DA DOMANI, MERCOLEDI 2 SETTEMBRE 2015, LA DISTRIBUZIONE DEGLI ABBONAMENTI PRENOTATI SULLA PIATTAFORMA “EPPELA” WWW.NOISIAMOPARMA.IT – TUTTE LE INFO

Parma Calcio 1913 comunica che da domani pomeriggio, mercoledì 2 settembre 2015, nelle postazioni attrezzate dello Stadio Tardini, con orario di servizio 15.30-19.30, inizierà la distribuzione degli abbonamenti prenotati on line sul sito www.noisiamoparma.it attraverso la piattaforma “Eppela”.

Al fine di ottemperare alle normative di legge vigenti sul biglietto nominativo è necessario che ogni singolo sottoscrittore si presenti agli sportelli con un documento personale, e, per gli acquisti multipli,con la copia dei documenti degli altri intestatari. In caso di incongruenze con i dati precedentemente raccolti (nome, cognome, luogo e data di nascita), gli stessi saranno di nuovo acquisiti dagli operatori, ma sarà necessario il ritorno per il ritiro delle relative tessere a partire dalla giornata di sabato 5, secondo gli orari sotto riportati. Parma Calcio 1913 si scusa per il disagio.

La distribuzione avverrà da mercoledì 2 a venerdì 4 settembre, con orario dalle 15.30 alle 19.30 nelle postazioni attrezzate dello Stadio Tardini, suddivise per settore in ordine alfabetico.

Sabato 5 settembre, invece, saranno attive tutto il giorno: al mattino tra le 9.30 e le 13.30 e al pomeriggio dalle 15.30 alle 19.30.

 

Domenica 6 e lunedì 7 gli sportelli saranno chiusi.

Da martedì 8 a venerdì 11 dalle 15.30 alle 19.30 – saranno di nuovo riaperte le postazioni attrezzate dello Stadio Tardini.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

53 pensieri riguardo “DA DOMANI, MERCOLEDI 2 SETTEMBRE 2015, LA DISTRIBUZIONE DEGLI ABBONAMENTI PRENOTATI SULLA PIATTAFORMA “EPPELA” WWW.NOISIAMOPARMA.IT – TUTTE LE INFO

  • 1 Settembre 2015 in 14:01
    Permalink

    Buongiorno Direttore, la mia ragazza, essendo fuori Parma e avendo impegni, non potrà venire a ritirare l’abbonamento, ma abbiamo fatto l’abbonamento singolarmente perchè non avevamo capito come effettuare acquisti multipli. Se mi presento con i suoi documenti posso ritirarlo io anche per lei?

  • 1 Settembre 2015 in 14:24
    Permalink

    Buongiorno Majo per chi abita fuori Parma è possibile delegare qualcuno?

    • 2 Settembre 2015 in 01:48
      Permalink

      A regola di briscola direi di sì. Purché il delegato, oltre ad avere il proprio documento, abbia copia di quello del delegante, oltre che una sua dichiarazione firmata che autorizzi il ritiro.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 14:30
    Permalink

    solo due precisazioni:
    1. basterà fornire il nominativo od è bene portarsi la stampa della e-mail di eppela?
    2. con documenti degli eventuali altri intestatari, si intende carta d’identità?

    Ringrazio anticipatamente per l’attenzione.

    • 2 Settembre 2015 in 01:49
      Permalink

      1. Direi di sì. Meglio portarla. Decisamente. Tanto non credo pesi parecchio…

      2. Sì

      Cordialmente

      Gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 14:48
    Permalink

    Buongiorno
    io ho fatto 6 abbonamenti
    mi sono arrivati le conferme delle offerte appena fatti e subito scalati i soldi dalla carta di credito
    però ad oggi non mi è arrivata nessuna conferma sugli abbonamenti
    è normale visto che da domani si possono già ritirare
    in attesa di un riscontro
    grazie

    • 2 Settembre 2015 in 01:35
      Permalink

      Lei si presenti coi documenti e gli attestati di donazione (e magari anche le prove del “prelievo”). Si ricordi che ogni singolo abbonamento deve avere il suo intestatario.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 15:18
    Permalink

    direttore una domanda…se uno ha acquistato piu’ abbonamenti deve portare copie documenti ma se sono di cognome diversi cosa deve fare piu’ file?

    • 2 Settembre 2015 in 01:32
      Permalink

      Suppongo, a logica, che di file ne faccia una: e l’operatore in servizio provvederà a trovare i vari abbonamenti.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 15:25
    Permalink

    Buongiorno Direttore, volevo chiederle se era possibile far ritirare il mio abbonamento da un altra persona (con copia del mio documento). Grazie e buon lavoro.

    • 2 Settembre 2015 in 01:29
      Permalink

      Direi di sì, a logica: del resto se chi ha sottoscritto più abbonamenti può ritirarli purché porti seco i documenti degli intestatari, così anche un abbonato purché deleghi un’altra persona, lasciando il proprio documento (o copia) alla medesima potrà far ritirare la propria tessera. Ma anche il delegato dovrà avere un proprio documento, oltre a quello del delegante.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 15:42
    Permalink

    Oggi ho provato a chiamare il call center di Sky per avere informazioni in merito al pacchetto da ascuistare per vedere le partite del Parma, e se eventualmente era possibile acquistare le singole partite. Udite udite….l’operatore non sapeva nemmeno che Sky trasmetterà le partite del Parma. Mi ha lasciato in attesa un paio di minuti per andarsi ad informare e alla fine ha detto che ha verificato la notizia ed era corretta(e sti cazzi) ma ad oggi ancora non sanno nemmeno loro con che modalità e in che pacchetti sarà visibile l’evento….che organizzazione ragas..mi ha detto di richiamarli sabato!!

    • 2 Settembre 2015 in 01:27
      Permalink

      Se anziché star lì a fare ricerche di mercato avessi letto con attenzione stadiotardini.it o i social o anche altri siti che si occupano del Parma Calcio 1913, avresti saputo che il Parma è visibile con le offerte Sport e Calcio.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 15:46
    Permalink

    Quindi io che ne ho sottoscritti 8 con 8 mail diverse devo fare 8 volte la fila? se invece ne avessi sottoscritti 8 dalla stessa mail li avrei potuti ritirare tutti assieme?

    • 2 Settembre 2015 in 01:25
      Permalink

      Il problema non è la mail con la quale sono stati sottoscritti: quello che conta è a chi siano intestati. E devono essere intestati a otto persone differenti, non alla stessa persona. Insomma: ogni abbonamento ha un proprio titolare. Non si possono avere otto abbonamenti intestati a sé stessi, al di là dell’indirizzo email con cui si è fatta la procedura on line.

      Comunque si presenti pure con le sue otto email e farà una fila sola. Ma si ricordi di portare otto documenti diversi perché ogni abbonamento deve avere un titolare. Se poi ne ha sottoscritti otto, e non ha otto persone a cui intestarli, venga qui faccia un annuncio e vedrà che otto tifosi che vogliano andare in curva a 25 euro (se quelli sono i posti da lei acquistati) li trova in un battibaleno…

      Cordialmente

      Gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 16:04
    Permalink

    Sentivo parlare di ricevuta ma a parte la mail di conferma non ho ricevuto nulla..basta quindi il documento? Grazie

  • 1 Settembre 2015 in 16:06
    Permalink

    Salve, si può parcheggiare l’auto all’interno del cortile dello stadio Tardini per chi deve ritirare l’abbonamento?

    • 2 Settembre 2015 in 01:17
      Permalink

      Direi di sì, nei giorni di apertura, salvo disponibilità di posti. E comunque, nei dintorni ci sono delle comodissime righe blu,

      cordialmente

      gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 17:26
    Permalink

    Bene Direttore, adesso abbiamo tutto. TIFOSI, SQUADRA, SOCIETA’ e CALENDARIO. Non mi si venga a dire che ci sono squadre da temere, perchè noi siamo il PARMA e questo campionato dobbiamo vincerlo in carrozza, possiamo creare qualcosa di straordinario, ma non deve mai mancare l’autostima. Da domenica per noi ci saranno solo i tre punti, e inizieremo a scrivere la strada che ci riporterà a casa. STIAMO ARRIVANDO!!!!!!!!!!!

  • 1 Settembre 2015 in 19:24
    Permalink

    Se giovedì Frattini segue le norme alla lettera come fece a suo tempo, la legapro torna a 60 squadre ed a quel punto si tratterebbe di ammissioni e non di ripescaggi, ok che il nuovo stile della dirigenza è molto realista e si muove solo sui fatti concreti, ma direttore un bell’articolo sugli scenari possibili? Non vuol dire far false illusioni, il noif dice chiaramente che devono essere 60 e nessuno l’ha cambiato.
    Nonostante l’anno passato in apnea io non son stanco di sperare, anche fosse invano, lei “ne sà” sicuro più di me e quindi ci sarà anche un motivo per cui non l’ha ancora fatto…
    saluti

    • 2 Settembre 2015 in 01:16
      Permalink

      Il motivo per cui non mi cimento in articoli di approfondimento è strettamente correlato all’attuale attività principale che sto svolgendo, quale capo ufficio stampa del Parma Calcio 1913. Il tema, indubbiamente, potrebbe essere interessante, ma non è strategico che lo approfondisca il capo ufficio stampa del Parma Calcio 1913. Egli può solo fare da ripetitore delle parole di Luca Carra, secondo cui la bega è tra Coni e Figc: noi siamo vigili e attivi, nel senso che se ci fossero variazioni delle Noif (in materia di squadre di nuova iscrizione), saremmo pronti ad approfittare dell’opportunità, ma sic stantibus rebus le speranze sono vane, per cui evitiamo proclami e populismi.

      Se anche il Coni vuole le 60 squadre per la C, così come da ultima riforma, mi pare abbastanza palese la volontà della federazione di impiparsene tirando diritto per la propria strada (vedi anche i calendari di D diramati in fretta e furia con gare pochi giorni dopo la formulazione dei gironi, oltre alla mancata revisione delle Noif circa, appunto, le condizioni per essere ripescati o riammessi).

      Un ultimo inciso, infine, su Frattini: secondo me la sua sentenza dell’anno scorso, al di là della lettura offerta temporibus illis da Ghirardi, aveva offerto non pochi appigli al Parma per proseguire la sua battaglia legale, anche se questo assist, a mio modo di vedere, non seppe esser sfruttato a dovere dal collegio legale gialloblù che preferì tirare innanzi per la propria strada.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 19:36
    Permalink

    Direttore, le ho inviato il selfie-video su WA. Scusi per il fatto che sia un po’ sbrigativo e corto, ma più lungo non me lo caricava 😉

    • 1 Settembre 2015 in 20:50
      Permalink

      Però non si sente nulla. Magari sentiamoci al telefono che ci mettiamo d’accordo: 335.8400142

      • 1 Settembre 2015 in 22:31
        Permalink

        Glielo rifaccio 😉

  • 1 Settembre 2015 in 19:37
    Permalink

    Direttore ci sarà la possibilità di riappropriarsi dei vecchi social ufficiali(su Facebook sono più di 200000)?

    • 1 Settembre 2015 in 23:20
      Permalink

      Appartengono alla curatela. Il parma calcio 1913 credo abbia manifestato interesse, ma poi bisognerà vedere se c’è corrispondenza tra domanda e offerta.

  • 1 Settembre 2015 in 19:45
    Permalink

    su 4000 fatti su eppala si presenteranno in 1000

  • 1 Settembre 2015 in 20:05
    Permalink

    Per chi ha sottoscritto l’abbonamento in banca si sa quando poterlo ritirare?
    Certo che avere un Crocefisso con la maglia crociata e’ proprio il massimo vero?
    A me interesserebbe avere la maglia che la squadra ha usato nelle amichevoli dove la posso trovare? Si puo’ trovare al negozio Errea oppure anche sotto forma di polo da tempo libero nello stesso negozio?
    Cordiali saluti e sempre Forza Parma!!!!! Dai che si comincia!!!!!

    • 2 Settembre 2015 in 01:03
      Permalink

      Chi ha sottoscritto l’abbonamento in banca, come da info che presso ogni filiale avrebbero dovuto comunicare e come riferito dalla società, avrebbe potuto ritirarlo il giorno successivo a quello della sottoscrizione nella stessa filiale in cui lo ha sottoscritto.

      Da crociati passeremo a crocefissi, o se preferite adesso abbiamo la maglietta crocefissa, come ironizzano in rete…

      La maglia usata dal Parma Calcio 1913 nelle amichevoli estive fa parte del normale catalogo Erreà, ed è acquistabile, appunto negli Erreà Point.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 20:54
    Permalink

    E per quanto riguarda quelli fatti in Banca ? Grazie e forza Parma

    • 1 Settembre 2015 in 22:08
      Permalink

      Quelli fatti in banca venivano distribuiti il giorno successivo alla sottoscrizione nello stesso istituto

      • 1 Settembre 2015 in 22:50
        Permalink

        Grazie peccato che al momento della sottoscrizione non ci fu detto di passare il giorno seguente . Domani si andrà a ritirarlo .

  • 1 Settembre 2015 in 21:50
    Permalink

    Direttore,
    ma per chi come si deve fare tanti km per raggiungere Parma (nel mio caso 150km) non permetteranno di ritirare l’abbonamento la prima domenica di campionato al Tardini?
    Saluti.

    • 1 Settembre 2015 in 22:06
      Permalink

      Sì. Però siccome ci sono alcune situazioni un po’ a rischio per quanto riguarda la tipologia degli abbonamenti “multipli” che sono stati sottoscritti, preferiamo cercare di distribuire il maggior numero di abbonamenti possibile ovviamente ai locali. Per chi arriva da fuori li daremo la domenica.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 1 Settembre 2015 in 23:30
    Permalink

    E se uno non riuscisse ad andare al tardini nei giorni indicati? Non si possono ritirare anche la settimana prossima?

    • 2 Settembre 2015 in 00:50
      Permalink

      Abbiamo calendarizzato due settimane, cioè quelle prima della prima gara casalinga, quando si deduce che un abbonato fruisca dell’abbonamento sottoscritto. Se non intende usufruire dell’abbonamento per la prima partita avrà tempo di usufruirne per quella successiva. Le tessere mica si autodistruggono…

      • 2 Settembre 2015 in 09:28
        Permalink

        Direttore ma nel caso in cui tra un mese, per esempio, non siano stati ritirati tutti gli abbonamenti (tipo quelli che hanno fatto l’abbonamento da €25 solo x dare un contributo) c’è la possibilità di rimettere in circolo quegli abbonamenti?…magari agli abbonati storici che non sono riusciti a fare l’abbonamento online

        • 2 Settembre 2015 in 09:36
          Permalink

          Gli abbonamenti sono degli aventi diritto, ché li han pagati. Poi se chi li ritira avverte che qualche volta non sarà presente, allora si vedrà se sarà possibile una ricollocazione. Cordialmente
          Gmajo

  • 2 Settembre 2015 in 08:30
    Permalink

    Appunto. Siccome alla prima giornata casalinga mancano una decina di giorni immagino ci sia tempo anche la settimana prossima x il ritiro. I giorni disponibili poi immagino li comunicherete giusto? È importante questo x evitare di avere file chilometriche nei giorni di questa settimana

  • 2 Settembre 2015 in 08:42
    Permalink

    Per quanto riguarda Sky non è che mi sono messo a fare ricerche di mercato, solo che se uno deve fare un abbonamento ad una piattaforma televisiva un paio di domande le dovrà pur fare no?Lo so anch’io che su Stadiotardini.it e anche su altre piattaforme l’avevate scritto, ma il contratto lo devo fare con Sky mica con i social…e ieri non ho potuto farlo perchè tutt’ora gli operatori telefonici di Sky non sono al corrente di nulla. Questa è l’anomalia…e tra l’altro la cosa che volevo sapere e di cui nemmeno i social hanno parlato è la possibilità o meno di acquistare il singolo evento. Ovviamente non hanno saputo darmi una risposta nemmeno su quello…

    • 2 Settembre 2015 in 08:46
      Permalink

      Ok grazie per la segnalazione che a mia volta rigiro a chi di dovere…

  • 3 Settembre 2015 in 08:46
    Permalink

    Buongiorno Direttore

    faccio parte di chi ieri non è riuscito a ritirare gli abbonamenti per mancanza degli stessi, malgrado il corretto inserimento dei dati. Essendo la prossima settimana fuori Parma, posso delegare qualcuno al ritiro ? Saranno distribuiti anche sabato 12 c.m. ? (mi sembra di non averlo visto scritto)
    Grazie

    • 3 Settembre 2015 in 08:52
      Permalink

      Delega ok
      Sabato in via di predisposizione.
      La società si scusa per i disagi

  • 3 Settembre 2015 in 09:15
    Permalink

    Grazie per la celere risposta; la distribuzione degli abbonamenti anche sabato 12, credo sia doverosa viste le vicissitudini di ieri pomeriggio. In ogni caso resto in attesa dell’ufficializzazione della cosa. Cordialmente

    • 3 Settembre 2015 in 09:21
      Permalink

      Sabato 5 è già calendarizzato, sabato 12 sarà ufficializzato più avanti.

      Rispetto a quanto mi era stato inizialmente indicato, gli abbonamenti “vittime” di problematiche saranno disponibili, dopo la raccolta dati, la prox settimana e non sabato, appunto per sfruttare la domenica e il lunedì per la preparazione.

      Purtroppo l’effetto indesiderato del successone della campagna sono gli attuali disagi per i quali nuovamente chiedo scusa.

      Cordialmente

      Gmajo

  • 3 Settembre 2015 in 17:39
    Permalink

    Buonasera, visto che gli abbonamenti sono nominativi, nel caso un abbonato non potesse recarsi allo stadio e volesse cedere il diritto a un amico cosa dovrà fare ? grazie.

    • 3 Settembre 2015 in 17:40
      Permalink

      naturalmente intendevo riferirmi al caso di una singole partita ….

      • 4 Settembre 2015 in 10:07
        Permalink

        Che esistesse la ‘delega’ era ben noto anche a me. Auspicavo una risposta leggermente più articolata: per la serie A mi risulta fosse previsto che venisse consegnato alla sede della società entro le 24 ore antecedenti la partita un apposito modulo, compilato con tutti i dati dell’abbonato e del delegato . il delegato doveva anche essere in possesso di tessera del tifoso . Ora per la serie D si crea situazione nuova in quanto solo il PArma ha tessere e biglietti nominativi a quanto mi risulta . La società come pensa di fare ? grazie

        • 4 Settembre 2015 in 11:00
          Permalink

          Io credo che sia sufficiente un modulo con indicati i nomi e i dati anagrafici di delegante e delegato, e le relative copie di documento.

          Il modulo scaricabile era solo una comodità, ma formalmente quello che conta è quanto sopra indicato.

          Cordialmente

          Gmajo

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI