CAMPAGNA ABBONAMENTI PARMA CALCIO 1913 – SUPERATO IL RECORD DEL SIENA: A MEZZANOTTE SONO 3.787 LE TESSERE SOTTOSCRITTE SULLA PIATTAFORMA EPPELA

image(gmajo) – E’ già record. Allo scoccare della mezzanotte, con le 3.787 tessere sottoscritte sul sito noisiamoparma.it, il Parma Calcio 1913 ha già superato il Siena che un anno fa, alla fine della propria campagna abbonamenti ne aveva piazzate 3.774, stabilendo la punta massima mai toccata fino a quel punto da una formazione dilettantistica. Il limite “minimo” stabilito sulla piattaforma di crowdfunding Eppela  di 4.000 è vicinissimo e pronto a esser riaggiornato con nuovi ambiziosi traguardi, tutto questo nell’attesa dell’avvio, previsto nei primi giorni della prossima settimana, della campagna tradizionale ai botteghini dello Stadio Tardini, quando saranno inserite anche le tradizionali riduzioni per le donne e gli Over 65 per la Tribuna Centrale Petitot, dove i posti a sedere non saranno assegnati, esattamente come in Curva. Le tessere acquistate su Internet saranno distribuite verso fine agosto allo stadio Tardini con modalità che più precisamente saranno successivamente comunicate.

CLICCA QUI PER AVERE INFO O ABBONARTI AL PARMA CALCIO 1913

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

59 pensieri riguardo “CAMPAGNA ABBONAMENTI PARMA CALCIO 1913 – SUPERATO IL RECORD DEL SIENA: A MEZZANOTTE SONO 3.787 LE TESSERE SOTTOSCRITTE SULLA PIATTAFORMA EPPELA

  • 31 Luglio 2015 in 00:28
    Permalink

    Anche asdrubale si è abbonato….ha vinto l’abituale pigrizia e si è abbonato….:_)

  • 31 Luglio 2015 in 00:50
    Permalink

    3802…. ok che non costano quasi nulla ma per la D… brava Parma

  • 31 Luglio 2015 in 01:12
    Permalink

    Nuovo obiettivo 9581 uno in più dell’anno scorso 🙂 Non succede ma se succede….. Majo allerti la Rosy per dare un ulteriore incentivo al rialzo alla campagna 🙂 Forse non sarà la classica mamma del mulino bianco barilla ma funzionerà!

    • 31 Luglio 2015 in 01:14
      Permalink

      Ve la porto ospite a una delle prossime puntate di Moontalk…

  • 31 Luglio 2015 in 01:16
    Permalink

    E se a questo punto arrivassimo a quasi 10.000? 😀

    • 31 Luglio 2015 in 01:54
      Permalink

      Se si continuasse con questi ritmi… Comunque vedremo gli effetti del primo giorno di campagna non on line che responsi darà…
      Cordialmente
      Gmajo

      • 31 Luglio 2015 in 09:00
        Permalink

        Ne vendi più al botteghino che online…comunque si dice “desmela” non 10.000…

      • 31 Luglio 2015 in 09:02
        Permalink

        Eh avrà un effetto grandioso caro Gabriele…ancora in tanti si affidano alle banche o alla biglietteria classica per l’abbonamento e almeno 3000 li faremo secondo questo canale.

  • 31 Luglio 2015 in 07:52
    Permalink

    direttore ma su 4000 quanti erano curva nord? e quanti curva nord sono strati sottoscritti?..mi sa che la vurva inizia ad essere esaurita o sbaglio?

  • 31 Luglio 2015 in 08:55
    Permalink

    Avanti così! Ogni abbonamento in più è anche un calcio nel sedere ai corrados, al loro avatar “marco ducale” (vedi il suo ultimo post) ed al manipolo dei loro residui supporters. Per ben due volte non sono stati capaci di vincere e stanno dimostrando di non essere nemmeno capaci di perdere. Che pena!

  • 31 Luglio 2015 in 09:11
    Permalink

    Niente da discutere sul numero totale degli abbonamenti sottoscritti finora. A mio parere però i prezzi degli abbonamenti in tribuna sono troppo elevati. Difatti finora ne sono stati fatti meno di 200… Vi immaginate il Tardini con la tribuna praticamente vuota?! Anche se la Nord sarà molto probabilmente tutta esaurita si avrà una tribuna centrale deserta.
    Un ex distinto

  • 31 Luglio 2015 in 09:30
    Permalink

    Sig. Majo ma lei aveva detto che i posti disponibili per la curva Nord erano 4000, e se dovessero tutti esaurire che ne sarà per quelli che non hanno ancora fatto in tempo ad abbonarsi ?

  • 31 Luglio 2015 in 09:43
    Permalink

    Una piccola constatazione critica. Finora oltre 3600 abbonamenti a 25 euro l’uno per la curva, MA SOLAMENTE 180 per la tribuna.
    Se si voleva veramente riempire lo stadio (curva nord + Tribuna) l’abbonamento della Petitot doveva costare molto meno dei 265 euro; 150/180 euro al massimo .. e avremmo davvero riempito lo stadio.
    Si faranno tanti abbonamenti in curva a 25 euro e la riempiremo… ma la politica della nuova società che voleva portare tanti tifosi doveva considerare un prezzo base più basso per la tribuna… e avremmo veramente riempito il Tardini… Cosi si farà fatica a riempire i 3000 posti della tribuna.

  • 31 Luglio 2015 in 09:46
    Permalink

    Majo hai parlato di botteghini del tardini,ma nelle filiali caiparma ?

    • 31 Luglio 2015 in 10:10
      Permalink

      Inizio prox settimana, prima al Tardini e poi in Cariparma (o contestualmente), ci sarà la partenza della “campagna tradizionale” con le riduzioni over 65 (che mi pare ancora non ti riguardino, sia pure per poco… 🙂 ) e quelle per le donne. Si sta profilando l’ipotesi che anche in Tribuna Petitot si possa accedere liberamente, senza posto assegnato, come in Curva: questo, ovviamente, se dovesse essere mantenuta la capienza ridotta, come è attualmente, a 7.500 posti complessivi. Non ci sarebbe da fare a botte per il posto giacché se in Tribuna gli abbonati saranno 1.500 circa (penso che raggiunti i 4.000 on line almeno altri 1.000 posti di Curva Nord saranno acquistabili in modo “tradizionale”) quando ne potrebbe accogliere oltre 5.000 (vado a spanne, ma mi pare di ricordare così) c’è anche dello spazio vitale in cui respirare e ognuno, come del resto avviene, in Curva, può trovare felice dove fare il nido.
      Cordialmente
      Gmajo

      • 31 Luglio 2015 in 10:26
        Permalink

        direttore le riduzioni ci saranno anche in curva?

        • 31 Luglio 2015 in 10:40
          Permalink

          No. Più ridotto di 25 euro…

          Le riduzioni Donne e Over 65 sono previste in Tribuna Petitot

          Cordialmente

          Gmajo

  • 31 Luglio 2015 in 10:12
    Permalink

    Ho sentito che iniziano lunedì a vedere gli abbonamenti allo stadio. E vero. E da che ora. Spero che inizi presto non vorrei non trovarne più in curva nord perché non riesco farlo online.

  • 31 Luglio 2015 in 10:22
    Permalink

    no over 65 ne beneficero’ fra due tre lustri :-),sicuramente in serie A,casomai dovrei beneficiare della tessera honoris causa visto che son 42 anni consecutivi che verso contributi per la causa (legge fornero) ,comunque penso che se vorranno tenere la famosa soglia dei 7500 parecchi resteranno scornati

  • 31 Luglio 2015 in 10:32
    Permalink

    Salve Direttore, su internet ho scoperto che esiste “l’overbooking” ossia la possibilità di vendere un numero superiore di abbonamenti rispetto alla capienza della curva nord, confidando nel fatto che molti posti resteranno vuoti, si puó fare oppure va contro le regole del calcio?

    • 31 Luglio 2015 in 11:19
      Permalink

      Allora: mettiamo in ordine un paio di cose. Nei giorni scorsi, quando vi dicevo che la curva avrebbe contenuto 4.000 posti era perché in una ideale ripartizione sulla carta, prima dell’inizio della campagna abbonamenti, ci immaginavamo così nel rispetto di un Tardini “tarato” su una capienza complessiva di 7.500 posti (al fine di evitare TdT e altre complicanze. Quindi, in soldoni, pensavamo 4.000 in Nord, 3.000 in Petitot e 500 scarsi per il settore ospiti (cui va garantito il 5%).
      Vedendo, però, l’ampio successo della promozione in Curva Nord, è chiaro che la iniziale suddivisione ideale, pur mantenendo al momento il limite di 7.500, varierà nel rispetto del principio dei vasi comunicanti: per cui se in Curva Nord c’è maggiore richiesta, vorrà dire che anziché 4.000 passeremo a 5.000 o più, limitando la Tribuna Centrale. Questo meccanismo, sempre che si resti sotto i 7.500 complessivi, agevolerà la possibilità di non prevedere assegnazione dei posti anche in Tribuna così come succede abitualmente in Curva. Poi se la richiesta complessiva si manterrà forte è chiaro che potranno esserci ulteriori aggiustamenti in corsa.
      Un particolare va considerato con attenzione: il limite di 7.500 riguarda la capienza per partita, per cui se c’è il sold out già dopo campagna abbonamenti non si potrrà procedere con la libera vendita. E’ ovvio che ci si aspetta che chi ha acquistato l’abbonamento al prezzo promozionalissimo di 25 euro, poi ripaghi il club con una fedele presenza, perché il proprio posto non potrà essere occupato da altri (salvo il titolare non deleghi qualcuno al suo posto).
      Cordialmente
      Gmajo
      bilit

  • 31 Luglio 2015 in 10:40
    Permalink

    Scusi una domanda direttore, gli abbonamenti ridotti per le donne saranno solo in tribuna o anche in curva?
    Avendolo io in curva non avrebbe senso far aspettare la mia compagna se poi lei va in tribuna.

    • 31 Luglio 2015 in 11:45
      Permalink

      Le riduzioni Over 65 e donne, ovviamente, riguarderanno solo la Tribuna Petitot (scontare ulteriormente i 25 euro immagino capiate bene non si possa…) e saranno operative ESCLUSIVAMENTE nella vendita “tradizionale” al Tardini e in banca. Ricordo anche che in tutti i settori (se sarà mantenuta la capienza complessiva sotto le 7.500 unità) dunque non solo la Nord, ma anche la Petitot, non c’è posto assegnato.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 31 Luglio 2015 in 10:42
    Permalink

    Sa più o meno verso che giorno inizierà la campagna agli sportelli del Tardini ?

  • 31 Luglio 2015 in 10:55
    Permalink

    Direttore, io abito a Barcellona (Spagna), devo e voglio fare l’abbonamento, come faccio? Aiutoooo

    • 31 Luglio 2015 in 11:06
      Permalink

      Anche se siamo un po’ in over booking, nel senso che abbiamo superato il primo obiettivo di 4.000 tessere, ti consiglio di cliccare su http://www.noisiamoparma.it/ e procedere a fare on line il tuo abbonamento.

      Cordialmente

      Gmajo

    • 31 Luglio 2015 in 13:05
      Permalink

      Buongiorno Giuseppe ,
      Io ho fatto da Malaga ,España …..Quando fai con Eppela devi cambiare lingua a Inglese perche il Codice Fiscale ….Io ho fatto con aiuta del Eppella con Whatsapp … 39 -327 611 8743..
      Lorro mi hanno aiutato molto …
      Que tienes suerte ….

    • 31 Luglio 2015 in 16:54
      Permalink

      Ciao Giuseppe, io l’ho fatto da Shanghai..no problem!
      Piuttosto temo che con gente come noi, che ha fatto l’abbonamento per amore, ci sia il rischio reale che la curva sia esaurita solo aulla carta.
      A tal proposito saró ben lieto di mettere a disposizioni il mio diritto di ingresso a chi lo voglia utilizzare.
      ..chiaramente saró presente quando possibile.
      PS: ieri sera ho assistito a Real-Milan….Paletta, Mauri,…che nostalgia di vero calcio.

  • 31 Luglio 2015 in 11:30
    Permalink

    direttore siamo a 4100….a questo punto la curva e’ esaurita?

    • 31 Luglio 2015 in 11:42
      Permalink

      No: come spiegavo prima in risposta ad un altro lettore, la capienza teorica precedentemente indicata di 4.000, visto l’andamento, non può che essere aumentata, data l’ampia richiesta manifestata in questi primi giorni di virtual campagna. Nel pomeriggio vedremo di fare il punto della situazione con info più precise, ma è palese che quel centinaio oltre l’obiettivo minimo saranno accontentati.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 31 Luglio 2015 in 11:54
    Permalink

    non ho capito direttore..io parlo di capienza della curva..su 7.500 posti come é ad oggi la ripartizione?…e ipotizzabile a questo punto che le curve non verranno vendute allo stadio e/o in banca?…sul target 4.000…scontato che avanti cosi stasera siamo sopra i 4.500…il bello di tutto questo e che mancano molti over 65 le donne e secondo me anche una bella fetta di spettatori che non ha la carta di credito per l’acquisto on line..io fossi in voi inizierei a ragionare sull’andare oltre i 7.500….parma anche stavolta stupira

    • 31 Luglio 2015 in 12:50
      Permalink

      Saremo più precisi più tardi. Comunque, fermo restando i 7.500 max, se c’è maggiore richiesta delle Curve la si accontenta. Comunque anche in base alla risposta saranno apportate tutte le variazioni del caso.

      Cordialmente

      Gmajo

      • 31 Luglio 2015 in 14:47
        Permalink

        Majo su fb vedo dei doppioni se non dei triploni,vediamo di ufficializzarla meglio la VERA nuova pagina fb del parma,magari travasandola dalla vecchia …….se no c’e’ uno straiamento della madonna

  • 31 Luglio 2015 in 13:02
    Permalink

    Buon giorno Gabriele, innanzi tutto complimenti per il tuo nuovo incarico…
    Ti do del tu così entro subito in sintonia…
    Mi chiamo Massimiliano da Reggio Emilia (ma tifosissimo del Parma)
    Ho iniziato a leggere questo blog da qualche tempo e mi ha colpito la tua preparazione…
    Ma adesso che succederà con il nuovo incarico? Non andrai più nemmeno a Teleducato? Poi mi sembra (correggimi se sbaglio) di avere letto che sei in cerca di contributi per il blog…qualche problema economico? se posso contribuire…
    Veniamo a due domande che mi interessava porti: la prima è relativa al settore disabili: verrà aperto? ho sentito che sarà fatta anche una tettoia (era ora) ma non ho sentito domande specifiche in sede di presentazione della campagna abbonamenti… Quale sarà quindi la procedura per i disabili che vogliono vedere la partita?
    La seconda è questa: nell’attesa del sito della società (spero presto) se è possibile avere una mail per scrivere alla società per avere informazioni, per richieste, saluti, per esprimere direttamente a loro il dovuto ringraziamento e la mia vicinanza.
    Cordialmente
    Massimiliano.

    • 1 Agosto 2015 in 01:28
      Permalink

      Grazie mille, massimiliano.

      Avendo accettato l’incarico di capo ufficio stampa non potrò, ovviamente, partecipare in veste di opinionista a Calcio & Calcio, ed è già tanto che sia riuscito a mantenere la proprietà e la direzione responsabile di questo sito che tanto rappresenta per me (ti consiglio di leggere questo articolo di una parmigiana a me cara strajeda a reggio come te: http://diumanacucina.blogspot.it/2015/07/gabriele-majo-il-pallone-nel-piatto.html) e che tanto ha rappresentato nella storia degli ultimi anni correlata al Parma Calcio. Grazie, appunto, al fatto che finalmente torno nel mondo produttivo con un compenso che mi consente un reddito, potrò mantenere viva la testata senza bisogno di ricorrere a forme di sostentamento “popolari”, anche se resto dell’idea che questo spazio debba diventare sempre di più una fonte di consigli dalla base, quindi espressione dei tifosi, più che mia.

      Il settore disabili sarà mantenuto in TCE/distinti: non essendoci altri spettatori previsti si potrà dotare la struttura di una spartana copertura. La procedura rimane invariata con richiesta di accredito per ogni gara fino a esaurimento dei posti disponibili. L’accesso sarà gratuito per ogni singolo disabile nn deambulate più il proprio accompagnatore

      Per scrivere alla società manda pure a press@parmacalcio1993.com anche se alla fine il primo a leggere sono sempre io.

      Cordialmente

      Gmajo

      • 1 Agosto 2015 in 16:16
        Permalink

        Salve, grazie mille, però, al di la del fatto che ho corretto in 1913 (e non 1993), ma non riesco ad inviare. Me lo da corretto, ma poi mi arriva la risposta che non riesce a recapitarlo.
        Come posso fare.
        Se mi dai qualche recapito magari lo invio a te, tu poi lo fai avere, tanto leggi sempre tu…
        Proviamo?

      • 2 Agosto 2015 in 17:03
        Permalink

        Un’altra cosa, leggendo bene: ma se invece il disabile fosse deambulante + accompagnatore? Paga sempre il biglietto ridotto?
        Massimiliano

        • 2 Agosto 2015 in 17:11
          Permalink

          Con il listino al momento in vigore le uniche riduzioni previste sono per donne e over 65.
          Cordialmente
          Gmajo

  • 31 Luglio 2015 in 15:35
    Permalink

    mi associo all’entusiasmo per la campagna abbonamenti, tuttavia vorrei restare anche con i piedini per terra
    in questi giorni, ad esempio, sto iniziando a girovagare per i siti online delle città in “D” e non di rado di incontrano commenti di giornalisti, tecnici esperti della categoria ecc che, pur compiacendosi con il Parma ecc ecc, si fanno scappare qualche perplessità sull’organigramma tecnico che si sta via via formando. Tutti, ad esempio, sottolineano che, al momento, non si vedono gradi bomber di categoria e che, forse, la stessa scelta di Apolloni che, in realtà, la D la conosce tanto come me e, alla fin fine, non ha mai vinto nulla, sia un tantino azzardata.
    A pensarci bene, in effetti, manca solo che ingaggino Benarrivo e poi siamo al completo 😀 (si scherza, eh, Majo!)
    Mah, speriamo bene, dai!

    • 1 Agosto 2015 in 01:34
      Permalink

      Secondo me è più discutibile la scelta minotti sia per esperienza che per risultati ottenuti

        • 2 Agosto 2015 in 18:26
          Permalink

          Monotti cosa ci faceva su sky a commentare marsiglia-juventus cercava qualche giocatore da mettere in rosa? 🙂

          • 2 Agosto 2015 in 18:39
            Permalink

            Minotti, in totale accordo con la società, prosegue la sua attività di commentatore televisivo. Non a caso assieme a lui è arrivato come direttore sportivo andrea galassi. Ricordo che siamo nei dilettanti e i compensi sono adeguati alla categoria per cui è comprensibile che abbia mantenuto quel teipo di attività. E poi due volte ha commentato la juve e due volte ha perso, quindi ha fatto bene il suo dovere… ^_^

          • 2 Agosto 2015 in 19:02
            Permalink

            si si direttore lo sapevo la mia voleva essere una battuta… poi se come dici tu quando commenta lui la juve perde meglio ancora…. 😉

  • 31 Luglio 2015 in 17:23
    Permalink

    Sono molto felice. Io sono di Lucca e verrò a vederlo giocare a Ghivizzano. Ma a questo punto vorrei anche la maglia ufficiale: che sappiate quando giocherà in trasferta porteranno dietro il merchandising? Ancora non ho trovato niente su internet…

    • 31 Luglio 2015 in 18:53
      Permalink

      Ricordo che fino a inizio settimana non avevamo neppure l’affiliazione. Ricordo anche che siamo in serie D e non in serie A…

  • 31 Luglio 2015 in 18:12
    Permalink

    Esauriti online gli abbonamenti da 25 euro. In banca e/o al Tardini saranno in vendita?

  • 4 Agosto 2015 in 09:40
    Permalink

    Scattata oggi la possibilità di acquistare abbonamento in banca , alle 9 alla filiale più vicina a me non avevano più tessere!! Quindi ogni filiale ne ha un numero limitato a disposizione ?!?! Proverò a farlo on line (non abito vicino al tardini ) e spero di riuscire a farlo con riduzione donna ! Non credevo che nelle filiali fossero “a numero limitato ” . Buona giornata

    • 4 Agosto 2015 in 10:51
      Permalink

      Salve Vale: la Curva a 25 euro è andata immediatamente esaurita in Cariparma (il quantitativo era di 500 per tutte le filiali ed è stato “fumato” in 20′). Ma i ticket ridotti di Tribuna Centrale Petitot sono disponibili. Ricordo che quella riduzione non è valida on line.

      Cordialmente

      Gmajo

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI