ADORNI: “GRAZIE AL TIFO E ALLA PARTECIPAZIONE DI UNA INTERA CITTA’ TUTTA LA SQUADRA SI E’ SENTITA PARMIGIANA. PER L’ANNO PROSSIMO FARO’ LA SCELTA MIGLIORE, POI SOGNO DI TORNARE”

VIDEO INTERVISTA DI GIAN FRANCO BELLE’

video di www.parmacalcio1913.com

(www.parmacalcio1913.com) – L’edizione 2016 del premio ‘Dante Boni’, intitolato al grande maestro di calcio parmigiano degli anni Cinquanta, che gli Ex Gialloblù assegnano a chi è stato ritenuto il miglior calciatore proveniente dal Settore Giovanile del Parma, è stata conferita al difensore (classe 1998) Lorenzo Adorni, nell’occasione accompagnato dal nonno paterno Franco, ex calciatore crociato, che proprio di Boni fu un allievo.

Le parole di Adorni alla consegna del riconoscimento:

premiazione adorni“Tutta la squadra, quest’anno, si è sentita parmigiana, grazie al tifo che ci ha seguito e alla partecipazione di un’intera città. Aver scelto di rimanere a Parma mi ha appagato. Fare un anno in Serie D, anche senza giocare tantissimo, rispetto a un campionato Primavera, sia di livello superiore e serva maggiormente per la crescita di un giovane. La scelta finale, per dove andrò a giocare il prossimo anno in prestito, sarà mia e sicuramente sarà la migliore. Nella prossima stagione non sarò al Parma, ma nei miei sogni futuri, da ragazzo di Parma, c’è sempre e solo la squadra crociata”.

Stadio Tardini

Stadio Tardini