MOONTALK #JurassicParm 16^ puntata / Caro NEVIO NATALE ecco la mia letterina… (con video interventi dal Temporary Store di Via Garibaldi di Gabriele Majo e Luca Russo)

ilaria-mazzoni.jpg(Ilaria Mazzoni) – Con la vittoria in casa di domenica, che ha laureato, con due giornate di anticipo, la squadra campione di inverno e, più in generale, l’ottimo momento che sta vivendo la compagine crociata, possiamo, oramai, affermare che il gruppo stia saldamente tenendo la rotta verso la promozione. Tuttavia, in questo clima natalizio, in cui tutto dovrebbe brillare, qualche piccola lampadina nell’albero crociato sembra essersi rotta; non l’abbiamo solo visto domenica durante il vuoto momentaneo che ha portato ai due goal dell’avversario dopo uno straripante primo tempo, lo abbiamo notato anche per quanto riguarda la lista degli infortunati. Tutto bene, quindi, si, ma, come sempre occorre prestare la massima concentrazione in questo campionato.

A proposito di clima natalizio, che regalo chiedono i tifosi quest’anno? Noi ci abbiamo riflettuto e abbiamo scritto una letterina a Nevio Natale; una lista di desideri che vi sveleremo in questa puntata. Vi invitiamo a commentare scrivendo la vostra letterina a NEVIO NATALE, con quelli che sono i vostri desideri.

3 lettera_a_babbo_nataleCaro Nevio Natale, so che sei molto impegnato a coltivare bio-spumanti, bio-renne e nel tuo villaggio, ti ruberemo solo alcuni minuti, siamo dei piccoli tifosi del tuo Parma biologico, quest’anno come tutti i tifosi abbiamo fatto i bravi, ma nonostante ciò abbiamo avuto un anno molto triste e intenso…
Ora le cose vanno meglio, la nostra squadra si è appena laureata campione d’inverno, ma perché questo Natale sia veramente speciale ti chiediamo alcuni doni.
Quest’anno non ti chiediamo giocatori nuovi, non ci servirebbero allo stato attuale, ma ti chiediamo alcune cose più importanti:

LA PROMOZIONE, questa è la cosa più importante in quest’ anno;

PROGRAMMAZIONE, INVESTIMENTI E UN QUADRO SOCIETARIO SOLIDO A LUNGA DURATA, perché per ottenere risultati importanti è necessario che ci siano idee chiare e uomini e punti di riferimento chiari, dal punto di vista, sportivo sociale e economico disposti ad investire a lungo termine e a credere concretamente nel Progetto Parma;

GIOCO DIVERTIMENTO E INIZIATIVE, non c’è cosa più bella di essere accomunati da un’unica grande passione e poterla condividere in maniera positiva con le famiglie e con la città;

DETERMINAZIONE E VOGLIA DI VINCERE IN OGNI PARTITA senza blackout ne “complessi di superiorità”;

ARMONIA E PACE NELLO SPOGLIATOIO;

1 copUn’ultima raccomandazione caro Nevio Natale, anche se siamo certi che non ce ne sia il bisogno perché di te ci fidiamo:

PORTACI REGALI, NON PACCHI,

DI QUELLI NE ABBIAMO GIA’ AVUTI ABBASTANZA

Con affetto

Lo staff del Moontalk

A proposito di regali è fresco l’annuncio di un nuovo giocatore che si accasa alla corte di Apolloni, si tratta di un ritorno in gialloblu per Giulio Mulas classe 1996, ruolo difensore, fresco di un esperienza al Tuttocuoio, un investimento certamente pensando all’anno prossimo, anche se rimane il consueto interrogativo della tenuta fisica, infatti anche questo nuovo ragazzo di grandi doti difensive ha recuperato da un brutto infortunio al ginocchio destro (LCA), ci auguriamo che la società sia stata oculata nel valutarne le condizioni prima di tesserarlo.

Sempre rimanendo in tema regali, a chi di voi non sapesse dove fare gli acquisti natalizi segnaliamo l’apertura del Parma Temporary Store. Il nuovo negozio, inaugurato lunedì, sarà aperto sino al 24 dicembre e sarà gestito direttamente dai tifosi del Centro Coordinamento Parma Club, sono previsti sconti dedicati agli abbonati con tessera blu e crociata. Un’iniziativa doverosa nei confronti dei tifosi e, anche, probabilmente, un banco di prova per la società per avere un’idea di quella che potrebbe essere la resa effettiva di un futuro negozio del Parma.
5 temporary store
Insomma, si cerca di rilanciare quella che potrebbe divenire una grande risorsa per il club : il merchandising, che, in Italia, è ancora poco sfruttato ma che in molti altri campionati è alla base dell’economia, della gestione e dell’immagine dei club.
Negozio che non solo è rivolto ai tifosi ma anche, e soprattutto, ai turisti, segno, questo, di una forte collaborazione tra la società calcistica e gli enti del territorio per far divenire Parma una città turistica in cui tutte le sue eccellenze siano esposte al massimo livello. Ovviamente noi del  Moontalk non potevamo esimerci dall’andare a sbirciare, vi mostreremo perciò quello che abbiamo trovato nel negozio, inclusa una piccola intervista a Gabriele Majo e Luca Russo.

Ma veniamo al match di domenica che si è aperto con una bellissima notizia: quella del ritorno a “Tutto calcio minuto per minuto”, che garantisce al Parma un piccolo, ma importantissimo, spazio nelle radio di tutta Italia su RADIO UNO RAI. Una squadra che vuole riconquistarsi non solo la categoria calcistica che gli compete ma anche quell’attenzione mediatica a cui era abituata.

8 Ennio_TardiniPubblico, sia esso stato al Tardini, davanti alla televisione o in ascolto alla radio, che ha potuto vivere una partita in cui fin da subito sono state chiare le intenzioni delle squadra; dopo solo tredici minuti i crociati si portano in vantaggio con Messina. Match che segna un ritorno di forma in partita da parte di Melandri, una bella prestazione di Simonetti, un gran goal di Baraye e, più in generale, una totale padronanza del gioco. Nella ripresa i gialloblù, pur avendo più di un’occasione per ampliare il vantaggio, si fanno sorprendere da un episodio favorevole per il Ravenna subendo il goal, sul finale, poi, incasseranno anche una seconda rete. Il risultato, comunque, non cambia: Parma regina di inverno a più 7 sulla seconda.

7 TABELLA TOP FLOPArriviamo alla consueta rubrica dei top e flop di questo incontro:
Entrato a sorpresa, nonostante la giovane età non si lascia prendere dal panico e si impone sul gioco della partita, dimostrando di essere un giovane dalle grandi qualità e dalle belle speranze: Messina. Segna pure un goal dopo solo tredici minuti, non può che essere lui il migliore di oggi in campo.
Secondo migliore in campo a nostro avviso è Lorenzo Simonetti, una sorpresa delle ultime due partite, si è preso il posto a centrocampo con grande autorità e fiato, ha interpretato al meglio la partita ed è stato sfortunato in occasione della traversa.
Terzo gradino del podio per uno dei nostri beniamini, Francesco Corapi, gran piede, grande corsa, instancabile, un’ennesima prestazione maiuscola da parte sua.
Menzione speciale per un gradito ritorno tra i titolari dopo un periodo di stop in cui ha ricaricato le pile, Melandri stavolta offre una buona prestazione, impreziosita da numerosi colpi da fuoriclasse.
Purtroppo, però, la porta per lui sembra essere stregata, e così accade che il nostro attaccante sprechi più di un’occasione. Siamo certi che però presto vedremo di nuovo il suo nome sul tabellino.

A parte i momentanei blackout che hanno portato gli avversari in porta il Parma non solo convince ma diverte. Non abbiamo, perciò nominato nessun grave flop, unico piccolo neo è la prestazione di Crocefisso Miglietta, in ritardo di condizione e schierato con l’evidente ragione di aumentarne il minutaggio, aspettiamo con ansia di vedere il bel giocatore di cui si è sempre parlato e che per ora ha latitato, per problemi soprattutto di natura fisica.

8 NEXT AVVERSARIODomenica prossima ci aspetta, invece, la più classica delle sfide con la prima della classe che incontra una delle ultime, forse la partita con il pronostico più serrato. Parma che con i suoi 43 punti andrà, pertanto, a sfidare il Bellaria Igea Marina che ha guadagnato solo 8 punti. Bellaria che, dopo un pareggio con il Mezzolara, ottenuto grazie al nuovo allenatore Maurizio Montali, già vice del nostro Marco Osio, si trova comunque in mezzo ad un terremoto che non coinvolge solo l’aspetto sportivo ma anche quello societario. La squadra che fu allenata da Arrigo Sacchi, sempre in serie D, tra l’altro, è perciò alla ricerca di uno stimolo per continuare a lottare verso una salvezza che sembra essere sempre più disperata e lontana. Ilaria Mazzoni

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

IL COLUMNIST / DOPO LA RIPARTENZA TECNICA E’ ARRIVATA ANCHE QUELLA COMMERCIALE CON IL TEMPORARY STORE. BENTORNATA RITROVATA NORMALITA’

L’INAUGURAZIONE DEL TEMPORARY STORE COL MERCHANDISING CROCIATO – Il video con il taglio del nastro con Carra, Corapi, Giorgino e Lauria e la fotogallery amatoriale

CORAPI, GIORGINO E LAURIA ALLE 18 ALL’INAUGURAZIONE DEL TEMPORARY STORE AL PARMA POINT DI VIA GARIBALDI CON IL MERCHANDISING UFFICIALE DEL PARMA CALCIO 1913

IL COLUMNIST / IL TEMPORARY STORE, COLLOCATO ALL’INTERNO DEL PARMA POINT, CONSENTIRA’ LA DIFFUSIONE DEL MERCHANDISING CROCIATO AI TURISTI CON UNA INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL BRAND

MERCHANDISING CROCIATO / LUNEDI ALLE 18 L’APERTURA DEL TEMPORARY STORE AL PARMA POINT DI VIA GARIBALDI (PALAZZO PROVINCIA). CORNER AL TARDINI DOMANI E DOMENICA 20 DICEMBRE video

TUTTI I COLLEGAMENTI DI DANIELE FORTUNA A TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO – Video dalla postazione commentario di Radio Rai al Tardini a cura di Luca Russo

L PARMA DI NUOVO IN SCALETTA A “TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO”. UN FIUME DI EMOZIONI NELLE ORECCHIE DEI TIFOSI CROCIATI E DEGLI APPASSIONATI DEL CALCIO ALLA RADIO

OGGI IL PARMA IN DIRETTA SU TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO. SCALA, IERI OSPITE DI DOTTO, A RADIO RAI: “CHE QUESTA STORICA TRASMISSIONE SI OCCUPI DI UN CALCIO DI LIVELLO INFERIORE VI FA ONORE”

IL PARMA A TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO. DOMENICA 6 DICEMBRE LA GARA COL RAVENNA IN DIRETTA CON I FLASH SU RADIO UNO – Intervista al radiocronista Daniele Fortuna

LE PRECEDENTI PUNTATE DI “MOONTALK” JURASSIC PARM

MOONTALK #Jurassic Parm, 1^ puntata / VIDEO INTERVISTA A GABRIELE MAJO CHE RACCONTA IL SUO RITORNO ALL’UFFICIO STAMPA DEL PARMA CALCIO

MOONTALK #Jurassic Parm, 2^ puntata / Quando il MICIO non c’è i DIFENSORI ballano

MOONTALK #Jurassic Parm, 3^ puntata / CERCASI ATTACCANTE BIOLOGICO (ospite in studio: Simone Occhi)

MOONTALK #Jurassic Parm, 4^ puntata / LA D E’ UN CAMPIONATO DI RIGORE

MOONTALK #Jurassic Parm, 5^ puntata / SERIE D, E’ TUTTO QUI?

MOONTALK #Jurassic Parm, 6^ puntata / OMNIA MUNDA MUNDIS

MOONTALK #JurassicParm, 7^puntata / Baraye e Longobardi come Insigne e Higuain, intervista a Sandro Squeri

MOONTALK #JurassicParm, 8^puntata/ Parma Re D Coppe

MOONTALK #JurassicParm 9^ puntata / Nel piccolo mondo per tornare grandi

MOONTALK #JurassicParm 10^ puntata / Il Parma Biologico è un OGM per la serie D?

MOONTALK #JurassicParm 11^ puntata / Parma merita l’Azzurro

MOONTALK #JurassicParm 12^ puntata / Parma, questo è Art Attack!

MOONTALK #JurassicParm 13^ puntata / Parma: Mercato dei dilettanti o mercato per diletto?

MOONTALK #JurassicParm 14^ puntata / Guazzo scendi dalla croce e diventa delizia per i tifosi crociati

MOONTALK #JurassicParm 15^ puntata / QUESTA E’ BLASFEMIA, QUESTA E’ PAZZIA… QUESTO E’ GUAZZO!

7 pensieri riguardo “MOONTALK #JurassicParm 16^ puntata / Caro NEVIO NATALE ecco la mia letterina… (con video interventi dal Temporary Store di Via Garibaldi di Gabriele Majo e Luca Russo)

  • 10 Dicembre 2015 in 12:20
    Permalink

    Caro Nevio, ti chiedo solo di continuare cosi perché siamo semplicemente perfetti.

  • 10 Dicembre 2015 in 12:26
    Permalink

    Sulla lettera a Nevio natale : punto 1, Sperem; punto 2 : già ci siamo; punto 3 : work in progress, punto 4 : i giocatori non sono robot, però la voglia di vincere penso la mettano sempre.

  • 10 Dicembre 2015 in 14:55
    Permalink

    Caro Nevio Natale,
    ti mando adesso le mie letterine per i prossimi 3 Natali,sperando che mi saprai accontentare (anche a scapito di altri bambini sono egoista lo so).
    Ma veniamo al sodo Nevio Natale, non sono mica Piovani e di perdermi in melassa non mi va. Allora per la promozione in Lega Pro come regalo chiedo che il Manfro as faga tajer i barbis…non se ne può più. Per festeggiare la promozione in B vorrei tanto vedere Boni una volta in giacca e cravatta, curato e ben pettinato. Infine per festeggiare la promozione in A la sparo grossa. A vris vedar Andedda ander dal me barber.

  • 10 Dicembre 2015 in 16:59
    Permalink

    di cacioli non parla mai nessuno il prossimo anno ce ne accorgeremo

  • 10 Dicembre 2015 in 17:00
    Permalink

    a melandri non chiedo numeri da fuoriclasse ma di buttarla dentro

  • 10 Dicembre 2015 in 21:41
    Permalink

    Caro Nevio Natale, tutto perfetto, per il Parma non ho richieste particolari…ti chiedo solo un regalo, per me grande, da qui a fine stagione: gli eventi al Tardini perché la bambina che è ancora in me ci tiene tanto! Grazie! 🙂

  • 11 Dicembre 2015 in 00:35
    Permalink

    nevio scala grande uomo e ottimo presidente

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI