martedì, Maggio 28, 2024
Carmina ParmaIn EvidenzaNews

CARMINA PARMA di Luca Savarese / A reti bianche la prima modenese, ma quanti gol nella rete dei miei sogni di fine estate

(Luca Savarese) – Dunque la sfida tra tigelle e torta fritta finisce senza il prosciutto del gol. Terzo esordio esterno degli ultimi tre anni: dopo la débacle in terra cesenate di fine agosto 2014, dove un colpo di testa di Alejandro Rodriguez fu la spia di un campionato da tregenda, ecco il vittorioso debutto nella quarta serie, dove, in quel di Arzignano, Musetti, di rigore, dava il là ad una nuova Scala(ta). 6 settembre 2015. E poi ieri, stadio Braglia, dove i canarini ed i crociati impattano come fecero l’ultima volta che si affrontarono, a casa loro, nella serie B guidoliniana del 2009; lì fu 2 a 2, ieri sera i gol non ci sono stati. Il miscuglio gialloblù da piccolo derby, io però ho iniziato a sentirlo nel primo pomeriggio di ieri, sulla spiaggia di Cesenatico, mia meta consueta di fine agosto, dove il pallone con il quale sono stato coinvolto in uno schiacciasette in riva al mare, era tutto giallo con leggere striature blu. La prima giornata è un po’ come il primo giorno di scuola, è un po’ come i primi calci ad un pallone, sulla riva del cuore. Il mio ieri sera era viaggiava come un’onda che non si vuole fermare. Dopo la spiaggia e di suoi giochi, cena image54-750x360veloce e via a collegarsi con le reti del web, in attesa di qualche pesce-gol. Non ne arriverà nemmeno uno dal retino modenese, ma si sa, alla prima i muscoli sono ancora tesi per gli eccessivi carichi di lavoro, avremo tempo e modo per vedere gonfiarsi le reti e per cospicue raccolte Io però uno, l’ho vissuto by night, nella notte tra venerdì e sabato, come se anche la sfera onirica sapesse che stava per iniziare una nuova stagione. Il Parma è in Lega Pro e vive il suo start, di fronte non c’è il Modena, ma la Samp. Si gioca in casa. Fa caldo, si ha una voglia pazza di sole e pallone. Gabriele Majo mi telefona e mi dice “Ti attendono degli accrediti speciali, passa a ritirarli”. Prendo un pullman non so da dove vengo, ma so dove vado, all’Ennio, al tempio scelto. Arrivo, ascolto, guardo. Quando ritiro l’accredito mi consegnano anche un portachiavi a forma di pallone con un tastino. Appena lo premo parte la musichetta di “Tutto il calcio minuto per minuto”. Tutto Lega Pro minuto per minuto non ci sarà, come ieri, alla prima, non ci sono stati gol. Ma a volte, i tre punti, specie d’estate, al mare, te li portano i sogni. Luca Savarese (la foto nella slide è di Giovanni Padovani per www.parmacalcio1913.com)

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

7 pensieri riguardo “CARMINA PARMA di Luca Savarese / A reti bianche la prima modenese, ma quanti gol nella rete dei miei sogni di fine estate

  • Ieri abbiamo giocato come ad Arzignano. Lì abbiamo avuto culo, qui no. Non farei eccessivi drammi.


  • Warning: printf(): Too few arguments in /home/customer/www/stadiotardini.it/public_html/wp-content/themes/colormag/inc/template-tags.php on line 516

    Miglietta il nuovo Pirlo.

  • e’ piu’ pirlo chi continua a propinarcelo indefessamente ,comincio a pensare che ancora non siamo usciti dai dilettanti

  • Che mercato indecente
    I nuovi sono peggio dei vecchi.
    Complimenti GalASSI per la squadra schiacciasASSI
    Complimenti commentatore di Sky.(quando te ne vai?)

  • Quante lagne
    Ma Apolloni mangerà a Parma le castagne
    Non mangerà a Parma invece il panettone
    e nemmeno gli anolini col brodo di cappone

  • Da quasi un anno non riesco ad azzeccare un pronostico quando gioca il Parma, li ho sbagliati tutti ma proprio tutti.
    Volete il mio pronostico per domenica?
    Parma 2 Lumezzane 0
    Reti di Calaiò e Evacuo

  • radiopilotta

    Mi rimane ormai solo un desiderio,
    di veder al più presto i frutti del tuo lavoro serio,
    perché il Parma lo alleni tu Gigi Apolloni,
    e perciò non preoccuparti dei coglioni!!!!!

I commenti sono chiusi.