CALCIO & CALCIO / PIZZI: “SPESSO I PRIMAVERA NON SONO PRONTI PER LA LEGA PRO”. AMPOLLINI: “IL VENEZIA FA PAURA AI TIFOSI? SONO SOLO BRAVI NELLA COMUNICAZIONE…”

calcio e calcio 20 06 2016(Evaristo Cipriani) – Il responsabile del settore giovanile del  Parma Calcio 1913  Fausto Pizzi e l’attaccante del Lentigione Icham Miftah ospiti ieri sera di 12 Teleducato a Calcio & Calcio (clicca qui per vedere i video dal backstage con gli interventi di Pizzi). I due, tra l’altro, hanno giocato insieme nella stagione 2002/03 in C1 nella Reggiana: “Avrebbe potuto giocare a livelli ancora più alti – ha rivelato Fausto Pizzi a proposito dell’italo-marocchino – a inizio carriera forse era troppo generoso, si spendeva troppo in pressing e lavoro di copertura, perdendo energie in zona gol”. In studio, naturalmente, con il conduttore Michele Angella, c’erano gli opinionisti fissi Luca Ampollini e Nicolò Fabris.

CACIOLI PERDITA PESANTE PER LO SPOGLIATOIO? – In avvio di puntata intervento telefonico di Luca Cacioli che ha spiegato i motivi del suo addio al Parma per accasarsi al Matelica: “Ho fatto una scelta di vita, ho preferito avvicinarmi a casa in una società, però, molto ambiziosa”. Michele Angella ha definito la decisione del difensore “strana”: “Anomalo rinunciare alla possibilità di vincere un campionato di Lega Pro, sia pure non da protagonista”. Per Ampollini, Cacioli: “ha capito che per lui ci sarebbero state poche possibilità di vedere il campo e dunque ha preferito andare a giocare con continuità”. Nicolò Fabris ha sottolineato il valore soprattutto carismatico del centrale: “Cacioli a me come difensore piace anche se ha uno stile un po’ rude, però è stato fondamentale anche nello spogliatoio, in allenamento, è uno che non molla mai, sempre sul pezzo, penso che sarà una partenza che si farà sentire”.

LA B ENTRO QUANTO? – A far discutere sono state anche le dichiarazioni rilasciate da Minotti nei giorni scorsi a TMW Radio a proposito dell’obiettivo serie B. Il DT crociato aveva affermato che il mandato ricevuto dalla proprietà è quello dell’approdo in cadetteria entro due anni. Pizzi: “Non bisogna creare pressioni o interpretare male queste dichiarazioni, la società ha bene chiari i propri obiettivi, il messaggio è che proveremo a vincere il prossimo campionato, ma non sarà facile e non bisogna alimentare facili illusioni”. Angella: “Penso che la frase di Minotti significhi che se non si raggiunge la promozione nella prossima stagione, il progetto andrà avanti e non ci sarà alcuna smobilitazione: certo – ha rimarcato il giornalista – se non vai su a fine stagione qualcuno andrà a casa, questo è certo!”.

VENEZIA PIROTECNICO – A proposito della preoccupazione che si è diffusa tra alcuni tifosi sul fatto che il Parma non abbia ancora concluso affari sul mercato (mercato che, peraltro, inizierà ufficialmente solo tra una decina di giorni…), Ampollini si è così espresso: “Molti pensano che il Venezia sia più attivo del Parma e si aspettano qualche annuncio anche da parte della nostra società, diciamo che a Venezia sono molto bravi a lavorare sulla comunicazione, stanno attirando i riflettori su di loro, Tacopina si fa fotografare in gondola con Inzaghi, noi evidentemente abbiamo scelto la linea della sobrietà, ma non è detto che i nostri dirigenti non stiano lavorando anzi”. L’opinionista fanatico delle tinte rosa si è spinto oltre: “Secondo me nelle preoccupazioni di molti tifosi per il mercato in stallo incide anche l’impegno di Minotti come commentatore Sky, molti pensano che stiano sottraendo tempo al Parma”.

IL PARMA E I GIOVANI – A proposito di mercato Fausto Pizzi, interrogato via sms da un telespettatore da casa, a proposito di una possibile sinergia con qualche squadra di A per poter attirare qualche promettente “Primavera”, il dirigente ha detto: “Bisogna fare molta attenzione, spesso i giocatori delle Primavere non sono pronti per essere titolari in Lega Pro e quelli di un certo livello non vengono mandati in Lega Pro, ma in B”.

TRATTATIVE, IDEE, CONSIGLI, SPARATE – In ambito mercato sono state confermate le indiscrezioni degli ultimi giorni sull’arrivo di Evacuo e si è parlato di una trattativa con il centravanti Nicola Ferrari del Lanciano. Ampollini ha proposto anche i profili di Masucci, Cutolo e Gianluca Sansone per il reparto offensivo, mentre per il centrocampo ha lanciato la “pazza idea” Maresca.

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

PIZZI A CALCIO & CALCIO: “BARONE E MORRONE, DUE SIMBOLI DI UMILTA’ PASSIONE CHE IL CAMPO HA DIMOSTRATO ESSERE OTTIMI ALLENATORI” – I video dal backstage

CALCIO & CALCIO / IERI IL TALK SHOW IN SECONDA SERATA DOPO LA NAZIONALE CON L’EX PELLE’. AMPOLLINI DISEGNA IL NUOVO PARMA E ANGELLA E’ CONTRARIO AL DOPPIO RUOLO DI MINOTTI

Stadio Tardini

Stadio Tardini

2 pensieri riguardo “CALCIO & CALCIO / PIZZI: “SPESSO I PRIMAVERA NON SONO PRONTI PER LA LEGA PRO”. AMPOLLINI: “IL VENEZIA FA PAURA AI TIFOSI? SONO SOLO BRAVI NELLA COMUNICAZIONE…”

  • 21 Giugno 2016 in 15:40
    Permalink

    Se l’anno scorso era serie b in 3 anni ora è normale sia in 2, evidentemente avevano 5 minuti liberi da riempire..

  • 21 Giugno 2016 in 23:44
    Permalink

    Lega Pro subito e poi A in 2/3 anni. Dev’essere così.

I commenti sono chiusi.