giovedì, Febbraio 22, 2024
NewsVideogallery Amatoriale

LAURIA: “E’ UNA RETE CHE SEGNA LA STAGIONE MIA E DELLA SQUADRA, LA PIU’ BELLA IN CARRIERA. NOVE PUNTI DI VANTAGGIO A SETTE GARE DAL TERMINE? SONO MOLTI MA CON L’ATTEGGIAMENTO SBAGLIATO POSSONO ANCHE ESSERE POCHI” Guarda i video della conferenza stampa e del goal

LauriaCESENA – nostro servizio – (Ilaria Mazzoni) –  Un tiro in cui ha messo tutta la cattiveria, tanto che, ci dice, se avesse colpito al posto della palla una testa dell’avversario, sarebbe finita male, un’acrobazia in cui Lauria ha tentato il tutto per tutto; una rete che, per il giocatore, segna sicuramente la sua stagione in crociato, e, forse, anche quella dell’intera squadra. Un grande ritorno il suo, dopo un lungo infortunio e qualche panchina, un periodo, due mesi, in cui il giocatore ha sofferto per il fatto di non essere nella condizione di aiutare, domenica per domenica, i propri compagni; anche oggi, a dir il vero, pensava di non essere della partita, visto che mancavano solo quattro minuti al termine.  Una gioia immensa, quindi, per questa segnatura, sia per il fatto che sia arrivata negli ultimi respiri dei novanta minuti, sia per la bellezza del gesto tecnico complicato ma anche perché può segnare la stagione della squadra e quella anche personale. Una rete, quindi, che dedica a se stesso e che Lauria si vuole godere fino in fondo. Sicuramente oggi è stato piantato un grosso mattone utile a costruire il muro della promozione, in fondo nove punti con sette gare mancanti sono davvero tanti, però, ricorda l’attaccante, nel calcio tutto è imprevedibile, essenziale, pertanto, rimanere concentrati sul pezzo, come sempre.  Analizzando la gara di oggi rileva, invece, che è stata molto difficile, anche perché il Romagna Centro si è ben chiusa, e che, forse, hanno giocato meglio in dieci perché si erano creati più spazi. Poi il solito discorso che quando si gioca contro il Parma tutte tentano di fare la partita della vita. Una corsa sotto la curva, la sua, che era da mesi che sognava ed aspettava, e che funge da sorta di ringraziamento verso tutti quegli attestati di affetto che, in questi due mesi, i tifosi gli hanno dimostrato.  Un abbraccio, poi, condito dalle lacrime anche con il preparatore atletico che ringrazia per averlo aiutato non solo sotto l’aspetto fisico ma anche quello mentale, nei momenti di sconforto in cui non riusciva a vedere una luce in fondo al tunnel. Una corsa che, alla fine, dimostra per l’ennesima volta questo legame, quasi famigliare, che si è venuto a creare sia tra i componenti della squadra ma anche tra i giocatori e i tifosi stessi.  Insomma, pare proprio, per Lauria, che il vero segreto vincente di questa formazione sia proprio lo spirito di squadra.

 

La conferenza stampa di Fabio Lauria al termine di Romagna Centro-Parma 0-1

Riprese di Alessandro Dondi

Guarda il video del goal di Lauria – Canale Youtube Parma Calcio 1913

13 pensieri riguardo “LAURIA: “E’ UNA RETE CHE SEGNA LA STAGIONE MIA E DELLA SQUADRA, LA PIU’ BELLA IN CARRIERA. NOVE PUNTI DI VANTAGGIO A SETTE GARE DAL TERMINE? SONO MOLTI MA CON L’ATTEGGIAMENTO SBAGLIATO POSSONO ANCHE ESSERE POCHI” Guarda i video della conferenza stampa e del goal

  • Mamma mia che golazzo! Non ero riuscito a vederlo! Grande Fabietto!

  • Che gol.
    CHAPEAU.
    Nemmeno in serie A si vedono gol del.genere.
    Penso che con questo gol Lauria si sia n meritato la riconferma in Lega Pro.

  • Che meraviglia entrare allo scadere della partita senza aprir bocca e segnare una rete che andrebbe mostrata alle scuole di calcio.
    Così come nella vita basta un attimo fuggente per passare dalla noia alla gioia.
    Grazie Fabio. Oggi sei stato la gioia dei tifosi. E gli hai dato un po anche della tua felicità. L’importante era esserci. Quando conta. E tu ci hai ripagato con una magia.

    • Sì grazie Fabio. Non ci speravo più ed è stato magnifico, l’urlo liberatorio, il goal che si sogna sempre.. quello che chiude la partita allo scadere, quando c’è tempo solo per festeggiare .. un goal che vale oro. GRAZIE FABIO!

  • Marco bidvest

    Paragonare il goal di Lauria ad un goal di Suarez é veramente da psicolabili…o pensare di andare in Champions con Longobardi. Francamente avete proprio bisogno di una visita a Monicelli.

    • Qui c’è solo una cosa: un goal bellissimo!!! che prescinde la categoria.
      Nessuno è psicolabile, stia tranquillo.

    • Ci avete messo un’era geologica per tirarvi fuori dalla Serie D e adesso fate i fenomeni nei siti degli altri per fare la ruota dei pavoni?
      Ma da quando c’è tutta questa competizione tra Parma e Piacenza? Io ricordo di avervi incontrati in rare occasioni ed eravate quasi sempre tra gli ultimi in classifica in attesa del vostro abituale destino: la retrocessione. Va bene a giugno vedremo ma non credo che cambierà il senso di quello che ho detto sopra. Buona fortuna

  • Caro Bidvest. Faremo una visita da Monicelli per girare un film sul gol di Lauria.
    Però se non lo troviamo ci abbiamo già il regista della Ringo.
    Per via della salute mentale si tenga la sua che si è preso la briga di andare su un blog dedicato al Parma per criticare chi ha goduto un gol meraviglioso segnato al novantesimo in inferiorità numerica.

  • Marco bidvest

    Caro Gallo di Castione l’aspettiamo a Piacenza a giugno per la coppa della D. Sempre se non avrà altri impegni mondani!!!

  • Che cosa è, una minaccia di un ultras piacentino ? Ma allora lo psicopatico è lei.
    Sarò a Piacenza per piacervi. Vi aspetto a Chiavari.

  • Marco bidvest

    E perché mai dovrebbe essere una minaccia? Hai l’incertezza di non batterci? Quanto meno giocherete alla pari….
    Al mare vado a Marina di Carrara….

    • savomilosevic

      alla pari? caro Marco..
      quant’è che non giochiamo contro di voi?
      mi raccomando accorrete numerosi,
      non capiterà molto spesso..
      questo già lo sapete.

I commenti sono chiusi.