giovedì, Aprile 18, 2024
In EvidenzaNewsVideogallery Amatoriale

PARMA-PIACENZA 2-1, dal canale You Tube del Parma Calcio 1913 il compendio dei video emozionali e delle reti

PARMA-PIACENZA 2-1, dal canale You Tube del Parma Calcio 1913 il compendio dei video emozionali e delle reti

1. IL SOPRALLUOGO SUL CAMPO DEGLI OSPITI (1)

2. IL SOPRALLUOGO SUL CAMPO DEGLI OSPITI (2)

3. L’ARRIVO DEL PULLMAN CROCIATO

4. IL SOPRALLUOGO DEL CAMPO DEI CROCIATI

5. RISCALDAMENTO CROCIATO CON PREPARATORE CASELLATO

6. TORELLO CROCIATO

7. FINE RISCALDAMENTO BIANCOROSSO E TIFO OSPITE

8. ANNUNZIO FORMAZIONI DA PARTE DELLO SPEAKER LUCA AMPOLLINI

9. INNO FORZA PARMA DEI CADETTI DI GIGI STOK

10. INGRESSO SQUADRE IN CAMPO

11. PARMA-PIACENZA 0-1 19’ ST GOL RAZZITTI

12. PARMA-PIACENZA 1-1, 23’ ST GOL EVACUO

13. PARMA-PIACENZA 2-1, 43’ ST GOL GUAZZO

14. FINALE, TRIPLICE FISCHIO, CROCIATI SOTTO LA NORD

15. SCALA “PRESIEDE” IL DEFATICANTE E SI COMPLIMENTA

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

8 pensieri riguardo “PARMA-PIACENZA 2-1, dal canale You Tube del Parma Calcio 1913 il compendio dei video emozionali e delle reti

  • Super Guazzo!

  • Mi dia per favore notizie sky, se.no disdico e mi abbono a sportubee

    • Alessandro Dondi

      Come già avuto modo di rispondere ad altri lettori, al momento attuale – come ha avuto modo di dire il Consigliere delegato Luca Carra pochi giorni fa- non sono ancora state prese decisioni ufficiali in merito e pertanto è possibile fornire alcuna indicazione in merito.

      • Al Tardini ieri c’erano i cartelloni pubblicitari di Sky, aldilà dell’accordo lega Pro Sky quest’ultimo rimanera nella famiglia degli sponsor del Parma?

        • Ciao, Marco. Ancora non è dato sapersi questo fatto. Come direbbe il buon direttore (per me rimarrà sempre così) Majo “siamo sulle ginocchia di Giove”…

    • Suggerisco di procedere

  • …………………….. IL CALABRONE È TORNATO……………………..

    Il calcio è bello anche per questo.
    IL CALABRONE il giocatore nelle la scorsa stagione più contestato sull’orlo di essere tagliato, che più che un calabrone sembrava un’irritante mosca, improvvisamente come un bruco, non si è trasformato in un inutile farfalla ma in un devastante calabrone e nel derby buttato nella mischia finale quasi per umiliarlo a 5 minuti dalla fine riesce a essere se stesdo e cioè il CALABRONE pungendo col suo veleno la squadra avversaria e molto probabilmente eliminarla dalla competizione.
    In cinque minuti è stato il migliore in campo.
    Sono bastati 5 miuti per riavere quel cecchino che mai si era visto a Parma. e ora guai a chi ce lo tocca.
    Ora spiace dirlo ma è Longobardi quello che va tagliatol

  • Sta nolta gente a sottoscrivere l’abbonamento?

I commenti sono chiusi.