UFFICIALE / NUOVO PARMA CALCIO SRL E MAGICO PARMA FC SPA AMMESSE ALLE TRATTATIVE DIRETTE CON LA CURATELA PER L’ACQUISTO DELL’AZIENDA SPORTIVA PARMA FC

image(Comunicato Stampa) – I curatori fallimentari dott. Angelo Anedda e dott. Alberto Guiotto comunicano che nella giornata di venerdì 12 giugno 2015 le società Nuovo Parma Calcio S.r.l. e Magico Parma FC S.p.A., entrambe iscritte al Registro delle imprese di Parma, hanno fornito alla procedura le informazioni richieste nel decreto del Giudice Delegato del 10 giugno scorso al fine di essere ammessi alla trattativa per l’acquisto della squadra crociata. In particolare, alla curatela sono stati indicati gli effettivi titolari dei rispettivi capitali sociali e sono stati autocertificati i requisiti di onorabilità dei loro amministratori. Entrambe le società hanno altresì versato la cauzione richiesta nel medesimo decreto. I curatori hanno già preso contatto con i rappresentanti e i legali delle due società al fine di procedere in tempi brevi allo svolgimento delle trattative finalizzate alla vendita dell’azienda sportiva della fallita Parma FC, che dovrà preventivamente essere autorizzata dal Comitato dei creditori e dal Giudice Delegato, che i curatori terranno costantemente aggiornati.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

81 pensieri riguardo “UFFICIALE / NUOVO PARMA CALCIO SRL E MAGICO PARMA FC SPA AMMESSE ALLE TRATTATIVE DIRETTE CON LA CURATELA PER L’ACQUISTO DELL’AZIENDA SPORTIVA PARMA FC

  • 13 Giugno 2015 in 00:11
    Permalink

    Comincia la rumba

  • 13 Giugno 2015 in 00:14
    Permalink

    E ora via al miglior offerente.

  • 13 Giugno 2015 in 00:15
    Permalink

    Molto bene. ..Ora avanti con l ultimo step e incrociamo tutti le dita. Nei prossimi giorni di deciderà se il calcio a Parma potrà continuare o morirà…Speriamo bene

  • 13 Giugno 2015 in 00:19
    Permalink

    Fin qui ottimo! Majo ma quindi posso stare tranquillo? È impossibile che non si trovi l accordo con almeno uno dei due vero? Io penso che i curatori se vedono che con uno salta il banco faranno di tutto per porgere l altra guancia all altro contendente invece di concludere con un nulla di fatto non crede??

    • 13 Giugno 2015 in 01:07
      Permalink

      L’impresa resta improba per i motivi ricordati nell’editoriale e sempre ben presenti nelle parole di corrado e gerali, però l’aver superato indenni anche lo scoglio di stasera è positivo.

      Ma come ricordava prima un altro lettore un conto è metterci 1 ml (restituibile) un conto cacciarne 25… Anche se in realtà subito sarebbe il prezzo dell’azienda sportiva (che penso resti ancorato attorno ai 4 ml), e i 22.2 sarebbero diluiti nel tempo, ma attraverso fideiussione

      Cordialmente

      Gmajo

      Ps. Il 24, tra l’altro, se non ho inteso male, c’è l’iscrizione al campionato di B con mi pare 800.000 euro da garantire subito… I tempi sono molto stretti…

      Cordialmente

      Gmajo

      • 13 Giugno 2015 in 08:47
        Permalink

        Majo x la prima volta la sento pessimista che l affare venga concluso..spero di sbagliarmi!

        • 13 Giugno 2015 in 10:12
          Permalink

          Io cerco di essere realista e di veicolare, ragionate, le mie impressioni. E che il Parma resti in b resta una impresa miracolosa a fronte delle variabili in essere. Tuttavia resto ancorato a un 50%
          Cordialmente
          Gmajo

      • 13 Giugno 2015 in 09:44
        Permalink

        ma non era il 28?

        • 13 Giugno 2015 in 09:58
          Permalink

          Dovrò approfondire meglio, ma iersera, parlando al telefono con un addetto ai lavori, ho appreso di quella data, ma magari si è sbagliato lui o ho capito male io
          Cordialmente
          Gmajo

          • 13 Giugno 2015 in 10:50
            Permalink

            magari quella data è riferita alla risoluzione delle comproprietà che devono essere decise il 25 giugno

  • 13 Giugno 2015 in 00:19
    Permalink

    Speriamo solo che non ci stiano prolungando l agonia x niente .Sarebbe veramente devastante x noi tifosi sopportare una cosa del genere dopo un anno di sofferenze come questo.ci meritiamo almeno un lieto fine!

  • 13 Giugno 2015 in 00:22
    Permalink

    Buonasera dott Majo le chiedo se a livello di credibilità’ aziendale può. Essere più sicura una società come quella di Corrado che è. Spa (verrà quindi quotata in borsa.?) oppure una semplice e srl come quella di piazza e quindi una società a responsabilità limitata.
    Come giudica la diversa scelta di iscrizione alla camera di commercio dei due pretendenti?

    • 13 Giugno 2015 in 00:53
      Permalink

      Anche il Parma FC è stato Spa ma non è mai entrato in borsa come gran parte di altri club pure Spa.

      Non penso sia indicativo della serietà del progetto la tipologia di società scelta, anche perché è un attimo mutarlo.

      Piuttosto, non ho ben presente l’ammontare del capitale sociale delle due newco (o meglio, di una delle due, poiché Parma Quotidiano aveva riferito che quella amministrata da Gerali era di 10.000 euro), ma mi chiedo quanto possa essere utile, se la cifra è così irrisoria cosa mai potrà garantire la conoscenza degli “effettivi titolari dei rispettivi capitali sociali”, così come l’autocertificazione “dei requisiti di onorabilità dei loro amministratori”.
      Inoltre il decreto di Rogato del 10 giugno prevedeva la restituzione della cauzione alla cordata sconfitta…

      Cordialmente

      Gmajo

      • 13 Giugno 2015 in 01:15
        Permalink

        Credo, ma potrei sbagliare, che una delle principali differenza tra Spa ed Srl sia la presenza del collegio sindacale e la possibilità di emettere obbligazioni (entrambi per le Spa).
        Saluti

  • 13 Giugno 2015 in 00:22
    Permalink

    Adesa vag a let tranquil! Forza Corrado e forza Piazza! Buonanotte a tutti sempre e comunque forza parma

  • 13 Giugno 2015 in 00:23
    Permalink

    Spero in piazza, ma adesso c’è la fanno per il 15 nelle trattative o verrà prolungato esercizio provvisorio?
    Caro Gabriele la maglia del Parma e si quella gloriosa crociata ma quella giallo blu e quella della grande era, e da più impatto per i colori se tutte le squadre la pensassero come te esempio la Juventus deve cambiare la 1 maglia in rosa, Inter rosso e così via cordialmente Davide

    • 13 Giugno 2015 in 00:42
      Permalink

      Non è così, perché allora proporrei gli scacchi gialloblù. E’ palese che le maglie di inter milan e juve sono state sempre le strisciate, a parte i primi esperimenti, e non mi pare che la reggiana rinunzi al suo granata…

  • 13 Giugno 2015 in 00:23
    Permalink

    Secondo lei Majo tra le due cordate, pensa ci sia rivalità? Si temono a vicenda secondo lei oppure ognuno va x la sua strada incurante dell avversario? Non so se mi sono spiegato.. Potrebbe essere un elemento interessante a questi punto

    • 13 Giugno 2015 in 00:40
      Permalink

      E’ palese che siano rivali. Il team Corrado aveva sofferto non poco l’entrata in campo del fascinoso yankee che ha distratto la sposa…

      Ma a parte queste gelosie (ognuno pensa che la Curatela pensi di più all’altro competitor) fisiologiche, è evidente che per ognuna delle due la sconfitta significherebbe non vedere coronato il proprio lavoro.

      A entrambi, comunque vada, credo sia doveroso rivolgere un sentito grazie. E qualcuno dovrebbe pure scusarsi con Corrado per avere dubitato…

      Cordialmente

      Gmajo

  • 13 Giugno 2015 in 00:23
    Permalink

    Vorrei capire come il fallimento possa vendere l’azienda sportiva se l’elemento preponderante per la determinazione del prezzo,ovvero il debito sportivo,non può essere determinato dalla parte venditrice,bensì’ da un terzo,ossia la FIGC….

  • 13 Giugno 2015 in 00:26
    Permalink

    E l’esercizio provvisorio?

    • 13 Giugno 2015 in 00:36
      Permalink

      Quello, ancora, non è stato prolungato. Mi sa che Lucarelli dovrà prenotarsi un altro volo per farlo autorizzare lunedì…

  • 13 Giugno 2015 in 00:28
    Permalink

    Bisogna sbrigarsi.L’ARBITRO………HA GIA’IL FISCHIETTO IN BOCCA

  • 13 Giugno 2015 in 00:30
    Permalink

    stanno “litigando” per averci….

  • 13 Giugno 2015 in 00:48
    Permalink

    Se dimostri di avere i 25 mln più o meno allora trattiamo in privato altrimenti non perdiamo altro tempo! Ci sono soldi o solo parole?

    • 13 Giugno 2015 in 00:57
      Permalink

      Non credo che un milioncino avanti o indietro possa esser significativo in questo senso

    • 13 Giugno 2015 in 08:10
      Permalink

      …che e’ poi il nocciolo della questione….
      Majo ora che succede?….lunedi’ e’ previsto un comunicato dei curastar?
      In questo caso immagino febbrili trattative oggi e domani….oppure oggi e domani tutti al River e all’habanero (taluni al venice – bar) e lunedi’ comunicato che si proroga l’esercizio fino al 20? Tanto abbiamo visto che non costa nulla…non si da’ per decreto un minchia a nessuno…
      Insomma quale sara’ la cronologia delle scadenze?

      • 13 Giugno 2015 in 08:17
        Permalink

        Io credo che lunedi sarà prorogato esercizio provvisorio

  • 13 Giugno 2015 in 00:54
    Permalink

    Va bene Gabriele importante adesso è che qualcuno ci compri ciao n1

  • 13 Giugno 2015 in 00:54
    Permalink

    SE SONO FURBI ASPETTANO IL 19 DICONO IL VERO DEBITO E POI SI PROCEDE CON LA VENDITA COSI SI DEVE FARE

  • 13 Giugno 2015 in 03:20
    Permalink

    Non credo ci sia grande rivalità tra le parti…stasera Corrado jr era a cena alla Croce di Malta, una delle roccaforti di quelli del baseball…e ho visto con i miei occhi Levati parlare fitto e amichevolmente in una laterale di via Farini con un esponente dell’altra cordata…credo si conoscano bene (parlo per la parte parmigiana) e si rispettino e temano nel giusto modo. Ma c’è sicuramente signorilità nei rapporti!

  • 13 Giugno 2015 in 08:24
    Permalink

    Buongiorno majo, forse stamattina x noi tifosi il risveglio è stato più bello..rispetto ai mesi passati..forse il brutto è passato! La rimascita in B sarà piacevole anche se impegnativa! Ma aspettiamo a dire gatto! Buon lavoro.

  • 13 Giugno 2015 in 09:38
    Permalink

    L’eservizio provvisorio va prolungato..Lo stipendio dei giocatori per pochi giorni va abolito altrimenti tutto va a puttana.

    • 13 Giugno 2015 in 11:25
      Permalink

      E’ stato abolito da molti mesi velenoso stai tranquillo….figurati se e’ un problema pochi giorni…

  • 13 Giugno 2015 in 11:05
    Permalink

    Le S.p.A. non sono quotate in quanto tali, solo una piccola parte lo sono. Pur essendovi differenze tra S.p.a. ed S.r.l., le due forme giuridiche hanno più o meno gli stessi fondamentali, ambedue società di capitali, in ambedue la responsabiltà dei soci è limitata al capitale sottoscritto. Anche le S.r.l., superati determinati limiti di bilancio, debbono istituire l’organo di controllo seppur con disciplina diversa dalle S.p.A.

  • 13 Giugno 2015 in 11:52
    Permalink

    Comunque il capitano è rimasto a Parma, quindi in caso di bisogno lunedì non dovrà prendere nessun aereo.. Che sia stato consigliato?

    • 13 Giugno 2015 in 12:20
      Permalink

      Ah, grazie per la segnalazione. In effetti l’ho sentito al telefono poco fa… Comunque è rimasto per l’esame del figlio. Ma è un bene per tutto.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 13 Giugno 2015 in 11:53
    Permalink

    Direttore, poiché l’impresa è ardua per entrambi non potrebbero unirsi? Diventerebbero soci al 50% e avrebbero una forze economica nettamente superiore. D’altronde se non ricordo male Corrado aveva dichiarato di essere disponibile ad incontrare futuri alleati.

    • 13 Giugno 2015 in 12:12
      Permalink

      Mah. Lo ritengo altamente improbabile, e poi non aggiungerei ulteriore carne al fuoco nel mare magnum del casino. Ora le elezioni le deve vincere uno, poi per le alleanze con qualche pezzo dell’altro partito c’è tempo dopo

      Cordialmente

      Gmajo

      • 13 Giugno 2015 in 12:27
        Permalink

        Spero che il vincitore tenda una mano al vinto. Stanno provando a fare il bene del parma e merita un riscontro positivo entrambi.

        • 13 Giugno 2015 in 12:32
          Permalink

          Michi, anche su uatsap, continua a scrivermi che si dovrebbero fondere: io l’avevo buttata come paradosso, e riconosco sarebbe una bella idea, ma al momento la reputo impraticabile. anche se mai dire mai. Ma non credo ci si possa riuscire ora, sul traguardo, con le scadenze che incombono. Però se ci dovesse essere un fulmineo matrimonio ne sarei felicissimo, ma non illudiamoci, che di illusioni ne abbiamo già avute parecchie…

          • 13 Giugno 2015 in 12:39
            Permalink

            Visto che stiamo nell’ambito del paradosso la butto lì. Le due cordate provano fino a domani separate poi parlano con i curatori della fusione se l’esercizio viene prolungato post 20. Il 19 viene fissato il debito e il 20 stoccata finale della coppia salva parma.

          • 13 Giugno 2015 in 12:58
            Permalink

            Non sogniamo…

            Io penso che se vincesse Corrado potrebbe tender la mano a Piazza e cercare di coinvolgerlo (gli farebbe evidentemente comodo). Al contrario non credo…

            Cordialmente

            Gmajo

  • 13 Giugno 2015 in 11:55
    Permalink

    Scusate ho perso il filo x quanto riguarda la scadenza del responso o fumata bianca:lunedi?

    • 13 Giugno 2015 in 12:11
      Permalink

      secondo me si procederà oltre lunedì, quando immagino sarà procrastinato l’esercizio provvisorio

      • 13 Giugno 2015 in 12:32
        Permalink

        Direttore per assurdi anche nelle prossime ore si potrebbero avere novità.? Sperando che siano positive

        • 13 Giugno 2015 in 12:53
          Permalink

          Tutto è possibile. Ma ritengo più probabile che venga allungato l’esercizio provvisorio

          Cordialmente

          Gmajo

  • 13 Giugno 2015 in 12:15
    Permalink

    Non pensi che ormai la vicenda sia staccata dallo scadere dell’esercizio ..mi spiego meglio..il giudice avrà fissato il giorno del responso che sarà logicamente prima della scadenza effettiva dell’esercizio

    • 13 Giugno 2015 in 12:26
      Permalink

      L’esercizio, comunque, deve proseguire fin quando non c’è l’aggiudicazione. Senza esercizio, il Parma fallito il 19 marzo, perde l’affiliazione alla FIGC.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 13 Giugno 2015 in 12:57
    Permalink

    Mi hanno detto anche che è abbastanza fiducioso..considerando che sente spesso corrado è un buon segno

  • 13 Giugno 2015 in 12:58
    Permalink

    In primis i contendenti debbono somministrare l’estrema cauzione….

      • 13 Giugno 2015 in 13:15
        Permalink

        e.un refuso Majo…intendeva ..”estrrema unzione”….

  • 13 Giugno 2015 in 13:01
    Permalink

    Amen, direktor

  • 13 Giugno 2015 in 13:17
    Permalink

    Direttore va bene allungare l’esercizio provvisorio per i ragazzini delle final eight ma davvero dobbiamo pensare che con un ulteriore prolungamento delle trattative in qualche giorno si stabilisca un organigramma e si arrivi all iscrizione in B ? Amo il Parma , lo voglio in B ma mi sembra che se continuano a trattare qua il tempo scade …

  • 13 Giugno 2015 in 13:24
    Permalink

    Quali sono secondo te i parmigiani e ex presidenza ghirardi vhe possono coprire ruoli nelluno o nell’altro schieramento? ..toto poltrone insomma!

    • 14 Giugno 2015 in 01:53
      Permalink

      Corrado: Melli, Levati
      Piazza: Palmieri (e forse Melli)

      Credo out con entrambi, al di là dei contratti in essere, Preti, Preiti, Di Taranto.

      Per le posizioni più in basso della nomenklatura eviterei di esporre nomi.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 13 Giugno 2015 in 13:28
    Permalink

    I rappresentati di Piazzia si sono già mossi. Stamattina incontro con i due cura-stars.

    • 13 Giugno 2015 in 18:28
      Permalink

      Si ma quelli di corrado sono andati subito dopo… (E iersera)

  • 13 Giugno 2015 in 13:29
    Permalink

    Secondo me se ci salviamo sarà boom di abbonamenti in b..alla faccia dei bresciani che continuano a fare danni al Parma

  • 13 Giugno 2015 in 13:31
    Permalink

    Io battezzo quest’anno con questo titolo un inflazionato ma efficace vero direttore:cinquanta sfumature di gialloblu!

  • 13 Giugno 2015 in 13:40
    Permalink

    Evviva gli Sposi Finalmente !!!! Ke Festeggiamenti

    Tutti alla Beccata già Apparekkiata !!!!

    Con Ruto Libero Finale alla Facciaccia di ki ci vuole Male !!!!

    NOI E VOI UNITI X UN GRANDE PARMA !!!!

  • 13 Giugno 2015 in 13:40
    Permalink

    attenzione però alle fusioni. Sul piano economico sicuramente sarebbe un affare ma quando si decide in due non sempre si è d’accordo e potrebbero sorgere dei problemi. Pur stringendo la mano ad entrambi preferirei che vincesse uno dei due e che vada avanti da solo o comunque con la propria cordata

  • 13 Giugno 2015 in 13:48
    Permalink

    Direttore pensa che se l esercizio provvisorio venga allungato andra a carico del compratore ?

    • 14 Giugno 2015 in 01:14
      Permalink

      e se poi non compra? A parte che il mese di giugno, secondo i calcoli dei curastars, avrebbe già dovuto essere appannaggio del nuovo compratore

  • 13 Giugno 2015 in 14:16
    Permalink

    Dai, ragazzi, Corrado presidente e Majo ufficcio stampa

      • 13 Giugno 2015 in 20:19
        Permalink

        Venga pure Piazza o Corrado! Secondo me di voi tre sei tu la figura più importante per il Parma)

  • 13 Giugno 2015 in 14:31
    Permalink

    Buongiorno direttore….

    Un problema acclarato è quello della pluralità di contratti in essere…

    Il fatto che vi siano davvero tante dichiarazioni di dirigenti che terrebbero volentieri i ragazzi precedentemente prestati dal Parma…in realtà non potrebbe essere intesa come un..se ci lasci il giocatore (anche gratis perché no?!)ci guadagnamo tutti?

    Se così fosse sfoltire non dovrebbe essere così difficile…non crede? E si finirebbe anche per farsi parecchi amici (ai piani bassi…dove evidentemente non godiamo di troppa simpatia) …

    Inoltre…le risulta che Corrado abbia proposto a tutti i giocatori in scadenza 2016 una rescissione consensuale? (Proposto…quindi da prendere anche qui come un opportunità più che un problema)

    Questo modus operandi mi sembra molto propositivo…meno arruffone del precedente…

  • 13 Giugno 2015 in 14:53
    Permalink

    Due pretendenti se da un lato garantiscono due opzioni per salvarsi nel caso che uno decida di lasciare il tavolo, dall’altro complicano l’affare in quanto occorre intavolare due trattative separate ed i tempi necessariamente si dilatano. Concordo con chi dice che i due offerenti dovrebbero mettersi insieme, la potenza di fuoco aumenterebbe enormemente e gli impegni finanziari sarebbero più sostenibili per entrambi. Inoltre potrebbero esserci importanti sinergie unendo degli uomini più del territorio (Corrado) con investitori a respiro più internazionale (Piazza). Vediamo.

  • 13 Giugno 2015 in 15:40
    Permalink

    Majo i curastar sono alle malve in questo momento e al tavolo c’è il figlio di corrado ..stanno facendo una siesta..sperema ben!

  • 13 Giugno 2015 in 16:48
    Permalink

    Non l’ho fatta majo..mi sembravano in atteggiamento cordiale e rilassato..c’erano anchr delle donne forse le rispettive curagirl..

  • 13 Giugno 2015 in 18:41
    Permalink

    No..bermuda blu e maglietta verde..no zainetto!

    • 13 Giugno 2015 in 19:36
      Permalink

      Ah, ok grazie… Comunque alle Malve c’erano i due curastars, la curatella, un’altra gentile signora non meglio identificata e due avvocati… Avvocati che non vorrei volessero querelarti per averli scambiati con Corrado :p

      Comunque immagino che alla tardiva colazione Corrado Jr, come talora accade, potesse esser accompagnato da Mirco Levati, ma non mi risulta nello stesso locale oggi scelto dai curastars per il magro desco…

      Cordialmente

      Gmajo

  • 13 Giugno 2015 in 19:44
    Permalink

    In effetti un avvocato era di spalle e i capelli uguali al figlio di corrado..ed era anche giovane..

I commenti sono chiusi.