si sarebbero pure offesi per le parole di Corrado. A proposito Majo, Corrado a parlare così è stato più coraggioso o imprudente?

        • 3 Giugno 2015 in 15:25
          Permalink

          ha semplicemente detto quello che la maggior parte di Parma pensa di loro, ma non ha il coraggio di dirgli in faccia !

          Del resto bastava che i piocioni leggessero stadiotardini.it o parmafans per capire cosa pensavano di loro il popolo crociato del web!

          Mi spiace solo per Corrado, adesso ogni volta che incontra Bellè per strada,Gianfranco si gira dall’altro lato e non lo saluta più.
          Credo che Corrado ci tenesse al saluto di bellè!

          • 4 Giugno 2015 in 13:29
            Permalink

            eh si su parmafans majo era un famoso malcelato goditore,che gli rodeva perche’ ghirardi lo aveva fatto fuori,,,… e si facevano le seghe a due mani quando parlava l’uomo dei fichi secchi

  • 3 Giugno 2015 in 13:48
    Permalink

    È chiaro che anche Piazza ha progetti seri ma voglio chiederla direttore se secondo lei riuscirà a risolvere i problemi burocratici,perché da una parte si capisce che è molto deciso mentre dall’altra difficilmente si può presentare quindi perché tutta questa enfasi?

    • 3 Giugno 2015 in 14:21
      Permalink

      Nell’articolo ho dimenticato di riferire un dettaglio importante e cioè che piazza avrebbe chiesto una proroga di 60 gg per costituire una società italiana, ma temo proprio che non potrà esser accontentato.

      Circa la presunta enfasi alla notizia non capisco cosa intendi dire. Io non trovo nulla di enfatico in un breve foto-trafiletto su tre colonne di taglio basso sulla gazzetta dello sport, peraltro a cura di un patito del baseball come mario salvini. La gazzetta di parma ha menzionato tra parentesi corrado dopo tre giorni dalla mia intervista, ma non mi pare, a meno che non fossi distratto, di aver letto di piazza. Alla faccia dell’enfasi… Poi se dici che io e fabris ci siamo dati da fare può anche darsi, ma enfasi è un’altra cosa. E soprattutto mike piazza non ha rilasciato interviste e il suo staff sotto tortura ha dato pochi insignificanti dettagli proprio al fine di non enfatizzare.
      Cordialmente
      Gmajo

      • 3 Giugno 2015 in 14:58
        Permalink

        Infatti non è tecnicamente possibile creare i presupposti per lui da qui a lunedì-martedì, magari 60 giorni sono un’esagerazione però togliamocelo dalla testa ‘sto Piazza perchè può avere tutta la volontà, le buone intenzioni ed i soldi che vuole ma è oggettivo che è arrivato lungo per portare a termine un’operazione del genere in Italia.
        Spero solo che anche questa volta non arrivi lunga la curatela come giovedì scorso.

        • 3 Giugno 2015 in 15:16
          Permalink

          Quindi Majo è finita per Piazza?

          • 3 Giugno 2015 in 15:53
            Permalink

            Ma quanto tempo ci vuole per creare una società italiana ad hoc? Qui il tempo stringe, the clock is ticking Mike

          • 3 Giugno 2015 in 15:56
            Permalink

            Ricordiamoci anche la tracciabilità… Punto sul quale più di una volta mi sa che fosse inciampato il garsunon…

  • 3 Giugno 2015 in 14:42
    Permalink

    In effetti enfasi è una parola grossa quello che volevo intendere e come mai questa cordata programma pur sapendo le difficoltà di poter partecipare all’asta,detto questo se entro un centinaio di volte al giorno nel suo sito da anni è da qualche mese anche in quello di Fabris è proprio perché vi date da fare è siete sempre molto costruttivi ed esatti nel dare le notizie.grazie mille che mi risponde sempre mi scusi ma non ce la faccio più è diventato un incubo è ora inizio a crederci anche io

    • 3 Giugno 2015 in 15:03
      Permalink

      Tranquillo, sono qui apposta per dialogare cercando di offrirvi una dsns informazione

  • 3 Giugno 2015 in 14:47
    Permalink

    Quindi direttore se ha chiesto una proroga do 60 gg dire che non è nemmeno più da prendere in considerazione x le tempistiche ormai note o mi sbaglio?

    • 3 Giugno 2015 in 15:00
      Permalink

      Secondo me si adegua lui… Va bene che i curastars lo han preso in simpatia, pur nel rispetto della par condicio, ma mica possono cambiare le regole in corsa per lui…

      • 4 Giugno 2015 in 09:59
        Permalink

        E poi ci sono dei termini stringenti x l’iscrizione alla B!

  • 3 Giugno 2015 in 14:56
    Permalink

    Direttore cosa ti avevo detto , la sera del 28 ?

  • 3 Giugno 2015 in 15:11
    Permalink

    Vero Chiappo aveva dato la notizia in anteprima…spifferando….

    • 3 Giugno 2015 in 15:18
      Permalink

      Ma nello spazio commenti trovate interessanti traccie antecedenti di altri utenti rivelatisi molto bene informate. Tanto è vero che non mi meravigliai più di tanto alla rivelazione del chiappo, anche se devo esser onesto nell’ammettere che inizialmente avevo sottovalutato il prezioso suggerimento pervenuto.
      Cordialmente
      Gmajo

  • 3 Giugno 2015 in 15:14
    Permalink

    Majo quindi lei ritiene possibile la creazione “al volo” di una società di facciata Italiana, facente riferimento a Mike Piazza, ma presentandosi nel rispetto nelle regole di gara…entro la data dell’asta?

  • 3 Giugno 2015 in 15:20
    Permalink

    Egregio direttore volevo sapere chi sono i partners della cordata campana?lo scorso anno a bari partecipo pure una cordata barese-campana capeggiata da Montemurro e Rapullino!ce forse la famiglia Rapullino nella famigerata cordata campana?

  • 3 Giugno 2015 in 15:24
    Permalink

    Direttore ma come mai Lei e motli altri siete molto ottimisti per l’asta del 9 mentre sui canali di tv parma, stanno pensando al funerale??

    • 3 Giugno 2015 in 15:37
      Permalink

      Si vede che abbiamo meno la vocazione da necrofori…

      Cmq non penso di aver dispensato chissà quale ottimismo. Cerco di esser razionale, so benissimo che la partita resta difficile ma non credo avrebbero prolungato l’esercizio provvisorio senza fondate certezze di vendere.
      Cordialmente
      Gmajo

      • 4 Giugno 2015 in 10:55
        Permalink

        nel comunicato si parlava di ultimo esperimento…

        siamo alla sperimentazione ,se verba volant e scripta manent ……

        • 4 Giugno 2015 in 10:57
          Permalink

          praticamnete siamo all’ultimo inning 3 ball due strike out e le basi piene,attendiamo il bunt di sacrificio

        • 4 Giugno 2015 in 10:59
          Permalink

          Esperimento nell’accezione di esperire, portare a termine, non di tentare o provare…

          • 4 Giugno 2015 in 21:03
            Permalink

            ma va ? queste accezioni prodromiche mi ricordano i vechi tempi

    • 3 Giugno 2015 in 15:42
      Permalink

      marco fai 2+2 e vedrai che fa 4…ti do due indizi…perchè Gazzetta e tv parma non citano mai il nome di corrado? 1) chi sono i proprietari di gazzetta e tv? 2) Con chi se l’è presa corrado durante l’intervista di majo?

      Se le risposte, alle due domande, coincidono ti sei risposto correttamente,altrimenti ritenta perchè una delle 2 è sbagliata 🙂

    • 3 Giugno 2015 in 15:55
      Permalink

      Perchè loro hanno la “i” minuscula caro Marco.

  • 3 Giugno 2015 in 15:31
    Permalink

    Ciao Majo,
    in città circolano voci sul fatto che il Parma sia stato già acquistato,addirittura ci sarebbe già la firma con accordi con i giocatori x la prossima stagione ( x svincolarsi o x rimanere).
    Qualcosa di vero, o solite cagate ?
    saluti

    • 3 Giugno 2015 in 15:55
      Permalink

      Già acquistato mi sembra esagerato, al lume del prorompente inserimento di piazza, ma che Corrado sia molto avanti con le trattative coi giocatori per i contratti futuri corrisponde a verità.
      Cordialmente
      Gmajo

      • 4 Giugno 2015 in 07:25
        Permalink

        Forse per questo Mauri ha dichiarato che probabilmente resta?

        • 4 Giugno 2015 in 09:24
          Permalink

          Mauri non ha dichiarato che resta, ma che ci rivedremo a luglio. La speranza è che il Parma sia venduto il 9 giugno e Mauri ha un altro anno di contratto per cui è vincolato al Parma sicché la nuova proprietà in accordo col calciatore, potrà rinnovare o farlo andar via,
          Ma non penso che da qui al 9 sia l’argomento principale in agenda.
          Cordialmente
          Gmajo

  • 3 Giugno 2015 in 15:38
    Permalink

    Lasciamo perdere i campani meglio corrado o gli americani

  • 3 Giugno 2015 in 15:48
    Permalink

    Certo che a pensare a società di facciata create al volo mi vengono i brividi… Dastraso docet…

    • 3 Giugno 2015 in 16:04
      Permalink

      Mah non penso che voglia mangiarsi la faccia, e poi scusami ma tra le due cordate io venderei a quella potenzialmente migliore (termini di soldi) SE ci dovesse essere una doppia offerta; e sinceramente a naso Piazza sembra un’attimino avanti,anche perché un americano e multinazionale a Parma lo farebbero per andare a prendere un specchio pubblicitario europeo.
      Corrado per me da questo punto di vista aha meno ambizioni o quanto meno nel breve periodo ; ed anche il fatto che il baseball player sia stato umile e taciturno mi è piaciuto molto.

      • 3 Giugno 2015 in 17:48
        Permalink

        Ma tu hai capito di chi sono i soldi di corrado? hai capito quanti sono e che ambizioni hanno quelli che gli stanno dietro? Non essendoci the space dietro io non posso sapere se ha una potenza di fuoco superiore od inferiore a Piazza.

        • 3 Giugno 2015 in 17:50
          Permalink

          Non è che sia chiarissimo neppure chi ha dietro piazza…

  • 3 Giugno 2015 in 16:00
    Permalink

    Ho capito che tv parma e gazzetta stanno dalla parte dell’upi, ma la mia preoccupazione è che corrado alla fine si defili per il debito sportivo non abbastanza diminuito…. è passata una settimana ma non è stata ufficializzata nessuna rinuncia relativa ai ritardatari…..
    questo è quello che mi preoccupa….

  • 3 Giugno 2015 in 16:18
    Permalink

    Caro direttore, che si sapeva di Mike Piazza e degli investitori che rappresenta è almeno un mese e mezzo,..se ricordi il mio post di quel tempo devi darmi atto di ciò. Non credo sia “arrivato lungo” in quanto tuttora non sono definiti e quantificati parametri importanti ( debito sportivo,contributo lega,possibilità di annullare le cessioni di Parolo e Paletta), prima di poter fare unìofferta sensata e “responsabile”……….vero?

    • 3 Giugno 2015 in 16:48
      Permalink

      Arrivato lungo rispetto a corrado… Io stesso nell’articolo ho parlato di lavori in corso da un mese. Ma i contatti direttamente coi giocatori hanno iniziato a prenderli ben dopo corrado.
      Cordialmente
      Gmajo

      • 3 Giugno 2015 in 16:53
        Permalink

        possibilità di annullare le cessioni di Parolo e Paletta?

        • 3 Giugno 2015 in 17:30
          Permalink

          Beh, annullare mi sembra esagerato, ma delle azioni revocatorie specie per paletta non mi stupirebbero. Nella testa dei curastars quella potrebbe essere una operazione sospetta avvenuta in un periodo sospetto,
          Cordialmente
          Gmajo

      • 3 Giugno 2015 in 17:00
        Permalink

        direttore cosa vuol dire “annullare le cessioni di Parolo e Paletta?”

  • 3 Giugno 2015 in 16:23
    Permalink

    E’ molto triste che il solo approfondimento serio sul Parma Calcio – nell’anno più drammatico dalla sua fondazione ad oggi – venga da due siti internet come questo e ParmaFanzine.it… Grazie quindi.
    Ciò premesso, Gabriele secondo Te – a livello di sensazioni – chi la spunterà il nove?? Per quanto leggo, le cordate di Corrado e di Piazza sono entrambe estremamemte valide ed in entrambi i casi cadremmo in piedi… La mia paura è però che tra i due litiganti a rimetterci sia il Parma (ergo…che nessuno presenti un’offerta…). Sei in grado di rassicurarmi su questo scenario??? Grazie ancora e buon lavoro.

    • 3 Giugno 2015 in 16:36
      Permalink

      Non posso rassicurarti perché è proprio il mio timore. Non vorrei che il diversivo piazza incrinasse il matrimonio che sembrava scritto con corrado…

  • 3 Giugno 2015 in 16:25
    Permalink

    I minus habens reggiani sono già stati sistemati dal Bassano (che goduria).
    Il 9 con un po’ di fortuna speriamo di sistemare anche i piòcion dell’UPI.
    P.S.
    Che goduria vedere proprio EL PIPPERO Higuain mandare ln curva il rigore dei preliminari chaimpions per il Napule!!!
    Grazie Pioli! Un parmigiano gode al San Paolo (e se lo merita proprio).

  • 3 Giugno 2015 in 16:35
    Permalink

    Direttore, in un commento ad un articolo precedente lei aveva vagamente fatto allusione a possibili rischi che potrebbero subentrare adesso che siamo passati ad una situazione di concorrenza tra più soggetti…è ancora dell’idea o possiamo dire che un aumento dei pretendenti ci mette in una botte di ferro nel senso che se non è uno sarà l’altro?

    • 3 Giugno 2015 in 17:23
      Permalink

      No, il mio timore è che ci siano troppe distrazioni. E che a tirar troppo la corda la medesima si spezzi

      • 3 Giugno 2015 in 18:48
        Permalink

        sono d’accordo. Occhio a fare i pretenziosi che l’inculata è dietro l’angolo

      • 4 Giugno 2015 in 11:29
        Permalink

        Sará che i curastars stiano lisciano dil pelo (o il baffo) a Mike Piazza per far si che Corrado alzi da solo l’asticella spaventato dalla concorrenza e che alla fine questa asticella possa rimbalzare in c… a noi tifosi?

        Occhio A&G che se é vero che vi stiamo adorando per il vostro impegno da bravi tifosi vi odieremo profondamente se mandate tutto a puttane a causa di una inspiegabile mania di grandezza (ci deve essere uno strano virus in giro per parma)

  • 3 Giugno 2015 in 16:40
    Permalink

    paolo scudieri a capo della cordata campana..niente male anche se mi ispira poco

  • 3 Giugno 2015 in 16:42
    Permalink

    direttore le risulta che dietro a corrado ci sia anche l’ imprenditore lombardo franco ricci, facente parte anche della pay tv di mediaset premium…..

    • 3 Giugno 2015 in 17:20
      Permalink

      Lo scrive trupo, perché dubitare?
      Io, però, su quel fronte non ho operato…

  • 3 Giugno 2015 in 17:15
    Permalink

    Ma ad oggi sui dissidenti nessuna news?

    Ps: perché mai l inserimento di piazza dovrebbe incrinareil matrimonio? È un asta ed è normale che vi possano essere più pretendenti e i curatori devono stare in mezzo. Non ci vedo nulla di strano dx cui corrado se la possa prendere

    • 3 Giugno 2015 in 17:19
      Permalink

      Capisci a me… Se tu sei la promessa sposa e all’addio al celibato il promesso maritino flirta con un’altra, co fet?
      Poi lo so anch’io che i curastars debbono rispettare la par condicio…

      • 4 Giugno 2015 in 10:16
        Permalink

        Ma dato che si tratta semplicemente di affari e non di sentimenti, Corrado capirà bene che se non ha presentato un’offerta alla scorsa asta i giochi sono ancora aperti e i curatori devo valutare anche altre opzioni…Anche perché Corrado non si è ancora vincolato al parma ed è libero di tirarsene fuori. E cmq si deve sottostare a un’asta e non a una trattativa privata…in quel caso avrebbe ragione a prendersela un po’ se si inserissero altri pretendenti. Cmq se l’acquirente del parma si spaventa davvero x cosi poco , non è adatto x entrare nella gabbia dei leoni del calcio italiano. ..

  • 3 Giugno 2015 in 17:27
    Permalink

    Direttore scusi ma qui alla fine escono nomi di grandi manager, ma di proprietari veri e propri neanche l’ombra, tutte cordate piu o meno credibili, ma che nessuno conosce realmente e questo mi fa molta paura……………

  • 3 Giugno 2015 in 17:34
    Permalink

    Majo hai ragione, però penso anche che Corrado sappia che se si presenta un altro pretendente i curatori mica lo possono tagliare fuori…sicuramente Piazza ha guastato i piani di Corrado, ma essendo comunque venuto fuori pure lui è normale che i curastar lo debbano prendere in considerazione. Non lo vedo come un flirt fedifrago…
    La terza pista poi comincia ad attizzarmi….1 miliardo di fatturato è veramente notevole

    • 3 Giugno 2015 in 17:45
      Permalink

      Il problema che acquistare oggi il parma non è assolutamente un affare, per cui se ai tanti “contro” che conosciamo aggiungiamo anche la scocciatura di un’asta al rialzo per sbaragliare i concorrenti uno si può anche rompere le scatole e abbandonare il tavolo. Metti caso poi che ti dia buca per x ragioni (magari anche solo tecniche) anche quella del flirt, poi resti solo all’altare…

      • 3 Giugno 2015 in 18:32
        Permalink

        non e’ un affare ? ma che conti hai fatto 🙂

        promettimi di chiedere alla prima conferenza stampa chi e cosa li ha spinti ad investire il famoso 50 ello

      • 3 Giugno 2015 in 19:08
        Permalink

        Non credi che la procedura d’asta attenui abbastanza questo tipo di rischio? si può sempre fare un offerta e, in caso di concorrenti, non partecipare alla gara successiva.. ragionamento tutto mio ovviamente

  • 3 Giugno 2015 in 17:41
    Permalink

    In merito alla cessione di Paletta, i soldi sono stati incassati dal Parma o giacciono disponibili in Lega?

      • 3 Giugno 2015 in 17:52
        Permalink

        quindi altra pila che aiuta ad abbassare il debito sportivo, oppure la intasca la curatela?

        • 3 Giugno 2015 in 18:16
          Permalink

          La intasca la curatela che poi ridistribuira’ agli aventi diritto, loro stessi per primi

          • 3 Giugno 2015 in 21:46
            Permalink

            Majo i curatori hanno detto che in lega c’è un debito non un credito.

          • 4 Giugno 2015 in 00:31
            Permalink

            Debito che sarebbe stato superiore se paletta fosse restato… Ma quella operazione è considerata sospetta…

      • 3 Giugno 2015 in 22:24
        Permalink

        Come quelli di Parolo, che centrando tutti i bonus (10 gol + qualf champions) ci becchiamo 1,5 in più.

        Gabri,
        A proposito in caso di B, quando ci beccheremo di penalità per la stagione ventura?? Spero non più di un paio di punti???

        • 4 Giugno 2015 in 00:34
          Permalink

          Ho tesi controverse al riguardo ma con l’abbattimento dei contratti in essere evpagamenti che sembrano regolari non dovrebbero esserci problemi

  • 3 Giugno 2015 in 17:46
    Permalink

    Mi sto toccando i coglioni. Però sempre meglio due che nessuno dai.

  • 3 Giugno 2015 in 17:51
    Permalink

    Direttore, d’istinto lei chi preferirebbe tra i vari pretendenti? e per quale motivo? grazie per la risposta

    • 3 Giugno 2015 in 18:19
      Permalink

      Corrado, perché è del territorio ma non genuflesso agli antichi poteri forti, ha un programma ambizioso condiviso ed è partito primo tra tutti.
      Cordialmente
      Gmajo

      • 3 Giugno 2015 in 19:02
        Permalink

        grazie per la risposta. Io sono esterofilo perché uno come Piazza abituato allo sport USA potrebbe esportare un’idea di sport che farebbe bene al calcio in generale. Per lo più in un territorio tranquillo come quello di Parma. L’unica cosa che mi preoccupa è che i conquistatori stranieri si stancano del giocattolo e mollato tutto in una notte, mentre un uomo come Corrado dovrebbe essere garanzia di progetto a lunga data.

        • 4 Giugno 2015 in 10:27
          Permalink

          Gli stranieri si stancano del giocattolo e mollano tutto in una notte?..peccato che io mi ricordi che l italianissimo ghiro ha fatto proprio ciò che descrivi! Dopo le fregature solenni che abbiamo preso prima da un parmigiano e poi da un bresciano, avrei la decenza di evitare i luoghi comuni. ..

          • 4 Giugno 2015 in 18:31
            Permalink

            Io ho la decenza di credere che un tifoso del parma sia più affezionato di altri. Il mio discorso, applicabile anche a Ghirardi, è che se sei tifoso quando te ne vai ti assicuri di lasciare in buone mani, ma se vieni a tentar l’impresa non hai remore a mollare ciò che poco ami. Per esempio Thohir credo che, da tifoso, difficilmente abbandoni la nova in fretta e furia, sugli americani di Roma non ci giurerei.

            Io avrei la decenza di capire il senso di ciò che leggo prima di dare fiato alle trombe, cordialmente…

          • 4 Giugno 2015 in 18:50
            Permalink

            Io ho dei dubbi su thohir tifoso inter, mica è moratti…
            Ghirardi? Secondo me ci è rimasto dentro… Avrà anche tentato di fare il furbo, ma lui a taci aveva venduto con la benedizione di tutti, e per me ci credeva quando asseriva di aver lasciato in buone mani. Poi però l’albanese ha gabbato lui e tutti…

        • 5 Giugno 2015 in 00:07
          Permalink

          Inutile che te la prendi…hai espresso un tuo luogo comune e lo ribadisco. Ma non hai ancora capito che gli frega solo dei soldi a sta gente!? Tanzi parmigiano e tifoso (???) ti ricordi che fine ha fatto fare al parma? E che ha solo usato la squadra x fini di arrichimento personale?!
          Si tratta di serietà personale. …non di nazionalità! !!

      • 4 Giugno 2015 in 00:47
        Permalink

        Ciao Gabriele,
        ma leggendo i nomi dietro a Corrado mi sembrano un po’ deboli. Ricci interverrebbe con i suoi soldi? O Corrado ha dietro dei colossi ma se ha dietro persone fisiche ho i miei dubbi che possa essere ambizioso. Uno i soldi non li butta nel calcio senza un minimo ritorno.

  • 3 Giugno 2015 in 18:18
    Permalink

    direttore ci sono news circa i “dissidenti”?

  • 3 Giugno 2015 in 18:23
    Permalink

    Que lPiazza se ne è andato negli STATES inventandosi scuse e dopo essersi fatto pubblicità, poi vedrà se ritornare o no.Un modo elegante per dire che lui all’asta con quel debito sportivo non è per niente interessato. E’ UNA FUGA, voi poi pensatela come volete. A proposito Majo, non si sa niente dalle teste di gallina da brodo ?

  • 3 Giugno 2015 in 18:25
    Permalink

    Evviva quante Apparekkiate abbiamo ragaz

    Basta il Primo il Secondo o ci vuole il Contorno

    Come Beveraggio Basta ke NON sia un Miraggio !!!!

  • 3 Giugno 2015 in 18:36
    Permalink

    Que Piazza se ne è andato negli STATES inventandosi scuse dopo essersi fatto pubblicità, poi vedrà se ritornare o no.Un modo elegante per dire che lui all’asta con quel debito sportivo non è per niente interessato e molto probabilmente non lo e’ mai stato.. E’ UNA FUGA, voi poi pensatela come volete. Il 9 POI NE PARLEREMO. A proposito Majo, non si sa niente dalle teste di gallina da brodo ? Molti mi chiedono, e poi concludo, come mai ho chiamato la clochardiana cordata che dovrebbe divorare NELLO SCIACALLAGGIO PIù PURO, il Parma come una carogna in serie D, MILLEPIEDI. Semplice, se per rilevare una squadra nei dilettanti in serie D UNO NON HA SOLDI E PER ACQUISTARE DALLE CENERI LA SOCIETA’ HA BISOGNO DI ALTRI 12 CLOCHARD IN TUTTO FANNO 24 PIEDI cioè un MILLEPEIDI, quelle bestiacce pelose che ogni tanto si vedono nei boschi. In serie D il Parma non va acquistato da nessuno, deve essere lasciato morire e non deriso con una serie che l’umilierebbe e basta E NON GLI APPARTIENE PER NIENTE.Il Tardini va chiuso per sempre e nell’interno va fatto un museo della squadra con l’esposizione di tutte le foto, coppe, filmati e vendita gadget ma il Parma in serie D non deve assolutamente iscriversi altrimenti siamo tifosi senza dignità. Quando una cosa muore, muore e basta, inutile clonarla.

    • 3 Giugno 2015 in 20:08
      Permalink

      Per la cronaca oggi il tardini è di nuovo tornato comunale con i lucchetti già meaai in epoca manenti per fine concessione

  • 3 Giugno 2015 in 19:03
    Permalink

    Però se era così avanti poteva andare all’ultima asta senza aspettare i supplementari…col rischio appunto di trovare concorrenza.

    • 3 Giugno 2015 in 20:05
      Permalink

      Le condizioni erano ancora proibitive. Più proibitive di adesso

  • 3 Giugno 2015 in 19:10
    Permalink

    Ma Piazza l’è parent ad Vincenzo?E a proposit Majo ma che fen l’ha fat Vincenzo? A l’è mia il padron ad ca a Culech?A ghera anca lu ensema a gli american?

  • 3 Giugno 2015 in 19:11
    Permalink

    Purtroppo non ricordo chi, ma è da prima del fallimento che qualcuno informava,senza fare nomi, che un ex giocatore di baseball americano fosse interessato all’acquisto del club.Sia su questo blog che su Parmafans

    • 4 Giugno 2015 in 17:33
      Permalink

      Fui , io ma per riservatezza, i miei informatori mi “consigliarono” di non far nomi…….

  • 3 Giugno 2015 in 19:25
    Permalink

    Si ineffetti condivido con te majo!..ma credo che l’apparecchiata sia x entrambi..non conosco la potenzialità dell’ex giocatore..forse è più oecuro non so..ci auspichiamo corrado ma se questo americano ne mette di più si porta a casa il giocattolo ma x quanto tempo e il programma? Boh siamo ancora scettici..

  • 3 Giugno 2015 in 20:06
    Permalink

    Direttore sa qlc di Vigorito, ex presidente del Benevento che rimors danno interessato al Parma?
    Io sto con Corrado e/o Piazza ma adesso e’ tutto un brulicare di nomi

    • 3 Giugno 2015 in 20:11
      Permalink

      Ecco, appunto stiamo sul derby corrado-piazza…

  • 3 Giugno 2015 in 20:15
    Permalink

    Sicuramente piazza dovrà avvalersi di uno alla Sabatini o leonardi xche non credo sappia le dinamiche del calcio italiano giusto?..leonardi era x far capire il tipo di figura non certo un rimpianto!

  • 3 Giugno 2015 in 20:18
    Permalink

    sto ridendo nel pensare alle vostre facce il 9 giugno verso le 12 e trenta,intanto domani si dovrebbe conoscere quanto e’ grande sta golia e qualcuno finalmente fara’ i conti senza lo spannometro

    • 3 Giugno 2015 in 20:53
      Permalink

      Io invece sto già’ pensando alla tua e a quella di Boni….du furbacchioni alla Gianni e Pinotto

    • 4 Giugno 2015 in 08:15
      Permalink

      Sei piu’ simpatico di me Assioma…insomma e’ una bella lotta direi…

      • 4 Giugno 2015 in 09:46
        Permalink

        come si dice molti nemici molto odore.

        questo sopra era un leonardiano convinto fa ti se saral furob,e’ dura sgagnarla ,piu’ per loro che per me

      • 4 Giugno 2015 in 10:45
        Permalink

        quello sopra e’ un leonardiano convinto ….

        fa ti, ghe mel che gianni e pinotto

  • 3 Giugno 2015 in 20:34
    Permalink

    Certo che Corrado ha già contattato i giocatori,significa che è molto deciso…direttore come la inerpetra la piccola Intervista di Piazza?non gli viene il dubbio che vuole farsi un po’ di pubblicità

    • 3 Giugno 2015 in 20:47
      Permalink

      E che pubblicità dovrebbe farsi? Ha confermato quello che è stato scritto su di lui nelle ultime ore, non è certo una intervista.
      Cordialmente
      Gmajo

    • 4 Giugno 2015 in 10:40
      Permalink

      Chiedi a Schiroli se piazza è uno che ha bisogno di pubblicità. Non vive ne a parma ne in italia…a cosa gli gioverebbe? Allora anche x Corrado potrebbe essere una pubblicità (chi lo conosceva prima?) Ma voglio ben sperare di no

  • 3 Giugno 2015 in 20:36
    Permalink

    ..si dice majometro..

  • 3 Giugno 2015 in 22:56
    Permalink

    Direttore buonasera,
    le chiedevo come mai alcuni giocatori, vedi Mauri-Coda-Feddal, si stanno riavvicinando al Parma o perlomeno non si parla più così assiduamente di una partenza certa.

    Cordialmente

    • 4 Giugno 2015 in 00:29
      Permalink

      Credo che l’attenzione mediatica sia attratta dau candidati all’acquisto, del,resto se la società si salva e sono sotto contratto…

  • 3 Giugno 2015 in 23:09
    Permalink

    El tornè a Maiemi? Pasensia ragas, a nin faremà a meno. Et vist che al gheva la bagnenna ed beiuoc? Beata lu, mi a jo sposè na lavandera d’Albareto…

  • 3 Giugno 2015 in 23:15
    Permalink

    ——————–NUOVO VELENIOMETRO—————————————————9 GIUGNO, giorno del dentro o fuori. ————————–Probabilità di vendita ora allo 0,1% Asta deserta, teste di gallina con le ZAMPE nelle penne.Hanno perso tutto anche il 25% ma festeggiano lo stesso con Ghirardi in discoteca.Il loro cervello pesa solo qualche grarmmo. Stadio TARDINI in mano al Comune che farà di questo un museo gestito dal Comune stesso con trofei coppe e chatillon e sul prato dello stadio, concerti di pop star e se la legge Merlin com e si sente da vari rumors, verrà abolita, nel Tardini ci sarà il Casino della città.Il sito stadiotardini.it verrò purtroppo chiuso nonostante sommosse popolari con occupazione di strade e ferrovie Boni ingaggiato dal Comune per fare il necrofilo o meglio, l’operatore tombale,si suiciderà nel camposanto quando si accorgerà che la PRO PIACENZA voleva ingaggiarlo per pulire i cessi e che la cordata MILLEPIEDI da lui tanto bramata chiedeva soldi anche a lui accorgendosi che questa cordata era come quella di Taci Calcio e calcio chiuderà i battenti-.Al suo posto “Politica e territorio,” una trasmissione sugli inciuci in PARMA E PROVINCIA,Insomma al 9 preparatevi i sali, imbottitevi di tranquillanti mandate la moglie al mare perché se rimanete incazzati come sarete, dopo l’asta deserta, non sapendo con chi prendervela,se la moglie è in casa, farete una litigata bestiale con lei e sfiorerete il divorzio nella migliore delle ipotesi e nella peggiore, non è escluso anche un femminicidio per cui mandatela al mare.Pensate che dopo tutto è un gioco. il gioco del calcio è solamente un gioco NON DIMENTICATELO MAI e non vale la pena di dannarsi. Due squadre in mutande,devono buttare una palla in una rete. Ci sono cose più importanti nella vita. Questo è il mio VELENIOMETRO che se Majo è d’accordo avrà cadenza settimanale.

  • 3 Giugno 2015 in 23:17
    Permalink

    Basta ca vena mia al bodgher di gosen d’Urlanden.

  • 3 Giugno 2015 in 23:23
    Permalink

    E po l’è mia vuna ad beiuoc ma vuna ad cul giurnel chi gan i barber (dmandal mia al Nanni che lu l’è nemig d’i barber). Al giurnel d’i donni nudi.

    • 4 Giugno 2015 in 00:01
      Permalink

      Traduzione PLEASE anche per chi non è di Parma e vorrebbe leggere “in italiano” dato che il parmigiano non lo capisce.E’ UNA FORMA DI RISPETTO E DI EDUCAZIONE per cui chi scrive in dialetto lo faccia pure ma con vicina la traduzione. Grazie.

      • 4 Giugno 2015 in 00:20
        Permalink

        Non è dialetto parmigiano… E’ della Bassa?

      • 4 Giugno 2015 in 10:37
        Permalink

        Mamma mia che pesantezza. ….

  • 4 Giugno 2015 in 01:01
    Permalink

    Gabriele ma con Mihajlović al Milan,Zenga alla Samp,montella che probabilmente potrebbe rimanere a Firenze…vedi in aumento le possibilità di Donadoni di restare a Parma?

      • 4 Giugno 2015 in 08:46
        Permalink

        Ma come? L’altro giorno pubblichi un articolo del columnist dove parla delle possibilità che donandoni rimanga in caso di B e poi eviti il discorso?

        • 4 Giugno 2015 in 09:19
          Permalink

          Il columnist è libero di scrivere quel che vuole, mica dobbiamo per forza esser d’accordo su tutto…
          La sua, peraltro, era una ipotesi che cozzava con la mia, secondo la quale si era già accasato alla Fiorentina.
          Specificato questo, io non è che volessi evitare il discorso. Intendevo dire che per me sarebbe meglio non restasse, visto che il suo ciclo si era naturalmente esaurito dodici mesi fa.
          Dovesse esserci una ripartenza preferirei ci fossero altri protagonisti senza un aziendalista di Ghirardi e Leonardi coi quali condivideva tutto in armonia al mulino bianco…

          • 4 Giugno 2015 in 09:28
            Permalink

            ah ok

          • 4 Giugno 2015 in 09:36
            Permalink

            Peraltro non mi stupirei se bob andasse alla dea…

          • 4 Giugno 2015 in 10:06
            Permalink

            ma va la dea confermerà reja…sempre che lui non se ne vada!

          • 4 Giugno 2015 in 10:13
            Permalink

            Semmai il problema è contrario. In società non sono contenti, ma il contratto lo blinda

  • 4 Giugno 2015 in 08:54
    Permalink

    Donadoni come Taci…for dal bali (x VELENOSO: fuori dalle balle)

    • 4 Giugno 2015 in 10:43
      Permalink

      Ahah grande

    • 4 Giugno 2015 in 10:56
      Permalink

      Crisantemo e’ fuori dalle aziendalistiche balle gia’ da 6 mesi almeno senza dirlo a nessuno.

  • 4 Giugno 2015 in 09:51
    Permalink

    Ma Majo, qui si pensa già al prossimo anno con o senza Donadoni ma dico io, a me non risulta che il Parma sia già stato venduto anzi a me pare proprio che non verrà mai venduto. Ma lei Majo s’è già procurato i sali per il giorno 9? So che a Parma le farmacie sono sprovviste. Mi diceva un medico della farmacia che mai ne hanno venduto come in questo periodo. Dimenticavo di dirvi di mangiare molto l’8 di giugno perché poi al 9 uno potrebbe perdere l’appetito.
    In quanto a Giusy, se noi la mandassimo IN MISSIONE a sacrificarsi per il Parma per cercare di convincere i dissidenti con le sue letali armi sexy non pensate che sia una bella idea e che le teste di gallina da brodo possano soccombere?

  • 4 Giugno 2015 in 10:20
    Permalink

    Direttore oggi escono notizie ufficiali sul debito sportivo

  • 4 Giugno 2015 in 10:57
    Permalink

    dei dissidenti piu’ nessuna notizia?

    • 4 Giugno 2015 in 11:51
      Permalink

      No, secondo me i curastars popeye mostreranno i muscoli…

      • 4 Giugno 2015 in 12:08
        Permalink

        in che senso sia piu chiaro

        • 4 Giugno 2015 in 12:27
          Permalink

          Che secondo me o i dissidenti accettano di addivenire a miti consigli o i curastars tirano dritto per la loro strada senza dargli una ghinea e poi ci si rivede in tribunale…
          Poi che questa interpretazione sia un po’ audace (checché ne pensi l’avv prof. Malvisi) è un altro discorso… Cmq bisogna vedere se nei 27 dichiarati avevano già defalcato o meno quelli per i dissidenti, cosi, sempre con una interpretazione opinabile, hanno ritenuto non dovuti i debiti esteri…
          Cordialmente
          Gmajo

  • 4 Giugno 2015 in 11:00
    Permalink

    Speriamo solo che, nell’eventualità, M. Piazza abbia alle spalle una banca, o un fondo con ampie possibilità, perché non potrebbe certo permettersi di gestire una squadra di calcio nelle serie maggiori da solo. Io spero sempre in Zanetti, ma in B. Per quanto riguarda Corrado, staremo a vedere, veicola capitali, attendiamo di capirne la provenienza geografica.

    • 4 Giugno 2015 in 11:50
      Permalink

      Provenienza geografica è usa.
      Zanetti è la più autorevole alternativa per i cocoon, ma per la b lo vedo out
      Cordialmente
      Gmajo

  • 4 Giugno 2015 in 11:03
    Permalink

    purtroppo non sono riusciti a fare un altro parma club

    lo faranno a formello,6 mesi ? si da quando dopo rubentus parma ha asserito che nel parma c’erano dei calciatori che non erano di categoria,l’avete fatta te il gozilla e il burino la squadra per andarvela a riprendere

    • 4 Giugno 2015 in 11:16
      Permalink

      Non s’e’ capito granche’ stavolta Assioma…ma davvero non importa.
      Sono d’accordo ugualmente.

      • 4 Giugno 2015 in 12:12
        Permalink

        parlavo di crisantemo,ma la sequenza delle risposte a volte e’ un po random

  • 4 Giugno 2015 in 11:16
    Permalink

    In tanti hanno ripreso la questione della difficoltà di Piazza legata a costituire una società in tempo utile per partecipare all’asta. Evidentemente mi sono perso qualche pezzo o, comunque, mi sfugge qualcosa ma il bando non faceva riferimento a “persone giuridiche italiane o estere”?

    • 4 Giugno 2015 in 12:11
      Permalink

      Collettive e non individuali. Pep sulla gdp ha copia incollato il passaggio chiave.
      Circa le difficoltà sono state rimarcate anche da altri dopo che ne ho dato notizia ieri io, ovviamente dopo averne parlato con i referenti. Sicché se loro stessi hanno riferito di questa difficoltà…

      • 4 Giugno 2015 in 12:36
        Permalink

        Ok grazie, non ho ancora visto il cartaceo gdp.
        Intanto Lugaresi continua a gufare..

  • 4 Giugno 2015 in 11:29
    Permalink

    Beh io credo che sarebbe bello ripartire da ZERO con un progetto nuovo…

    Manterrei tutto l’impianto del settore giovanile…ma in prima squadra oltre a Lucarelli…non so se di altri terrei qualcuno…diamoci una bella rinfrescata…

    riguardo al dialetto..io non so quasi nulla di Parmigiano..lo capisco perche mia nonna lo parla…ma leggerlo, nonostante sia un po’ lento di comprendonio..mi diverte 😀

  • 4 Giugno 2015 in 12:22
    Permalink

    Assioma..grande!..fai concorrenza a mortadello?

  • 4 Giugno 2015 in 12:34
    Permalink

    majo cosa sai dirci sul ricci che sarebbe dietro a Corrado?

  • 4 Giugno 2015 in 13:38
    Permalink

    oh c’e un sacco di gente che viene a scrivere o legge questo blogghetto…….;-) un giorno ti chiedero’ le provvigioni ,salutami l’ancella e quel matto di boni.

  • 4 Giugno 2015 in 23:23
    Permalink

    Giusy per gli amici intimi,Rosy per gli altri.Se Majo lei è un amico intimo,lo dovrebbe sapere.

  • 4 Giugno 2015 in 23:27
    Permalink

    Giusy per gli amici intimi,Rosy per gli altri.Se Majo lei è un amico intimo,lo dovrebbe sapere.E’molto sexy.Nella mia sexy classiFIGA personale è al primo posto.

I commenti sono chiusi.