IL NATALE DEL VILLAGGIO CROCIATO – Dal sito ufficiale ParmaCalcio1913.com i video degli auguri del Presidente Nevio Scala al Settore Giovanile e la fotogallery amatoriale

Giovanili6(www.parmacalcio1913.com) – Nel ‘Villaggio Crociato’ del Centro Sportivo di Collecchio, oggi pomeriggio, al termine degli allenamenti di ogni formazione del Parma Calcio 1913, dai più piccoli (classe 2005) alla prima squadra, ci si è ritrovati tutti, al completo, in foresteria, per una merenda di auguri natalizi con il nostro Settore Giovanile.
Il responsabile Fausto Pizzi ha ricordato gli insegnamenti di chi è stato un suo allenatore, che ha fatto grande il Parma partendo dal basso, e oggi è il nostro presidente, Nevio Scala, il quale ha detto ai Giovanili10ragazzi: “Divertitevi sul campo e, ora, godetevi il Natale con le vostre famiglie. Noi vi aspettiamo !!!”.
Scala
a pranzo, nel ristorante dell’Hotel Pineta, struttura amica del club Crociato, aveva incontrato dirigenti, accompagnatori e collaboratori del vivaio del Parma Calcio 1913, sottolineando l’importanza della loro attività per il futuro della nostra società calcistica.

VIDEO – AL PINETA IL PRANZO DI NATALE DEL SETTORE GIOVANILE

VIDEO – AL PINETA GLI AUGURI DEL PRESIDENTE NEVIO SCALA AI DIRIGENTI, ACCOMPAGNATORI E COLLABORATORI DEL SETTORE GIOVANILE

VIDEO – IL NATALE DEL VILLAGGIO CROCIATO CON GLI AUGURI DEL PRESIDENTE DEL PARMA CALCIO 1913 NEVIO SCALA E DEL RESPONSABILE DEL SETTORE GIOVANILE FAUSTO PIZZI

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

9 pensieri riguardo “IL NATALE DEL VILLAGGIO CROCIATO – Dal sito ufficiale ParmaCalcio1913.com i video degli auguri del Presidente Nevio Scala al Settore Giovanile e la fotogallery amatoriale

  • 15 Dicembre 2015 in 21:20
    Permalink

    Vorrei sapere da lei signor majo se su questo sito posso fare ancora una colorita satira sportiva come ho sempre fatyo o se i miei interventi debbono essere anonimi in bianco e nero dato che ora ho il terrore di esporre in modo scherzoso le mie satire sportive avendo paura d’incrociare la sua permalosita ‘
    Dica come mi dovrei comportarmi e poi deciderò se rimanete sul suo sito o Nola ringrazio.
    Le auguro una buona serata.

    • 15 Dicembre 2015 in 21:22
      Permalink

      Glielo ho già detto. Lasci perdere gosini e scrofe. Ed eviti di pigliarmi in giro postando a ripetizione commenti che sa perfettamente che cestino

  • 15 Dicembre 2015 in 21:26
    Permalink

    Direttore, ma è vera la “Boni-bomba” sull’aumento di capitale?

    • 15 Dicembre 2015 in 22:13
      Permalink

      No. E ho già spiegato stamani perché… Cerca la risposta nei commenti precedenti

      • 15 Dicembre 2015 in 22:21
        Permalink

        be dai che newco2 diventava spa ci ha preso…

        • 16 Dicembre 2015 in 01:04
          Permalink

          Grazie al cavolo… Era all’ordine del giorno…

  • 16 Dicembre 2015 in 10:49
    Permalink

    Che dire, mi dispiace tantissimo per la chiusura di teleducato, sopratutto per i suoi dipendenti…L’unica cosa positiva è che finalmente le minchiate di Boni saranno solo un ricordo…

  • 16 Dicembre 2015 in 15:59
    Permalink

    A Parma purtroppo ce’ il monopolio dell upi e’ questa e’ una vergogna nelle citta’ delle nostre dimensioni e anche meno ci sono almeno 2 0 3 quotidiani e 3 emittenti locali w la democrazia

  • 16 Dicembre 2015 in 16:12
    Permalink

    Chi è l’ultimo a destra guardando la foto?

I commenti sono chiusi.