MELANDRI: “CON LAURIA C’E’ STATO UN LAMPO D’INTESA: HO FATTO UN MOVIMENTIO E MI HA MESSO LA PALLA NELLO SPAZIO. SAMMAURESE ULTIMO OSTACOLO PER L’IMBATTIBILITA’” video

daniele micio melandri(Ilaria Mazzoni) – Un momento sicuramente molto fortunato per Daniele “Micio” Melandri, che vede entrare in rete ogni pallone che tocca, come oggi che, dopo soli due minuti di gioco, è riuscito a sbloccare la gara. Il giocatore, quindi, non può che essere soddisfatto di questo suo periodo, contento anche di aver messo sul binario giusto questa gara che, sulla carta, si preannunciava semplice ma che, proprio per questo motivo, poteva divenire pericolosa. La testa, ora, va alla Sammaurese, l’ultima formazione che dovranno affrontare in questo campionato i crociati e che, all’andata al Tardini, li aveva messi in difficoltà (i ragazzi di Apolloni erano riusciti ad agguantare il pareggio proprio grazie ad una rete del Micio). L’attaccante gialloblù ribadisce come sia indispensabile mantenere la concentrazione, anche perché questa prossima avversaria è certamente una buona formazione, soprattutto per quanto riguarda il suo reparto offensivo. L’obiettivo da perseguire, poi, è sempre quello di mantenere l’imbattibilità. A chi instilla, invece, il sospetto che la partita contro il Bellaria sia stata troppo semplice risponde che, si, il divario tra noi e loro era obiettivamente abbastanza ampio. Per il Bellaria, poi, questa era l’ultima nave disponibile per cercare di approdare all’isola dei playoff e tentare, quindi, di evitare la retrocessione; prendere quel goal a freddo non c’è dubbio che li abbia messi ancora di più in crisi. Parla, poi, del goal di Sereni, il primo vestendo la maglia crociata, professandosi molto contento per lui, un goal che spera gli servirà per affrontare con la mente più leggera le prossime gare. Ancora nessuna novità, invece, per quanto riguarda una sua eventuale permanenza in maglia crociata; quello che preme a Melandri è continuare a dare il meglio, poi sarà la società, quando sarà, pronta a chiamarlo per discutere del suo futuro. Ora si pensa all’occasione che ha la squadra di ottenere lo scudetto e di approdare con un grande titolo nella lega dei professionisti. Fondamentale è dare tutto anche in questa competizione, anche perché, come sempre, bisogna onorare la maglia che si indossa. Infine, una breve disamina della sua stagione, che ritiene positiva, anche se non ha ottenuto l’obiettivo personale che si era prefissato; certo, mancano ancora alcune gare, lavorerà per raggiungerlo. Ilaria Mazzoni

Il video della conferenza stampa di Daniele “Micio” Melandri dopo Parma-Bellaria 3-0

Riprese di Andrea Concari

IL VIDEO DEL GOL DI DANIELE “MICIO” MELANDRI (2′ pt)

Riprese di www.parmacalcio1913.com

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

One thought on “MELANDRI: “CON LAURIA C’E’ STATO UN LAMPO D’INTESA: HO FATTO UN MOVIMENTIO E MI HA MESSO LA PALLA NELLO SPAZIO. SAMMAURESE ULTIMO OSTACOLO PER L’IMBATTIBILITA’” video

  • 1 Maggio 2016 in 19:36
    Permalink

    Ha battuto il suo record personale di segnature, no?

I commenti sono chiusi.