lunedì, Maggio 20, 2024
In EvidenzaNews

PARMA-LENTIGIONE 1-0 (finale di gara) – La diretta live di Alessandro Dondi

PARMA -LENTIGIONE – LA CRONACA LIVE DI ALESSANDRO DONDI

LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Partiti! Nessun cambio nel Parma, sale l’incitamento dei tifosi presenti al Tardini.

2′ Bella punizione di Corapi dalla destra, che mette in mezzo ma Medioli in uscita bassa respinge coi pugni

3′ OCCASIONISSIMA PARMA!!!! Baraye di testa su calcio d’angolo colpisce la traversa, la palla ribatte a terra sulla linea! Niente da fare, Parma vicinissimo al vantaggio!

7′ Secondo cambio per il Lentigione: fuori Santagiuliana e dentro Candio

10′ Prima sostituzione per il Parma: esce Musetti ed entra Longobardi

12′ Giallo per Berti e punizione da buona posizione per il Parma. Sulla battuta va Ciccio Corapi: palla a giro che termina alta

16′ Giorgino entra in area e lascia partire un diagonale che termina però a lato

19′ Occasione di testa con Messina su calcio d’angolo ma la palla finisce a lato

20′ Secondo cambio nel Parma: fuori Simonetti e dentro Mazzocchi

26′ Giallo per Giorgino

28′ VANTAGGIO DEL PARMA!!!!!!!!!!!!!MESSINA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

31′ Ultimo cambio per le due squadre: nel Parma esce Corapi ed entra Melandri, nel Lentigione spazio a Pandiani che rileva Berti

32′ Grande apertura di Migietta sulla destra per Mazzocchi, dai e vai con Melandri, palla in mezzo per Longobardi che spara però altissimo

38′ Altra grande occasione per il Parma, con Baraye prima e poi con Longobardi, il cui tiro è rimpallato da un avversario. A seguire giallo per Longobardi.

40′ OCCASIONISSIMA LENTIGIONE!!!FYDA, SOLO DAVANTI A ZOMMERS, SPEDISCE A LATO UN DIAGONALE DA POSIZIONE FAVOREVOLISSIMA!

45′ Gran botta di Mazzocchi: Medioli respinge!

Cinque minuti di recupero

 

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Parma in campo con la storica divisa crociata, Lentigione in completo rosso con inserti bianchi sul petto

Parma che in questi minuti iniziali prova a rendersi pericoloso

6′ Parma pericoloso con Musetti che, ben servito da Corapi, a tu per tu con Medioli, si vede respingere la conclusione dall’estremo difensore avversario

8′ Bella punizione di Corapi, la palla esce di poco – forse deviata, l’arbitro comanda la rimessa dal fondo

10′ Calcio d’angolo per il Lentigione: sugli sviluppi del corner interviene di pugno Zommers a sbrogliare una situazione insidiosa

22′ Miftah prova a sfuggire alla guardia di Benassi sulla sinistra, la difesa del Parma si rifugia in corner.

24′ Gran botta di Giorgino da fuori: Vecchi devia in angolo

28′ Giallo per Vecchi che stende Simonetti a centrocampo, fermando così una pericolosa ripartenza del Parma

39′ Primo cambio nel Lentigione: fuori Tarana ed entra Fyda

41′ Punizione di Savi dalla sinistra, il colpo di testa di un compagno finisce fuori

Due minuti di recupero

18 pensieri riguardo “PARMA-LENTIGIONE 1-0 (finale di gara) – La diretta live di Alessandro Dondi

  • Forza crociati!

  • Simone T.

    Solito brutto Parma

  • Altro primo tempo frustante. Ci manca sempre l’ultimo passaggio.

  • Era ora! Grandi Ivo e Messina!

  • Finalmenteeeeeee! Gol pesante come un macinio!!

  • Spero che questa vittoria ci sblocchi psicologicamente. Alla fine giocare senza ali ci ha penalizzato, dato che abbiamo dovuto andare solo per via centrali dove il Lentigione chiudeva ogni spazio.

  • il buon gigi l’ha ripresa per le orecchie sta partita.

    il primo tempo una roba inguardabile negli uomini e nei ruoli

  • Primo tempo francamente molto brutto, con Miglietta e Simonetti completamente fuori ruolo e visibilmente in difficoltà nei movimenti. Attaccanti spesso fermi ad aspettare la palla. Pochi tagli e pochi movimenti in contro per muovere la difesa: sembra che le punte non sappiamo fare movimenti di reparto (o non siamo allenati a farli). Il tasso tecnico medio è molto più alto della media degli avversari, ma se Ciccio o Baraye non si inventano la giocata (come la giocata di Baraye con assist taglia-area per il gol di Messina) sempre sempre buio.
    Ottima invece la tenuta atletica generale, infatti spesso le partite si aprono e diventano giocabili solo dopo la metà del secondo tempo. Oggi nell’ultima parte della partita, col ritorno al vecchio modulo (ingresso di Mazzocchi) e il calo degli avversari, si è tornato a vedere il gioco sulle fasce e si è rivisto un Parma più convincente. Contro le difese così chiuse è difficile giocare rinunciando alle ali sulle fasce.
    Ultimamente poi una occasione limpida da gol la concediamo sempre: domenica scorsa ci ha salvato il recupero di Giorgino oggi gli avversari hanno sbagliato la conclusione. Il secondo tempo lascia ben sperare per il futuro, ma credo che Apolloni abbia molto su cui riflettere anche questa settimana.
    Forza Parma, ormai “C” siano !

  • Direttore ma Chiesi potrebbe entrare in società?

    • Penso che nel “club” ci starebbe proprio bene, ma al momento non mi risulta niente del genere, al di là del fattivo contributo per la realizzazione di questa opera

      • va bene ringraziarlo per l’opera,ma onestamente bastava la carpenteria f.lli scacciacani

        • Non hanno fatto l’opera loro, bensì Precamp e Lavorferro. Chiesi, da mecenate, l’ha finanziata. E in poche settimane è stata fatta una realizzazione essenziale che il buon Fabio Giarelli, crociato in carrozzina, attraverso StadioTardini.it aveva richiesto nel lontano 2011… Senza tanti fronzoli. E soprattutto senza tante balle…

          • guarda che lo so visto che ci ho lavorato,appunto per questo ho detto che per 5000 euro bastava la carpenteria …..

          • Da quando ci lavoravi tu i prezzi li hanno alzati. E comunque, a maggior ragione, anche fosse bastata quella cifra (che è molto più bassa dell’importo donato) è ancor più assurdo che non si fosse niente da cinque anni fa da quando il povero Giarelli aveva lanciato l’appello

  • parma cAlcio 1913

    Direttore ma come mai giochiamo così male? Siamo proprio brutto da vedere

    • Mah, io mi accontento dei punti. Dell’estetica – che poi è sempre opinabile – non sono maniaco, rendendomi conto del “luogo incerto” nel quale ci troviamo…

  • Le ho fatto questa domanda perché mi ha colpito nella piccola intervista di oggi la frase se stiamo uniti possiamo superare diversi problemi…….

I commenti sono chiusi.