Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

5 pensieri riguardo “BENASSI: “CI SONO SQUADRE CHE QUANDO FANNO UN PUNTO CONTRO DI NOI ESULTANO COME SE AVESSERO VINTO IL CAMPIONATO… L’ARBITRO DI IERI? PROTAGONISTA…” video

  • 9 Novembre 2015 in 14:04
    Permalink

    contenti loro….chi si accontenta gode…e noi di + …perchè vinceremo il campionato ….con un 80 ina di punti …circa…
    lo scrivo e sottoscrivo…..
    ..oltre 80 punti…. oggi, nel pieno possesso delle mie facoltà mentali, senza la presenza “sgagnabraccio” di Enrico “hannibal” the cannibal Boni ….dichiaro che il Parma Calcio 1913 …vincerà il campionato con oltre 80 punti finali….
    …gol fatti …oltre 60 …gol subiti…..meno di 15 …….
    ..letto…approvato e sottoscritto…salvo e & o. ..in fede…
    Mauro morosky Moroni…
    ..
    accetto puntate, scommesse e…pure …inviti a cena…
    ..grazie

    • 9 Novembre 2015 in 14:53
      Permalink

      bene moroni concordo con lei su tutto 80 punti il parma giusto numero goal e differenza reti tutto giusto !!! un solo partiolare si e’ scoradto l altovicentino 81 punti !!! come si evince dall intervista di benassi e tutti l hanno capito e’ in atto un BISCOTTO nel girone d di serie d tutti alla morte contro il parma e aprite le portr che passa l altovicnetino nessuno sa resistere ai veneti ne il forli ne s marino tutti cedono perfin il castelfranco era gia sotto dopo mezzoretta !!! il biscotto e’ servito se toglaimo lo scontro diretto e’ gia’ primo l’altovicentino e piu si va avanti piu il biscotto dventera’ una tortilia alla spagnola che rossi conosce bene

  • 9 Novembre 2015 in 14:25
    Permalink

    La GDP valuta il Sig. Turket con un bel 4 fa tì

    In effetti 4 Cazzate almeno le ha Fatte

    Speriamo ke Venga ad Arbitrarci al più Presto

    Soprattutto al Nostro Vekkio Caro Ennio Tardini

  • 9 Novembre 2015 in 18:01
    Permalink

    Esatto Benassi. Lo trovo un atteggiamento abbastanza da…D! Che poi magari la volta dopo prendono 10 pere.

  • 9 Novembre 2015 in 21:19
    Permalink

    Chi vede sempre biscotti fatti dagli altri è un biscottaio mancato, your name is Pavesini, Wafer Pavesini

I commenti sono chiusi.