MOONTALK #JurassicParm 23^ puntata / SUL PONTE DI BASSANO…

Andrea Concari(Andrea Concari) – Risulta decisamente troppo banale continuare a sprecare parole sull’ultima partita giocata dal Parma: ne sono infatti già state spese tante e si sono già espresse molte persone, alcune ragionando molto e altre molto meno lasciandosi andare a dicerie e idee assurde. È proprio per questa ragione che oggi non si tratterà la classifica top e flop e la disamina della partita passata, è infatti fin troppo facile attuare il meccanismo di gogna mediatica e “sparare sulla croce rossa” in questo momento. La puntata di oggi sarà, al contrario, basata su un clima propositivo riguardo al futuro.

bassano copEd è proprio guardando al futuro e traendo insegnamento dal passato che scegliamo di intitolare la puntata di oggi con il celebre titolo della canzone della prima guerra mondiale “Sul ponte di Bassano”, brano che narra di un amore tra un soldato ed una ragazza che a Maggio si dovrà sposare con un altro uomo, ma che il ragazzo vorrebbe per sé prima di partire per la “Grande Guerra”. Con le dovute proporzioni, non è difficile immaginare simbolicamente che la ragazza tanto desiderata sia la vittoria del campionato, ormai “promessa sposa” al Venezia a Maggio, e che il ragazzo innamorato e affranto sia il Parma, accecato a tal punto dalla voglia di averla, da farsi travolgere dalla depressione e dallo sconforto una volta che questa sembri ormai irraggiungibile. E costretto quindi a partire per la “Grande Guerra” rappresentata dai play off di categoria. E così proprio da Bassano, su quel Ponte, nel Sabato prima di Pasqua dovrà passare la resurrezione del Parma, con una nuova testa più matura, con un nuovo progetto ed una rinnovata linfa vitale.

Parma-Bassano – Da questa partita ci aspettiamo, come abbiamo detto, una resurrezione del “Progetto Parma”: progetto che, se mai è veramente esistito in una forma concreta, ha subìto tanti, troppi, cambiamenti in corsa e che ora latita, in attesa della fine del campionato. La parvenza è che i giocatori vivano quasi con fastidio queste ultime partite, per poter tornare poi a cimentarsi con il  “calcio vero”  solo in occasione dei play-off. Invece proprio queste partite dovrebbero essere lo spunto per prepararsi al rush finale. Una preparazione che giocoforza deve trovare meccanismi di gioco stabili ed interpreti fissi.

3 5 2Per questa ragione ci aspettiamo di non dover vedere mai più una difesa a 5 (perché chiamarla 3-5-2 è una presa in giro), più che mai inutile considerando la rosa a disposizione e che di fatto raramente ha funzionato in questo campionato. Oltre a questo si dovranno affinare le intese tra i titolari e sulla base di questi fare delle piccole modifiche di volta in volta, o in alternativa a partita in corso, per permettere alle seconde linee di prendere confidenza con la partita. Sarà necessario inoltre un duro lavoro su alcune caratteristiche che D’Aversa non ha finora saputo esaltare: umiltà, concentrazione totale e massimo impegno per tutta la durata della partita. Tante, troppe sono le palle gol sprecate ed i passaggi effettuati con sufficienza. I giocatori risultano spesso “seduti sugli allori”, forse pensando che in squadra non ci siano seconde linee all’altezza di rubare loro il posto. Il messaggio che deve passare, e che ci aspettiamo di vedere in campo fin da Sabato, è che gioca chi ha più voglia di farlo, non chi in teoria è migliore o possiede i numeri migliori.

bassano parmaTutto ciò dovrà essere dimostrato contro il Bassano, formazione che, con i suoi 42 punti, si trova solo a due lunghezze dall’accesso alla decima posizione utile per i play-off e che, contro il Parma, vorrà dimostrare di meritare questa possibilità per approdare alla serie cadetta, e al contempo di aver digerito e recuperato il 3 – 0 rimediato contro la Feralpisalò. Sarà necessario, per il Parma, prestare particolare attenzione all’arma più informa della squadra del celebre ponte, ovvero Roberto Candido, trequartista classe ‘93 cresciuto nelle giovanili dell’Inter e del Sassuolo e che reputiamo il giocatore al momento più “in palla” di questa formazione.

A tal proposito torniamo a proporre la formazione che vorremmo vedere contro il Bassano: prima di tutto ci aspettiamo un ritorno del 4-3-3 con  Frattali  tra i pali, il  pluriconfermato  capitano a difendere il centro della difesa assieme a Di Cesare, Scaglia e Iacoponi sulle fasce, è infatti importante che il blocco difensivo non subisca variazioni rilevanti al fine di consentire di trovare la giusta amalgama tra i difensori. A centrocampo ci aspettiamo di vedere il ritorno della formazione titolare, Munari, Scozzarella, Scavone, per dare minutaggio ai vari interpreti,che dovranno essere poi in parte sostituiti nel corso della gara. In particolare gradiremmo che venisse data un’ulteriore chance di gioco a Ricci in un ruolo da centrale basso nei minuti finali. Per quanto riguarda l’attacco, la provocazione che ci sentiamo di fare è quella di dare spazio a  Mazzocchi  sull’esterno di attacco, per poi lasciarlo, a partita in corso, a Nocciolini o in alternativa – se dovesse dimostrarsi poco ispirato e poco cattivo in zona gol non escluderei una partenza dalla panchina di Calaio, pungolando cosi il giocatore a dare quel qualcosa in più. Andrea Concari

7 pensieri riguardo “MOONTALK #JurassicParm 23^ puntata / SUL PONTE DI BASSANO…

  • 13 Aprile 2017 in 14:06
    Permalink

    …non vedo perchè non giocare con tutti gli undici titolari…
    non perchè non mi fidi di mazzocchi ma ormai abbiamo capito che è un giocatore da buttare dentro a partita in corso…

    • 13 Aprile 2017 in 16:13
      Permalink

      Si son d’accordo, ma sono davvero curioso di vedere mazzocchi nel suo ruolo per una volta nella vita. E cosi si darebbe tempo a nocciolini di recuperare con calma.

  • 13 Aprile 2017 in 17:38
    Permalink

    L’unico turnover che farei sarebbe magari in difesa. Nel primo mese di D’Aversa Saporetti non mi era dispiaciuto, perciò si potrebbe riproporre.

    • 13 Aprile 2017 in 19:15
      Permalink

      Sono un grande fan di saporetti, ma credo che visti i continui scivoloni difensivi dovuti allo scarso affiatamento sia opportuno puntare soprattutto in difesa sui titolari

  • 13 Aprile 2017 in 18:32
    Permalink

    NON si può kiedere di più a Calaiò su là ma stiamo skerzando

    Etor ke pungolando lè al pù bò e bomber del Parma ragass

    Poi il ponte in questione si kiama PONTE DEGLI ALPINI

    Tutti a Bassano Del Grappa !!!! FORZA PARMA

    • 13 Aprile 2017 in 19:21
      Permalink

      Proprio perche è il piu buono non dovrebbe esagerare in leziosismi che non servono a nessuno e sbagliare cosi tante palle gol.

  • 15 Aprile 2017 in 20:50
    Permalink

    Bassano – Parma 1-0

    DOVE STANNO I CRITICI DI APOLLONI ?

    COSA DICONO I FANS DI QUESTO NUOVO CORSO ?

    Arriveranno altre sconfitte ?

    O perderemo anche il derby dell’ENZA con i cugini ?

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI