MANGIA COME SCRIVI / DALL’ANTICA TENUTA SANTA TERESA I VIDEO DI “OPERA SWING, DA PARMA A CHICAGO PASSANDO PER LA BASSA” COI FRATELLI CAMPANINI E PIETRO BRUNETTO

Mangia come Scrivi Opera Swing Antica Tenuta Santa TeresaL’Antica Tenuta Santa Teresa di Parma ha ospitato ieri sera, venerdì 22 Settembre 2017, la serata “OperaSwing”, che ha acceso i riflettori sui maestri Gianluca e Gabriele Campanini con il giovane tenore Pietro Brunetto. L’opera che incontra lo swing, la grande musica italiana e americana, i suoni del Po e del Mississipi  interpretati da un trio di artisti coinvolgenti, accattivanti, sorprendenti: i fratelli Campanini (il primo al pianoforte, il secondo al clarinetto) sono le due anime della storica Orchestra Campanini e Brunetto (che aveva reinterpretato l’Inno Forza Parma, proposto dagli altoparlanti del Tardini nelle stagioni in D e Lega Pro), una delle voci più potenti che si siano affacciate sulla scena musicale nell’ultimo periodo. I protagonisti spiegano così il proprio progetto: “Due mondi, due generi, due grandi epopee che si sfiorano, ma non si incontrano mai. Noi abbiamo questa immensa ambizione: farli incontrare, creare un’alchimia che faccia assorbire a ciascuno qualcosa dell’altro. E trasformarli in un qualcosa di nuovo e insieme d’antico: l’Opera Swing, appunto. La grande musica americana e quella italiana si incontrano sulle rive del Grande Fiume, le acque del Po si mischiano con quelle del Mississipi e la magia si compie…”. (Organizzazione: LuckyStudio 338.3787438). Lo spettacolo è stato reso ancora più gustoso grazie alle specialità proposte dallo chef Paolo Dall’Asta, abbinate a quattro vini selezionati da “Il Bere Alto” e al dolce d’autore firmato dall’artista Alessandro Battistini, la sua celebre ed inimitabile torta ai tre cioccolati.

MANGIACINEMA PER MANGIA COME SCRIVI

Nel mese di ottobre i Mangia come scrivi di Cantù e Parma saranno due eventi extra di Mangiacinema: a Cantù giovedì 12 ottobre, al Garibaldi, si terrà la serata “La parola amore esiste” con Alessandra Appiano, Loredana Limone, Lucio Nocentini e Nicoletta Sipos, mentre all’Antica Tenuta Santa Teresa di Parma venerdì 20 ottobre sarà in programma l’evento “De Luca, Righetti, Soneri: e li chiamano commissari” con Carlo Lucarelli, Eraldo Baldini, Valerio Varesi.

CLICCA QUI PER VEDERE I VIDEO DELLA SERATA DI MANGIA COME SCRIVI  “METAMORPHOSE XII” CON L’ARPISTA VINCENZO ZITELLO AL GARIBALDI DI CANTU’ E LA PRESENTAZIONE DELL’ ULTIMO LIBRO DI ANTONIO TACETE

I VIDEO DI WWW.STADIOTARDINI.IT DELLA SERATA DI  MANGIA COME SCRIVI “OPERA SWING” ALL’ANTICA TENUTA SANTA TERESA CON L’ORCHESTRA CAMPANINI E IL TENORE PIETRO BRUNETTO

1

2

3

4

5

Stadio Tardini

Stadio Tardini

14 pensieri riguardo “MANGIA COME SCRIVI / DALL’ANTICA TENUTA SANTA TERESA I VIDEO DI “OPERA SWING, DA PARMA A CHICAGO PASSANDO PER LA BASSA” COI FRATELLI CAMPANINI E PIETRO BRUNETTO

  • 23 Settembre 2017 in 14:24
    Permalink

    Dai Parma! Fuori gli attributi!

  • 23 Settembre 2017 in 16:02
    Permalink

    Io chiedo a chi è paziente e non precipitoso per quanto tempo e’ disposto a vedere questo spettacolo???

  • 23 Settembre 2017 in 16:42
    Permalink

    almeno teniamo botta in difesa ,anche se loro in avanti sono zero come noi

  • 23 Settembre 2017 in 17:00
    Permalink

    Perinetti nador!!!!!!!Come godo!!!!!

  • 23 Settembre 2017 in 17:39
    Permalink

    Io continuo a sostenere che con questo modulo facciamo troppa fatica a creare occasioni da goal, oggi un’ azione emblematica è stata quando calaio è andato in profondità è arrivato sul fondo e ha dovuto aspettare 5/ 6 secondi prima di mettere palla in mezzo. Questo ritardo ha comportato il rientro della loro difesa e nonostante quello in area era arrivato solo di gaudio, nessun centrocampista era nelle vicinaze.

  • 23 Settembre 2017 in 18:40
    Permalink

    C’è ancora tantissimo da lavorare ma oggi alcune cose buone ci sono state, prima di tutto la difesa che con Lucarelli è molto più sicura (l’impeccabile prestazione di Dicesare è stata sicuramente agevolata dalla presenza del capitano), Scavone ha aiutato molto in copertura, bene Scozzarella molto dinamico e bene come al solito Baraye soprattutto nel secondo tempo. Il gioco ancora è quel che è però abbiamo fatto 3 punti sul campo della squadra che non aveva ancora perso e direi aveva preso forse solo un gol.
    Sempre e solo forza Parma

  • 23 Settembre 2017 in 18:41
    Permalink

    Mangia come scrivi? Io spero proprio di mangiare meglio di ció che scrivo…
    Il Venezia non è una gran squadra, tranne uno o due elementi. I fondamentali mancavano a tutte e due le compagini, tanti passaggi sbrindellati. Questa è proprio la B che ricordavo.

  • 23 Settembre 2017 in 19:26
    Permalink

    Mozione per far chiudere il Penzo. È inammissibile nel 2017 una roba del genere. In Biafra, in Cambogia, nei Balcani, persino in Malawi, ovunque hanno impianti migliore di questo. È vergognoso per l’immagine del calcio italiano.

    • 23 Settembre 2017 in 20:59
      Permalink

      il fondo era perfetto,meglio di zan ziro ,non devono mica giocare sugli spalti ,che poi il tardini e’ un cesso uguale vogliamo dirlo ?

  • 23 Settembre 2017 in 20:12
    Permalink

    I’s rangiará i venesiá, dig chi szugon a pallanuoto in til stredi. Am nin frega un cas

  • 23 Settembre 2017 in 21:45
    Permalink

    Questa serie B è molto + difficile di quanto si pensi..
    oggi, intanto, hanno perso sia il Frosinone a Perugia che l’Empoli in casa propria…siamo settimi …a 4 punti …ne abbiamo recuperato tre..la classifica dice questo ..

    la prestazione non è stata gran che ma, quand el cosi i van mel…meglio mettere in saccoccia i punti e tirare avanti ..

    CERTO CHE BISOGNA MODIFICARE QUALCOSA …
    io, a questo punto, penso anche che, pure quando salirà il bomber designato, CERAVOLO, se gli offriranno quelle palle gol che si sono viste oggi….cioè…nulla di giocabile …
    non credo che cambierà molto ..
    SPERO CHE IL MISTER MODIFICHI QUALCOSA e cambi questo sistema di gioco che non ci consente nemmeno di arrivare a tirare in porta….con nessuno di coloro provati fino ad ora….a parte con la Cremonese….da Novara in avanti ..

    IEMA TRIBULE’ BOMBEN A RIVER IN AREA …non nella nostra, in quella avversaria …poi, ognuno, tragga le proprie conclusioni ..
    ..
    vorrei spezzare una lancia a favore del vecchietto 40 enne, un certo Alessandro LUCARELLI che, partendo dalla panchina, dopo la prestazione contro l’Empoli ( INDIPENDENTEMENTE DAL GOL DEL PAREGGIO ) ..mi sembra che stia dimostrando di poterci ancora stare la dietro…in trincea….uscendo parecchie volte dalla medesima….CON LA PALLA AL PIEDE…
    qui…devono giocare…i MIGLIORI, I + IN FORMA, I MIGLIORI…
    SENZA GUARDARE IN FACCIA A NESSUNO ….CAVOLO
    ….

  • 23 Settembre 2017 in 23:24
    Permalink

    Ma secondo voi, visti i commenti, Tacopipna e Inzaghi hanno visto la stessa partita??
    Tornando al Parma prestazione simile alle ultime solo che stavolta contro squadra meno letale delle ultime due incontrate.
    A me Gagliolo, quando ha giocato assieme a Barillà e Dezi non dispiacciono anzi…. Gli oggetti oscuri, per ora, sono Soligardi e Di Gaudio.

  • 24 Settembre 2017 in 12:40
    Permalink

    OSCURI è in forma smagliante,
    GNANUNTIRINPORTA nel primo tempo è stato il migliore
    …il brodino di laguna fa bene al malaticcio “paerma”
    i tre punti bene alla classifica e, in casa ??
    tutti bene grazie ..
    tirema inansz

  • 24 Settembre 2017 in 12:43
    Permalink

    Pietro BRUNETTO …c’è solo un Pietro BRUNETTOOOO
    Pietro BRUNETTOOOOOO…
    non mi ricordavo che tu fossi così….forte e bravo …
    complimenti ragazzo…..sei un mito ….global song

    morosky

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI