CALCIO & CALCIO PIU’ ESTATE / BONI: “PARMA CON BRACCINO CORTO: PERA SFUMA. PERO’ ARRIVERA’ CROCETTI DEL SIENA”. TRUPO DIFENDE CORRADO: “NON E’ UN BLUFF”

image(Evaristo Cipriani) – LA SVOLTA –  Non c’era il nostro direttore Gabriele Majo ieri sera negli studi di Teleducato a Calcio & Calcio Più Estate. Impegnato sul set del film di  Marco Bellocchio, come lui stesso aveva annotato su StadioTardini.it l’altro giorno, il poco rimpianto Majo (secondo l’indisturbato Boni la trasmissione sarebbe andata meglio senza di lui) è stato “sostituito” da Guglielmo Trupo, firma di parmatoday.it nonché collaboratore di calciomercato.com, il quale impunemente ha sostenuto di trovarsi a disagio a sedere sulla seggiola di solito occupata da Majo, per via del fatto che questi aveva scritto, la scorsa settimana, dopo il vertice di Lozzo Atestino che Morrone aveva scelto di giocare e non di allenare. “Ovviamente la mia era una fonte diretta di prima mano – mi ha spiegato Majoanche perché al contrario delle abitudini di altri amo documentarmi prima di scrivere e non fare il cazzaro. E quella notte mi era stato detto così, tant’è che ho composto il pezzo alle tre di notte proprio perché mi era stata data questa notizia, che in tanti attendevano. Poi se la settimana dopo Morrone ci ha ripensato un’altra volta non possiamo che prenderne atto, anche se quella infelice e sterile battuta, che si commenta da sola, il ragazzino poteva risparmiarsela”. Gli altri ospiti selezionati dal conduttore Michele Angella erano il Saltimbanco  Enrico Boni e l’avvocato Massimiliano Germi. In apertura di puntata (clicca qui per vedere la web registrazione a cura di Alex Bocelli)  dibattito dedicato alla decisione della Figc sull’iscrizione alla D e dunque sulla scelta tra le due cordate in campo. Angella ha colto l’occasione per rimarcare l’ennesima dimostrazione di inaffidabilità del presidente Tavecchio che aveva assicurato che la decisione sul futuro del calcio a Parma sarebbe stata assunta tra il 17 e il 20 luglio, affermazione poi smentita dai fatti: “Mi meraviglio di come – ha affermato Angella – Tavecchio non sia ancora stato commissariato, quello che è successo a Parma è solo uno dei tanti aspetti disastrosi dell’ambiente calcio in Italia”. Guglielmo Trupo ha preso le difese della cordata Corrado: “Corrado è in corsa e lo è con un progetto vero, non è per niente un bluff e chi deciderà dovrà spiegare il perché. Inoltre – ha attaccato Trupo non vedo perché per il sindaco Corrado andasse bene per la B, ma non lo abbia ritenuto meritevole di fiducia per la D”. Secondo l’avvocato Germi a fare la differenza sarà principalmente la lettera di sostegno dell’amministrazione comunale. “Secondo le modifiche introdotte dalle norme federale dopo l’abrogazione del Lodo Petrucci, la posizione del sindaco non è più vincolante, tuttavia come ha già detto Tavecchio, avrà il suo peso”.

MORRONE E MARCHIONNI – Per l’avvocato Germi la decisione di Morrone di appendere le scarpette al chiodo è da giudicarsi positivamente: “Non ho niente contro Morrone, tuttavia non si possono fare le squadre di ultratrentenni, Lucarelli basta e avanza”. Per Boni la scelta di Morrone è inconcepibile: il Saltimbanco ha auspicato un’immediata opera di convincimento da parte della dirigenza di Parma Calcio 1913 e di mister Apolloni. Secondo la popolare macchietta di Sant’Ilario alla base della scelta di Morrone ci sarebbe una forma di considerazione non adeguata: “Se uno fa il Questore a Parma e poi viene trasferito in un’altra città, non è che se dopo qualche anno torna a Parma, torna con un incarico inferiore… non so se mi sono spiegato”. Angella, dal canto suo, ha escluso che alla base della decisione del centrocampista calabrese ci possa essere un atteggiamento da prima donna dovuto al fatto che la fascia di capitano ed il ruolo di leader sarebbero già stati attribuiti a Lucarelli. Il nome di Marco Marchionni ha fatto un po’ ricredere l’avvocato Germi sul discorso degli ultratrentenni: “Dubito che Marchionni possa accettare e questo per ragioni di ingaggio, però se decidesse di chiudere la carriera in D sarebbe un lusso, Marchionni ti porta 10 punti in più”.

imageBRACCINO CORTO? – Enrico Boni, particolarmente ferrato in fatto di mercato della categoria, ha rivelato come l’affare Manuel Pera sia sfumato: “Ho parlato direttamente con il calciatore, c’è un ostacolo legato al suo ingaggio e quindi posso annunciare che Manuel Pera non giocherà a Parma nella prossima stagione”. Boni ha colto l’occasione per rivolgere un appello alla dirigenza di Parma Calcio 1913: “Qui bisogna capire che se si vuol vincere il campionato bisogna tirare fuori i soldi”. Soldi che ora potrebbero essere investiti, secondo il Saltimbanco, per il 32enne Lorenzo Crocetti, attaccante lo scorso anno protagonista della vittoria in D con il Siena. Boni ha anche indicato il nome di  Vladimir Savicevic, figlio del campionissimo ex Milan Dejan: ha 29 anni, fa il centrocampista e gioca nel Valletta FC a Malta. Nulla a che vedere con il talento del padre, però, secondo l’urlatore di Sant’Ilario, il nuovo Parma farebbe bene a puntare anche su un colpo mediatico.

REGGIANI E ZUCCOLINI – L’avvocato Massimiliano Germi ha commentato con stupore il fatto che il Parma si sia lasciato scappare negli ultimi giorni due giovani del territorio che potevano essere molto utili alla causa: “Reggiani e Zuccolini, entrambi difensore, entrambi classe 95 sono stati acquistati rispettivamente da Fiorenzuola e Correggese, a me la cosa preoccupa, perché sono due profili su cui Scala avrebbe dovuto puntare con decisione e invece ce li siamo fatti soffiare, so che Zuccolini, che proveniva dalla primavera del Parma, ha atteso a lungo una chiamata”. Germi, a proposito, di difensori, ha bocciato l’ipotesi Lisuzzo (Pisa): “E’ un giocatore che non ha più molto da dare, speriamo non venga”.

PIACENZA BOLLENTE – In chiusura di puntata al telefono da Piacenza è intervenuto Daniele Losi, conduttore della trasmissione domenicale “GoalTime Emilia”, da settembre di nuovo in onda su Teleducato. Losi ha riferito del raduno avvenuto ieri del Piacenza: Qui c’è timore per il Parma, ma c’è anche molta convinzione e in molti dicono che sarà il Parma ad avere paura dei biancorossi. Attenzioni perché il Piacenza ha allestito una squadra con i fiocchi spendendo davvero molto”. Losi ha anche rivelato: “Da ambienti federali a Piacenza è giunta l’indiscrezione secondo cui la formazione allenata da Franzini sarà inserita non nel girone lombardo, ma in quello emiliano”.

CLICCA QUI PER VEDERE LA 4^ PUNTATA DI CALCIO & CALCIO PIU’ ESTATE, web registrazione a cura di Alex Bocelli

image

Stadio Tardini

Stadio Tardini

286 pensieri riguardo “CALCIO & CALCIO PIU’ ESTATE / BONI: “PARMA CON BRACCINO CORTO: PERA SFUMA. PERO’ ARRIVERA’ CROCETTI DEL SIENA”. TRUPO DIFENDE CORRADO: “NON E’ UN BLUFF”

  • 24 Luglio 2015 in 12:32
    Permalink

    quanto ha speso il piacenza sentiamo

  • 24 Luglio 2015 in 12:50
    Permalink

    Voi mi sfottete ma anca Pera l’a dit ch’ien di piocion!
    Mia Ibrahimovic…O Messi…Pera..che va al Porto Tolle…per problemi di ingaggio..

    Ah si è vero, il progetto è serio e biologico. E dal seme nasce l’albero che poi darà il frutto.

    • 24 Luglio 2015 in 15:51
      Permalink

      Davide, ti ho già detto in altri contesti e mo’ lo ribadisco: hai scassato gli zebedei con sta storia della piocioneria. un conto è voler fare i simpatici, non sempre riuscendoci, un conto è voler denigrare. Ho già scritto che Boni, come te e Velenoso, si infarcisce la cavità orale di populismi e luoghi comuni. Intanto se c’è una società che sta facendo cose concrete quella è Parma Calcio 1913. Pur con tutte le limitazioni del caso derivanti dal non poter essere completamente operativi causa mancata iscrizione, unico motivo per cui potrebbe sfuggire, ammesso sfugga, Pera…
      Saluti
      Gmajo

      • 24 Luglio 2015 in 16:07
        Permalink

        Direttore questa e ‘ una risposta da ufficio stampa di Parma “calcio” 1913 , ci sono buone nuove?

        • 24 Luglio 2015 in 16:12
          Permalink

          no, questa è una semplice risposta da persona di buon senso come sempre

  • 24 Luglio 2015 in 13:04
    Permalink

    Magico Parma in lega pro
    Parma Calcio 1913 in D
    ?????

    • 24 Luglio 2015 in 15:48
      Permalink

      Non spariamo corbellerie a vanvera.

      Non mi risulta che i Corrado abbiano versato i 500.000 mila euro di iscrizione alla lega pro, peraltro possibile dopo essere stati ammessi in serie D. E i 300.000 di iscrizione alla D sono magicamente apparsi solo dopo il week end…

      • 24 Luglio 2015 in 19:28
        Permalink

        Mica sono io a dirlo.
        mi pare anche poco logico concedere a ambo le cordate il benestare e favorirne poi una

        • 24 Luglio 2015 in 22:05
          Permalink

          Scrivi “Mica sono io a dirlo”. ..allora chi lo dice?

  • 24 Luglio 2015 in 13:28
    Permalink

    Se noi stringessimo l’accordo con Sky, poi vedi quanti soldi e sponsor arriverebbero, roba che il Piacenza ci fa un baffo.
    P.s: direttore, a che ora si saprà la decisione?

      • 24 Luglio 2015 in 18:04
        Permalink

        Cacchio!

    • 24 Luglio 2015 in 17:36
      Permalink

      Da quello che ho capito problemi di soldi non ce ne sono a prescindere, ed il budget è già infinitamente superiore a quello del Piacenza; il discorso è che quelli di parma calcio 1913 hanno deciso di rispettare un tetto salariale (pari a 33mila euro, se non erro, il massimo per la serie D, da rimpinguare con eventuali bonus) e perciò la massima offerta che possono / vogliono fare è quella. Il ragionamento è: se ti accontenti avrai la possibilità di giocare col club più importante e probabilmente il miglior staff della tua carriera, se no tanti saluti (tanto alternative valide a quei livelli se ne trovano a volontà). Eventuali sponsorizzazioni ed ulteriori flussi di denaro non cambierebbero questa filosofia. Per il resto, mi sembra abbastanza prevedibile, che data la scadenza del bando alle ore 12, una decisione non possa arrivare prima di lunedì: i fascicoli vanno analizzati e credo che anche questa possa rientrare nelle strategie di prevenzione contro ricorsi vari…

  • 24 Luglio 2015 in 14:34
    Permalink

    Direttore lunedì ?si può sapere il perché?secondo lei arriverà mai il giorno che possiamo esultare? Sono talmente deluso che vedo la serie d come la Champion

  • 24 Luglio 2015 in 14:49
    Permalink

    Non conta quanto spendi, caro Losi. Conta come si spende. Che il Piacenza abbia allestito una squadra coi fiocchi, ce lo dirà il campo. Anche in Serie A son tante le squadre scudettate ad agosto…e deluse a maggio. Se il Parma parteciperà alla D, non sarà per fare la comparsa.

  • 24 Luglio 2015 in 15:04
    Permalink

    a ragion di logica il piacenza è in emilia mi pare sia logico

  • 24 Luglio 2015 in 15:04
    Permalink

    Tutto è un bluff o se preferite UNA PAGLIACCIATA. A questo potrebbe vincere Corrado ma presumo che gli bbonamenti saranno 30 -35 non…..mila ovviamente.

    • 25 Luglio 2015 in 08:58
      Permalink

      caro VELENOSO LEI non ha conteggiato il mio abb ,pertanto LA aggiorno siamo in 36

  • 24 Luglio 2015 in 15:20
    Permalink

    Buongiorno signor Majo

    Sono le 15 e tutto va secondo i piani…

    • 24 Luglio 2015 in 15:27
      Permalink

      Caro Luca, di questo non penso che ci sia da gioire. C’è una (e dico una, non due…) società in scacco che non possono operare per questi continui rinvii e che rischia di perdere giocatori interessanti a fronte del nulla cosmico. Nell’interesse di Parma, che comincia ad essere piuttosto stanca di questa situazione, bisogna che si arrivi a una quadra.

      Saluti

      Gmajo

  • 24 Luglio 2015 in 15:23
    Permalink

    l,’aver lasciato perdere Pera la dice lunga sul progetto dei MILLEPIEDI.Ovvio che un giocatore sceglie il Parma della cordata MILLEPIEDI per blasone ma se i.MILLEPIEDI fanno i “piuccion” se ne vanno via
    Ora non so chi vincera’, non conosco i progetti del Magio Parma, magari vogliono partire dalla Lega Pro per andare subito in B per poi spiccare il volo per la Serie A.
    Tavecchio si pronuncerà quando gli altri avranno finito il ritiro e noi dovremo ancora far firmare i giocatori.UN ANNO PERSO. Mi sa che dalla pmelma della serie D sarà dura risalire specialmente se vuoi essere biologico in una fogna qual’e il calcio attuale..

    • 24 Luglio 2015 in 15:35
      Permalink

      Senti testolina,

      già non è giornata piacevole per l’ennesima attesa andata a vuoto (anche se me lo aspettavo), per cui di leggere ca**te non ne ho voglia. I populismi tuoi, di Boni e del sedicente Davide mi hanno rotto gli zebedei: Pera non è stato messo sotto contratto perché alle 15 30 di oggi non esiste una società che lo possa fare. Questi sono i fatti: le buffonate tue e di quello di sant’ilario non c’entrano un cavolo. Con sta storia della piocioneria avete davvero esagerato. Poi ci sono altri che a parole sono prodighi di parole, meno di fatti concreti, che faticano fino in fondo, o quasi, a mettere sul banco 300.000 euro che però sembrano gli sceicchi…
      Piantiamola lì anche con altri stupidi luoghi comuni come la Lega pro: posto che il ripescaggio possa esser possibile, prima, comunque, una squadra deve essere iscritta alla D.
      Siccome su questo sito cerchiamo di fare opera di divulgazione e non propaganda partigiana evitiamo di scrivere cavolate.

      Saluti

      Gmajo

      • 24 Luglio 2015 in 15:39
        Permalink

        Gabriele sai che mi sto vergognando di avere boni come concittadino puvrein

      • 24 Luglio 2015 in 15:42
        Permalink

        Purtroppo temp che tutto sia rinviato al 31 quando si riunira’ la LND.
        E con questi continui riinvii temo che per quest’anno sara’ durissima vincere

      • 24 Luglio 2015 in 16:15
        Permalink

        Direttore sono state riportate dichiazioni di Pera che non ha trovato l’accordo economico con il Parma, non c’entra nulla l’affiliazione . Sono già state messe sotto contratto diverse persone come lei ben sa..

        • 24 Luglio 2015 in 16:18
          Permalink

          Giocatori sotto contratto, come io ben so, non sono mai stati messi sotto contratto

          Cordialmente

          Gmajo

          • 24 Luglio 2015 in 16:48
            Permalink

            Quella decina di dirigenti ,tecnici ecc. sono tutte comparse del film ” fai bei sogni”

          • 24 Luglio 2015 in 18:13
            Permalink

            esatto. per certi versi, per la gioia del cineasta Corrado, tutte quelle persone sono comparse che stanno facendo dei bei sogni che sono in attesa si tramutino in realtà con la tanto anelata iscrizione. brava gente che stringa accordi con strette di mano senza certezze ce n’e’ ben poca. senza dimenticare che tra quelli che stan facendo dei bei sogni c’e’ chi tiene famiglia e col calcio ci lavora e che ha perso mesi di stipendi.
            cordialmente
            gmajo

      • 24 Luglio 2015 in 18:21
        Permalink

        Ma Majo non penserà per caso che lunedì di sapra’ qualcosa.Non s’illuda ma non capisce che la LEGA STA PRENDENDO PER IL CULO LA CITTA’?

    • 24 Luglio 2015 in 16:08
      Permalink

      Ma tu credi davvero che Barilla o Pizzarotti entrino nel Parma per vivacchiare fra Lega Pro o serie B…???Ti stai preoccupando per dei giocatori risibili (Pera???Maddai!), quando vi sono decine di giocatori di Lega Pro in cerca di un contratto.
      I Corrado’s sono barzellette,il loro progetto si chiama “chiacchera blablabla”. Quando li ho sentiti autoproclamarsi veri esperti di calcio (forse avranno l’abbonamento a Sky), ho ringraziato varie divinità perchè non son riusciti a prender il Parma in serie B. Di buffoni, a Parma, ne abbiamo visti un po’ troppi, il fatto di esserci evitati pure questi è manna dal cielo.
      P.S
      Il Parma vincerà agevolmente la serie D. Come fu per la Fiorentina (C2) o il Napoli. Certe società con certe proprietà servono, e alla svelta, fra i professionisti per dar liquidità ad un sistema esangue.

      • 24 Luglio 2015 in 21:00
        Permalink

        L’ Ottimismo Vola !!!! Kèla Tèlo !!!!

        Etòr ke Canelì dai là !!!!

  • 24 Luglio 2015 in 15:30
    Permalink

    Perche no dice quelcosa Tavecchio ? No capisco niente…

    • 24 Luglio 2015 in 15:40
      Permalink

      Pare si prenda tempo sino a lunedì. del resto, come più volte spiegato oggi era il giorno di scadenza di presentazione delle domande, non delle risposte…

      • 24 Luglio 2015 in 22:41
        Permalink

        E il giorno delle risposte? Non fissato? Comodissimo.

  • 24 Luglio 2015 in 15:31
    Permalink

    “PARMA CON BRACCINO CORTO: PERA SFUMA ARRIVERA’ CROCETTI ”

    Per tutti quelli che tifano Parma Calcio 1913…

    • 24 Luglio 2015 in 15:39
      Permalink

      Personalmente mi dissocio totalmente dal titolo, che comunque rispecchia il pensiero di Enrico Boni e non certo il mio (dunque di stadiotardini.it). Purtroppo la macchietta di Sant’ilario vi rimbambisce con i suoi luoghi comuni: se avesse un briciolo di consapevolezza e fosse informato sui fatti, anziché straparlare da millantatore incallito, vi avrebbe spiegato come sia impossibile mettere sotto contratto i giocatori da parte una società che è costretta ad agire in semi-clandestinità. Poi che ci sia un budget da rispettare, più o meno ampio che sia, è di garanzia al fine di non trovarsi di nuovo in situazioni appena vissute.

      Saluti

      Gmajo

      • 24 Luglio 2015 in 15:41
        Permalink

        mi sembra ovvio finchè non c’e una societa’ e sopratutto sapere la categoria dove si gioca che compri?? come promesse elettorali come diceva con camillo?

      • 24 Luglio 2015 in 18:35
        Permalink

        Ma Majo allora uno prende gli scarti quelli che non vuole nessuno.Se vuoi un giocatore buono, lo devi pagare, se ti accontenti di un bidone lo puoi pagare poco ma il campionato non lo vinci anzi retrocedi.Il non volet pagare chi lo merita l’abbiamo chiamato calcio biologico, altri dicono che il calcio biologico.è un calcio dal braccino corto, altri che chi deve cacciare la grana nel calcio biologico è uno scozzese per non dire quella parola dialettale che inizia per p e finisce per enne.Le dico solo che più spende meno spendr
        Se invece vuoi spendere in modo biologico dalla D vai in ECCELLENZA. Se non metti soldi,fai poca strada.Se ti va bene, nella migliore delle ipotesi RIMANI IN D.

    • 24 Luglio 2015 in 16:44
      Permalink

      E per tutti quelli che tifano Magico Parma?
      Corrado ha il braccio lungo? Mi piacerebbe saperlo

    • 24 Luglio 2015 in 18:34
      Permalink

      Corrado che attaccante ha sotto contratto?

  • 24 Luglio 2015 in 16:07
    Permalink

    Io sinceramente da una parte sono contento che non arriverà Pera. Magari abbiamo perso un buon giocatore ma starebbe a dimostrare che ciô che Ferrari ha detto in conferenza stampa corrisponde a verità ovvero che non sarà superato tetto d’ingaggio e non si fará del nero. Dopo tanti anni a sentire gente che dice una cosa poi scopri che è un’altra sinceramente mi fa un bell’effetto.
    E sono sicuro che un’altro come Pera lo troviamo. Al ne miga Ronaldo

    • 24 Luglio 2015 in 16:26
      Permalink

      Un altro Pera lo troviamo! Cavoli finalmente uno che usa la testa..sono d’accordo!!!!! Accidenti sembra che abbiamo perso Messi. Il problema è che senza una società c’è poco da criticare..ci siamo lasciati scappare questo o quello..e che cavoli… non mi sembra difficile da capire

      Son contenta però per i fans di Corrado
      che fortunati loro non hanno questi problemi..!!

      • 24 Luglio 2015 in 22:13
        Permalink

        Grazie Paola per la stima

  • 24 Luglio 2015 in 16:12
    Permalink

    Scusami direttore, le norme federali prevedono la possibilità di impugnare la decisione sull’affiliazione o so può solo (si fa per dire) andare al tar? Io do per scontato che Corrado continuerà a rompere
    Altre mie brevi considerazioni sugli argomenti degli ultimi giorni:
    – Pera fa ridere, avranno il braccino corto ma uno non può mica dire “parma prima scelta” e poi “non ho raggiunto l’accordo economico”, non è ibrahimovic, è andato dove gli danno qualche migliaio di euro in più
    – le lungaggini burocratiche rischiano di rovinare davvero la costruzione della squadra e anche i corrado-boys dovrebbero evidenziarlo, a maggior ragione se si pensa a un eventuale lega pro
    – guglielmo trupo fa ridere ancor piu di Pera, poteva solo appoggiare Corrado, lui e Boni insieme non si reggono
    – spero vada in porto l’accordo con sky, sarebbe ottimo per i tifosi non residenti in città

    • 24 Luglio 2015 in 19:33
      Permalink

      Nn e’ un giovane e giustamente vuole i soldi.
      sa di nn avere comunque un futuro nel parma in legapro (sempre che c si arrivi )

  • 24 Luglio 2015 in 17:10
    Permalink

    I 33.000 euro sono un ostacolo altissimo se vuoi allestire una squadra subito vincente,nessuno viene a Parma per il blasone,ma perché oltre al blasone pagano come gli altri….Sky dovrà mettere la partita del Parma quando il palinsesto concede qualche visibilità e dunque ritorno,si corre il rischio di giocare venerdì prima della serie B,lunedì prima della serie A o peggio la domenica in tarda mattinata….

    • 24 Luglio 2015 in 17:42
      Permalink

      Sul discorso palinsesto sky sono abbastanza preoccupato anch’io…non vorrei che ci privassero dell’unica gioia della serie D, vale a dire quella di avere un orario fisso, la domenica pomeriggio, anche per favorire il seguito nelle trasferte. Capisco le esigenze dei tifosi crociati “fuori sede” ma prima di tutto secondo me deve essere privilegiato chi allo stadio ci va, soprattutto in serie D.

      • 24 Luglio 2015 in 20:12
        Permalink

        Beh….alloooora…
        Inutile darle le partite su Sky..
        chi va allo stadio fa senza no?

        Insomma non va mai bene..
        Ma avete presente in quanti in SERIE A andavano allo stadio e in trasferta e quanti erano gli abbonati che la guardavano da casa?
        A parte che parlarne ora può anche portare sfiga

        • 24 Luglio 2015 in 20:36
          Permalink

          Ciao Paola, non è che non vada mai bene niente, si tratta soltanto di non farsi gettare nel fumo negli occhi. Si dà il caso che io fossi uno di quelli che in serie A allo stadio ci andava e talvolta, anche in trasferta, cosa che continuerò a fare in serie D e continuerei a fare anche in terza categoria, tanto sono scemo: se in serie A ero anche disposto a capire (senza condividere) lo strapotere di Sky e delle televisioni attorno al quale nel malato sistema calcio italiano ruota tutto, tollerando partite ad orari indecenti (domenica alle 12:30, ma ci rendiamo conto???), mi sembra che in serie D non si debba nemmeno discutere sul fatto che il gioco non vale la candela; almeno in serie D dateci la partita la domenica alle 15…poi magari il mio è un discorso che decade completamente ed il palinsesto non influenzerà gli orari della partita del Parma…ma ho forti dubbi che questo accordo possa rappresentare un affare per i tifosi (che dovrebbero essere la maggioranza, specie in una realtà come Parma) che vanno allo stadio. Quanto alla sfiga…più di così…

          • 24 Luglio 2015 in 21:01
            Permalink

            E io dove lo vedo il Parma che non mi posso muovere? Mia nonna di 90 anni?.. io ci farei la firma a tutte le ore piuttosto che NIENTE…ma è una mia opinione

    • 24 Luglio 2015 in 18:43
      Permalink

      Scusate, mi rivolgo a coloro che si preoccupano dei var “FENOMENI” tipo Pera, sapete quanti calciatori professionisti sono senza uno straccio di contratto in Serie A in Serie B ed in Lega Pro?
      Pensate sia veramente difficile fare una squadra competitiva in Serie D o eventuale Lega Pro con una società come il Parma?
      Con i nomi che compongono la società se sarà Parma Calcio 1913?

      • 24 Luglio 2015 in 19:59
        Permalink

        Non sono d’accordo, Riccardo: a parte che per vincere in serie D servono i migliori DI CATEGORIA, la cosa più sbagliata è pensare che sarà una passeggiata di salute solo perché siamo il Parma.

        Cordialmente

        Gmajo

        • 24 Luglio 2015 in 20:44
          Permalink

          Non sono d’accordo nemmeno io con lei in questo caso, Direttore.
          Che servano giocatori di categoria è un luogo comune ( infatti quando incontrano squadre di categoria superiore, ci vuole il pallottoliere per contare i goal che prendono), servono giovani bravi perchè il regolamento impone un numero obbligatorio in formazione, poi servono giocatori anche di categoria superiore che sappiano far correre la palla con intelligenza e sopratutto una società che gestisca al meglio le risorse di cui dispone e per società intendo dirigenza e tecnici. Ovviamente non ho mai detto e non penso che sia una passeggiata vincere il campionato di serie D ma essere il Parma ed avere una società seria ( Spero Parma calcio 1913) aiuta non poco.
          Poi nello sport e nel calcio in particolare tutto è opinabile.
          Cordialmente

          • 25 Luglio 2015 in 09:32
            Permalink

            Io su questo punto sono d’accordo con riccardo…per mia esperienza personale…in altro sport perche parliamo di calcio a 5… ma quando blocchi di giocatori di A2 scendono per dire in C1 (che potrebbe essere considerata una serie D di calcio…) il campionato lo si asfaltava…c’era poco da fare…giocano ad una velocità superiore…con giocate che le categorie inferiori non sono fisicamente in grado di sostenere…il motivo per il quale questi giocatori si muovevano di 2 catgorie verso il basso è anche semplice, in A2 erano semplicemente giocatori, in C1 erano i più forti e i più pagati e sarebbero stati sicuramente tra i piu forti e pagati anche in B, io non ho mai apprezzato particolarmente questo tipo di atteggiamenti…però l’effetto che ne scaturiva era un…non c’è nulla da fare sono troppo forti…

  • 24 Luglio 2015 in 17:23
    Permalink

    ciao gabriele avrei 2 domande da farti:
    1. non ho capito mafai parte dell’uficio stampa del parma se si auguri
    2.ho sentito su tmw di una cordata iraniana pronta a investire sul parma e fantasia?

    • 24 Luglio 2015 in 17:38
      Permalink

      per quanto riguarda l’ufficio stampa del Parma qualora ci fossero novità ve lo direi a tempo opportuno.
      per quanto riguarda il miliardo iraniano la news e’ di calcio e finanza. io non ho fatto serie verifiche al riguardo per cui non ho elementi seri per confermare.
      Grazie
      cordialmente
      gmajo

  • 24 Luglio 2015 in 17:44
    Permalink

    Ci tengo a precisare che Ferrari ha detto che i 33.000,00 euro sono LORDI. Guardate il vostro CUD e poi guardate la vostra busta paga.
    Non dico che bisogna fare del nero ma purtroppo i giocatori guardano al portafogli e non credo che gli interessi molto il blasone visto che se fai due promozioni loro di certo non ci saranno più.
    Ci tengo inoltre a sottolineare che nonostante la società non sia ancora affiliata è possibile sottoscrivere dei “precontratti” vincolati all’affiliazione. E’ evidente che trattasi di scritture private ma almeno danno un certo grado di sicurezza nella creazione della rosa.
    Non so se avete dato un’occhiata alla scrittura privata che ha sottoscritto Salah (ex Fiorentina). Non crediate che nel mondo del calcio ci siano dei “geniacci” perchè così non è.

    • 24 Luglio 2015 in 18:44
      Permalink

      Ovvio che quello di rispettare i 33000 lordi o erano solo parole o puoi prendere solo giocatori da 33000 euro e allora speriamo di salvarci, se uno ne può prendere 60000 netti va a prenderli e basta, i giocatori di alto livello in D si fanno pagare ben più che 33000 euro lordi.

      • 24 Luglio 2015 in 19:57
        Permalink

        Puliti e biologici sì, coglioni e ingenui no. Credo che chi di dovere sappia come comportarsi e che argomenti utilizzare.

        • 24 Luglio 2015 in 21:20
          Permalink

          Gli argomenti non possono essere nient’altro che i soldi.

          • 25 Luglio 2015 in 07:38
            Permalink

            Concordo al 100%

  • 24 Luglio 2015 in 18:01
    Permalink

    E che do bali con Pera! Sembra sia Messi. Se non c’è lui ce ne sarà un altro, vedrete che in 11 in campo ci si andrà. Ma i Corrados hanno versato i 300 mila??

    • 24 Luglio 2015 in 18:45
      Permalink

      Tullio certo che ci saranno altri giocatori, bisogna però vedere se con i giocatori che acquisti SOLO perché costano poco vinci il campionato o come più probabile rimani in D. Col calcio biologico si rischia di andare in eccellenza e fare il derby col SALSOMAGGIORE o con il FIDENZA

      • 24 Luglio 2015 in 19:55
        Permalink

        Penso che il Parma non abbia bisogno di tifosi disfattisti. E nessuno si è imbarcato in questo gioco per rimediare figure barbine. Quindi lascia lì con ‘ste menate. Grazie

        • 25 Luglio 2015 in 09:07
          Permalink

          Majo penso che il Parma NON ABBIA NEMMENO BISOGNO DI TIFOSI COGLIONI che porgono sempre l’altra guancia e lei sa di sto parlando…..

  • 24 Luglio 2015 in 18:11
    Permalink

    Direttore è possibile che Tavecchio o chi per lui ha avvisato le cordate (magari qualche lettera al comune) che la decisione verrà comunicata lunedì? Almeno così sappiamo che c’è una data per la risposta e non penso verranno di nuovo meno

  • 24 Luglio 2015 in 18:29
    Permalink

    Avere in società gente come Scala, Apolloni e Minotti, potersi allenare nel Centro Sportivo di Collecchio e giocare al Tardini (magari davanti a 7-8 mila tifosi) vale più di avere pera, mela o banana in squadra…. di giocatori ce ne sono tanti di uomini veri purtroppo pochi.

    • 24 Luglio 2015 in 21:31
      Permalink

      Bravo

    • 25 Luglio 2015 in 09:40
      Permalink

      Vabbè però son tutti capaci di valutare quando il portafogli non è il proprio..dai..Pera ha fatto la scelta giusta, come avremmo fatto tutti noi davanti ad un contratto di lavoro PRONTO e più ricco. Ricordiamoci che i giocatori di serie D sono comuni mortali a cui 30.000€ in più fanno una differenza enorme, non possiamo ragionare come prima quando si parlava di molti più zeri in busta paga.

  • 24 Luglio 2015 in 18:32
    Permalink

    Come tanti tifosi parmigiani, dopo l’ennesima speranza andata vana mi sento deluso, arrabbiato e sconfortato…adesso comincio a essere anche preoccupato! Se ormai tutti davano per scontato che tavecchio avesse già deciso in favore di Parma calcio 19 13…cosa devono valutare ancora?? Anche schianchi aveva ipotizzato che probabilmente i dirigenti di parma calcio 1913 avevano avuto rassicurazioni sulla scelta della Figc! Insomma se tavecchio già avevo scelto cosa deve valutare ancora??

    • 24 Luglio 2015 in 20:45
      Permalink

      Questa è la domanda che fa tremare le gambe!

      Sarebbe tutto troppo bello: imprenditori di Parma di provata solidità , Collecchiello, giovanili, Sky, uomini onesti, azionariato.. tutto pensato e programmato…

      come mai dall’altra parte (corrado) non trapela niente? Ma che cavolo di progetto avranno mai? da tenerlo tanto segreto..
      cmq….ammetto mi tremano le gambe… e paradossalmente non so se seguirò magico Parma se questo è quello che mi aspetta.. io il mio Parma l’ho avuto.

      • 24 Luglio 2015 in 21:03
        Permalink

        Io questa frase del 28 giugno di Giuseppe Corrado non la dimentico…foriera di tetri auspici
        “Se non vinceremo saremo comunque riusciti a far arrossire di vergogna chi avrà vinto attraverso parzialità non edificanti.”
        Cosa volesse dire mi piacerebbe che me lo spiegasse

        • 25 Luglio 2015 in 01:06
          Permalink

          a boh cosa centra qua la vergogna?

    • 25 Luglio 2015 in 08:50
      Permalink

      C’e’ chi pensa che c voglia molto tempo x verificare la composizione dei soci di 1913

  • 24 Luglio 2015 in 18:38
    Permalink

    Direttore, a questo punto le devo fare la domanda delle domande: che opinione ha di Boni?

  • 24 Luglio 2015 in 19:23
    Permalink

    ” Grazie a Dio è venerdì! E grazie a Dio sei qui. E cacceremo via i pensieri ché torneranno lunedì, ma non pensiamoci e godiamoci ogni istante” direttore mi perdonerà la citazione Pezzaliana ma ci sta…. Ma è un tormentone questa Non iscrizione nemmeno oggi! Ma stiamo scherzando! Allora i 300000 di Corrado’s e soci sono arrivati e Tavecchio sarà contento ma allora cosa aspetta a dare l avvallo alla cordafa GeA!? Direttore non è che il signor Alessandro Moggi l ha contattata d recente!? (il mio è un discorso faceto) io non credo a uomini dell ultimo minuto! Non è ché sto soldi sono fideiussionefalsa!? Lunedì sapremo ” se ti accontenti godi,così così’! Certe notti qui! ” Luciano Ligabue

  • 24 Luglio 2015 in 19:32
    Permalink

    Lo dico a tutti…pera ha fatto 30 gol non perché è un fenomeno… Ma perché giocava di fianco a ricchiuti…se prendiamo Cassano e gli mettiamo di fianco una qualsiasi punta di categoria…fidatevi che 30 gol li fa anche lui…

    • 24 Luglio 2015 in 19:46
      Permalink

      Da..i riprendiamo Cassano? Eh eh eh eh. .

      • 25 Luglio 2015 in 08:55
        Permalink

        Intanto è ancora a piedi!!!

        • 25 Luglio 2015 in 09:37
          Permalink

          da metà agosto ce ne saranno taaaanti a piedi…(vedi Zaccardo…)

  • 24 Luglio 2015 in 19:49
    Permalink

    Il commento mio delle 19.42 era per lizard

    • 25 Luglio 2015 in 00:05
      Permalink

      Paola non trovo il tuo commento

  • 24 Luglio 2015 in 19:50
    Permalink

    C.L.A.M.O.R. O.S. O Sembra che dietro i Corrado’s ci siano non uno ma due sceicchi di Dubay.Uno si chiama AHMED HAMA 39 anni e l’altro ancora più ricco SULMAN AL KHALFA che di B anni.ne ha 67.Se questo corrispondesse a verità partiremmo dalla Lega Pro e tra due anni saremmo in serie A a lottare magari per l’Europa.Questa motizia l’ho senyita su France 24 notizia in francese ma avendo domestichezza col francese non mi è stato difficile capire.Prendete la notizia col.beneficio d’inventario naturalmente.Ne sa qualcosa Majo?

    • 25 Luglio 2015 in 00:07
      Permalink

      Velenoso sei il N. 1. A ogni messaggio mi stupisci perché riesci a spararla sempre più grossa. Ne sai qualcosa di un certo Bergoglio per il centrocampo?

      • 25 Luglio 2015 in 09:22
        Permalink

        Lizard un sito che si rispetti ha bisogno dei provocatori e io e Boni siamo il sale dei commenti e non jSTUCCHEVOLE MELASSA.Sai che molti seguono calcio & calcio solo perché c’e Boni che nella trasmissione è UNA SCHEGGIA IMPAZZITA e non si sa mai cosa potra’ fare il minuto dopo ed è questo che tiene incollati i ktelespettatori anche quelli che di calcio non sono interessati.Senza Boni calcio & calcio sarebbe di una noia pazzesca e sarebbe duro arrivare a a fine trasmissione svegli. IO MI PROCLAMO IL BONI DI QUESTO SITO ANZI SIETE COSÌ SICURO CHE IO VELENOSO NON SIA BONI sotto mentite spoglie?

    • 25 Luglio 2015 in 08:53
      Permalink

      E degli Iraniani pronti ad investire nel calcio a Parma???

  • 24 Luglio 2015 in 20:04
    Permalink

    Per la cronaca…Parma Calcio 1913 sta contattando le persone che svolgevano determinati servizi allo stadio Tardini allo scopo di garantire gli stessi servizi…un dettaglio, se volete…ma Magico Parma questo non lo ha fatto…pur avendo manifestato l’intenzione di utilizzare il medesimo impianto…

    • 25 Luglio 2015 in 08:56
      Permalink

      Che fa vedere che progetto ha Magico Parma

  • 24 Luglio 2015 in 20:49
    Permalink

    Felicitazioni Direttore per il nuovo incarico di addetto stampa del nuovo Parma calcio 1913.

    • 24 Luglio 2015 in 20:57
      Permalink

      Grazie, vedo che ci sono altri uffici stampa molto più bravi di me a veicolare informazioni che mi riguardano e, gufate a parte, li ringrazio di cuore…
      Per quanto mi concerne, però, vale sempre il solito principio trapattoniano: don’ say cat…
      Posso confermare di aver avuto un colloquio nella giornata odierna durante la quale mi è stata proposta l’allettante prospettiva: ma di qui a dire che la cosa è già fatta ce ne passa.
      Comunque grazie
      Cordialmente
      Gmajo

      • 24 Luglio 2015 in 21:08
        Permalink

        Complimenti; una bella rivincita checche’ se me dica.
        Mi spiace per il sito ma sono molto contento per lei

        • 25 Luglio 2015 in 02:32
          Permalink

          Per il sito non ti deve dispiacere, perché, comunque sia, continuerà a funzionare, visto che mi è stato concesso di restarne proprietario e direttore responsabile. Poi sta all’intelligenza di tutti a far sì che un esperimento coraggioso come questo possa procedere…

          Cordialmente

          Gmajo

      • 24 Luglio 2015 in 21:26
        Permalink

        Si ma stadiotardini.it non lo abbandoni!! Anche 2 articoli al mese ma lo tenga in vita!!

        • 25 Luglio 2015 in 02:37
          Permalink

          Sì, certo, ho concordato anche in sede contrattuale la possibilità di mantenerlo aperto: è chiaro che magari cambierà un po’, però l’importante è che possa restare questo spazio dove d’ora in poi potranno esprimersi sempre più liberamente anche altri autori, a partire dagli storici, ai quali se ne aggiungano anche altri, perché se anche è vero che io sono e resterò il direttore responsabile e proprietario della testata giornalistica, mi piacerebbe che questa palestra di libero pensiero e opinione restasse a disposizione di tutti.
          Cordialmente
          Gmajo

          • 25 Luglio 2015 in 09:25
            Permalink

            Grande Majo

      • 24 Luglio 2015 in 21:27
        Permalink

        Dai, confidiamo nel buon esito della vicenda.
        Sono doppiamente contento.

        W il Direttore! 🙂

      • 24 Luglio 2015 in 21:54
        Permalink

        🙂 🙂 🙂 troppo bello…mi spiace per questo blog.. ma sono felice per te..felicissima!!!!!!!

        • 25 Luglio 2015 in 02:21
          Permalink

          Grazie mille. Ma la lieta novella, sempre ammesso che venga confermata (io avrei preferito emergesse a cose fatte, ma tant’è), è che così si può salvare anche Stadiotardini. Certo, dovrà forzatamente essere un po’ diverso, ma con la possibilità di lavorare e produrre un piccolo reddito anche il problema di sopravvivenza di mio figlio, appunto il sito cui ho dato tutto me stesso in questi 5 anni circa, è superato.

          Cordialmente

          Gmajo

      • 24 Luglio 2015 in 22:45
        Permalink

        Sarebbe veramente un premio per la sua professionalità. Le auguro che vada a buon fine la trattativa..

        • 25 Luglio 2015 in 02:10
          Permalink

          Grazie mille. Aspettiamo sereni l’iscrizione del Parma e poi se saran rose fioriranno…

      • 24 Luglio 2015 in 23:32
        Permalink

        buonasera, ma non pensa che eventuale addetto stampa (glielo auguro!) e contemporaneo direttore di un blog necessariamente super partes, siano ruoli incompatibili?
        Nel caso quale dei due sceglierebbe?
        Salutu

        • 25 Luglio 2015 in 02:04
          Permalink

          Abbiamo reciprocamente convenuto che i due ruoli non siano super partes. Poi i lettori del quotidiano on line, di cui sono e resto proprietario e direttore responsabile, saranno correttamente messi al corrente della mia nuova posizione lavorativa per cui si renderanno conto che anziché parlare il giornalista libero e indipendente come è stato fino adesso sarà appunto il capo ufficio stampa di una società di calcio. Due lavori diversi, come scrivevo poche ore fa, che in un qualche modo cercheremo di far convivere con la stessa trasparenza e onestà intellettuale di sempre. L’esperimento potrebbe essere interessante, ma metterà alla prova l’intelligenza di tanti, della mia, dei miei eventuali datori di lavoro, ma anche dei lettori stessi.
          Cordialmente
          Gmajo

          • 25 Luglio 2015 in 09:28
            Permalink

            Io ci sarò’ sempre alla Boni.Non la tradiro’ mai maestro.

      • 25 Luglio 2015 in 00:10
        Permalink

        Grande Direktor!!!!!!!!

        • 25 Luglio 2015 in 01:42
          Permalink

          Grazie mille. Ma sapete: sono un po’ scaramantico, sicché preferisco aspettare che sto gatto entri nel sacco e che ci resti…

      • 25 Luglio 2015 in 09:46
        Permalink

        Complimenti! Sono molto contento per te!

        • 25 Luglio 2015 in 09:49
          Permalink

          Grazie, anche se sarà meglio formularli dopo l’insediamento…

  • 24 Luglio 2015 in 21:03
    Permalink

    Grande Majo.
    Un pezzetto alla volta tutto sta tornando a posto…
    La strada è molto lunga….
    Avanti Crociati!

    • 25 Luglio 2015 in 02:33
      Permalink

      Grazie mille Filippo. Già, la strada è lunga… Infatti prima di gioire aspettiamo che tutto sia andato a posto…

  • 24 Luglio 2015 in 21:19
    Permalink

    Mi farebbe un enorme piacere per lei, ma poi come faccio senza stadiotardini.it?

    • 25 Luglio 2015 in 02:39
      Permalink

      al contrario in questo modo stadiotardini.it può continuare a vivere, visto che io avrei risolto (ovviamente quando la cosa sarà ufficiale e operativa) il problema della sussistenza…
      Cordialmente
      Gmajo

  • 24 Luglio 2015 in 21:32
    Permalink

    Buona sera direttore,
    Spero proprio che il gatto vada nel sacco se lo merita proprio.
    Grandissimo MAJO!
    In bocca al lupo

  • 24 Luglio 2015 in 21:44
    Permalink

    Gabriele volevo sapere se ti prendo no all ufficio stampa che fine fa stadio tardini. It e se ti rivredemo a calcio e calcio ad agost nel caso ti prendonoo ciao e nel caso auguri

    • 25 Luglio 2015 in 02:28
      Permalink

      Se dovesse andare in porto l’operazione è chiaro che di fatto cambierei mestiere, o se preferite cambierei ruolo: se prima facevo l’attaccante, d’ora in poi dovrò mettermi in porta. Nell’accordo è previsto che io possa mantenere la proprietà e la direzione di stadiotardini.it, ma è chiaro che il sito cambierà rispetto a come è oggi. Io avrei molto meno spazio, dovendo occuparmi anche dei media ufficiali, e lascerei agli altri autori il compito di sbizzarrirsi un po’ di più. Vorrei che la palestra di libero pensiero restasse viva anche senza un mio assiduo contributo diretto, e ci fosse un maggiore coinvolgimento della base.
      Grazie
      Cordialmente
      Gmajo

  • 24 Luglio 2015 in 21:53
    Permalink

    Majo , torno a scrivere dopo un lungo periodo di solo assidua lettura….incrocio le dita per Lei/tu….

    Enzo Dallai
    ( il primo mini abbonato a Stadio Tardini 2014-2015)

  • 24 Luglio 2015 in 22:15
    Permalink

    Allora il 24 è passato liscio come già si sapeva adesso aspettate il 27 o il 31 ma non è ancora ora..
    Ma fidatevi che ci pensa Tavecchio .
    P.s. Ha detto che le pere le porta lui…

    • 25 Luglio 2015 in 11:00
      Permalink

      Si e tu Riporta Meno Fette ke è Meglio dai là !!!!

  • 24 Luglio 2015 in 22:24
    Permalink

    Direttore ci sono buone probabilità che lunedì si decida?

  • 24 Luglio 2015 in 22:29
    Permalink

    Auguri Gabriele per il nuovo incarico!

  • 24 Luglio 2015 in 22:35
    Permalink

    Inizio ad essere un po’ preoccupato. La FIGC continua a giocare sporco nei nostri confronti.

  • 24 Luglio 2015 in 22:37
    Permalink

    Lo spero x te!..sei l’unico che può ambire!

      • 25 Luglio 2015 in 12:36
        Permalink

        Intendevo dire che x me in tutta parma rappresenti il meglio!..gli altri che conosco sempre di parma non lo meritano quanto te..sempre a mio parere x carità!

  • 24 Luglio 2015 in 22:38
    Permalink

    Questo xro non vuol dire che ci molli..vero?

    • 25 Luglio 2015 in 02:15
      Permalink

      No, non ho nessuna intenzione di mollarvi. E’ chiaro che dovremo ricalibrare un po’ di cosette, perché fino ad ora esprimevo il mio punto di vista personale, mentre un domani, se la cosa andrà in porto, dovrò considerare che rappresento altre persone per cui dovrò agire nel rispetto del mandato fiduciario. Sarà una prova di intelligenza per tutti riuscire a mantenere questo spazio: diciamo una bella prova anche di trasparenza. Sempre, logicamente, che la cosa vada a buon fine. Sinceramente avrei preferito che la notizia uscisse solo a cose fatte: ma giustamente i colleghi fanno i colleghi e quindi la cosa è diventata di pubblico dominio. Il rischio della gufata è enorme, ma tant’è…
      Cordialmente
      Gmajo

      • 25 Luglio 2015 in 12:42
        Permalink

        Non preoccuparti majo..ormai i vari velonoso assioma mat davide Paola ghirardello reggiano ecc.. compreso il sottoscritto ormai ti conoscono e capirebbero la tua eventuale nuova situazione! La stima è la stima e da parte mia ci sarà sempre anche quando le cose non gireranno nel verso giusto..anzi saranno critiche costruttive e ti serviranno a svolgere al meglio la tua professione! ..dai vai avanti direttore!

  • 24 Luglio 2015 in 23:00
    Permalink

    nel caso gliela offrisse accetterebbe anche una proposta dei corrado se dovessero spuntarla loro?

    • 25 Luglio 2015 in 02:09
      Permalink

      Why not? Io non ho mai preclusioni di sorta, per lo meno ad analizzare le situazioni, non dico ad accettarle. Non credo, comunque, di rientrare nei loro piani, e nello stesso tempo io ho non poche riserve sul loro modus operandi…

  • 24 Luglio 2015 in 23:13
    Permalink

    comunque tuttomercatoweb nn e aggiornato arma ha gia firmato per la reggiana

  • 24 Luglio 2015 in 23:20
    Permalink

    direttore le auguro tutto il bene ,che possa veramente prendere il posto di addetto stampa, se lo merita dopo tanti anni di sudore e sacrifici…

  • 24 Luglio 2015 in 23:53
    Permalink

    Adesso capisco il perché non è stato pubblicato da questo sito alcun articolo riguardo la NON DECISIONE della FICG.
    In ogni caso mi è difficile comprendere il silenzio!!
    Peccato.

    • 25 Luglio 2015 in 01:58
      Permalink

      No, la ragione per cui non ho scritto niente non è quella che pensa. A parte che mi sono espresso nello spazio commenti. Comunque, visto che fin quando non entrerò in servizio le parole che esprimono sono da intendersi a titolo personale e non come capo ufficio stampa del Parma Calcio 1913, non ho difficoltà ad ammettere che mi aspettavo il rinvio, per la ragione più volta spiegata che il termine delle ore 12 di ieri 24.07.2015 era relativo alle domande di iscrizione e non alla risposta della Figc. Poi ci si può stupire pensando che Tavecchio aveva anticipato i termini di una settimana, mentre alla fine si trova a decidere dopo. Ma l’anomalia era se decideva prima. Anomalia nel senso che la data citata nel bando era il 24. Parma Calcio 1913 avrebbe sperato nell’anticipo della decisione, conscia di avere tutte le carte in regola ed essendosi data da fare da mesi sostanzialmente pronta per agire: invece queste continue perdite di tempo sono frustranti e vessatorie.
      Cordialmente
      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 00:52
    Permalink

    Vorrei sapere da lei Majo se le voci che mi sono giunte all’orecchio da più fonti UNA DELLE QUALI MOLTO ATTENDIBILE, sono bufale e verità.Vorrei sapere se la cordata MLLEPIEDI, SE LUNEDì NON DOVESSERO AVERE DA PARTE DELLA FEDERAZIONE L’AFFILIAZIONE, si ritirererebbe lasciando via libera ai Corrado’s. Da quello che ho sentito, aspetteranno fino a lunedì ALLE ORE 18 COME TERMIE ULTIMO E IMPROROGABILE e poi anche per via dei tempi ristretti per varare una squadra competitiva, saranno costretti a desistere e A FARE un passo indietro a favore dei Corrado’squindi se non ci sarà l’affiliazione I MILLEPIEDI saranno costretti a fare un passo indietro PER SFINIMENTO a favore dei Corrado’s. MAJO LE è GIUNTA ANCHE LEI NOTIZIA DI QUESTO RUMOR? Che sia una bufala non credo anche perchè mettendomi nei loro panni, sarei terribilmente scocciato e con una gran voglia di mollare tutto. Non è per caso che tutto questo sia stato preparato a tavolino tra i Corrado’s e Tavecchio per fare scappare Parma calcio1913 DALL’AFFILIAZIONE? Le sarei grato di una sua illuminante risposta perchè come tifoso non ne posso veramente più. Mi sento preso in giro dalla federazione, da Tavecchio e da Corrado. IN QUANTO A SOPPORTAZIONE, DA CORRADO E DALLA FEDERAZIONE, SONO AL LIMITE DI ROTTURA, UMILIATO DERISO E…….INCULATO.

    • 25 Luglio 2015 in 01:41
      Permalink

      Preparato a tavolino per i Corrado’s da Tavecchio? Bene, in tal caso entreremmo nel fatato mondo di Magico Parma…

  • 25 Luglio 2015 in 00:54
    Permalink

    Se Majo va al Parma Calcio 1913 (se così fosse complimenti…ma meglio restare “bassi”) Boni sarà il nuovo direttorissimo di stadiotardini 🙂

    • 25 Luglio 2015 in 01:39
      Permalink

      Piuttosto Angella… Comunque direttore, in ogni caso, resto io…

      • 25 Luglio 2015 in 02:04
        Permalink

        però pensavo… Boni è certo un “irruento”, caciarone, magari non tutti i suoi ragionamenti sono condivisibili… eppure nella trasmissione porta un po’ di necessario pepe… se non esonda è anche piacevole (se preso con il giusto “piglio”)

        • 25 Luglio 2015 in 02:34
          Permalink

          Appunto: il problema è che esonda e che c’è chi non lo piglia per il verso giusto…

      • 25 Luglio 2015 in 08:48
        Permalink

        Per la gioia di tutti, quoto Velenoso!!

        • 25 Luglio 2015 in 09:28
          Permalink

          Ti rendi conto vero che quoti un delirio?

          • 25 Luglio 2015 in 10:31
            Permalink

            È vero io sono il delirio, l’incubo per chi è sciatto molle e coglione.

  • 25 Luglio 2015 in 08:15
    Permalink

    Beh ! Scusate l’intervento a gamba tesa… ma senza Enrico la trasmissione sarebbe “piatta” come quella della consorella Tv Parma (e perderebbe metà dell’audience). Quanto al resto sarò “cassandrico” come Boni 🙂 “Magico Parma” di Corrado iscritto alla serie “C” (anche se in cuor mio resto del parere che il calcio a Parma è meglio che resti in mano ai “parmigiani”),

    • 25 Luglio 2015 in 09:18
      Permalink

      sarebbe un Parma particolarmente magico…
      ma prima del ripescaggio dovrebbe essere iscritto alla d. non ci sono incantesimi di sorta…
      cordialmente
      gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 08:31
    Permalink

    Mi ha preoccupato la sua risposta sulla dead line di lunedi’. Se come temo Tavecchio tergiversasse ancora ci sarebbe il rischio di ritiro di Parma Calcio 1913?
    Ci mancherebbe solo questa e poi ce le siam fatte passare tutte

      • 25 Luglio 2015 in 11:08
        Permalink

        Majo stai già facendo l’ufficio stampa…ti ricordo che non hai ancora firmato 😉

        • 25 Luglio 2015 in 11:16
          Permalink

          Eh lo so… Ma il problema non è la firma, quanto l’iscrizione in D…

      • 25 Luglio 2015 in 12:01
        Permalink

        È gia davvero troppo…

  • 25 Luglio 2015 in 09:22
    Permalink

    Mi scusi Direttore ma non capisco una cosa. Le norme federali impongono un ingaggio lordo non superiore a 33 mila euro. Bene. Leggo che Pera od altri giocarci vanno da altre parti perché percepiscono di più. Quindi se percepiscono di più violano norme federali. Giusto? Prendono soldi in nero. Giusto? Beh ma è mai possibile che tutto questo sia permesso e lecito alla luce del sole?

      • 25 Luglio 2015 in 09:54
        Permalink

        Infatti io spero (ma non ci conto) che i riflettori sulla serie D che porterà il Parma servano anche a fare luce su questi magheggi fiscali per eludere le norme…la prima missione del calcio Bio dovrà essere questa!

      • 25 Luglio 2015 in 10:15
        Permalink

        Torno indietro un attimo..per tentare di capire…facendo del Fanta Fanta calcio
        Semplificando molto… Corrado all’asta portò l’offerta senza i soldi ma con tutte le sue riserve..tramutata in modo inconsueto dai curatori..in manifestazione di intenti..e quindi tenuto in gioco per i capelli..e portato poi alla trattativa privata… ma speravano di essere esclusi, speravano che la loro pseudo offerta fosse rigettata? Lo stesso per la D… non mettono i soldi rendendo non conforme la documentazione e anzichè scegliere gli altri gli allungano la data di scadenza.. e si ritrovano ancora in gioco. .perchè questo “giochino” non ci metto i soldi (che penso abbiano) e vediamo che succede..? lo so che è fantasia.. ma io non riesco proprio a capire cosa stanno facendo.
        Aggiungo che poi hanno dato in ogni situazione spiegazioni a dir poco risibili se non pretestuose dati i contesti

      • 25 Luglio 2015 in 11:09
        Permalink

        aspetta siamo in italia cosa ti aspetti?

    • 25 Luglio 2015 in 11:09
      Permalink

      Non è una novità di quest’anno…è sempre funzionato così il calcio dilettantistico…tutti sanno quello che succede…solo che nessuno ci va vedere dentro perché altrimenti il calcio dilettantistico sparirebbe completamente!

    • 25 Luglio 2015 in 13:48
      Permalink

      si, i migliori prendono molti soldi in nero; sotto varie forme, ma il modo principale x ricavare fondi da destinare ai big é la regola dell’1:3 applicata ai giovani o ai giocatori “normali”. É cosí da sempre e se npn fai cosí sei fuori poiché nn puoi permetterti i migliori. Purtroppo a livello dilettantistico il calcio biologicp nn esiste e non potrá mai esistere essendo in antitesi con la sostenibilitá del calcio dilettantistico stesso.
      Questo é il principale motivo x cui partire dalla lega pro e dal suo ambito professionistico sarebbe meglio.
      Luca

      • 25 Luglio 2015 in 15:56
        Permalink

        Cosa significa la regola 1:3??
        Possiamo dire che è come pretendere la vera frutta biologica al Discont!!

        • 25 Luglio 2015 in 23:53
          Permalink

          significa prendete 3 e tenere per se solo uno! Il resto viene reso alla societá ed utilizzato per pagare in nero gli extra ai top Player. Per esempio si incassa un assegno che la societá intesta al giovane di turno da 2100e (e la societá dimostra di averlo intestato a tizio, che peró nn supera il minimo annuale e quindi nn é soggetto a particolari verifiche) e si rendono 1400e in contanti alla societá di appartenenza, che a quel punto incassa in nero soldi da aggiungere all’ingaggio dei big. Purtroppo nei dilettanti é sempre stato cosí….
          Ciao
          Luca

  • 25 Luglio 2015 in 09:43
    Permalink

    Il rischio del ritiro di Parma calcio 1913 LUNEDÌ ALLE ORE 18, c’e eccome.Se lunedì la cordata MILLEPIEDI non viene affiliata alla federazione SI RITIRANO.Lo so da fonti certissime ed anche Majo l’ha detto anzi vi diro’di piu.Due dei componenti i MILLEPIEDI hanno detto che causa queste lungaggini sono pentiti di essere entrati e se avessero previsto questo scenario mai si sarebbero messi in gioco Majo però queste cose le sa e potrebbe dirle e fare anche i nomi.Se lo so io…..Ma la volete capire testoline calde che la federazione non vuole il calcio biologico.Meditate gente mneditate…..

    • 25 Luglio 2015 in 11:24
      Permalink

      be come dici tu allora nn devono mollare il calcio deve cambiare

  • 25 Luglio 2015 in 09:48
    Permalink

    Direttore apprendo ora la lieta indiscrezione 🙂 sono davvero contento per lei..e fiero di aver interloquito con il possibile (non gufiamo) addetto stampa della mia squadra..è decisamente una bella sensazione…che si sposa perfettamente con quella trasparenza di cui ferrari e scala parlano…

    Si merita tutta questa occasione, era ciò cui ambiva da sempre, anche quando per ripetto e amor proprio si fece da parte..vedere ora così apprezzata la sua onestà intellettuale mi rende davvero felice…

    In bocca al lupo…StadioTardini.it resterà la mia lettura quotidiana!

    • 25 Luglio 2015 in 09:53
      Permalink

      Grazie mille. StadioTardini.it in un qualche modo continuerà ad esistere e avere la sua dignità, anche se va da sé che il mio impegno quotidiano sia ridotto. Ma è già tanto che mi sia stato concesso di mantenerne la proprietà e la direzione responsabile. Ci sarà molto più spazio per altri, specie quegli autori che da anni mi accompagnano in questa avventura.
      Cordialmente
      Gmajo

      • 25 Luglio 2015 in 10:41
        Permalink

        Majp lei è un maestro e senza di lei il sito è destinato a morire.Collabori con Bob è l’unico che può salvare il suo eccelso giocattolo. Metta BONI vice direttore e vedrà che Bob non la deluderà.

      • 25 Luglio 2015 in 12:28
        Permalink

        Complimenti direttore, sono veramente felice x lei, se lo merita!….e poi ci vuole un occhio vigile come il suo all’interno della società x fare in modo che non ci siano altri casi di malagestione!…speriamo veramente che quell’imbambito di Tavecchio faccia la scelta giusta x Parma e i suoi tifosi…Corrado fora dai panitt!

  • 25 Luglio 2015 in 09:59
    Permalink

    ——————LETTERA APERTA A BOB ( BONI)———————————Caro Bob continua sempre così e a calcio & calcio superati perché sei la star indiscussa.Senza di te calcio & calcio sarebbe di una noia mortale. Nell’ultima puntata del prossimo giovedi devi cercare di LASCIARE IL SEGNO COME MAI HAI FATTO.Devi fare qualcosa di epocale da far rizzare i capelli a quelle pappe molli che ci sono in studio.Io mi sento un tuo discepolo.FAI FUOCO E FIAMME, spremi le meningi, fai un qualcosa da dover un giorno, raccontare ai nostri nipotini come se tu fossi un DRAGO SPUTAFUOCO.FAI IMPAZZIRE TUTTO LO STUDIO. FAI IL VERO BONI e non la versione annacquata e imborghesita degli ultimi tempi in cui ti sei “angellizzato”LA GENTE TI VUOLE DIAVOLO. CON LE CORNA FUMANTI.Non dimenticarlo mai.Ciao Bob.

    • 25 Luglio 2015 in 11:53
      Permalink

      Perché Bob?

      Comunque se vuoi ti lascio il mio posto a Calcio & Calcio: così in due chissà che gazzarra ci viene fuori…

      • 25 Luglio 2015 in 12:20
        Permalink

        Si fa chiamare Bob per gli eletti da BOni.Si bede che B oo per luosono un eletto,yGiovedì prossimo sarà la sua tesi di laurea.DEVE STUPIRE,non avrà altre occasioni.Bob spremi le meningi e spiazza pure me ma fai qualcosa di eclatante da STAR perché tu sei la stella luminosa del programma e non ci devo lasciare con il BONI tutto melassa delle ultime puntate.SPIAZZA TUTTI

      • 25 Luglio 2015 in 12:25
        Permalink

        Piuttosto, spero che continuerà anche
        prossimo anno a. trasmettere calcio& calcio in differita altrimenti qui a Salso l’ottanta per cento non riesce a seguire seppur in differita il programma. Boni non lo si può perdere.

        • 26 Luglio 2015 in 02:26
          Permalink

          Sono a disposizione di entrambe le tv per ospitarne le repliche.

  • 25 Luglio 2015 in 10:01
    Permalink

    gabriele pensao visto che (incrociamo le dite) sarai nell’addeto stampa del parma, volevo sapere se a uel punto prendersti in considerazione uno stadiotardini.it tv dove far vedere le partite del parma oppure siccome ci sara sky non e possibile, e poi a calcio e calcio ti rivredremo(forse te lo gia fatta nn ricordo) ciao

    • 25 Luglio 2015 in 11:49
      Permalink

      Ciao Davide,

      posto che sono piuttosto scaramantico (anche se sono un po’ vanesio e mi piace quando si parla di me, avrei preferito che la notizia trapelasse solo a cose fatte) vedrò già di ragionare come se fosse il futuro. Immagino uno stadiotardini.it come palestra di “commenti” una fucina di idee e valutazioni magari allargando sempre di più il ventaglio degli autori. Al fine di non alimentare troppi conflitti di interesse penso che potremmo evitare la stretta attualità, lasciando, giustamente, agli altri giornalisti il doveroso compito di informare, senza sfruttare il vantaggio di sapere gioco forza prima degli altri le notizie che ci riguardano, cercando di fare approfondimento e opera di divulgazione che erano stati anche nel recente passato il fiore all’occhiello di stadiotardini.it

      Se l’accordo Sky andrà in vigore le tv locali potranno attingere al segnale per confezionare le sintesi, in quanto dovrebbe esser stato raggiunto un agreement in questo senso: per quanto mi sarà possibile, cercherò di far presente che non sarebbe male – a fini promozionali, ma anche di servizio per i tanti tifosi lontani, e grazie a StadioTardini.it so che sono centinaia e centinaia nel mondo – che anche i vari siti, senza esclusive o preferenze, possano avere gli highlights, logicamente alle condizioni che i produttori e proprietari (Sky) riterranno opportune.

      A Calcio & Calcio, quando Angella lo desidererà, andrò volentieri come ospite: ma se fino adesso sono stato una voce libera e indipendente, è evidente che indossando una divisa dovrò fare gioco di squadra.

      Grazie ancora

      Cordialmente

      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 10:14
    Permalink

    Congratulazioni direttore! È il giusto premio Alla sua professionalità e serietà. Finalmente qualcuno che le da il riconoscimento Che merita e soprattutto una stabilità lavorativa essenziale x andare avanti. Facciano tutti i debiti scongiuri e speriamo di festeggiare tutti insieme lunedì!

  • 25 Luglio 2015 in 10:20
    Permalink

    Quindi sa da fonte certa che un eventuale ulteriore rinvio farebbe si che Parma 1913 di ritiri? Ho capito bene?il tav sarebbe spingendo verso questa soluzione?

    • 26 Luglio 2015 in 02:44
      Permalink

      Non penso vogliano ritirarsi, perché sarebbe la classica martellata sugli attributi per non far godere la moglie, ma qualcosa di grosso in canna c’è in caso di ulteriori babalanate federali…

  • 25 Luglio 2015 in 10:22
    Permalink

    Sono contento per te Gabriele, il fatto che ti abbiano scelto delle persone serie dà risalto alle tue qualità professionali.
    Speriamo che Stravecchio non faccia cazzate.
    Forza Parma!

  • 25 Luglio 2015 in 10:31
    Permalink

    Buongiorno
    Partendo dal presupposto che il signor Majo venga, nella concreta ipotesi da quello che si evince da questi commenti, assunto dalla nascitura Parma calcio 1913, trovo che i conflitti di interesse sarebbero parecchi e di complessa risoluzione nel “portare avanti” sia il nuovo lavoro di addetto stampa che il vecchio di direttore di stadiotardini.
    Inoltre presuppongo che le crociate assassine, a cui siano abituati leggendo i vari editoriali, nei confronti dell emittente televisiva tv Parma e del competente giornalista Andrea Schianchi per forza di cose dovrebbero subire una forte variazione di tinte e colori.

    Sarò curioso di vedere come la linea editoriale del nuovo sito si affaccerà a queste novita assolute che per quanto mi riguarda trovo totalmente inaspettate.

    Ad ogni modo in bocca al lupo al direttore per la nuova avventura, soprattutto per il bene di Parma calcio 1913.
    Attendo inoltre commento postato dall amico fraterno del dottor Majo, Pietro Leonardi che si congratuli per la nuova carica professionale…

    Sempre forza crociati!

    • 26 Luglio 2015 in 02:42
      Permalink

      Amico fraterno Pietro Leonardi… Ah ah ah che fantasia.
      Io ho ringraziato Leonardi perché ha saputo riconoscere (sia pure tardivamente) la mia onestà intellettuale. Cosa che lei non ha saputo fare e questo la qualifica. Anche perché è sotto gli occhi di tutti, compresi i tanti detrattori, che l’unico a Parma che ha avuto propositive diatribe con il deposto plenipotenziario e con Ghirardi fui io. E non certo altri magari da lei citati e ritenuti competenti. Così come non mi pare di aver fatto crociate a prescindere, ma sempre con argomenti probanti dalla mia parte.

      Saluti
      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 10:36
    Permalink

    Certo che se la Figc costringesse al ritiro con le sue lungaggini Parma Calcio 1913 beh un bel raduno con forconi e ruspe in modo da pattumare sti troianielli beh sarebbe dovuto

  • 25 Luglio 2015 in 10:37
    Permalink

    Quando vedo insieme Majo e Boni mi sembra di vedere il DIAVOLO e L’ACQUA SANTA.

  • 25 Luglio 2015 in 10:37
    Permalink

    E gia’ che ci siamo un piccolo intervento di Capitan Pizza sulla crapa pelata di Opti Poba Tavecchio no?

  • 25 Luglio 2015 in 10:39
    Permalink

    Grazie!!

  • 25 Luglio 2015 in 10:45
    Permalink

    Finalmente su pl ti hanno citato..compreso stadiotardini.it .. 🙂

    • 26 Luglio 2015 in 02:34
      Permalink

      stranissimo… chissà come mai…

      Comunque se non ci saranno intoppi, quando entrrò in servizio da parte mia saranno superate le frizioni con tutti, dal momento che l’interesse di squadra viene prima delle quisquilie personali.

      Cordialmente
      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 10:49
    Permalink

    Complimenti Direttore!
    Gratificazione legittima dopo un ottimo lavoro di informazione onesta ed imparziale.
    In bocca al lupo

    • 26 Luglio 2015 in 02:31
      Permalink

      Grazie mille… sperando non ci siano intoppi… Ma male che vada cercherò di proseguire il lavoro di informazione da lei ritenuto ottimo, onesto e imparziale. Valutazione che mi inorgoglisce.
      Ancora grazie
      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 10:50
    Permalink

    Majo ma il giornale Dell upi dice che la parola/lettera del sindaco é vincolante e gli altri organi di stampa dicono sbagliato, ma la é o non la é??

    • 26 Luglio 2015 in 02:30
      Permalink

      Mi scuso per il ritardo della moderazione del commento, immagino che avrai visto nel frattempo l’intervento chiarificatore in merito dell’avvocato Malvisi

      Cordialmente

      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 10:54
    Permalink

    Oh finalmente una cosa positiva, comunque direttore io i complimenti te li faccio a cose fatte!!! Però mi devi promettere che la cosa la festeggiamo come si deve, alla nostra maniera!!! Bravo! Benecchi Giorgio

    • 26 Luglio 2015 in 02:29
      Permalink

      Volentierissimo. Ma per festeggiare alla nostra maniera qualche occasione la troviamo comunque no?

      • 26 Luglio 2015 in 11:14
        Permalink

        È vero,non abbiamo bisogno di eventi straodinari per festeggiare alla nostra maniera! Ma sono molto contento per una persona che merita il meglio!!! Ciao Gabriele

  • 25 Luglio 2015 in 11:00
    Permalink

    Scusi direttore non sono sicuro di aver capito bene una cosa. In un commento dell’utente Alfredo si fa cenno ad un possibile ritiro di Parma calcio 1913 in caso di ulteriori rinvii della scelta da parte della federazione. Perché Parma calcio 1913 dovrebbe ritirarsi? Dopo tutto il dispiegamento di forze, soldi e personalità che si sono impegnate in prima persona per il progetto, adesso stanno pensando di ritirarsi? Spero di sul serio di non aver capito bene..

    • 26 Luglio 2015 in 02:28
      Permalink

      Capita che la gente seria si possa fracassare gli zebedei con i tiritera calcistici… Ma spero prevalga il buon senso…

  • 25 Luglio 2015 in 11:02
    Permalink

    Immaginavo che i Corrado’s puntassero a far ritirare i Barilla’s.. Speriamo che lunedì arrivi la decisione ufficiale (cioè che gli avvocati della FIGC completino in tempo la visione del materiale documentario in vista del ricorso al Tar di Corrado).

    Riguardo il fondo iraniano, mi sono fatto l’idea che possa rientrare nella cordata di Corrado, attraverso la società di Giovanni Corrado, per 2 motivi :
    1) I Barilla’s sono già sufficientemente solidi a livello economico.
    2) I Corrado’s stanno cercando nuovi partner dopo l’uscita del fondo Gem.

  • 25 Luglio 2015 in 11:06
    Permalink

    Direttore volevo farle i miei complimenti e augurarle buon lavoro e a questo punto speriamo che sia 1913

  • 25 Luglio 2015 in 11:06
    Permalink

    il piano si sta compiendo,

    dopo il ritiro della cordata MILLIEPIEDI resterà solo Corrado ma il tempo stringe anche per lui…

    Ci sarà una nuova ‘Deadline’ ma non è detto che anche questa passi come le altre…

      • 25 Luglio 2015 in 12:39
        Permalink

        A proposito che fine ha fatto Mat e l’oil business?!?!
        E io che mi aspettavo il colpo di scena… 😀

  • 25 Luglio 2015 in 11:07
    Permalink

    Gentile Majo, volevo innanzitutto congratularmi per l’eventuale incarico da lei ottenuto: anni di battaglie, insulti diffamanti ricevuti (anche molto recenti…) potrebbero dare i loro frutti.
    Secondo aspetto è per me piuttosto importante nel senso che io sono tutt’ora sbigottito dal fatto che i Corrados anziché fare la guerra a lei potevano tranquillamente farla entrare o meglio predisporre (termine a lei caro) ad un ingresso nel Dream-Team, ma forse le capacità manageriale di Beppe Corrado non sono poi così magnifiche come qualche suo (di lui) ha fatto passare in giro.
    Altro aspetto importante che volevo chiederle è se risulta essere vincolante la domanda di affiliazione alla FIGC oppure può essere ritirata? Ed un’altra cosa fra tutti i soci della NewCo1 il buon Pizzarotti e Gandolfi mi sembrano essere quelli più in disparte almeno una mia percezione lei cosa ne pensa?

    • 25 Luglio 2015 in 12:13
      Permalink

      Salve federico,

      chi lo sa: magari anche Corrado poteva aver pensato a me… Ai tempi del tentativo per la B venivo accusato di parteggiare per lui, e in effetti non nascondo che, pur nel mio tradizionale equilibrio ed equidistanza, avrei optato per la loro opzione piuttosto che per quella di Piazza, se non altro perché ero convinto che dopo tre mesi di lavoro potessero essere pronti a concludere l’affare. E infatti la mia delusione derivava proprio da questo fatto. Mi ero illuso, mi hanno deluso…

      Non ho capito bene la domanda sulla affiliazione: comunque può essere ritirata in un qualsiasi momento,

      Non ho la stessa percezione sua, infine, su Pizzarotti e Gandolfi, che l’altra sera, sul Monte delle Vigne, mi erano perfettamente parsi inseriti nel contesto e non in disparte.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 12:22
    Permalink

    Veramente molto interessanta l’intervista di Corrado.
    Nn fa una piega e solle a molti dubbi.
    molte verita’ gia’ in passato segnalate da me vengono ora rimarcate…..

    E il dubbio sull’azionariato popolare potrebbe essere lo stesso che ha la FIGC e che nwe professionismo potrebbe aumenrare come segnalato da piu’ esperti del settore e alle cui dichiarazioni nn e’ stato dato spazio.

    SENZA QUESTI DUBBI L’AFFIGLIAZIONE SAREBBE GIA’ STATA CONCESSA A 1913 avendo questi la lettera di accreditamento

  • 25 Luglio 2015 in 12:34
    Permalink

    Buongiorno direttore,l’ho sempre seguita volentieri sia in tele che nel blog, la ritengo un giornalista che scrive quello che pensa(e non è scontato),Devo dire,anche se comprensibilmente,dopo le indiscrezioni si capisce perché ha passato la barricata….dispiace vedere che Parma 1913 non capisca che devono fare presto a risalire ,perché altrimenti si chiude baracca….a chi interessa il Parma in D,se si trovasse a 10 punti dalla prima ci sarebbero in 100 allo stadio…Sono un dirigente dilettante e ho saputo che il loro modo di fare trattative è per lo meno presuntuoso,stanno propendo rimborsi al ribasso solo perché si gioca al Tardini davanti a qualche migliaio di spettatori,ma non è sufficiente….ci vuole anche un compenso del valore di mercato del giocatore contattato,infatti stanno ricevendo una marea di rifiuti e i giocatori bloccati non sembrano dare garanzie di una pronta risalita….e qualche nome lo so…la mia impressione è questa!

  • 25 Luglio 2015 in 12:34
    Permalink

    Buongiorno direttore, ho letto l’intervista di Giuseppe Corrado su un altro sito, e mi ha fatto pensare una sua ipotesi : è possibile che Parma 1913 possa avere dei problemi per via dell’azionariato popolare in seno alla newco2 ?

    Grazie.

    • 25 Luglio 2015 in 14:15
      Permalink

      Non penso proprio. Secondo me, anzi, è il punto di forza del progetto al quale guardano con attenzione i più illuminati in FIGC…

      • 25 Luglio 2015 in 15:21
        Permalink

        A dire il vero si e’ sempre detto che l’azionariato popolare ha problemi normativi in italia

  • 25 Luglio 2015 in 12:39
    Permalink

    Se dovesse realmente andare tutto in mano a magico parma dovrò molto tristemente abbandonare la passione per la mia squadra del cuore. Non farò abbonamento e non seguirò la squadra! Già stanco dello schifo che c’è nel calcio professionistico vedo una grande occasione nel ripartire dai dilettanti con una società pulita e seria…al di là del tornare in serie A e di tornare in mezzo alla merda in cui eravamo prima ,adesso c’è grande attesa e entusiasmo! Se la Figc per ragioni inspiegabili dovesse deluderci in tutto questo io molto amaramente con il Parma calcio ho chiuso.

  • 25 Luglio 2015 in 12:40
    Permalink

    sono contentissimo x lei direttore sei un Grande complimenti ed AUGURI

  • 25 Luglio 2015 in 12:41
    Permalink

    Complimenti majo per la tua nuova avventura al parma calcio 1913 incrociamo le dita dopo qualche annetto da disoccupato rimettendoci anche i tuoi soldini per il mantenimento del sito ora con la possibilita di avere uno stipendio non so se anche tu rientri nei famosi 35000 euro lordi cmq penso che potrai anche migliorare il sito stesso anche se sicuramente non sarai piu presente come prima perché penso che il lavoro in società ti assorbira’ parecchio tempo e risorse.
    Comunque penso che la strafottenza dei corrados nei tuoi confronti sia servita a qualcosa vedi tutto il male non vien per nuocere.
    In bocca al lupo per la tua nuova avventura

    • 25 Luglio 2015 in 13:58
      Permalink

      Grazie mille. Ovviamente aspettiamo, facendo i debiti scongiuri, che le cose vadano nella giusta direzione e si concretizzi quanto “predisposto”.

      Spero e credo di esser stato scelto per le mie qualità personali e professionali e non per le frizioni avute coi Corrado’s: del resto le critiche che ho mosso – con la mia proverbiale onestà intellettuale da sempre mio marchio di fabbrica – sono state formulate da giornalista e da uomo libero e non certo su “mandato” dei miei futuri (se tutto andrà bene) datori di lavoro, i quali, viceversa, come ampiamente dimostrato, rifuggono qualsivoglia vis polemica, per propria scelta e stile. Per cui, da parte mia, nel caso in cui dovessi entrare in servizio, mi atterrò alle disposizioni della casa.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 12:44
    Permalink

    Ma ho capito bene? diventerai l’addetto stampa del nuovo Parma ? ma due giorni fa non dovevi diventare una star del cinema? 🙂
    a parte gli scherzi direttore per ora non ti dico nulla per scaramanzia… dico solo speriamo che vada tutto come deve andare e che da dopodomani i corrados vadano fuori dai coglioni definitivamente anche se temo che questa storia dell’affiliazione non finirà nemmeno lunedì

    • 25 Luglio 2015 in 13:09
      Permalink

      E il problema sarà che se l’affiliazione non arriva lunedì può essere, anche se non vi è la certezza assoluta, per carità, che quelli di Parma Calcio 1913 dicano: ci siamo rotti gli zebedei… Io, fossi in loro, anzi in noi, giacché virtualmente mi han già fatto indossare la divisa, non mollerei tutto, pur capendo di avercene gli attributi pieni, anche per non lasciare campo libero agli avversari…
      Grazie per le felicitazioni, ma come al solito tocco ferro perché con questi chiari di luna ce n’è bisogno…
      Cordialmente
      Gmajo

      • 25 Luglio 2015 in 13:28
        Permalink

        beh come rottura degli zebedei sfido chiunque che voglia bene al Parma che non se li sia rotti… come tu ben sai io sono contro la violenza come te, ma credo che un po’ di pressione mediatica giunti a questo punto bisognerebbe metterla e non mi sto riferendo a stadiotardini.it ma a quei giornalisti che fanno i fenomeni a tv parma e poi sul giornale dove (incomprensibilmente) lavorano non scrivano nulla… anzi si fanno anche perculare da tavecchio…

  • 25 Luglio 2015 in 12:46
    Permalink

    Il mondo fatato del magico Parma si sta materializzando sotto i vostri occhi pudici e innocenti.Giovedì BOB in calcio &calcio si scogliera’come un angelo vendicatore sui Corrado’s se le cose dovessero andare a puttana.
    Ora capisco l’assegno non versato per perdere ulteriore tempo e la perdita di tempo cronica che noi non capivamo dei Corrado’s. Ora abbiamo capito tutto. I MILLEPIEDI STANNO PER CROLLARE DALLO SFINIMENTO.
    Lo scopo dei Corrado’s era di farli “scioppare”e sembra ci siano quasi riusciti
    UNPIANO DIABOLICO E INFERNALE preparato da due menti diaboliche da due geni del male da due DIABOLIK
    Se così fosse CHAPEAU per aver ottenuto il massimo non facendo praticamente NIENTE DI NIENTE ma dimenticavo, siamo nel mondo fatato e irreale tra fate turchine e orchi del magico Parma dei Corrado’s

    • 25 Luglio 2015 in 13:10
      Permalink

      Aggiornati

  • 25 Luglio 2015 in 12:50
    Permalink

    Grazie per le risposte.
    Ai tempi io mi sono sempre schierato ProPiazza non tanto per le disponibilitá vere o presunte quanto perchè conoscendo i Corrados e Gerali ho tifato per le persone Che ritenevo migliori…e la conferenza stampa ha confermato le mie idee.
    Mah secondo me i Corrados avevano pensato a Fabris altro non fosse che la preferenza gli era stata “suggerita ” da Lucarelli e Levati….
    Bene me lo auguro perchè da voci (Della fazione opposta) mi era stato riferito che i due pizzarotti e Gandolfi non erano convinti ne predisposti all’avventura quanto piu partecipanti obbligati.
    La domanda sull’affiliazione era dettata dal fatto che magari uno dei due poteva stufarsi e mollare l’osso…timore spero infondato.
    Nota a margine Beppe Corrado è meglio del suo datore di lavoro e del mago Houdini nel mistificare la realtà provi a leggere l’intervista a parma Today…

    • 26 Luglio 2015 in 02:25
      Permalink

      Sì ho letto, ho letto… Ma ormai non posso che stendere un velo pietoso, visto l’imminente nuovo ruolo, anziché mettermi lì a fare le pulci alle palese contraddizioni e contorsioni.
      Anch’io, per esperienza diretta, so quel che dicono i Corrado’s circa Gandolfi e apprendo ora Pizzarotti: ma sono pure illazioni tese a minare la solidità. Manovre che si commentano da sole. Pizzarotti e Gandolfi sono entusiaste parti integranti di Parma Calcio 1913, come testimoniato dalla cena di martedì scorso sul Monte delle Vigne.
      Cordialmente
      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 13:18
    Permalink

    il gobbo malefico ha parlato…da abbonato del parma da quando ne avevo 7 di anni (ora 42) da socio del nuovo parma se questo buffone diventerà presidente io non faro l’abbonmento….e spero facciano altrettanto tt i parmgiani seri…anche se purtroppo la gente alla prima occasione lo portera in trionfo….gobbo del cavolo..vattene…

    • 25 Luglio 2015 in 15:23
      Permalink

      Hai il patentino della serieta’?

    • 25 Luglio 2015 in 15:24
      Permalink

      C sono tifosi juventini nello staf 1913
      che fai nn tifi piu’ parma?

      • 25 Luglio 2015 in 16:53
        Permalink

        ma vai a cagare gobbo di merda.tiramene fuori uno che ha lo sfondo di fb di CORRADO,sfortune’

        • 25 Luglio 2015 in 21:05
          Permalink

          Mai stato juventino segui il parma da sempre da quando era in C

          6 PATETICO

          Menala fin chw vuoi coi gobbi dammi del reggiano anche nn mi ticca

          IO TIFO A FAVORE NN CONTRO!

          XCIO’ se corrado nn avesse le foto su fb andrebbe bene????
          Io sono tifosissimo del parma ma nn ho nessuna foto su fb
          vuol forse dire che nn tifo parma?

      • 25 Luglio 2015 in 17:00
        Permalink

        corrado non sarà mai il mio presidente……e se vuole veramente bene al parma meglio che si leva dai….oltretutto un presidentecon la foto profilo della juve…nel parma 1913 ci sono tifosi milanisti e forse anche juventini ma non hanno nella foto profilo la loro squadra del cuore….corrado e un bla bla bla…

        • 25 Luglio 2015 in 21:12
          Permalink

          Io tifo x il parma nn mi interessa il resto.
          uno puo’ essere stratifoso invasato e nn avere foto nn vul dire nulla.

          Sono discorsi che nn hanno senso della mia eta’ di parma che segue il calcio tifosi da sempre del parma il 2% il resto si e’ avvicinato al parma grazie alla serie A ad alti livelli ma ora sono ex juventini interisti ecc… anche se siamo in D.

  • 25 Luglio 2015 in 13:32
    Permalink

    Direttore ma in base alle informazioni che ha è fiducioso che lunedì ci possa essere la risposta?(non dico la sicurezza perché con questi personaggi…)

    • 25 Luglio 2015 in 13:48
      Permalink

      Io avverto molto ottimismo in giro, ma la mia forma mentis, e soprattutto gli accadimenti dell’ultimo anno, mi inducono a essere prudente. Di illusioni e conseguenti delusioni ne abbiamo avute parecchie per cui cerco di evitarle il più possibile. Motivo per cui ringrazio chi ha dato visibilità alla mia nomina, ma avrei preferito decisamente dopo, a cose fatte e non prima…
      Cordialmente
      Gmajo

      • 25 Luglio 2015 in 13:53
        Permalink

        L’ ottimismo di cui parla nasce da comunicazioni informali fatte ai diretti interessati e partite dalla Figc, o nasce dal non voler credere che non si decida? Complimenti per il nuovo ruolo.

        • 26 Luglio 2015 in 02:20
          Permalink

          Grazie. L’ottimismo non so da cosa derivi ma c’è la convinzione che sia fatta al 100%. Io, però, sono più prudente e scettico, per forma mentis e per le turbolenti esperienze collettive degli ultimi 12 mesi crociati.
          Cordialmente
          Gmajo

      • 25 Luglio 2015 in 15:05
        Permalink

        Dirlo prima non porta bene ma questo Majo doveva saperlo
        DIAMONE non è un ragazzino e queste cose dovrebbe saperle.Io sono un veggente e quando ho letto quelle cose ho rabbrividito. ORA È IN BALIA DELLE GUFATE,CAZZO CHE COSA MI HA COMBINATO MAESTRO.

        • 25 Luglio 2015 in 17:42
          Permalink

          Si tocchi

          • 25 Luglio 2015 in 23:49
            Permalink

            Ma cosa le è venuto in mente spifferare tutto prima della firma
            Non doveva confermare, a precise domande, doveva glissare arte in cui lei è maestro.
            ORA HA SFiDATO temerariamente
            LA SFIGA…….BUONA FORTUNA MAESTRO.

          • 26 Luglio 2015 in 02:11
            Permalink

            Non sono stato io a spifferare: notoriamente sono una tomba. Però, dinnanzi alla evidenza, sarebbe stato stupido e disonesto glissare. Anche se so bene quanto queste gufate portino sfiga…

  • 25 Luglio 2015 in 13:37
    Permalink

    Una cosa è certa: se vince Corrado, dopo 21 anni inizierò a tifare contro, con la speranza che siano costretti a vendere il prima possibile per improvvisa mancanza del finanziatore principale…! In fondo è il corso naturale della vita…

    • 25 Luglio 2015 in 15:25
      Permalink

      Che pena

  • 25 Luglio 2015 in 14:15
    Permalink

    Complimenti Direttore,la scelta ricaduta su di Lei dovrebbe far capire ancor di più la serietà del Parma calcio 1913 ai pochi scettici rimasti,Sono davvero felicissimo per Lei!

    • 26 Luglio 2015 in 02:19
      Permalink

      Grazie mille, anche se preferisco aspettare il momento opportuno.
      Circa gli scettici, spero di non arricchirne le schiere…
      Cordialmente
      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 14:26
    Permalink

    Gabriele Majo nuovo responsabile stampa Parma 1913! Ecco questa tanta simpatia per la Parma bene!!! Complimenti per la sua lucidità e trasparenza! Si spiega tutto! D’altronde bisogna portare a casa la pagnotta!!!

  • 25 Luglio 2015 in 14:31
    Permalink

    Un po’ in ritardo ma complimenti direttore se lo merita proprio il ruolo di ufficio stampa di Parma Calcio 1913 …. Mi raccomando rimanga sempre trasparente e obbiettivo come suo solito ! In bocca al Lupo !

    • 26 Luglio 2015 in 02:16
      Permalink

      Grazie mille. Circa la trasparenza ed obiettività penso mi abbiate conosciuto, ma appunto per trasparenza e obiettività devo farvi presente o ricordarvi che i mestieri di addetto stampa e giornalista sono diversi.
      Cordialmente
      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 14:37
    Permalink

    complimenti Direttore per la sua nuova carica!

    • 25 Luglio 2015 in 15:03
      Permalink

      Grazie mille, anche se per motivi scaramantici li riterrò validi solo dopo l’affiliazione…

      Cordialmente

      Gmajo

  • 25 Luglio 2015 in 15:16
    Permalink

    La D é una catarsi e la cordata millepiedi e cocoon(troppe teste e chissà se funzionano manteniamo la b ), poi il clima è leggermente cambiato(progetto interessante), poi è cambiato del tutto(parma 1913 unica strada).
    Ho sempre pensato che il buco dell’ozono avesse cambiato radicalmente le consuetudini climatiche, ma passare da una stagione all’altra in poche settimane è da fine del mondo.
    Oggi fa caldissimo, ma mi porto l’ombrello non si mai…

  • 25 Luglio 2015 in 15:25
    Permalink

    Conflitto di interesse

    • 25 Luglio 2015 in 15:33
      Permalink

      Mi reputo una persona intelligente, come reputo siano tali coloro che mi hanno contattato, coi quali abbiamo convenuto le modalità di proseguimento di stadiotardini.it

      • 25 Luglio 2015 in 16:55
        Permalink

        🙂

  • 25 Luglio 2015 in 15:37
    Permalink

    Direttore qual’è l’identikit del sostenitore di Magico Parma? Non credevo ci fossero tanti pirla in città

    • 25 Luglio 2015 in 20:26
      Permalink

      Basta dare un’occhiata al video della conferenza stampa-comizio al Villa Ducale per averne un campione. Anche se penso che molti dei presenti siano rimasti delusi, ma altri sono ancora “attivisti”…

  • 25 Luglio 2015 in 15:43
    Permalink

    COMPLIMENTI DIRETTORE SEI GRANDE

  • 25 Luglio 2015 in 16:12
    Permalink

    Io mi abbono solo con una cordata. Se Corrado diventa proprietario per me il calcio a parma finisce.
    Voglio cose nuove non il solito finto ricco.

  • 25 Luglio 2015 in 16:14
    Permalink

    Ricordo è Corrado è uomo di Lotito.

  • 25 Luglio 2015 in 16:59
    Permalink

    Fette d salame

  • 25 Luglio 2015 in 17:05
    Permalink

    Direttore se lunedì non arriva l’affiliazione e decidono di ritirarsi li convinca a convergere su altri sport..
    Il sogno “polisportiva”, seppur senza calcio, deve proseguire.
    Saremo campioni d’Italia nel baseball, football americano, pallavolo maschile e femminile e basket femminile.

    • 25 Luglio 2015 in 20:24
      Permalink

      Vediamo cosa matura, ma io auspico che tutto vada come deve. Con buon senso.

  • 25 Luglio 2015 in 18:12
    Permalink

    Complimenti direttore, mi auguro che vada tutto per il meglio per lei e quindi per Parma. Il meglio è Parma 1913, non c’è dubbio. Questi hanno un progetto vero, hanno già messo la faccia, c’è un allenatore che ha fatto la B (apolloni), ds che ha fatto la a (minotti), un presidente che ha fatto la storia del Parma e una cordata di imprenditori seri. Magico Parma cos’è? Chi fa parte del progetto? Possibile che con tutte le indiscrezioni di calcio mercato a tutti i livelli non sia mai venuto fuori un nome legato a magico Parma?? Chi sarebbe il mister, chi il ds, dai su…io non posso credere che i corrado’s abbiano già tutto pronto, credo che abbiano i soldi e una parvenza di progetto attuabile ma che siano indietro rispetto a Parma 1913. Tutto poi verrà alla luce del sole, perché se tavecchio sceglierà 1913 allora i corrado’s porteranno il loro magico progetto in alti lidi e li potremo vedere chi sono veramente.
    Per adesso forza Parma 1913 e forza Majo!

    Tino Asprilla

  • 25 Luglio 2015 in 21:13
    Permalink

    Majo vedo che il mio messaggio delle 12 nn e’ stato moderato
    🙂

    • 26 Luglio 2015 in 02:13
      Permalink

      Ce m’erano 70 in attesa di moderazione da stamani. Scusate il disagio, ma faccio quel che posso

  • 25 Luglio 2015 in 23:52
    Permalink

    Dal sito di Repubblica leggo dell’accoppiata Majo-Squarcia: compromesso storico!!! 😀

    • 26 Luglio 2015 in 01:59
      Permalink

      Con Beppe abbiamo avuto qualche frizione, neppure troppo leggera, qualche tempo fa, ma da persone intelligenti le cose superabili vanno superate. Ho personalmente chiesto di poter collaborare con lui e sono stato accontentato e mi ha fatto piacere che lui abbia accettato, pur avendo magari aspettative maggiori. So che in molti si sono stupiti e non tutti in modo scherzoso come te: ma sono convinto che potremo dare il meglio di noi per la causa del Parma Calcio 1913, se iscritto.
      Cordialmente
      Gmajo

  • 27 Luglio 2015 in 11:25
    Permalink

    Direttore, sono molto contento del suo nuovo incarico. In primis per lei, se lo merita. Non ha mai mollato un centimetro (giusto per citare lo slogan di un povero analfabeta che scrive parecchio su facebook in questi giorni…) rimettendoci anche dei soldi. In secundis, perché è un segnale che Parma Calcio 1913 vuole dare a tutti. Mettersi in casa “una rasa” come lei significa garantire alla piazza che l’onestà totale ci sarà davvero, perché la rasa si infila anche dove la trasparenza non arriva. La proprietà sa bene che Lei non farebbe passare nulla di illecito, neanche uno stipendio da 33.001 euro. Anzi, credo proprio che sia questa sua attitudine a fare “la rasa” in maniera equilibrata che alla lunga le abbia dato il vantaggio finale.

    • 27 Luglio 2015 in 15:02
      Permalink

      Grazie mille… Vedremo con il passare dei giorni quanto potrò essere biologico nella casa di vetro: servirà molta intelligenza da parte di tutti, mi piacciono le sfide difficili…

      Cordialmente

      Gmajo

I commenti sono chiusi.