lunedì, Marzo 4, 2024
MoontalkNews

MOONTALK #JurassicParm, 7^puntata/ Baraye e Longobardi come Insigne e Higuain, intervista a Sandro Squeri

(Ilaria Mazzoni) – Eh si, inutile negarlo, ci manca e anche tanto la serie A anche se, forse, come ha detto capitan Lucarelli, manchiamo più noi a lei, perciò oggi faremo un parallelismo (con le dovute proporzioni) tra due coppie di giocatori che stanno lasciando un segno indelebile nei rispettivi campionati. Stiamo parlando di Baraye-Longobardi e Insigne-Higuain,fuoriclasse che si completano e che,tramite la loro disponibilità e capacità di dialogare insieme, danno forza alla squadra. 1 copSe Longobardi si può accostare ad Higuain, grazie alla sua capacità di lottare su ogni pallone creando, così, gli spazi, possiamo, invece, accostare Baraye ad Insigne, grazie al suo grande estro, una fantasia che unisce lo spettacolo alla qualità, insomma un giocatore che fai impazzire la tifoseria.

vlcsnap-error518La puntata si aprirà con un’intervista effettuata nel nuovo lounge del Tardini, inaugurato Domenica, un nuovo ambiente riservato ai soci di Parma Partecipazioni Calcistiche dove tutti i membri che abbiano sottoscritto la partecipazione (anche quella minima di 500 euro) potranno intrattenersi in ogni pre-partita. La linea sarà, quindi, ceduta a Simone Occhi in compagnia dell’amministratore delegato di tale associazione Sandro Squeri.


Come sempre, poi, ci occuperemo dell’ultima gara dei gialloblù, partita in cui la nostra squadra era chiamata a dimostrare che la prestazione con il Mezzolara è stata frutto solo di un piccolo passo falso. Il Parma scende in campo immediatamente con lo spirito ed il piglio giusto per portarsi a casa il risultato senza troppi patemi, partita che scorre fluida,con una Correggese che da pochi segnali di vita, unico brivido di paura costituito dal rigore.
8TABELLA TOP FLOPMa finisce 5-1, in una partita decisa, dalla coppia che abbiamo prima citato (Baraye- Longobardi), ma che ha visto bellissime prestazioni anche da parte dei giocatori del centrocampo e di tre quarti della difesa; tre punti che portano i ducali a capo della classifica in compagnia del Lentigione.
Tra i top non possiamo che inserire i già largamente citati Baraye e Longobardi a cui aggiungiamo anche Zommers. Beh, i tre bellissimi goal, una giornata in cui tutto gli  riusciva confermano il fatto che Baraye si trovi proprio bene nel ruolo disegnatogli da Apolloni, un ragazzo giovane(classe 92) di indubbia qualità, sicuramente superiore alla categoria, speriamo che, insieme a questo Parma, possa crescere sempre più, mantenendo sempre i piedi per terra. Sempre presente, combatte su ogni pallone, stimolando e incitando i compagni, un giocatore che è un vero esempio per chi pratica questo sport; a coronamento della brillante prestazione trova persino il goal, si lancia ad esultare di cuore sotto la curva in un modo che ricorda il calcio giurassico tanto citato nella nostra rubrica, sicuramente è Longobardi il Jurassic bomber del Parma. A chi si stupirà di trovare Zommers nei migliori rispondiamo che questo ragazzo ha dimostrato grande personalità,riuscendo quasi ad intercettare il rigore, ha una grande capacità di allungarsi e sfruttare ogni centimetro per raggiungere il pallone.  Flop di questa domenica è stato Cacioli, colpevole di aver regalato il penalty agli avversari, ed autore di alcune uscite che un giocatore esperto come lui non dovrebbe fare, è parso nervoso per gran parte dei novanta minuti,cedendo, a volte, anche in alcune provocazioni degli ospiti. Ci si aspetta sicuramente di più. Entrato dalla panchina, ha giocato con grande volontà, ma non è ancora riuscito ad esprimersi, stiamo parlando di Sereni. Speriamo che trovi il modo di indirizzare proficuamente questa grande energia al più presto.  Ultimo dei “peggiori”, ma solo rimandato e non bocciato, un 6-, anche alla luce delle precedenti prestazioni,è Ricci, è parso un po’ stanco, o forse, gli avversari iniziano a prendergli le contromisure, comunque sia, avrà sicuramente Domeniche migliori.

Ormai non fa più notizia, ma a noi piace comunque sottolineare che anche questa volta il pubblico presente al Tardini era veramente tanto, alla faccia di chi millantava che ben presto l’entusiasmo si sarebbe esaurito: ben10.771 spettatori presenti, molti di più di una partita media di serie A dell’anno scorso.  13 Ennio_TardiniProssimo avversario, invece, sarà la Clodiense, squadra che, con solo tre punti conquistati, chiude la classifica di serie D, formazione che milita da quattro anni consecutivi in questa categoria e, quindi, molto esperta; punta alla salvezza anche se l’anno scorso fece un bel campionato,finendo al quinto posto. Saranno messi a disposizione per i tifosi che vorranno seguire i gialloblù nella loro trasferta più lontana 500 biglietti a 12euro, la vendita sarà effettuata Giovedì e Venerdì dalle 15 alle 19 nella Palazzina Maria Luigia. 

Novità,invece, per la partita con il Lentigione:per motivi di capienza si disputerà il 25ottobrea Brescello allo stadio Morelli che contiene 4000 posti contro i 1000 del Levantini. Abbiamo ragion di credere che, vista la scarsa distanza, si registrerà comunque il tutto esaurito in questa partita che potrebbe escludere una delle due formazioni dal comando del girone.

 

 

9 pensieri riguardo “MOONTALK #JurassicParm, 7^puntata/ Baraye e Longobardi come Insigne e Higuain, intervista a Sandro Squeri

  • L’entusiasmo è alle stelle perché il Parma vince ed è primo.. Comunque non so gli altri, ma io preferisco essere oggi in d ma con una proprietà solida, rispetto ad essere in a con debiti e con l’idea che la nostra sorte, come società, la decidono altri..

  • Dopo una notte insonne tra formule e altro che non vi dico per non tediarvi, dopo aver visto fumare il mio computer ora so con esattezza il riultato finale con marcatori della partita di domenica. Non ve lo dico però, se non dietro un ovvio compenso.Ovvamene il risultao finale l’ho detto al sommo Majo e al Dottore.naturalmente gratis.

  • Majo com’è questo portiere senegalese Fall? L ha mai visto all’opera?

      • direttore so che e quasi fatto x il tesseramento del portiere senegalese fall è vero questa notizia la riporta parmatoday grazie e buon lavoro……

  • mauro moroni

    se verranno tesserati sia il portiere in prova che Jankovic….invece di una rosa….diventa una serra….con circa 30 fiori..pardon…calciatori…
    morosky

  • Morosky se sei cos’i’ bravo da creare una struttura pronta per la serie D, in meno di un meso spendendo molto poco proponiti a collecchio che dopo INCATASCIATO credo ascoltino anche te…..

  • A questo punto sono molto curioso di vederlo all’opera! Dopo aver lanciato per primi il portiere brasiliano ora potremmo essere i primi a lanciare un portiere senegalese!!

  • Credevo che Zommers fosse una pippa assurda, invece è veramente freddo e lucido. Lo dimostra il fatto che finora solo 2 rigori lo hanno perforato.

I commenti sono chiusi.