I CONVOCATI DI MISTER APOLLONI PER CLODIENSE-PARMA: PRIMA CHIAMATA PER FALL, IL RITORNO DI MUSETTI

IMG_0293 - CopiaCollecchio – La prima squadra del Parma Calcio 1913, nella mattinata di oggi, sabato 10 ottobre 2015, ha sostenuto al Centro Sportivo di Collecchio la seduta di rifinitura in vista della sua settima partita nel girone D della Serie D, in programma domani, domenica 11 ottobre, alle ore 15, allo stadio Ballarin di Chioggia contro la Clodiense.

Sono indisponibili per questo impegno di campionato Maikol Benassi, che è stato sottoposto a terapie e ha svolto allenamento differenziato, e Mousa Balla Sowe, che è stato a riposo.

Mister Luigi Apolloni ha convocato ventidue giocatori per Clodiense-Parma Calcio 1913. Eccone l’elenco alfabetico:

Lorenzo Adorni, Yves Baraye, Luca Cacioli, Francesco Corapi, Antonio Cotticelli, Alioune Fall, Davide Giorgino, Matteo Guazzo, Fabio Lauria, Christian Longobardi, Alessandro Lucarelli, Daniele Melandri, Michele Messina, Crocefisso Miglietta, Riccardo Musetti, Giacomo Ricci, Walter Rodriguez, Lorenzo Saporetti, Marcello Sereni, Lorenzo Simonetti, Andrea Vignali, Kristaps Zommers.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

10 pensieri riguardo “I CONVOCATI DI MISTER APOLLONI PER CLODIENSE-PARMA: PRIMA CHIAMATA PER FALL, IL RITORNO DI MUSETTI

  • 10 Ottobre 2015 in 15:13
    Permalink

    Incredibile ma vero. Stamane ho incontrato il Dottor Boni, non l’avevo mai incontrato d persona, visto dal vero, ci siamo presentati, lui è stato molto cordiale ma la cosa che m’ha scioccato non so se ve la devo dire o no. Lui mi ha detto di non parlarne, io non solo gliel’ho promesso ma addirittura ha voluto che glielo giurassi e ora mi trovo in difficoltà, in seria difficoltà. Non vorrei tradirlo dicendo quello che gli ho promesso di non dire ma non ce la faccio e spero lui capirà. Vi spiego tutto. Dopo esserci presentato ed avermi offerto un croccantino e avergli detto che lui è molto bravo, che la penso come lui eccetera eccetera, dopo averlo ringraziato per nominarmi sempre durante calcio& calcio e la cosa fatta da lui mi fa terribilmente piacere, l’ho salutato e dopo avergli stretto la mano, gli ho dato una pacca sulle spalle in segno d’amicizia. Incredibile ma vero, aveva sotto la giacca in prossimità delle spalle, un rigonfiamento sospetto. Subito non ci ho fatto caso, ma poi….lui cercava di glissare, di avere improvvisamente fretta di dover scappare perché aveva un appuntamento importante con Angella, per provare gli insulti che si sarebbero scambiati e che avrebbero poi detto come se fossero veri, a calcio, ma io non mi sono fatto incantare e approfittando del fattore sorpresa, sono riuscito anche se in parte a togliergli la giacca, quanto basta per…..udite udite aveva sotto la giacca un paio d’ali. Subito non capivo, pensavo a una mascherata di Carnevale ma poi mi son detto che Carnevale era ancora lontano, e allora…..si detrattori, avete capito bene, il Dottor Boni aveva sotto la giacca un paio di ali. Mi ha confidato di essere un alieno che proveniva da un altro pianeta, mi ha detto pure il nome ma ora sinceramente non mi ricordo, mi ha detto pure che in quel pianeta PREVEDONO IL FUTURO che tutto quello che dicono si avvera e lui mi ha pure confidato che è ricco sfondato perché riesce a prevedere tutti i numeri che escono al lotto e al Casino sapendo in anticipo i numeri vincenti. Il Casino lui lo sbanca sempre.Mi ha pure parlato del Parma e IL DOTTOR BONI mi ha detto che sa tutto prevedendo il futuro. MI SONO FATTO DIRE TUTTI I RISULTATI DA QUI ALLA FINE DEL CAMPIONATO e ora so tutto. Ragazzi questo è un alieno, teniamocelo ben stretto . Spero che il Dottor Boni mi perdonerà per aver spifferato da dove proviene e a questo punto gli consiglio di manifestarsi nel prossimo calcio& calcio. Chissà che dalla prossima puntata di calcio & calcio tutti abbaino più rispetto verso il Dottor Boni che non è umano ma alieno. Chi non lo chiamerà dottore, penso che il dottor. Boni farà lavorare l’avvocato Malvisi per la tutela della sua persona e della sua onorabilità perché CHIAMARE L’ALIENO BONI E NON DOTOR BONI E’ DIFFAMAZIONE allo stato puro. Evitiamo di far lavorare l ‘avvocato Malvisi, e di farlo guadagnare dai….

  • 10 Ottobre 2015 in 18:50
    Permalink

    Ragazzi so il risultato della partita di domani, me l’ha detto il Dottor Boni che come sapete essendo extraterrestre, sa il futuro. Ovviamente non vi posso dire niente, dico solo che sarà una battaglia tosta all’ultimo sangue.Chiedo ancora scusa al dottore per aver spifferato la sua indole aliena, nonostante il giuramento fatto. Maestro non succederà più.

    • 11 Ottobre 2015 in 20:47
      Permalink

      0-3….proprio all’ultimo sangue……..

  • 10 Ottobre 2015 in 21:29
    Permalink

    La dolce Euchessina potrebbe fare tanto… Oppure il confetto Falqui o, ancora, una dgama ed brugni sechi

  • 10 Ottobre 2015 in 21:36
    Permalink

    Ora capisco perché il dottor Enrico Boni non ha l’auto. Usa le ali.

  • 10 Ottobre 2015 in 22:28
    Permalink

    Al massimo, ma proprio al massimo, il Dottore ascolta ancora i dischi di Fausto LeAli

  • 10 Ottobre 2015 in 22:46
    Permalink

    Angella si lamenta sempre perché al termine della trasmissione calcio e calcio finendo la trasmissione tardi è costretto a fare lui le pulizie e si è stancato di pulire piume varie disseminate nello studio. Non capiva da dove povenissero. ORA LO SA.

  • 10 Ottobre 2015 in 23:08
    Permalink

    Sarebbe bene Dottore ENRICO BONI che lunedi in trasmissione facesse FINALMENTE vedere le ali che tiene nascoste da ormai troppo tempo sotto la maglia. NON MI DIRÀ CHE SI VERGOGNA?

I commenti sono chiusi.