ANCHE LE CROCIATE SONO TRA LE “DONNE CHE DONANO LA VITA!” E MARTEDI 8 MARZO SARANNO A DONARE AL CENTRO TRASFUSIONALE. Il video della conferenza stampa di stamani

donne che donano (Comunicato Stampa dell’Adas Provinciale) – Festeggiare l’8 marzo in modo diverso, perché questa ricorrenza abbia il sapore dell’altruismo e del dono: è la proposta di ADAS Fidas Parma che ha invitato le sue 1007 donatrici a passare dal Centro trasfusionale per donare il proprio sangue nella giornata della Festa della donna. L’Associazione Donatori Aziendali di Sangue non è sola in questa iniziativa, sono al suo fianco altre due realtà al femminile: le calciatrici del Parma Calcio 1913 e l’Associazione Centro Antiviolenza. L’evento è’ inoltre patrocinato dal Comune di Parma con la presenza della Vice Sindaco Nicoletta Paci.

“ DONNE CHE DONANO LA VITA”

E’ un modo per rilanciare un grande messaggio che arrivi al cuore delle persone, facendo capire quanto sia importante donare sangue, un gesto anonimo e gratuito capace di salvare la vita ai tanti che necessitano di una trasfusione.
Solo ADAS, che fra Parma e provincia conta 32 gruppi associati con oltre 2500 donatori attivi, registra ogni anno più di 3 mila donazioni. Numeri importanti che si auspicano in continua crescita, perché di sangue c’è sempre bisogno.

L’appuntamento per le donatrici è quindi martedì 8 marzo dalle 7.30 alle 9.30 presso il Centro trasfusionale dell’ospedale Maggiore per festeggiare insieme le tante donne presenti che vorranno venire a donare.

Per contattare l’associazione o prenotare una donazione, si può chiamare lo 0521.703034/0521.703877, da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 12, oppure scrivere a adasaopr@ao.pr.it.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Forum Solidarietà.

IL VIDEO DI PARMACALCIO1913.COM DELLA CONFERENZA STAMPA DI STAMANI

L’iniziativa è stata presentata, stamani, nella sala stampa dello stadio Ennio Tardini, con gli interventi di Nicoletta Paci (Vice Sindaco del Comune di Parma), Ines Seletti (presidente Adas Fidas Provinciale), Alessandro Formentini (direttore unità operativa Immunoematologia e trasfusionale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma), Samuela Frigeri (presidente del Centro Antiviolenza di Parma), Fausto Pizzi (responsabile squadra femminile e del Settore Giovanile del Parma Calcio 1913), Cristina Romanini (dirigente/calciatrice del Parma Calcio 1913 Femminile) e Federica Bandini (calciatrice Parma Calcio 1913 Femminile).

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

3 pensieri riguardo “ANCHE LE CROCIATE SONO TRA LE “DONNE CHE DONANO LA VITA!” E MARTEDI 8 MARZO SARANNO A DONARE AL CENTRO TRASFUSIONALE. Il video della conferenza stampa di stamani

  • 4 Marzo 2016 in 16:51
    Permalink

    Domenica al Tardini la Società Parma organizza qualcosa

    Per la Festa della Donna anke se è il 6 marzo Majo

  • 4 Marzo 2016 in 18:35
    Permalink

    Gesto che fa onore al Parma e alle ragazze. Bravissime!

I commenti sono chiusi.