#WeAreParma – I TIFOSI DENTRO IL PARMA CALCIO 1913, I TIFOSI SONO IL PARMA CALCIO 1913 – Guarda il video emozionale

image#WeAreParma è la campagna dei tifosi del Parma Calcio 1913, nata dai tifosi, con i tifosi e aperta a tutti i tifosi.
Il Parma è una squadra con una lunga storia, che oggi riparte con un nuovo inizio, dalla serie D, con una nuova società tutta parmigiana, promossa dai più importanti imprenditori del territorio, che amano la propria città, ma con una grande novità, una forte componente di azionariato diffuso, che mette i tifosi al centro del progetto. Un progetto innovativo e trasparente definito “biologico” dal presidente Nevio Scala, lo storico allenatore che ha portato la squadra a grandi successi in passato, essendo la quarta italiana più titolata per successi europei.

Il progetto di ricostruzione del nuovo Parma, dunque, passa attraverso il fondamentale supporto di tutti i fans crociati che possono dare il proprio contributo – sentendosi così parte integrante del Parma Calcio 1913 – attraverso una inedita iniziativa di crowdfunding, unica nel suo genere in Italia.

Tutti quelli che amano questa squadra e che l’hanno sostenuta possono far parte di questa avventura, favorendo il coinvolgimento di nuovi appassionati da tutto il mondo, diventando protagonisti della rinascita.

Il contributo del singolo tifoso crociato può avvenire attraverso:
– la condivisione virale dell’iniziativa sui social con l’hashtag #WeAreParma
– il crowdfunding con premi sul sito www.weareparma.com
– diventare “socio” del Parma Calcio 1913, sottoscrivendo le quote di Parma Partecipazioni Calcistiche

Ognuno potrà dire: “We Are Parma”.

Il ricavato raccolto con la campagna partita stasera, sabato 29 agosto 2015 e che terminerà sabato 31 ottobre 2015 sarà esclusivamente destinato a iniziative rivolte alla tifoseria, prima tra tutte il Museo crociato permanente allo Stadio Tardini che raccoglierà le emozioni di una storia lunga più di 100 anni. La squadra di pallone, infatti, rappresenta una città, una comunità, una tradizione, un amore. E il passato non si può e non si deve dimenticare quando si vuole conquistare il futuro ed è per questo che Parma Calcio 1913 desidera ripartire col sostegno di tutti,con fondamenta solide per essere più forte.

Per tutti i partecipanti alla campagna #WeAreParma sono stati pensati dei premi:

chi contribuisce con 5 € riceverà  via email un attestato di ringraziamento ufficiale da parte del club.

chi contribuisce con 8 € riceverà in formato pdf la storia del Parma illustrata in simpatiche vignette amatoriali.

chi contribuisce con 12 € riceverà il braccialetto del Parma Calcio 1913 da tenere sempre con sé

chi contribuisce con 25 € riceverà il certificato di proprietà virtuale di 1 mq del campo del Tardini

chi contribuisce con 30 € riceverà la foto, in edizione limitata, della squadra del Parma Calcio 1913 2015-16

chi contribuisce con 39 € riceverà una T-shirt in pieno stile crociato da portare tutti i giorni

chi contribuisce con 59 € riceverà la nuova maglia ufficiale del Parma Calcio 1913 da portare sempre allo stadio

chi contribuisce con 99 € riceverà una maglia ufficiale con autografo di Nevio Scala col proprio nome e una dedica personalizzata

chi contribuisce con 150 € entrerà idealmente a far parte della prima squadra, passando una giornata al centro sportivo di Collecchio, partecipando agli allenamenti, visitando il centro, parlando con il mister ed i giocatori e seguendo la squadra.

chi contribuisce con 190 € avrà la possibilità di vedere il proprio nome o quello di una persona cara inciso sulla “wall of fame” del Museo Crociato e rimanere così nella storia del club

chi contribuisce con 500 € potrà sottoscrivere una quota di Parma Partecipazioni Calcistiche, diventando socio di Parma Calcio 1913

imageDurante la serata di presentazione del Parma Calcio 1913 in Pilotta è stato presentato in anteprima un video emozionale dove tifosi crociati vecchi e nuovi, dal bambino all’anziano, dal commerciante della città all’imprenditore, assieme ad Apolloni, Minotti e Scala hanno raccontano la loro storia e le loro emozioni. Il filmato è chiuso da una suggestiva sequenza di volti che ripetono il motto della campagna “We Are Parma”.

Tutte le informazioni sono sul sito www.weareparma.com

 

GUARDA IL VIDEO EMOZIONALE

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

ANTEPRIMA – UN VIDEO EMOZIONALE PROMUOVERA’ IL CROWDFUNDING PRO MUSEO DEL PARMA E L’ALLARGAMENTO DELLA BASE SOCIALE DI PARMA PARTECIPAZIONI CALCISTICHE – le foto dal backstage

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

21 pensieri riguardo “#WeAreParma – I TIFOSI DENTRO IL PARMA CALCIO 1913, I TIFOSI SONO IL PARMA CALCIO 1913 – Guarda il video emozionale

  • 29 Agosto 2015 in 22:53
    Permalink

    Bellissima iniziativa! Io ci sto 🙂

  • 30 Agosto 2015 in 01:54
    Permalink

    E’ impossibile sottoscrive la quota socio da fuori Parma, giusto?

    • 30 Agosto 2015 in 01:57
      Permalink

      E’ possibilissimo. La campagna appena lanciata si rivolge persino all’estero. Entra su http://www.weareparma.com e fai la tua offerta e diverrai socio di Parma Partecipazioni Calcistiche, newco2 di Parma Calcio 1913

      • 30 Agosto 2015 in 10:49
        Permalink

        Ottimo, ma chi sottoscrive la quota non deve poi recarsi dal notaio per la firma (come successo per la prima “tranche”)?

        • 30 Agosto 2015 in 10:54
          Permalink

          Aggiungo la tua domanda tra le faq cui il manager risponderà…

        • 30 Agosto 2015 in 16:00
          Permalink

          Risponde Jonathan Greci, digital manager di Parma Calcio 1913, responsabile del progetto virale #weareparma :

          “On line si compila un modulo per informazioni, poi l’avvocato di Parma Partecipazioni Calcistiche contatta l’interessato per fornire tutti i dettagli sui benefits, gli aspetti legali, lo statuto e tutte le informazioni.
          Viene quindi fatto nel caso versamento ed immediatamente l’iscrizione all’elenco dei soci, verrà poi fatto l’atto notarile nei tempi previsti dalla legge ma a tutti gli effetti si è soci con effetto immediato.
          Ovviamente per informazioni può compilare il modulo senza impegno e riceverà tutti i dettagli.”

          Cordialmente

          Gmajo

  • 30 Agosto 2015 in 02:55
    Permalink

    È possibile mettere (se non in weareparma.com almeno in altre “sedi”) una foto del braccialetto e, soprattutto, della maglietta da 40€? Grazie

    • 30 Agosto 2015 in 16:09
      Permalink

      Risponde @Jonathan Greci, digital manager del Parma Calcio 1913 e responsabile del progetto virale #weareparma:

      “Nel più breve tempo possibile caricheremo on line tutte le foto, dobbiamo ancora mandarle in produzione, ma avremo delle anteprime”

  • 30 Agosto 2015 in 13:39
    Permalink

    Tutto bellissimo, spero di diventare socio al piú presto, ma ancora nessuna novità per gli “sfigati” che hanno comprato l’abbonamento in tribuna online o sbaglio?
    Quando potremo scegliere il mostro posto? Assurdo che i primi ad avere sottoscritto l’abbonamento (io personalmente l’ho fatto dal mare con una connessione web a dir poco instabile) siano gli ultimi a poter scegliere!!! E non sappiamo neanche quando…

    • 30 Agosto 2015 in 15:49
      Permalink

      sono in attesa di ricevere indicazioni precise e ufficiali prima di diramare comunicati stampa esaustivi in proposito, ma ormai l’atteso momento della grande distribuzione è davvero imminente, anche perché è alle porte l’inizio del campionato. Se questi dovesse partire il 6, non potremo che procedere nella settimana che si apre, al massimo in quella successiva…

      Il posto è stato assegnato col criterio del best seat: in caso di problematiche particolari in sede di ritiro immagino si potrà parlarne col personale di biglietteria.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 30 Agosto 2015 in 15:58
    Permalink

    La sottoscrizione della quota societaria comporterà l’obbligo di partecipare agli aumenti di capitale e ai ripianamenti delle perdite?
    Grazie

    • 30 Agosto 2015 in 16:05
      Permalink

      Una quota societaria è una quota societaria a tutti gli effetti, come in una qualsiasi società.

      Però, per statuto, in Parma Calcio 1913 la partecipazione di Parma Partecipazioni Calcistiche non potrà mai scendere, in ogni caso, sotto il 10%.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 30 Agosto 2015 in 18:03
    Permalink

    Ma quindi anche chi risiede fuori Parma o all’estero (visto che la campagna si svolge anche all’estero) dovrà recarsi dal notaio?
    E per soli 500€ si dovrà partecipare al ripianamento delle perdite?
    E chi ha difficoltà a recarsi a Parma come fa? E come farà poi, nel caso decidesse comunque di contribuire, a rimanere informato sulle iniziative sociali?
    E previsto l’invio per posta ai soci di materiale informativo ogni tot mesi (gionalino, lettera, ecc)?
    Cordialmente
    Massimo.

    • 30 Agosto 2015 in 19:28
      Permalink

      Guardi, se vuole maggiori informazioni, anche senza impegno, compili il form e l’avvocato che gestisce Parma Partecipazioni Calcistiche le darà tutte le info del caso.

      Comunque se uno diventa socio di una qualsiasi società, con qualsiasi quota, partecipa alla sua vita inclusi ripianamento debiti per quota, o dividendi, mi pare ovvio. E questa è una società a tutti gli effetti e non un circolo privato. A parte che anche per i circoli il principio è analogo.

      Cordialmente

      Gmajo

    • 31 Agosto 2015 in 10:15
      Permalink

      caro Massimo sono un consigliere di PPC , chi sottoscrive una o più quote , non avrà mai l’obbligo di ripianamento delle perdite , ed in caso di aumento di capitale , se non intende sottoscriverlo , tuttalpiù avrà ridotta la sua percentuale di partecipazione che comunque sarà sempre attiva.
      questo è un progetto bellissimo al quale dobbiamo aderire in tanti

  • 30 Agosto 2015 in 18:18
    Permalink

    Scusa ancora Gabriele, ma sopprattutto ci sarà o no anche magari una conferenza stampa per spiegare bene a tutti la campagna “We are Parma” e la modalità per la sottoscrizione di azioni in parma partecipazioni calcistiche?
    Grazie.
    Massimo

    • 30 Agosto 2015 in 18:29
      Permalink

      Abbiamo fatto un comunicato e c’è un sito dedicato non penso sia fondamentale una conferenza stampa… Cmq siamo qui a disposizione per risolvere tutti i vs dubbi perché #weareparma

  • 31 Agosto 2015 in 21:09
    Permalink

    un informazione per la maglia ufficiale da 59 € come avviene la scelta della taglia? visto che sul sito non è specificato….
    tanti saluti
    Crociato72
    #weareparma

    • 1 Settembre 2015 in 00:15
      Permalink

      Che sia taglia unica?

      Comunque riferirò l’osservazione al digital marketing manager che provvederà al dettaglio…

      • 3 Settembre 2015 in 12:31
        Permalink

        grazie Gabriele…risolto per la taglia, pisolata mia

I commenti sono chiusi.