CARMINA PARMA, di Luca Savarese / HAN VEDI…

Luca Savarese(Luca Savarese) – Perugia e Parma, quanti incroci, quanti minimi comuni denominatori. Come Nevio Scala, che dopo aver reso Parma il Parma più bello e più vincente di sempre, andò a sedersi, prima dell’esperienza tedesca col Dortmund, proprio sulla panca umbra, subentrando a Galeone, stagione 96-97. Perugia e Parma, due ottimi atenei, ma in campo, in un Curi infuocato, la lectio magistralis è stata tutta del Perugia del presidente Santopadre, di Giunti allenatore, di un gruppo oliato e plasmato da Cristian Bucchi ed ora pronto davvero per volare. Chi per primo mette le ali è il ragazzino diciannovenne Han, che già castigò ai tempi di Cagliari il Parma al Torneo Viareggio. S’ispira a Dybala, ma se continua di questo passo, saranno in molti ad ispirarsi a lui. Al Parma ha segnato il suo quinto sigillo in quattro gare: se non son numeri da predestinato, poco ci manca. Dalla Nord Corea alla serie B senza un minimo d’impaccio, ma PERUGIA PARMA 0-3 foto parmacalcio1913anzi creando disagi ai portieri. Perché questo fa sul serio, perché questo la mette mica per sentito dire, ma per davvero. Insomma, umiltà e rigorismo orientale a servizio della causa perugina ed il gol è fatto. Ne ha fatto le spese anche la band, che oggi sembrava aver lasciati gli strumenti a Parma, gialloblù. Dopo aver subito il missile del talento nord coreano, il Parma non ha più capito nulla, o ci ha capito molto poco, mentre il Perugia, ha capito che poteva fare la voce grossa. Il gol di Han ha reso i ragazzi di Giunti (che già da calciatore in maglia perugina, al han perugiaTardini, segnò un gran gol al Parma) intraprendenti mentre ha fatto piombare l’attacco emiliano in una preoccupante impotenza. Tre frombolieri quali Baraye, Calaiò e Siligardi, non sono stati capaci di bucare Rosati e di fare come Han, segnare, incidere. Cosa che, dall’altra parte, ha fatto per due volte Buonaiuto, bomber che Bucchi  aveva lanciato a Macerata e che ha portato con sé a Perugia. Bucchi ora è a Sassuolo, Buonaiuto invece è andato a fare doppietta, al Parma. Il Perugia è una squadra viva, solida, unita. A volte mentre la palla scorre tra nidiate di desideri, un gesto, vale più di mille parole. I tifosi del grifo infatti regalano a Rosati, complice del gol del Cittadella nell’ultima gara degli umbri, un applauso. Come a dire: “Stai tranquillo, siamo con te”. Anche queste piccole cose, servono a creare una grande squadra. E il Parma, dopo lo scivolone interno dinanzi al Brescia, è riuscito a riunirsi? O no? Luca Savarese

24 pensieri riguardo “CARMINA PARMA, di Luca Savarese / HAN VEDI…

  • 16 Settembre 2017 in 19:40
    Permalink

    D’Aversa fa rimpiangere APOLLONI
    Ed è tutto dire….

    • 16 Settembre 2017 in 22:06
      Permalink

      Per favore, ora non esageriamo. Questo qua schierava Baraye centrocampista:
      P.s.: mi puzza che tu sia uno dei tanti nick di Velenoso.

  • 16 Settembre 2017 in 19:47
    Permalink

    Martedì giocheremo su campo neutro.
    I boys gemellati con l’Empoli non saranno purtroppo
    IL DODICESIMO UOMO IN CAMPO
    ma essendo gemellati con gli empolesi
    saranno miele e melassa verso di loro.
    Non mi meraviglierei che se Caputo segnasse, i boys applaudirebbero.la prodezza dell’Empolese.

  • 16 Settembre 2017 in 20:01
    Permalink

    ma quale han vedi,d’aversa ha bisogno di un buon aiuto ahahaha

  • 16 Settembre 2017 in 21:09
    Permalink

    In lega pro avevamo un allenatore da D e abbiamo cambiato quest’anno abbiamo un allenatore da lega pro e cambieremo… dai faggiano scantot!!!

  • 16 Settembre 2017 in 21:56
    Permalink

    5 partite ufficiali 3 sconfitte 3 goal fatti e 6 subiti nessun goal su azione e nessun goal dagli attaccanti se non su rigore. Cosa aspettiamo a manadare a casa d’aversa, tanto martedì caputo ce ne fa 2…

  • 16 Settembre 2017 in 22:13
    Permalink

    Le critiche sono giuste, il Perugia ci ha purtroppo dominato e quello che mi fa più rabbia è che non abbiamo mai dato la sensazione vera di potergli fargli male se non in situazioni estemporanee. Ci abbassiamo troppo ed attacchiamo con pochi effettivi. Siamo lenti e prevedibili.
    Tuttavia noto il compiacimento di certe persone a criticare con offese pesanti e gratuite, quasi fossero contente della sconfitta. Se davvero lo sono mi fanno davvero molto pena.
    E’ stata persa una partita, è vero, si è perso male, verissimo, bene ora è il momento di tirare fuori il carattere e fare la prestazione giusta con l’Empoli.
    Non scordiamoci che abbiamo gli stessi punti del Palermo (la squadra favoritissima).
    Per quanto riguarda l’allenatore ha fatto degli errori come tanti altri (vogliamo parlare della prestazione di alcuni giocatori, tipo Gagliolo, che è stata a dir poco imbarazzante non riuscendo mai a prendere il proprio uomo) però ci ha fatto vincere i play off e portato in serie B (battendo l’Alessandria che era probabilmente più forte di noi), occorre dargli fiducia, per i giudizi occorre tempo. Adesso abbiamo una serie di partite molto dure ma sono in queste occasioni che si vede il valore di una squadra.
    Quando si canta una canzone allo stadio lo si fa perché si crede nelle parole che si sta dicendo, quindi “La strada sarà lunga, da soffrire ci sarà, ma se restiamo uniti torneremo in serie A”.
    Sempre e solo forza Parma

  • 16 Settembre 2017 in 22:21
    Permalink

    In difesa abbiamo preso dei fenomeni, talmente bravi che dobbiamo ancora una volta chiedere a Lucarelli ormai verso i CINQUANT’ANNI di entrare in squadra a mettere ordine. Dentro anche Corapi e Mazzocvhi. almeno loro corrono.
    FUORI GLI ZOMBI CHE HANNO GIOCATO ( si fa per dire) OGGI.

  • 16 Settembre 2017 in 22:31
    Permalink

    Sono curioso di vedere i voti che la Gazzetta darà ai giocatori.
    Se c’è qualche 6, chi ha dato i voti è ovvio NON HA VISTO LA PARTITA perché quasi tutti sono da 3 o 4 esclusi Baraye ed anche SCOZZARELLA che sono stati da 5-5,5

  • 16 Settembre 2017 in 22:35
    Permalink

    Se quei due tiri finiti sulla traversa con il Novara fossero invece andati dentro e se l’arbitro non ci avesse dato con la Cremonese quel rigore dubbio saremmo ora ultimi con solo UN PUNTO IN CLASSIFICA

  • 16 Settembre 2017 in 23:53
    Permalink

    10 commenti…5 di velenoso….voto 10 giocatore a tuttocampohttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

    • 17 Settembre 2017 in 10:29
      Permalink

      I nickname doppi non dovrebbero essere autorizzati.

  • 17 Settembre 2017 in 00:02
    Permalink

    Se invece di Barilla avessimo Percassi giocheremmo in Europa.

  • 17 Settembre 2017 in 00:50
    Permalink

    Che forum di frustrati..mi vergogno di essere parmigiano a leggere certi commenti. Ribadisco il concetto,questo sito si sta auto distruggendo

  • 17 Settembre 2017 in 09:28
    Permalink

    The war has just begun ….. yes we lost this battle …. Parma Tifosi no piacciono perdere …. Capacitá di suffrire é una parte di Calcio ..Parma will adjust to Seria B …whatever it takes …the war is long …and with many battles …in the end Parma will be one of the first two teams in classifica …..
    Read my lips …remember my words ..
    Sottoscrito ,
    Douglas
    Forza Parma

  • 17 Settembre 2017 in 09:29
    Permalink

    calma e sangue freddo ,qui e’ arrivata gente che il calcio lo fa di mestiere,guardate un po il granada 40 milioni spesi bene

  • 17 Settembre 2017 in 13:27
    Permalink

    Jdm qui c’è gente che crede a boni e ampollini…. non sanno neanche dov’è Granada…..

    • 17 Settembre 2017 in 16:04
      Permalink

      celebre canzone di claudio villa ,comunque e’ il secondo che hai detto che si prende sul serio ,si ritiene l’unico in italia a conoscere caratteristiche e carriere di calciatori ,poi appena arrivano nel parma sono fenomeni appena vanno sono dei brocchi,fenomeno lui

      • 17 Settembre 2017 in 23:00
        Permalink

        “Il parma ha preso ciaramitaro!!!”. Interpretazione magistrale

      • 18 Settembre 2017 in 00:22
        Permalink

        (in realtà la canzone.originale “Granada” è in spagnolo ed è stata interpetata da tanti tenori, tra cui Pavarotti… Villa ha interpretato la versione in italiano)

  • 18 Settembre 2017 in 09:58
    Permalink

    Stasera ci sarà schianchi al settimo cielo visto che potrà bastonare bene un po’ tutti… mentre ampollini voglio vedere che cosa riesce a sparare stasera…. forse darà la colpa a boni…… mo mama…….
    Infine angella speriamo faccia la tabella per la promozione diretta, che poi la giriamo nell’altro verso e arriviamo primi….. Domani prevedo la stessa partita di parma-padova dello scorso anno, il ribaltone sta arrivando…. prepariamoci a contestare queste signorine strapagate!!!

I commenti sono chiusi.