lunedì, Marzo 4, 2024
MoontalkNewsVideogallery Amatoriale

MOONTALK #Jurassic Parm, 2^ puntata / Quando il MICIO non c’è i DIFENSORI ballano

1 Jurassic-park-2-1024 (2)(Ilaria Mazzoni) – Benvenuti a questa seconda puntata della nostra neonata rubrica, inizieremo con lo spiegarvi brevemente le origini del suo nuovo nome ‘Jurrassic parm’; l’abbiamo scelto non solo come simbolo di un ritorno alle origini, ossia alla preistoria, ma, anche come metafora di quello che dovrebbe (e deve) essere il viaggio del Parma in questo campionato: come quello del nostro dinosauro che sbrana proprio il logo di questa serie.

Nel frattempo parleremo della presentazione della squadra, occasione durante la quale sono state svelate le nuove maglie gara, che sono, eccetto qualche leggera modifica, molto simili a quelle crociate dell’anno passato, al di là delle tinte della seconda divisa: mancano ancora gli sponsor che, però, saranno presentati a breve. Intanto i puristi della crociata non contaminata da sponsor, possono trovarla a 59 euro sul sito www.weareparma.com, e acquistandola contribuiranno concretamente al progetto (clicca qui per vedere il video tutorial con le istruzioni per poter donare).

imageUn argomento molto importante che tratteremo nel programma odierno e che è stato esplicato alla presentazione di sabato scorso è appunto quello della creazione del sitowww.weareparma.com che si occupa di raccogliere fondi per la creazione di un museo permanente del Parma nelle aree del Tardini. L’iniziativa avrà termine il 31ottobre e che al momento della registrazione contava 159 partecipanti che hanno contribuito a raggiungere la somma di 28.623 euro, l’obiettivo, però, è quello di raggiungere i 150.000 euro. Le fasce delle offerte son molto ampie: dai 5 a 500 euro; interessanti, tra le altre, quella che propone l’acquisto della maglietta in edizione limitata (senza sponsor è esclusivamente sino a venerdì 4) a 59 euro, oppure quella, a 150 euro, che da diritto ad una giornata con la squadra, compresi allenamento e giro del centro sportivo. Se, invece, deciderete di donare 190 euro alla causa potrete vedere iscritto il vostro nome nella wall of fame del nuovo museo.

Ma torniamo alla presentazione, del suo svolgimento in generale, compresi i fiaschi a Vialli, c’è chi, invece si è lamentato della location che avrebbe causato molti problemi di acustica: non sarebbe stato meglio farla al Tardini? Magari prima della partita con la Virtus Entella, forse, si sarebbe anche riempito maggiormente lo stadio.

8cop (2)L’argomento principale di oggi, sarà, perciò proprio la sfida amichevole con questa compagine di serie B (retrocessa e poi ripescata in un secondo momento in virtù delle ultime condanne che hanno travolto il mondo del pallone); la partita, nel complesso piacevole, ha messo si in luce un Parma che ha saputo tener testa ad una squadra che, almeno a giudicare dalla diversa categoria di militanza, doveva esserci superiore ma anche il problema della mancanza di una punta “vera”. La preoccupazione, nonostante il livello tecnico generale della squadra sembra esser abbastanza alto, per la mancanza di un vero bomber che possa risolvere quelle partite un po’ stregate, quindi, c’è. Il mercato delle dilettanti, però, ancora non è chiuso, e non ci dimentichiamo dei professionisti svincolati; chissà, magari qualche ex Parma, magari che giochi pure in attacco, potrebbe arrivare a “svernare” in attesa di cercare un nuovo contratto con la riapertura a gennaio del mercato delle professioniste.

10 alza la testa parma in d (2)Quello che è ufficiale è il raggiungimento dell’accordo con Sky per la trasmissione delle partite (pacchetti “Calcio” e “Sport”), un attestato di affetto e, soprattutto un riconoscimento di stima e, grazie alla trionfale campagna abbonamenti, di importanza dell’emittente verso la squadra che permetterà ai tifosi lontani, e a quelli che, per diversi motivi, non potranno frequentare il Tardini, di rimanere comunque vicini al destino dei gialloblù. Un’altra notizia ufficiale, finalmente oserei dire, è l’avvenuto sorteggio: il Parma giocherà nel girone D, ci occuperemo, quindi, di analizzare le nostre concorrenti ed il loro livello tecnico che, in linea generale, sembra essere di livello medio. La prima partita sarà in trasferta contro “l’Arzignano chiampo”: mille tagliandi saranno disponibili per i tifosi che vorranno seguire la squadra in questa prima giornata. Beh, ora non ci resta che partire, a tutti buon inizio campionato e, come sempre, “forza parma”. Ilaria Mazzoni

LE PRECEDENTI PUNTATE DI “MOONTALK” JURASSIC PARM

MOONTALK #Jurassic Parm, 1^ puntata / VIDEO INTERVISTA A GABRIELE MAJO CHE RACCONTA IL SUO RITORNO ALL’UFFICIO STAMPA DEL PARMA CALCIO

11 pensieri riguardo “MOONTALK #Jurassic Parm, 2^ puntata / Quando il MICIO non c’è i DIFENSORI ballano

  • Direttore, il mercato è proprio proprio chiuso?

  • Direttore ma domenica ci sarà solo il mani sponsor sulla maglia per gli altri dobbiamo aspettare la presentazione?

    • salvo imprevisti (che sono sempre in agguato) domenica dovremmo avere quasi tutti gli sponsor di maglia (meno uno)

  • E domani la presentazione è confermata?

I commenti sono chiusi.