sabato, Febbraio 24, 2024
Videogallery AmatorialeIn EvidenzaNews

NOCCIOLINI: “METTIAMO SEMPRE IN CAMPO VOGLIA DI SOFFRIRE E VINCERE. QUALCHE MIGLIORAMENTO C’È STATO, MA DOBBIAMO PERFEZIONARCI NELL’IMPORRE IL GIOCO”

manuel-nocciolini-fano

(Ilaria Mazzoni) – Per Manuel Nocciolini stasera il Parma ha dimostrato di volere ardentemente la vittoria e, alla fine, è riuscito ad ottenerla per quanto riguarda, invece, il suo ritorno in campo l’autovalutazione del giocatore è abbastanza buona. Molto critico, però, su questo aspetto; il giocatore afferma che poteva fare molto di più e che non è contentissimo della sua serata. Lavorerà in settimana per recuperare al meglio la forma fisica dopo l’infortunio e riuscire a dare al massimo il proprio apporto ai compagni. Si festeggia, oltre a questi tre punti, anche, grazie ai risultati degli altri campi, il meno due sulla testa della classifica. Anche se stasera non si sono viste appieno le qualità che può esprimere questa rosa, il giocatore sottolinea come i crociati si trovino sempre ad affrontare squadre molto agguerrite e cariche dal fatto di scendere in campo contro una squadra e una società blasonata come il Parma. È necessario, pertanto, che anche i gialloblù partano forte, senza aspettare, invece, l’avversaria. Oggi sono stati bravi a rimanere compatti, riuscendo, anche se non subito, ad emergere con le proprie qualità ed agguantare la vittoria. Netti i miglioramenti rispetto a Sabato scorso, anche se ancora molti sono gli aspetti da migliorare; obiettivo che cercheranno di raggiungere già a partire da Sabato prossimo, quando cercheranno di imporre il proprio gioco. Ilaria Mazzoni

Ecco il virgolettato della conferenza stampa di Manuel Nocciolini dal sito ufficiale www.parmacalcio1913.com –  “E’ stato un buon rientro. Tutta la squadra voleva questa vittoria. L’abbiamo portata a casa. Guardando i risultati odierni, siamo fiduciosi. Festeggiamo per questa di vittoria. La voglia di soffrire e vincere la mettiamo sempre in campo. Le partite, però, sono diverse tra di loro. Oggi siamo stati bravi a fare gol e a portare a casa i tre punti. Non c’è altro da dire. Ogni settimana giocano alla morte contro di noi. Dobbiamo essere bravi a partire forte e non aspettare il calo avversario. Siamo stati bravi a rimanere compatti e a venire fuori con cattiveria e voglia di vincere. Si sono visti alcuni miglioramenti oggi, ma dobbiamo migliorare ancora e imporre il nostro gioco. Ci proveremo da sabato prossimo. Non sono contento della mia prestazione, perchè potevo dare molto di più. Lavorerò in settimana per dare una mano alla squadra e ritrovare la mia condizione”. 

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI MANUEL NOCCIOLINI DOPO FANO-PARMA 0-1

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

2 pensieri riguardo “NOCCIOLINI: “METTIAMO SEMPRE IN CAMPO VOGLIA DI SOFFRIRE E VINCERE. QUALCHE MIGLIORAMENTO C’È STATO, MA DOBBIAMO PERFEZIONARCI NELL’IMPORRE IL GIOCO”

  • Finalmente un giocatore che fa autocritica e vuole migliorarsi. Bravo Noccio!

  • Ma va’, debbono migliorare?! Grande frase…

I commenti sono chiusi.