CASSANO SI RITIRA, ANZI NO: PRIMA DI PRANZO MEDITA DI APPENDERE GLI SCARPINI AL CHIODO, MA POI DRIBBLA SE STESSO CONFERMANDO DI VOLER GIOCARE ANCORA…

Luca Savarese Stadio Franchi Firenze(Luca Savarese) – Uno, nessuno e centomila. Anzi, uno nessuno e Fantantonio. Appunto Fanta, cioè con una componente di fantasia e un goccio di pazzia che non possono proprio stare lontane da lui e che gli hanno cucito ed appiccicato addosso un personaggio, una macchietta, quasi un cartone animato. Cassanata su Cassanata vien su una grande casa. Figurine o figuracce? Se Hollywood o Bollywood volessero farci un pensiero, lo contattino pure. Intanto è il Verona stesso ad averlo ricontattato e riarruolato in scuderia dopo la conferenza stampa dietro-front delle 16 di oggi. Ma, un momento: il Pibe de Bari non voleva mettere gli scarpini al chiodo? Riavvolgiamo il film, o meglio questo cortometraggio improvviso, stucchevole ed estivo. Verso l’ora di pranzo il web e’ una rete piena zeppa della notizia: “Cassano si ritira, per troppa nostalgia”. E via tutti gli statistici e i pennivendoli a confezionare memorabili canti del cigno. Addirittura c’è chi, come estremo memoriale, forniva foto sull’ultimo assist di Antonio, pochi giorni fa, nel bel mezzo di un’amichevole del Verona. A mo di stele, robe da circolo degli antiquari. Poi, venne la conferenza stampa delle 16 a Primiero dove è in ritiro il Verona e via Facebook, conferenza cassano veronaattraverso Verona channel, in tutto il mondo. Cassano vi partecipa con la maglietta bianca d’allenamento e l’aria di chi vuole spiegare qualcosa. Al suo fianco Filippo Fusco, diesse veronese. Verso le 16.10 l’inatteso dietrofront, la fulminea fumata bianca, mentre la stampa accorsa, pensava di appuntare i perché di una fumata nera. Ma, si sa, quando sul tavolo c’è l’arrosto di Cassano il fumo lo sa e non sa mai davvero da che parte girarsi. “Antonio si è confrontato con la dirigenza, ha spiegato i suoi motivi, ma rimane”. Quando Filippo Fusco pronuncia questa frase, i taccuini della stampa scaligera fanno salti di gioia, quasi come se avessero rivisto, davanti agli occhi, lo scudetto del 1985. “Avevo pensato di smettere col calcio giocato e non solo di lasciare il antonio-cassano.jpgVerona, ma tutti questi anni di carriera perché in questi primi giorni di ritiro stavo facendo tanta fatica e, dopo un anno e mezzo a casa, dovevo riabituarmi ad un ritiro senza moglie, senza figli, volevo tornare, ma poi il Verona mi ha fatto venire su la famiglia ed ora dopa aver ricevuto questo miracolo, voglio ricambiarlo con la maglia del Verona”. Non era mai successo nella sua carriera dribblesca e picaresca, che Antonio dribblasse addirittura se stesso. Bari, Roma, Real, Samp, Milan, Inter, Parma (in maglia Crociata dal 2013 al 2015, per un totale di 53 gare e 17 gol e non poche polemiche, fu il primo ad abbandonare la barca dopo il fallimento) ancora Sampdoria,un anno e mezzo di inattività ed ora Verona, anzi no, invece sì. Uno che sa far così bene i dribbling da diventare un dribbling a trecentosessanta gradi. Però, chi solo dribbla, spesso si dice veneziano, anche a Verona, dove non hanno preso bene le parole di un suo presunto addio. Ma la conferenza stampa di Cassano e Fusco, chiarisce anche questo: “Chiedo scusa se i 4.000 che c’erano alla mia presentazione si sono sentiti traditi. Ora ho un unico obiettivo: fare una stagione super col Verona”. Dopo mille dribbling, il primo scusa. E anche questa, è una notizia. Uno, nessuno e Fantantonio... Luca Savarese

20 pensieri riguardo “CASSANO SI RITIRA, ANZI NO: PRIMA DI PRANZO MEDITA DI APPENDERE GLI SCARPINI AL CHIODO, MA POI DRIBBLA SE STESSO CONFERMANDO DI VOLER GIOCARE ANCORA…

  • 18 Luglio 2017 in 18:30
    Permalink

    Mi chiedo ancora perché non è all’Entella.

    • 19 Luglio 2017 in 16:35
      Permalink

      perché ad entella…chiavari e la carolina e’ gelosa

  • 18 Luglio 2017 in 20:09
    Permalink

    ag vol sempar un quadrè in sacossa se no al ne riva mia a 1 kg…

  • 18 Luglio 2017 in 20:49
    Permalink

    Assio, at fag na proposta, a voj vedar sat ghè dal fideg:
    ses dal mesz quen, sorteg venerdì, ema dit cas catema ok ?
    a fema un selfie e po’ al metema sul sito ..
    ghe stet ? lè cmè fer un regal al diretor…al fema soridar un po’..
    co dit ?

    • 19 Luglio 2017 in 08:21
      Permalink

      prima a go da ander dal barber ca fag imbasti

      • 19 Luglio 2017 in 09:18
        Permalink

        beh, li bisogna cat senti Davide clè n’espert a manderia dal barber..( ciao Davide, fat sentir dai )

  • 18 Luglio 2017 in 23:24
    Permalink

    Record mondiale di giravolta!

  • 19 Luglio 2017 in 10:11
    Permalink

    Peccato che Schianchi e Tavecchio non facciano mai di questi annunci

  • 19 Luglio 2017 in 10:26
    Permalink

    E su Schianchi non riesco sinceramente a capire la perversa attrazione che esercita sui conduttori di Via Mantova. Cosa deve fare o dire per essere preso metaforicamente a calci nel didietro e rimandato a Milano a scrivere del Milan?

    • 19 Luglio 2017 in 11:50
      Permalink

      Schianchi chi ??

    • 19 Luglio 2017 in 11:52
      Permalink

      Al bel che cla ginta li ( probabilment ) ig dan anca di sold ..

  • 19 Luglio 2017 in 11:49
    Permalink

    LucaB dove sei ?

    Ti volevo informare che se non mi tieni aggiornato il count down della campagna acquisti ti cambio le mansioni !! O là..!

    A proposito, in tema di acquisti ti faccio la soffiata :

    dopo Ninis e Pinto..stiamo trattando Santamaria per formare le
    Tre CaraMelle

  • 19 Luglio 2017 in 13:32
    Permalink

    LucaB sta trovando difficolta’ anche a cateria su Wikipedia chilor ,comunque pinto viene dal monopoli che poi sono i soldi che ha faggiano per prendere parco della vittoria 😀

    • 19 Luglio 2017 in 14:25
      Permalink

      questa mi fa morire ….ah ah ah ah
      fig….Assio ..che lavor ..am son mej diverto acsi tant ..

      e come diceva Aldo Baglio ( giovanni e giacomo )

      miiiiiiiiiiii erano anni che non mi addivertivo cosiiiiiiiiiiii

      • 19 Luglio 2017 in 16:36
        Permalink

        at lo sempor dit ed torla su dolsa,ansi at le dit ti a mi

    • 19 Luglio 2017 in 14:29
      Permalink

      Si dai monopoli di stato …
      ma tu sei “vecchio” hai ancora quello in lire o già in euro ?

      no perchè adesso per giocare in questo campionato serve quello in juam ..non male anche Viale dei Giardini con gli hotel di lusso ..

      • 19 Luglio 2017 in 18:51
        Permalink

        a nel so mighe ho quello con la candela come pedina

        si accende una candela e si dice buona SELA

  • 19 Luglio 2017 in 20:30
    Permalink

    Rispetto a Cassano, un giocatore immenso che sta al calcio come la Bellucci sta al cinema. Sono vecchi tutti e due? Tutti e due discutibili? Sì, ma già il loro apparire tramette magia seppur molto diversa l’una dall’altra (magia). Antonio tira due calci con me, Monica vuol che faccia un giretto? Stessa consapevolezza di inadeguatezza per me

  • 20 Luglio 2017 in 15:15
    Permalink

    Che personaggio incredibile, lo prendo al fantacalcio! idolo!

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI