lunedì, Maggio 20, 2024
News

PARMA CALCIO 1913-MEZZOLARA CALCIO 0-0 (finale di gara): la cronaca live di Alessandro Dondi

PARMA CALCIO 1913-MEZZOLARA CALCIO  la cronaca live di Alessandro Dondi

LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

1′ Parma subito avanti che guadagna un corner: la palla filtra e un giocatore del Mezzolara respinge sulla linea

5′ Contropiede Parma: il tiro di Guazzo, ciabattato, termina a lato

12′ Giallo per Corapi

13′ Prima sostituzione nel Parma: esce Miglietta ed entra Melandri

15′ Sospetto fallo di mano in area del Mezzolara: un difensore sembra deviare con un braccio la conclusione di Guazzo ma per l’arbitro è tutto regolare

18′ Bella azione sulla destra di Mazzocchi, che si beve due avversari, entra in area e mette in mezzo un cross basso su cui si avventa Baraye che però di piatto spedisce direttamente tra le braccia di Busato

19′ Primo cambio per gli ospiti: esce Buonaventura ed entra Moretti. Per il Parma fuori Baraye e dentro Musetti

22′ Giallo per Senese autore di una vistosa trattenuta su Melandri

Mazzocchi a terra probabilmente a causa dei crampi: si prepara ad entrare Sereni

26′ Entra Sereni

30′ Giallo per Sereni

37′ Giallo anche per Saporetti che, saltato da Senese, lo trattiene

38′ Cambio nel Mezzolara: esce Cicerchia ed entra Malo

39′ Giallo per Iarrusso: spinta su Corapi

43′ Terzo cambio per Bazzani: fuori Iarrusso e dentro Visani

Quattro minuti di recupero

47′ Giallo per Visani

47′ Guazzo corregge in porta un tiro di Giorgino ma la palla finisce di poco a lato

49′ GOAL ANNULLATO A MUSETTI PER FUORIGIOCO

La gara finisce qui, il Parma impatta sul Mezzolara

 

 

 

 

 

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Quest’oggi Apolloni propone quattro novità rispetto all’undici che sette giorni fa ha espugnato Valdagno: in difesa sulla corsia di destra Messina si riprende una maglia da titolare, nell’ultima gara assegnata a Benassi, mentre a centrocampo Crocefisso Miglietta rileva l’indisposto Simonetti. In attacco Mazzocchi e Guazzo prendono il posto di Ricci e Melandri, con l’arretramento sulla linea dei trequartisti di Baraye.

Parma in campo con la prima e storica divisa crociata, mentre il Mezzolara guidato da Fabio Bazzani indossa una maglia blu con inserti celesti su spalle e maniche.

3′ Dubbio fuorigioco fischiato a Guazzo

5′ Timido tentativo di Corapi dal limite: Busato controlla senza problemi

9′ Altro fuorigioco fischiato a Guazzo che si stava involando verso la porta con Busato pronto all’anticipo di piede in uscita

11′ Ottima punizione dalla destra battuta da Corapi: Busato pasticcia in uscita e per poco Baraye non riesce a concludere di testa verso la porta

14′ Prima conclusione in porta del Mezzolara con Senese: il suo rasoterra è debole e non impensierisce Zommers

16′ Conclusione dai venti metri di Baraye che termina alta sopra la traversa

Parma che attorno alla mezz’ora inzia a mostrare i primi segni di risveglio, dopo una fase di gara fin qui abbastanza bloccata

31′ Guazzo a botta sicura ma Busato respinge di piede, sulla ribattuta si avventa Corapi che scaglia un missile terra aria che finisce alto non di molto

43′ Guazzo fermato per fuorigioco: vivaci le proteste del pubblico per un decisione assolutamente dubbia. Nell’occasione il centravanti crociato si era trovato libero all’interno dell’area.

Un minuto di recupero

11 pensieri riguardo “PARMA CALCIO 1913-MEZZOLARA CALCIO 0-0 (finale di gara): la cronaca live di Alessandro Dondi

  • Forza Parma!

  • Che palle con il Mezzolara! Sono proprio rognosi!

  • Che noia oggi.

  • Mah…la vedo un po’ grigia oggi. Il Mezzolara è la nostra bestia nera.

  • Quanto odio il Mezzolara. Ci hanno rubato ben 4 punti. Sono proprio rognosi al 100%.

  • Ci è andata bene che l’alto vicentino ha perso contro la clodiense , vince il Forlì e saranno loro i nostri avversari fino allo scontro diretto.

    • Ragazzi, prima il Lentigione, poi l’Alto, successivamente il Forlì, ancora l’Alto, ora di nuovo il Forlì. Non lo capite che il nostro unico avversario siamo noi stessi?

  • Mai dire gatto se non è nel sacco

  • Ghirardi grazie!

    Oggi non ci sono attenuanti abbiamo fatto pena. Ritmi bassissimi, sterili in avanti e senza cattiveria. Serva a chi pensa che questa squadra con 4/5 elementi possa vincere la lega pro….. Ricordiamoci che ci sono squadre che sono anni che vivono in quella melma…. Infine se il direttore lo concede speriamo che apolloni cresca come la squadra perché sia il secondo tempo a Valdagno che la partita di oggi dimostrano che non sia un fenomeno….

  • CRUSADER ULTRAS SUPPORTER

    Mai rillassarsi anche se hai 10 punti di vantaggio oggi sono 9 con la correggese non sara’ una passeggiata stiamo concentrati fino alla fine e non molliamo mai affrontiamo ogni partita come fosse una finale questo campionato e nelle mani del parma

  • sai con questa primavera incipiente facile che qualcuno pensi gia’ ad andare per sprelle,che l’anno prossimo ale’ ale’ oho oh per il 90 % di questi calciatori diventera’ il mestiere di fine carriera

I commenti sono chiusi.