martedì, Maggio 28, 2024
News

“FORTUNATO DI ESSERE UN TIFOSO GIALLOBLU” / DOUGLAS CERCA LA SUA SCULTURA SCOMPARSA PER VEDERLA NEL MUSEO DEL PARMA

scultura-douglas(Douglas Abdell) – Sono uno scultore, tifoso del Parma Calcio da tanti anni. Per darvi una data, dall’epoca dell’allenatore Arrigo Sacchi in Serie C. Anni fa ho scolpito la scultura in marmo di Carrara per manifestare a modo mio, a modo di uno scultore, il mio amore di tifoso per il Parma. La consegna dell’opera al Parma avvenne al Tardini, nella epoca di Ghirardi. Fu la notte della partita Parma-Palermo. Da allora la scultura rimase nell’ufficio del Presidente allo stadio ma, con il trasloco a Collecchio, ne ho perso definitivamente le tracce e adesso non so dove possa essere. Non era neanche tra i trofei ed i ricordi del Parma quando sono stati riacquistati all’asta. Io vorrei vedere la scultura nel Museo del Parma Calcio insieme ai trofei e ai ricordi della squadra. Questo articolo è un appello per poter ritrovare la scultura. Ricompenserò con gli originali di disegni di produzione e bozze dell’opera, la persona che collabori per il ritrovamento della pietra.

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

3 pensieri riguardo ““FORTUNATO DI ESSERE UN TIFOSO GIALLOBLU” / DOUGLAS CERCA LA SUA SCULTURA SCOMPARSA PER VEDERLA NEL MUSEO DEL PARMA

  • THE ROCK

    Quella scultura te la troverà ne son certo Alessandro Lucarelli che diventerà presidente onorario del Parma dopo che avrà appeso le scarpette arancio al fatidico chiodo

  • Qualcuno ha notizie? Direttore?

  • THE ROCK

    Vorrei sapere quando d’Aversa verrà fatto sindaco.
    Da rumors vari sembra che questo avverrà dopo la vittoria che otterremo a VENEZIA che ci proiettera’ in testa alla classifica.
    Dopo quella vittoria diremo “addio” alle altre squadre andando in fuga lasciando la Reggiana con le pive nel sacco e un altro anno in Lega Pro.

I commenti sono chiusi.