FEDELE VERZOLA, PRESIDENTE COMMISSIONE SICUREZZA E CONTROLLO DELLA LEGA PRO, STASERA OSPITE DI ANGELLA NEL DOPO TG DI 12 TELEDUCATO

Fedele Verzola e Michele Angella(Comunicato Stampa di 12 Teleducato) – Uno dei massimi dirigenti della Lega Pro, il dottor Fedele Verzola, presidente della Commissione Sicurezza e Controllo Sportivo, considerato il vero e proprio braccio destro del numero 1 Gabriele Gravina, è stato in visita nella mattinata odierna alla redazione di 12 Teleducato, in viale Fratti.
Il dirigente, che si trovava in Emilia per alcuni importanti incontri legati proprio all’attività della Lega Pro, è stato così ospite del giornalista Michele Angella per la rubrica di approfondimento quotidiana del TG in onda dopo l’edizione serale. L’intervista con Verzola sarà trasmessa questa sera, dunque, alle ore 20 e in replica alle ore 23.
Il manager, in carica dallo scorso giugno, ha parlato del lavoro svolto finora e degli obiettivi per il futuro sul tema dell’impiantistica sportiva, ma anche dell’opera di controllo sul rispetto dei regolamenti oltre che della vigilanza attuata per garantire la regolarità delle partite, dopo gli scandali che hanno caratterizzato i campionati negli anni passati.
Durante l’intervista lo stesso Verzola, che ha espresso parole di apprezzamento per il progetto del Parma Calcio 1913, ha anche annunciato un imminente significativo incarico in seno alla Lega per il noto avvocato parmigiano Paolo Malvisi, già componente della stessa Commissione Sicurezza.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

3 pensieri riguardo “FEDELE VERZOLA, PRESIDENTE COMMISSIONE SICUREZZA E CONTROLLO DELLA LEGA PRO, STASERA OSPITE DI ANGELLA NEL DOPO TG DI 12 TELEDUCATO

  • 21 Febbraio 2017 in 14:54
    Permalink

    Domenica ho capito una cosa ma non ne ho capita un’altra.
    Ho capito che SE VUOLE e sottolineo SE VUOLE questa squadra è stellare.
    UN’ARMATA.
    Se gioca come sa NON CE N’È PER NESSUNO e i gondolieri hanno il destino segnato.
    È SOLOBQUESTIONE DI TEMPO.
    Quello che non ho capito invece è l’approccio alla gara con la Samb e in altre partite come con l’Albinoleffe in cui sembravamo una squadra in gita domenicale.
    Nonostante la vittoria su riigore dubbio, eravamo spenti, SENZA FAME.
    Domenica VENTI MINUTI DA INCUBO in cui noi sembravamo una squadra di seconda o terza categoria e poi..
    sembravamo il Real Madrid
    Ecco è questo che mette in dubbio la promozione.
    Vedremo ancora quello sciagurato Parma di carta velina o quel Parma sarà sostituito da un Parma d’acciaio come quello visto dal ventesimo del primo tempo in poi domenica scorsa?
    Ecco è questo il dilemma.
    Non dobbiao andare sotto col risultato e poi rimontare.
    Non sempre il giochino riesce…..
    Abbiamo ancora 24 tempi da giocare.
    Non regaliamone dodici agli avversari…

  • 21 Febbraio 2017 in 15:32
    Permalink

    Domenica senza Baraye saranno c—i amari.
    Peccato davvero.
    Per noi Baraye è come l’aria che si respira
    Senza di lui vincere può divenire un’impresa.
    Quando penso che Apolloni non lo faceva giocare
    mi viene da sorridere.
    Ma sorrido dalla rabbia! ! ! !
    Quanti gol con lui in squadra avremmo fatto di più? http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif
    Quanti punti avremmo in più in classifica?
    Domenica si decide il campionato e senza di lui ci vuole un Parma visto domenica dal ventesimo in poi ma,sarà dura DURISSIMA.

  • 21 Febbraio 2017 in 23:32
    Permalink

    Nessuna domanda sul caso fideiussioni, quello che riguarda anche il Venezia?

I commenti sono chiusi.