lunedì, Maggio 20, 2024

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

32 pensieri riguardo “ZOMMERS: “FORLI’, SNODO DECISIVO DI QUESTO CAMPIONATO” video

  • mauro "morosky" moroni

    Per loro, non certo x noi che, pure se andassimo a +7 ed eventualmente +6 dai veneti… e chi ci vede ??

      • Luca con la S maiuscola

        Gli hanno sequestrato 182 milioni, vuol dire che ce li aveva. Soldi con la S maiuscola. Appena ho un po’ di tempo vado a ripescare i miei commenti di 12 mesi fa quando commentavo le trasmissioni di calcio e calcio con giuli ospite, ma soprattutto i commenti di quelli che dicevano che era onesto, che era un grande, che era un signore, che era un povero malcapitato truffato da Ghirardi. Comunque se va in galera spero solo per lui che le manette gliele lascino un po’ più larghe di come si teneva stretta la cravatta…

      • Luca con la S maiuscola

        e la curatella? ma dai là si vedeva lontano 100 km che razza di personaggio era, peccato che io abbia predicato nel deserto per un anno, dovendo subire ingiurie oltre che bannature ripetute a calcio e calcio perché provavo a uscire dalla linea editoriale del “Signore con la S maiuscola”.

  • Luca con la S maiuscola

    PROPRIO UN SIGNORE CON LA S MAIUSCOLA, I MIEI SINCERI COMPLIMENTI A CHI LO DEFINIVA COSI’ (sappiamo tutti chi sono quelli che lo osannavano):

    “acquistava gas da Snam con una società, non lo pagava, poi facesse fallire la vecchia azienda e ne costutuiva un’altra“

    “Giuli utilizzava i soldi della truffa in questo modo: Per viaggiare quasi ogni giorno su un jet privato tra Roma e Milano, lo stesso con il quale la moglie di Giuli andava a fare shopping a Parigi nel fine settimana, oppure comprare due Ferrari e due Bentley da sogno e magioni principesche a Roma, Milano o in Costa Azzurra nelle quali si svolgevano feste da mille ed una notte”

    da:
    http://www.parmatoday.it/cronaca/energy-t-i-group-parma-sequestro-giuli-ghirardi-fallimento.html

  • Luca con la S maiuscola

    Majo, visto che lei è impegnato con il ruolo in società, l’articolo su Giuli perché non lo lascia scrivere a qualche suo collaboratore…?

  • mauro "morosky" moroni

    fin quando gli va bene ..fanno bene costoro: truffe, raggiri, organizzazioni di furbetti, di quartiere e non, affari illeciti,
    poi x fare soldi velocemente esistono pure altri mezzi, vendita armi, spaccio di droga, rapinare banche, anziani soli in casa, rapinare negozi, farmacie, ville di gente benestante:
    solo che ogni tanto qualcuno si ribella e mette mano al fucile o al revolver e…boom boom ..il ladro non c è +, un brutto funerale, la richiesta danni dei famigliari ( di zingari, ladri colti sul lavoro ecc ecc..) e così via.
    Viviamo proprio in un mondo fantastico ..ah ah ah ah ah ..

  • mauro "morosky" moroni

    Diro’ di +: io faccio il tipo per coloro che sparano difendendosi, in casa propria, da ladri, violenti, bastardi ai quali piace vincere facile, nel senso di minacciare, picchiare, violentare le persone che vanno a “visitare”: auspico pure che entrino a casa mia, di notte, mentre sono sveglio ad attendere, con la cannella in man :
    una volta usata e stordito, come minimo, il soggetto, lo prendo e lo butto giu’ dal balcone sperando che si infilzi nella ringhiera del condominio, come nei film, passato da parte a parte, così l’indomani quando passa Iren per la raccolta differenziata lo buttano nel residuo e la società non ha perso nulla, di sicuro, anzi..
    UNO DI MENO, VOI SIETE UNO DI MENOOO
    UNO DI MENOOOOO

    • ma questi sproloqui di stile pseudo texano si potrebbe evitare di pubblicarli?

      Sono fuori tema, non arricchisce nessuno sapere le velleità da pistolero di questo signore, sono imbarazzanti nella loro pochezza.

      Parliamo di calcio.

  • Beh uno come Ghirardi poteva avere come socio solo uno come Giuli, vendere a uno come Taçi avendo come intermediario uno come DePaolini, con la benedizione di un luogo decaduto come il Ponte Caprazucca e di un borgomastro come quel tale omonimo di quello che comanda veramente. Successivamente avere due “pubblici ufficiali” come i due curastars e presunti compratori come Korrados, Piazza e Nuccilli. Nulla accade per caso. E mediamente si ha quel che si merita

  • GHIRARDI A SKY: “HO DECISO IO DI NON INVESTIRE PIU’ NEL PARMA. TACI E’ UNA PERSONA SERIA, A PARMA MI RINGRAZIERANNO”

    Per non dimenticare….. Mi sono voluto fare del male ed ho riletto questa intervista rilasciata a Dicembre 2014 da Ghirardi a Sky……

    Ho i brividi….

  • Bravo Simone, non bisogna dimenticare…cosa che in tanti stanno cercando di farci fare. Perchè tante domande sono ancora in attesa di risposta.

  • Ma le interviste sono monopolio del buon Fabris? 😀

  • Giudice sportivo: un turno a Baraye (ok) e ….
    1000 euro di multa alla società..

    Ma pagano sempre tutte le società, e tutte le volte, per i tifosi che cantano cori contro gli arbitri?
    Sarei curiosa di saperlo perchè basta seguire una qualsiasi partita anche sulla TV (dove in teoria si dovrebbe sentire meno) per sentire cori terrificanti contro gli arbitri.. mi piacerebbe sapere a chiusura del turno dei campionati vari quanti soldini si racimolano.

    • Han deciso di “educare” i tifosi partendo dai nostri? 😉

  • Fourth of May

    Maio quali sono le possibilità per i tanti tifosi del Parma non di Parma di comprare un biglietto settore ospiti per Forlì domenica? è una cosa importante che va chiarita o dal Forlì o dalla prefettura di Forli

    • I biglietti per il settore ospiti domenica non saranno in vendita

  • Sento auspicare in vari posts anche fuori di qui di mascherarsi domenica a forlì , un pò come Baraye. . Attenzione: c’è un articolo della ns. Legge che vieta non rendersi “identificabili” o ” riconoscibili” …Non vorrei che ne scaturisse l’ennesimo caso.. così tanto per dire.

    • Ti sbagli…se dici di essere mussulmani puoi! Lo fai per religione!

    • Gatto molle

      Esistono precedenti di DASPO appioppati per essersi coperti il volto con la sciarpa, io non fomenterei una campagna per mascherarsi tutti con il passamontagna, di questi tempi potrebbe essere rischioso.

      • Hai ragione. Ma infatti paola diceva esattamente la stessa cosa.

  • peccato volevo vestirmi da zorro

  • IL DUCA DI MONTECRISTO

    Peccato volevo vestirmi da SANDOKAN

  • Luca con la S maiuscola

    Peccato, volevo vestirmi da giuli. Anzi, propongo, tutti vestiti da Giuli. Cravatta annodata fino a strangolarsi. E ovviamente, tutti a forlì col jet privato

  • mauro "morosky" moroni

    io mi vesto da morosky e il passamontagna, almeno x 5 minuti, lo metterò con gli occhiali gialloblu ..
    ..il tempo di un selfie con alle spalle il campo ..
    e poi guardo la partita..ovvio

  • Giancarlo Corradi

    D’asporto collettivi? Addirittura…..non ci credo.

I commenti sono chiusi.