Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

115 pensieri riguardo “CORRADO SU FACEBOOK: “DOMANDATA LA AFFILIAZIONE ALLA FIGC E RICHIESTA L’ASSEGNAZIONE DEL TITOLO SPORTIVO”

  • 3 Luglio 2015 in 14:35
    Permalink

    credo che ormai la magico Parma conti come il due di coppe quando sotto al mazzo c’è denari!!

  • 3 Luglio 2015 in 14:36
    Permalink

    Non voglio difendere o attaccare qualcuno; trovo ridicolo però essere ancora in una situazione d’incertezza a causa di una divisione d’intenti su una squadra di Serie D. L’ostinazione di Corrado è controproducente, ritarderà i tempi e metterà in difficoltà entrambe le società per l’allestimento della squadra. O Magico Parma ha garanzie di ripescaggio dalla FIGC per la Lega Pro, ed allora l’insistenza di Corrado può avere un senso (e aprire prospettive diverse) oppure mi sembra davvero una guerra insensata e deleteria.
    Poi se Magico Parma ci porta in dote Messi, Cristiano Ronaldo e Van Persie che non pare molto convinto dal Fenerbache, allora il progetto tecnico sarà chiaro ed entusiasmante, ma allo stato attuale, a parte una conferenza stampa molto discutibile nei toni e nei contenuti, da questa cordata non sono arrivati segnali di chiari indirizzi progettuali, per cui al momento mi sembra tutto molto fumoso e fastidiosamente incomprensibile..

    • 3 Luglio 2015 in 15:33
      Permalink

      Nn piu di qualche giorno

  • 3 Luglio 2015 in 14:36
    Permalink

    DIRETTORE NN CI STO CAPENDO PIÙ UNA MAZZA… QND SI SAPRA QUALE SOCIETA (1913 O MAGICO) SARÀ LA VERA EREDE DEL PARMA?

    • 3 Luglio 2015 in 14:40
      Permalink

      Non lo so. Con sto casino di due squadre ol rischio è che si decida troppo in là, bloccando, in ogni caso possibilità di organizzarsi al meglio.
      È uno stucchevole papocchio che andava evitato e la colpa, per me, è di corrado e di chi lo ha portato

      • 3 Luglio 2015 in 14:50
        Permalink

        Possibile …e sarebbe scandaloso iniziare male rischiando di buttare la stagione 2015/16! Dalla E.L in A alla D mal organizzati in un solo anno?! Sarebbe una farsa..

      • 3 Luglio 2015 in 15:20
        Permalink

        Non è che chi ha portato corrado a parma abbia interesse a tenercelo?

        non è che di conseguenza i tempi saranno brevi e la FIGC sceglierà corrado infischiandosene di ciò che i tifosi vorrebbero?

      • 3 Luglio 2015 in 15:34
        Permalink

        Intro 11 7 si sapra tutto

  • 3 Luglio 2015 in 14:45
    Permalink

    Mama sto Corrado non lo reggo più. …

  • 3 Luglio 2015 in 14:47
    Permalink

    Trovo sbagliato che sia la Federazione a potere decidere chi avrà diritto a prendere l’eredità sportiva del Parma. Detto questo, oggi il buonsenso porta a scegliere per Parma 1913 e quindi credo e spero che a Roma sceglieranno per loro (e sarebbe il caso che lo facessero in tempi brevi).

  • 3 Luglio 2015 in 14:57
    Permalink

    si vede che sono seri mentre gli altri si presentano con conferenza al tardini loro fanno comunicati su profili personali di fb citando fantomatici progetti finanziati da non si sa chi.

    probabilmente vogliono proiettare le partite del parma allo space cinema del barilla center,cosi’ almeno qualcuno ci va

  • 3 Luglio 2015 in 15:30
    Permalink

    Grande Corrado Jr.
    Insisti…
    Ad assegnazione avvenuta mi aspetto buffet e serata con animazione quI:-
    http://www.cafedellarotonda.it/
    Altro che le tarrtine trangugiate da Boni alla presentazione degli altri….
    E che scherziamo….

    • 3 Luglio 2015 in 16:02
      Permalink

      Ma vacagare, tu e Tacopina.

      • 3 Luglio 2015 in 16:43
        Permalink

        Perche?…Cos’ha che non va ?,,,non grdisci la location?..Non apprezzi la cantina?…
        Guarda che qui siamo al top in tutto…
        Il movidaro Corrado jr per questo genere di operazioni non e’ secondo a nessuno.
        Altroche’

        • 3 Luglio 2015 in 18:41
          Permalink

          Quello che innervosisce (ed evidentemente non solo la sottoscritta) è che fingi di non capire che quello che x te è un giochetto da bambino per noi è una passione vera! Tu continua pure così ma non c’è nulla di divertente nei rischi che comporta il braccio di ferro Parma calcio 1913 e magico parma! è molto triste che tu insista nel farti compatire da tutti!

        • 3 Luglio 2015 in 19:16
          Permalink

          Vai a provocare a mortadellacity! ..ma non vedi che stai sulle palle a tutti..parmigiani e non..penoso e sfigato!

        • 3 Luglio 2015 in 20:22
          Permalink

          Attenzione te lo dico da amico, prima o poi qlc qui ti sfancula…poi non ti lamentare

          • 3 Luglio 2015 in 22:17
            Permalink

            Già mandato dalla sottoscritta ma senza alcun esito

          • 3 Luglio 2015 in 23:19
            Permalink

            Vabbe. ..allora sentite…
            Al bar della rotonda col Corrado jr ci vado io a brindare a Franciacorta.
            Poi casomai vi dico come è andata.
            Sarà sicuramente serata frizzante.
            Cin Cin.

        • 4 Luglio 2015 in 00:37
          Permalink

          Corrado jr lo vedo più da castorina borichina

  • 3 Luglio 2015 in 15:31
    Permalink

    Considerando che la squadra di calcio del Parma il prossimo anno farà la serie D, essendo stata definitivamente esclusa dai ripescaggi. Credo che a breve ci saranno delle novità su chi ha intenzione effettivamente di fare la D.

    • 3 Luglio 2015 in 22:19
      Permalink

      Meglio la D con parma calcio 1913 che la lega pro con corrado

  • 3 Luglio 2015 in 15:34
    Permalink

    Evidentemente i corrados ci tengono moltissimo ad essere ricordati, “last but not least”, nella rassegna dei mostri che si sono recentemente avvicendati sulla passerella del parma calcio. Congratulazioni…. saranno sul podio tra Taci e Manenti…
    I parmigiani ringraziano…

  • 3 Luglio 2015 in 15:40
    Permalink

    Corrado s la vostra dimensione è l oiki
    Fatene una ragione

  • 3 Luglio 2015 in 15:42
    Permalink

    Gentile Gabriele,

    a parte l’attacco dei Corrado (ammettilo, te lo sei cercato perchè hai provato a tendergli un tranello) secondo me dovresti essere più imparziale. Tu sei un giornalista professionista e in quanto tale devi essere neutrale. Poi se sarai addetto stampa del 1913 il tuo comportamento sarà giustificato.

    • 4 Luglio 2015 in 02:18
      Permalink

      Lei non ha capito una benedetta mazza delle spiegazioni da me offerte durante Calcio & Calcio Più giovedì sera, con annessa trascrizione di Evaristo Cipriani di come si sono svolti i fatti a proposito della Pazza Idea e dei successivi sviluppi.

      Siccome mi sa briga ripetere continuativamente gli stessi concetti – né valendone la pena con lei – le copio incollo gli indirizzi link ove può trovare la trasmissione e la mia fedele ricostruzione dei fatti:

      http://www.stadiotardini.it/2015/07/calcio-calcio-piu-il-video-della-1-puntata-estiva-del-talk-show-di-teleducato-con-la-telefonata-di-nevio-scala-web-registrazione-a-cura-di-alex-bocelli.html

      http://www.stadiotardini.it/2015/07/calcio-calcio-piu-estate-minotti-ds-scala-glissa-boni-gli-preferisce-bonato-e-annuncia-preso-il-bomber-pera-vissuta-in-tempo-reale-la-rottura-apolloni-lentigi.html

      Inoltre, per facilitarla ulteriormente, ricopio integralmente un mio commento su questa tematica postato nella mattinata di ieri, venerdì 3 luglio 2015, in risposta all’utente D come Domodossola che mi domandava chi fosse stato ad insinuare a Corrado il dubbio che il mio fosse un cavallo di troia, provocandone la deprecabile reazione:

      Collega forse è un po’ esagerato, diciamo “assimilato”. Ma non era l’unico. Gente che vuole accreditarsi ce n’è sempre a bizzeffe, poverini.
      Comunque a Corrado gli han fatto un pessimo servizio e spero, almeno, che se ne siano resi conto.
      Le porcate di questa gente, con palesi interessi personali (ma screditare gli altri per promuovere se stessi è una carta da mentecatti e può aver successo solo se la leadership è in mano ai Ghirardi et similaria) hanno finito per far male allo stesso Corrado, che con quella ignobile trovata penso abbia perso gran parte del consenso, e soprattutto al Parma, visto che era l’ultima chance per restare in B.
      Giuseppe Corrado, al sottoscritto, aveva veicolato messaggi confortanti sulla volontà di proseguire con la “pazza idea” ritenuta (a ragione) anche dai propri legali giuridicamente sostenibile: “fatto 30 proveremo a fare 31″ “è un Everest ma ci proveremo”: manifestazioni di impegno che avevo in modo entusiastico veicolato ai non pochi lettori di StadioTardini.it, visto che ci credevo profondamente. Altro che cavallo di troia! Cavallo di troia lo sono stati per lui quei figli della medesima che quella sera lì, venerdì scorso, grosso modo in coincidenza con l’incontro che avrebbe avuto al Petitot, gli hanno fatto credere che io lo avessi voluto ingannare. Qualcuno di questi miserabili gli ha perfino detto: Majo ti sta prendendo in giro perché ha reso pubblica la cosa, mentre quando lo aveva proposto a Piazza non ha scritto niente. Ma il Caro Beppe dovrebbe ben ricordare che era stato lui a chiedermi di far scrivere un pezzo illustrante l’ipotesi ai miei avvocati !!! Io, per ragioni di tempo, scelsi di illustrare personalmente il mio teorema, accontentandolo, e offrendogli, dunque, la possibilità di mostrarlo ai suoi legali. Quella sera lì, venerdì scorso, alle 20.09, poco prima dell’incontro al Petitot, mentre ero alla Festa Multiculturale con Dondi e le nostre rispettive legittime fidanzate, ho ricevuto il seguente SMS di Giuseppe Corrado: “La federazione ha detto che la società può essere ripescata solo se scende in campo PARMA 1913. Vogliono solo una cordata forte”. Io, lì per lì, non capii dove volesse andare a parare, tant’è che pensavo stesse scherzando. Da quel momento non ha più risposto ad altri messaggi, e la mattina successiva ci fu, quella sì, l’imboscata ai miei danni. Se quei miserabili che hanno spalato merda contro il sottoscritto non lo avessero fatto, forse Giuseppe Corrado avrebbe tentato di fare 31 e scalare l’Everest. Ma visto che quei miserabili gli han fatto credere che il mio fosse un cavallo di troia, l’opportunità di riacciuffare in extremis la B è sfumato.
      Cordialmente
      Gmajo

      Sul fatto che debba essere neutrale quale giornalista professionista, il ragionamento è valido circa lo svolgimento del compito di cronista (in effetti, se lei non fosse maledettamente in malafede nei miei confronti si sarebbe accorto come, ad esempio, in ossequio alla par condicio abbia pubblicato il post dei Corrado’s circa la depositata richiesta di affiliazione, né mi pare di aver reso chissà quale servigio a Parma Calcio 1913 nel chiamare – in esclusiva – il presidente del Lentigione Amadei dopo il ratto di Apolloni (pur con la sensibilità di cercare di riportare il sereno tra le parti).

      Il mio comportamento è giustificato già adesso senza che sia già diventato addetto stampa di Parma Calcio 1913, visto che riporto fedelmente i fatti da scrupolo cronista e offro i miei commenti secondo coscienza per quello che ritengo essere il bene del Parma.

      Sarebbe anche bene piantarla con questa storia dell’ufficio stampa: pur avendo bisogno di lavorare io non faccio a gara con quella ventina di colleghi che smaniano per occupare un posto che io, nella mia carriera, ho già avuto di occupare (peraltro in serie A) onorandolo come meglio potevo, e che lasci per schiena dritta non essendomi certo piegato alle proposte capestro di Tommaso Ghirardi (mal consigliato da alcuni suoi diretti collaboratori). Come ho più volte scritto, dunque, qualora il mio profilo professionale e le mie qualità umane dovessero essere ritenuti confacenti a un serio progetto per il rilancio del Parma come quello di Parma Calcio 1913 sarò onorato di mettermi a disposizione. Ma non è certo leccando il sedere a qualcuno o evitando di svolgere con onestà e schiena diritta il mestiere di giornalista che potrò esser preso in considerazione da gente seria non avvezza a piaggerie, servi sciocchi o yes man.
      Gmajo

  • 3 Luglio 2015 in 15:50
    Permalink

    Basta Corrado con te mai più allo stadio

  • 3 Luglio 2015 in 15:52
    Permalink

    Quindi entro venerdì prossimo la FIGC dovrà decidere sull’affiliazione e poi la patata bollente passa alla lnd, giusto?

    • 3 Luglio 2015 in 16:12
      Permalink

      No decide figc, lnd affilia chi avrà eredità sportiva

  • 3 Luglio 2015 in 15:55
    Permalink

    Il progetto che loro (I Corrado) dicono di avere io non so qual’è. E’ la solita menata del calcuo italiano. Non ci si capisce una mazza. Adesso Tavecchio deve scegliere tra un progetto, quello dei Millepiedi fatto in modo trasparente e cristallino e una cordata, i Corrado che dicono di avere un progetto ma non lo dicono ai tifosi. Il vecchio calcio di sempre. Taveccchio chi sceglierà? Facile la risposta. Non è una domanda da un milione di dollari ma da un centesimo.PADRE PADRONE prenderà il Parma, CHE FOLA E CHE PAJASSEDA

  • 3 Luglio 2015 in 15:56
    Permalink

    È un clima quasi peggiore e più squallido di quello elettorale. A danno, ovviamente, degli elettori (tifosi schierati) e degli astenuti (tifosi non schierati).

  • 3 Luglio 2015 in 16:12
    Permalink

    CORRADO…GO HOME

  • 3 Luglio 2015 in 16:12
    Permalink

    Magico Parma ti chiediamo un’ultima magia… quella di sparire! Grazie

    • 3 Luglio 2015 in 18:44
      Permalink

      Questa è bella..bravo

  • 3 Luglio 2015 in 16:14
    Permalink

    I Corrado hanno avuto a disposizione un paio di mesi per accaparrarsi il Parma e iscriverlo alla serie B, se non lo hanno fatto avranno avuto le loro buone ragioni, ma adesso basta! Devono lasciare il passo a coloro che già da febbraio avevano manifestato l’intenzione di iscrivere la squadra alla serie D. Non riesco a capire il motivo di questo volere insistere a mettersi in competizione con la cordata di imprenditori parmigiani. Cosa si nasconde dietro questa loro ostinazione? Di sicuro non stanno mostrandoi di volere il bene del Parma e della città, altrimenti si sarebbero già tolti di mezzo…

  • 3 Luglio 2015 in 16:20
    Permalink

    grande Ghirardello ahahah e via di spritz . visto che sei così informato ti chiedo: ci va anche Levati ?

    • 3 Luglio 2015 in 16:46
      Permalink

      No, Levati e’ astemio.

    • 3 Luglio 2015 in 18:47
      Permalink

      Io non ci trovo niente di divertente inun bolognese che ci prende x i fondelli…

  • 3 Luglio 2015 in 16:24
    Permalink

    sicuramente con i Corrado’s il nostro mitico direttore Majo si divertirebbe di più. noi con lui . ma per il bene della città e della squadra parma calcio 1913 sarebbe meglio.

    • 3 Luglio 2015 in 16:28
      Permalink

      Beh, sì, avrei sicuramente più materiale per proseguire la vecchia mission, però, appunto, sarebbe bene che non ci fosse più bisogno di me come cane da guardia: vorrebbe dire che si potrebbe vivere una nuova era più felice…

      cordialmente

      Gmajo

    • 3 Luglio 2015 in 17:25
      Permalink

      Ecco appunto…si potrebbe fare un’inchiesta fra i tifosi “vip” diciamo…chiedere loro insomma da che parte stanno che ne pensano…
      Ad esempio credo interessi a tutti sapere cosa pensa in proposito la rediviva Rosy..
      Caro Mayo appena la vedi al river (tanto con sti’ caldi sarete sempre la’) glielo chiedi…una bella videointervista e via…
      Sapremo se preferisce farsi ammaliare dalla movidara baldanza del giovane e arrembante Corrado o se invece gradisce il porto tranquillo rappresentato dai piu’ attempati e maturi millepiedi…Mayo come vedi c’e’ ancota tanto bisogno di te..

  • 3 Luglio 2015 in 16:26
    Permalink

    Se fossi nel Comune direi “Bene Corrado, Tavecchio per fini a noi non comprensibili ti ha scelto per proseguire. Ora però visto che non abbiamo voce in capitolo che non abbiamo potuto dare la squadra a gente di Parma, ti concediamo lo stadio ma AL NOSTRO PREZZO” che ovviamente dovrà essere esorbitante. Poi se lui vuole andare a giocare a Fidenza vada pure…

  • 3 Luglio 2015 in 16:27
    Permalink

    I Corrado sarebbe ora che si togliessero dai maroni.
    La mia fiducia in loro è scesa sottozero.
    Ormai si sono fatti compatire abbastanza.
    Chiacchiere insulti e niente fatti.
    Se Tavecchio-FIGC scegliesse loro, sarebbe la dimostrazione inconfutabile che il calcio italiano è una mafia.

  • 3 Luglio 2015 in 16:29
    Permalink

    Dimenticavo, il Comune finirà così il suo discorso., “TI concederemo lo stadio quando avrai portato la squadra in serie B” FINO AD ALLORA ESILIO o pagamento AFFITTO stadio da squadra in serie A.”

    • 3 Luglio 2015 in 17:00
      Permalink

      Ti risulta codesto comunicato da El Paso?…

      • 4 Luglio 2015 in 08:30
        Permalink

        Si si da el Peso Risulta eccome !!!!

        Ma NON solo !! Anke della Siberiahahahah

  • 3 Luglio 2015 in 16:41
    Permalink

    Oh ma sto Corrado ha rotto proprio i co….. Ma che cazzo ringrazia i tifosi? Quali tifosi? I suoi della juve forse? Molla la presa se (come dici) vuoi bene al Parma. Hai fatto un comizio ridicolo, nessun programma, nessun nome dietro se non lo specchio di due società che fanno tutt’altro e nessuna garanzia di metterci i soldi, niente programmi, insomma il nulla. Anzi peggio del nulla, hai dimostrato maleducazione e arroganza attaccando chi faceva il suo lavoro. Basta ora, di persone come te ne abbiamo avuto abbastanza!

  • 3 Luglio 2015 in 16:58
    Permalink

    Quale sarebbe l’ottimo progetto? Insultare la gente durante le conferenze stampa? Oppure raccontare le barzellette sconce?

  • 3 Luglio 2015 in 17:03
    Permalink

    Non sono stato mai tenero con Parma Calcio 1913, però a loro va dato atto di aver spiegato il tutto con grande trasparenza, a differenza di Corrado.

  • 3 Luglio 2015 in 17:14
    Permalink

    Diventa pericolosa la situazione. Non c’è la tifoseria in città che sia capace di farsi sentire? Perche la nostra sorte deve decidere tavecchio senza chiedere la nostra opinione?

    • 3 Luglio 2015 in 18:51
      Permalink

      Perché la Figc al momento è una cricca. Speriamo x il futuro ma non ci spererei troppo

  • 3 Luglio 2015 in 17:17
    Permalink

    Parma non ti vuole!!!

  • 3 Luglio 2015 in 17:20
    Permalink

    Ma chi lo dice che con Corrado’s non ci sarebbe più bisogno di Majo?A prescindere che per me di Majo ci sarebbe bisogno sempre, anche ci comprasse Abramovich, prima di dare la petente di serietà e calare le brache ai millepiedi piocion aspettiamo. E’ un pò presto e mi sa che qui tutti han già incoronato dei re che per ora ricordiamolo hanno solo assistito inerti alla morte del Parma per poi ereditarne il titolo nobiliare a costo zero.
    Majo su iniziamo la sottoscrizione popolare altro che l’azionariato diffuso generato dalle menti piocione e dai braccini corti dei Nuovi Eroi (anche un pò vecchi direi..Ferrari al ghera bèla e Urlanden e Dallara ien a dre spacher al bali da 50 an)

    • 3 Luglio 2015 in 17:49
      Permalink

      Bravo Davide, approvo in pieno quello che dici.
      Io non sarei così convinto di sto Progetto Nostalgia che sta venendo fora…ma proprio no. Poi oh, se dobbiamo santificare i “salvatori della patria” (NON MI SEMBRA LO SIANO) e sfanculare i Corrado’s solo perché sono juventini e strafottenti…allora ok….

      E sappiate che i salvatori della patria sono MOOOOOLTO braccini corti…quindi non aspettiamoci miracoli marcmand

      • 3 Luglio 2015 in 17:52
        Permalink

        Che siano braccini corti è uno stucchevole luogo comune non suffragato dai fatti

        • 3 Luglio 2015 in 18:07
          Permalink

          Le dò ragione Gabriele, ma solo perché non è ANCORA suffragato dai fatti…
          resta la cosa che non mi convince fino in fondo questa operazione nostalgia, non vorrei fosse (perlomeno in parte) uno specchietto per le allodole.

          Se mi sabglierò sarò comunque il primo a goderne perché vorrei tanto, dopo un anno a dir poco TERRIFICANTE e MORTIFICANTE, che il Parma ritrovasse una sua dignità e una sua forza, che purtroppo i oli tifosi non possono dargli (magari fosse così)

          • 3 Luglio 2015 in 18:56
            Permalink

            Tranquillo che cmq quello con la grana non e’ Corrado in ogni caso! Sennò ora SAREMMO IN B!!!

      • 3 Luglio 2015 in 17:56
        Permalink

        Juventino e strafottente l’era anca Ghirérdi. Do you remember?

        • 3 Luglio 2015 in 18:21
          Permalink

          A ghe mel…però di Ghirardi si faceva finta di niente, così come di Barilla milanista, e io sono d’accordo con questo perché non ha senso insultare per tale motivo. Va a vedere nei social quante ne dicono invece ai Corrado per questo…mah.

          Che siano strafottenti è un dato di fatto, ma non significa certo che siano dei minchioni come dicono tutti.

          Purtroppo siamo in questa situazione del piffero, fra poco per fortuna finisce e così chi c’è c’è e sperema bè. Dico solo di non fare santi e diavoli senza prima vedere i fatti, fatti che però NON sono ste conferenzine inutili appena fatte, su là.
          In una non si è fatto che litigher, dell’altra si è solo capito che “siamo nati ieri”…

          • 3 Luglio 2015 in 18:50
            Permalink

            non mi sembra che Barilla abbia un profilo fb dove si fa compatire per il Milan.
            se poi l’ntroduzione di Guido Barilla ti e’ sembrata quella di Galliani pazienza se non ti sei scantato alla tua eta’ sara’ dura

          • 3 Luglio 2015 in 19:00
            Permalink

            E allora prendi x il culo Scala (vedi ultima frase) e vai a tifare qualche altra squadra a strisce come gli altri. .. Volente o nolente Scala è e resterà sempre il Parma..uno di noi…. Corrado invece non è nessuno x i tifosi! E il fatto che nella conferenza al Tardini si sia parlato invece che insultare fa già capire chi sono le persone serie!!!

      • 3 Luglio 2015 in 18:26
        Permalink

        No, certamente.
        Non li sfancula SOLO perche’ juventini e strafottenti ma ANCHE…anche per quello unitamente a molto ma molto altro…
        E gli altri (di cui non mi importa proprio per nulla di pigliare le difese..) lo hanno detto a chiare lettere (se hai sentito la conferenza….) che non sono venuti proprio a salvare una beneamata minchia….che infatti non si e’ salvata…il Parma che hai conosciuto fino a una settimana fa e’ andato a ramengo…
        Sono venuti a fare una loro cosa nuova di zecca…

        • 3 Luglio 2015 in 22:38
          Permalink

          Una” loro cosa nuova” che magari a noi piace al pari del vecchio Parma e di cui tu cmq non fai parte come non facevi parte del Parma di prima! Basta con sto populismo da 4 soldi…possiamo essere noi parmigiani tifosi del Parma a decidere cosa ci piace e cosa no senza dovercelo far dire da te?!
          “Il parma che hai conosciuto fino a una settimana fa è andato a ramengo”…grazie tante…..vacco cane se sei insopportabile!!! Spero che quando tu avrai bisogno di qualcuno che ti dica qualcosa da amico trovi uno o più che ti sparano lì frasi al vetriolo come fai tu quotidianamente con noi su sto sito, porca miseria!!!! Qui abbiamo un problema che ci tocca e tu ti permetti di fare continuamente sarcasmo e ironia del cavolo!!!!

    • 3 Luglio 2015 in 18:54
      Permalink

      Un giorno sarai attempato anche tu e la penserai diversamente… vorrai essere (come loro) ancora sulla cresta dell’onda.
      (Ferrari ha 42 anni…fai te…non credo sia già da ricovero!!!)

      • 3 Luglio 2015 in 19:44
        Permalink

        Mica ho preso per il culo Scala…che tra l’altro stimo tantissimo.
        Tifare per altre squadre ci andrà qualcun altro…io come ho detto sarò sempre con il Parma, sarò sempre allo stadio a incazzarmi come una bestia e a godere come un bastardo. Amo troppo il Parma.
        E proprio per questo dico che le operazioni nostalgia a volte funzionano e a volte no. Punto, stop.

        Purtroppo dopo averla presa nel c…o per un anno (in realtà anche di più) sono scettico a priori…VOGLIO VEDERE I FATTI.

        • 3 Luglio 2015 in 23:00
          Permalink

          no ,secondo me ,a te non e’ bastato ghirardi per scantarti …..se vuoi vedere i fatti vai al parco ducale la sera

  • 3 Luglio 2015 in 17:21
    Permalink

    Barilla non può perdere

      • 3 Luglio 2015 in 17:52
        Permalink

        Majo ma bastano due telefonate Barilla chiama Renzi che chiama Malagó che chiama Tavecchio e gli impongono di darlo a lui, basta dire che la gazzetta dello sport fa una pagina intera a una squadra fallita che non se mai visto e l ha fatto solo per Barilla, sarebbe un grande sputtanamento per lui perdere

        • 3 Luglio 2015 in 21:09
          Permalink

          Indubbiamente. Ma non basta il peso politico o la pagina della Gds: io non darei per così scontate le cose

      • 3 Luglio 2015 in 18:40
        Permalink

        È vero…però se è vero che Tavecchio appoggiava e appoggia Corrado come lo stesso Corrado sbandiera..non tanto velatamente…
        se Tavecchio sceglierà Corrado dopo le parole dello stesso Corrado
        allora in questo caso si può presumere una combine..che allo stato attuale con tutto quello che sta venendo fuori tra scommesse e cose varie.. farebbe il suo bello “scandaletto”.. o semplicemente scandalo.

        • 3 Luglio 2015 in 19:24
          Permalink

          La paura dello scandalo li fermerebbe?non lo so…speriamo

      • 4 Luglio 2015 in 15:56
        Permalink

        Non è vero: Giovanni Corrado è nato manager

    • 3 Luglio 2015 in 19:02
      Permalink

      Fosse “la Barilla” ti darei ragione.. Guido Barilla è un’altra cosa e non penso intimorisca la Figc

      • 3 Luglio 2015 in 19:17
        Permalink

        È qui il problema nessuno deve intimorire qualcuno!!!! neanche “ricattare” però… non credo che la figc a questo punto ami farsi ricattare.. tirare la giacca alla figc da parte di Corrado secondo me sarà controproducente..cmq questo sì che è il vecchio calcio che è aborrito (così hanno detto chiaramente) da parma calcio 1913..

        • 3 Luglio 2015 in 22:47
          Permalink

          Intimorire nel senso di mettere in soggezione ( come dice il diz dei sinonimi) in quanto Barilla è una persona importante e di garanzia x parma calcio 1913… mica nel senso cattivo del termine. Appunto perché nessuno minaccia nessuno dico che non basta la soggezione che Barilla può incutere x il solo fatto di essere un industriale molto importante

  • 3 Luglio 2015 in 17:37
    Permalink

    ” il tempo è galantuomo e chi ha ragione l’avrà”

    • 3 Luglio 2015 in 17:48
      Permalink

      Si, detto da Giuseppe Corrado, l’inviato speciale di Tavecchio è una pietra miliare…

    • 3 Luglio 2015 in 19:25
      Permalink

      Stesso stile di quello che diceva “portatemi qui qualcuno a cui io debba dei soldi”…da voltastomaco. …

  • 3 Luglio 2015 in 17:51
    Permalink

    Scusa Direttore ma Marco Ferrari non è stato in società con Ghirardi, (non nel parma fc) ma in eventi sportivi ? Mi pare sia uscito dal CDA ma dalla società Eventi era uscito o è rimasto fno alla fine?

    • 3 Luglio 2015 in 21:10
      Permalink

      In eventi è rimasto, come socio, fino alla fine. Dal cda del parma fc uscì nel 2013 con tanto di lettera.

  • 3 Luglio 2015 in 17:55
    Permalink

    Majo ma bastano due telefonate Barilla chiama Renzi che chiama Malagó che chiama Tavecchio e gli impongono di darlo a lui, basta dire che la gazzetta dello sport fa una pagina intera a una squadra fallita che non se mai visto e l ha fatto solo per Barilla, sarebbe un grande sputtanamento per lui perdere

    • 3 Luglio 2015 in 18:20
      Permalink

      Eh… Indubbiamente… Ma il calcio è particolare… Basta dire che il presidente federale è tavecchio…

    • 3 Luglio 2015 in 19:04
      Permalink

      Ahah bravo…mica ci avevo pensato. …sono tutt’altro che immanicata…a sti trucchetti x liberarci di Corrado non ci avrei mai pensato. .. E cmq non mi sembra che Barilla sia uno così. .. cmq Tavecchio è una mina vagante …imprevedibile

  • 3 Luglio 2015 in 18:12
    Permalink

    PUBBLICHI E RISPONDA AL MIO COMMENTO, HA CAPITO?

    • 3 Luglio 2015 in 18:24
      Permalink

      Gli ordini li va a dare a sua sorella. E il suo commento, con questa sua insistenza, va a finire dove merita. Cioè nel cestino. Tanto delle sue illazioni da due soldi ne facciamo tutti a meno.

      • 3 Luglio 2015 in 21:45
        Permalink

        ANONIMO SEI UN NESEN MANCO CONOSCE LA PAROLA RISPETTO COME DICIAMO DA NOI SBORET IMPARA A STARE AL MONDO

  • 3 Luglio 2015 in 18:27
    Permalink

    #iostoconNevio

  • 3 Luglio 2015 in 18:37
    Permalink

    Buongiorno, io non mi sento di prendere una posizione al momento però mi fa dispiacere che prima le due cordate per la serie B erano osannato e amate, adesso invece la famiglia Corrado viene derisa e mancata di rispetto.Non è così che funzionano le cose ed i valori nella vita.

    • 3 Luglio 2015 in 20:32
      Permalink

      Chi semina vento raccoglie tempesta.

      Tenga gli occhi aperti, va là, e pensi come mai il Parma è scomparso il 22 giugno scorso…

    • 3 Luglio 2015 in 22:53
      Permalink

      Io non ho amato ne osannato nessuno…e come me molti altri quindi siamo coerenti…spiacente… E cmq i Corrado se la sono cercata

    • 3 Luglio 2015 in 22:53
      Permalink

      io una posizione per te la troverei

      • 4 Luglio 2015 in 07:43
        Permalink

        A che posizione pensavi?
        E a quali fatti ti riferivi relativamente al parco ducale?

        • 4 Luglio 2015 in 11:00
          Permalink

          La Posizione della Ciambella

          Tuttologo ke Delusione ke sei

          Pensa ke è Meglio ai Parki Tuoi

          Felsinello miami Brillantello

          Stòpaj Pensaci Tu x Favore !!!!

          Tolasùdolsa Cavalpaciò !!!!

          E ke PARMA !!!! Ke Lavor !!!!

  • 3 Luglio 2015 in 18:38
    Permalink

    a questi qua gli conviene cambiare residenza da quello che sento in giro,gobbo avvisato mezzo salvato.

  • 3 Luglio 2015 in 18:40
    Permalink

    Si ricordi che lei direttore tifava per manenti che poi è stato arrestato… Quindi cerchi di non schierarsi soltanto perchè è stato attaccato sul personale.

    • 4 Luglio 2015 in 01:49
      Permalink

      Sostenere che io tifassi per Manenti è da individuo in palese malafede.

      Io mi sono schierato – e lo ammetto, pur nel rispetto dell’equilibrio doveroso per un cronista – poiché ampiamente deluso dai Corrado’s prima ancora della piazzata di sabato scorso nei miei confronti.

      E ho già ampiamente spiegato i motivi, senza bisogno che debba aggiungere altro, soprattutto parlando con un elemento con lei cui non interessa certo dialogare.

      Saluti

      Gmajo

  • 3 Luglio 2015 in 18:49
    Permalink

    Speriamo abbia dimenticato qualcosa quando ha presentato la richiesta di affiliazione cosi la invalidano e siamo a posto….

  • 3 Luglio 2015 in 19:07
    Permalink

    Più il tempo passa e più la cordata di Corrado perde consensi. La stra grande maggioranza dei tifosi è schierato con Parma calcio 1913. Ormai se ne deve rendere conto anche lui.

    • 3 Luglio 2015 in 21:47
      Permalink

      DIEGO SENZA OFFESA QUESTI PERSONAGGI CHE CAVOLO C’E NE FREGA DEI TIFOSI NOI A REGGIO ABBIAMO LOTTATO 3 ANNI PER MANDARE VIA BARILLI E FINALMENTE SE TOLTO DALLE PALLE

  • 3 Luglio 2015 in 23:34
    Permalink

    ragazzi, fate un bel scandalo pubblico, vi raccomando. Fatevi sentire in piazza, non siate così calmi e ragionevoli. Finche non sia troppo tardi…

  • 4 Luglio 2015 in 00:10
    Permalink

    Volevo sapere dal buon Majo, se a NATALE QUESTA PAJASSEDA PARMIGIANA SARà FINITA perchè io, non ne posso piu’. A Natale sapremo a chi andrà il Parma o……BISOGNERA’ ATTENDERE IL CAPODANNO.

  • 4 Luglio 2015 in 08:26
    Permalink

    Comunque a Parma siamo coerenti…prima l’Upi erano 4 piocioni,adesso fanno quello che avevano programmato in più ti chiedono anche 500 euro e tutti entusiasti…ma!

    • 4 Luglio 2015 in 10:06
      Permalink

      Ma basta con questi preconcetti cretini!!!
      Nessuno le chiede niente, né credo che quei ricconi abbiano bisogno della sua elenosina.
      Hanno semplicemente predisposto un originale modello di proprietà partecipata e diffusa, allargata anche alle piccole e medie imprese e alle singole persone che hanno desiderio di partecipare direttamente.
      Dire che l’upi (che peraltro non c’entra una benedetta mazza con questa iniziativa) chiede 500 euro ai tifosi è da ignoranti in malafede.
      Si tenga pure la sua 500 euro che di gente come lei credo che parma calcio 1913 ne faccia volentieri a meno. Anzi faccia il tifo per il magico parma che magari le regala le quote…

  • 4 Luglio 2015 in 09:06
    Permalink

    Una soffiata…..I Corrado’s vogliono fare un Parmicidio. FERMATELI !

  • 4 Luglio 2015 in 09:21
    Permalink

    E’ scandaloso il fatto che questi signori utilizzino il marchio PARMA FC ma questo con quale diritto, non solo sono arroganti ma anche ignoranti

  • 4 Luglio 2015 in 11:56
    Permalink

    Dunque io non lo so…questo qua accetta la richiesta un nano secondo dopo averla inviata e risponde a tantissima gente scrivendo dei papiri…ma è sempre su Facebook questo qua?? Lavora?

    • 4 Luglio 2015 in 12:16
      Permalink

      Lavora?…..ha ha ha hahahahah!!!!!!
      Hah hahahahahha!…ma dico…ma come vi saltano in mente certe minchiate?….Hahahahaha….lavora…hahahahah

  • 4 Luglio 2015 in 13:32
    Permalink

    Ghirardello, hai circa lo stesso cognome del mio Professore di storia/geografia del liceo: Girardello Fabio si chiamava o chiama, ma è probabile che sia ancora vivo. Era un tipo comico. Tu gli assomigli.
    Insomma stavo mangiando una briochina e mi hai fatto soffocare, ora mi sono ripreso.

  • 4 Luglio 2015 in 13:35
    Permalink

    Invece di ridere vai a lavorare tu..poveretto! Sei lo zimbello dell’Emilia! Bfc fora di bal

  • 4 Luglio 2015 in 14:02
    Permalink

    Caro Majo,ti spiego….Sono un dirigente di una squadra di dilettanti,non sono un ultras e nemmeno un tifoso caldo,sono un simpatizzante e quando posso seguo il Parma.Fino a 15 giorni fa non c’era uno che uno che sposava il progetto degli industriali Parmensi,anzi erano invisi e sputtanati da tutti!Adesso che al posto di prendere un aperitivo,si vogliono prendere il Parma,chiedendo un apporto economico ai tifosi,vedo un entusiasmo che non è giustificabile….poi se a lei piace….mi sembrava non fosse così tempo fa,ma probabilmente mi sono confuso….poi se aggiungiamo che la prima mossa è stata “rubare” l’allenatore già presentato e confermato a una rivale(cosa mai sentita nei dilettanti a luglio ….),mi viene da dire che questa gente ha cominciato male il suo mandato….Per non parlare di Apolloni persona,la retromarcia lo qualifica.Soero di non riprendermi del cretino…

    • 4 Luglio 2015 in 18:02
      Permalink

      Ragionamento oggettivo, esposto in modo chiaro.

    • 5 Luglio 2015 in 11:14
      Permalink

      Ma chi te l’ha detto che il progetto era inviso da tutti c’era tanta gente che lavorava per sostenere il progetto e’ chiaro che abbiamo tutti sperato fino all’ultimo che la B si potesse salvare….di necessita virtù

  • 4 Luglio 2015 in 14:25
    Permalink

    ” il destino aiuta sempre…”

I commenti sono chiusi.