lunedì, Marzo 4, 2024
In EvidenzaNewsVideogallery Amatoriale

DOMENICA IL PARMA FEMMINILE PROTAGONISTA AL TARDINI PER LA SFIDA AL VERTICE CON LA FEDERAZIONE SAMMARINESE. LE CROCIATE TESTIMONIAL PER LE PARI OPPORTUNITA’

PariOpportunitàParmaCalcio1913Femminile-750x330(www.parmacalcio1913.com) – Si disputerà sul suggestivo palcoscenico dello stadio Ennio Tardini, domenica 29 novembre, alle ore 14.30, la sfida al vertice di Serie C femminile, tra Parma Calcio 1913 e Federazione Sammarinese, le uniche due squadre che viaggiano a punteggio pieno (le ragazze crociate di mister Marco Libassi hanno tre punti in meno in classifica, perché hanno già osservato il turno di riposo).

La partita è valida per la 9^ giornata di campionato. L’ingresso sarà gratuito.

La notizia è stata ufficializzata oggi pomeriggio, nell’ambito della conferenza stampa “Il Parma Calcio Femminile e le Pari Opportunità”, da Fausto Pizzi e Giovanni Manzani, rispettivamente responsabile e responsabile organizzativo di Settore Giovanile e squadra femminile del nostro club, che ha chiesto lo spostamento della gara al Tardini alla Lega Nazionale Dilettanti.

IL VIDEO DELLA CONFERENZA

Nel giorno della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il Parma Calcio 1913 ha voluto parlare della bella realtà della propria squadra femminile, che partecipa al campionato di Serie C, tra l’altro con ottime prestazioni sportive, come occasione per le pari opportunità.

Sono intervenuti Fausto Pizzi e Giovanni Manzani, rispettivamente responsabile e responsabile organizzativo di Settore Giovanile e formazione femminile del nostro club, Cristina Romanini, sua giocatrice e coordinatrice, il vice sindaco di Parma con delega alle Pari Opportunità Nicoletta Paci e l’assessore allo sport Giovanni Marani.

Proprio Marani ha approfondito come l’attività sportiva delle donne sia un’importante possibilità:

E’ un’iniziativa particolarmente significativa, perché non sono arrivati segnali molto belli, ricordando frasi poco felici di alcuni personaggi dello sport. Dobbiamo spogliarci di quella ipocrisia che non spiega perché alcuni sport sono praticati con dei pantaloncini dagli uomini e con dei perizomi dalle ragazze. Una donna deve essere donna sempre. Non lo dobbiamo ricordare quando dal punto di vista sportivo una ragazza veste la maglia della Nazionale di qualsiasi sport. Non dobbiamo aspettare l’8 marzo o i fiocchetti rossi, ma fare qualcosa di concreto. Penso ci siano le condizioni per poterlo fare domenica. Ben venga lo stadio aperto, che accoglie altro. Davvero grazie”.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

2 pensieri riguardo “DOMENICA IL PARMA FEMMINILE PROTAGONISTA AL TARDINI PER LA SFIDA AL VERTICE CON LA FEDERAZIONE SAMMARINESE. LE CROCIATE TESTIMONIAL PER LE PARI OPPORTUNITA’

  • Speriamo che le nostre fortissime ragazze battano il San Marino come abbiamo fatto noi.

    • Sono due San Marini diversi. Questa è la Federazione Sammarinese, mentre l’altro era il San Marino

I commenti sono chiusi.