D’AVERSA: “RISULTATO MERITATO E MAI MESSO IN DUBBIO; IL GRUPPO E’ COMPATTO, FELICE DI AVER RESO CONTENTI I TIFOSI CHE SARANNO UN’ARMA IN QUESTO CAMPIONATO” (VIDEO)

Roberto D'Aversa dopo Parma Virtus Entella(Ilaria Mazzoni) – Un risultato, per il tecnico gialloblù, che oggi non è mai stato in discussione, sia per la mole di gioco prodotta dai suoi ragazzi sia per le poche occasioni che, di contro, è riuscita a crearsi l’avversaria. Certo ammette che in un momento c’è stata, probabilmente, la preoccupazione di non riuscire a conquistare la vittoria ma è un risultato che il Parma ha pienamente meritato soprattutto per l’impegno che dimostrano ogni giorno con gli allenamenti settimanali. Inoltre, afferma Roberto D’Aversa oggi si è palesato come la sua rosa sia compatta; in goal, infatti, sono andati due subentrati. Insomma oggi è soddisfatto e contento per la gara, unico rammarico, ad oggi, è per i punti persi per strada nelle gare precedenti. In ogni modo la competizione è lunga e difficile, fondamentale sarà trovare continuità nei risultati e perseverare ad entrare in campo con l’atteggiamento dimostrato oggi. Unica nota dolente di questo pomeriggio è l’infortunio a Ceravolo, non ci voleva, afferma il tecnico, ma, almeno per oggi, pensa solamente agli aspetti positivi della gara, da domani, poi, si valuteranno le condizioni del calciatore. Per quanto riguarda, invece, la prestazione di Insigne il tecnico è molto soddisfatto anche se afferma che anche nella scorsa gara (quella contro il Pescara) il calciatore aveva dato buone risposte poi, è ovvio, una palla che esce od entra in rete può cambiare, per la critica, il giudizio sul calciatore. Si parla, successivamente, di Lucarelli (tre goal in dieci partite per il Capitano); l’allenatore afferma che, nelle tre gare iniziali in cui non l’ha impiegato, è stato difficile non metterlo in campo vedendo l’impegno e le prestazioni degli allenamenti settimanali. Un grande professionista che va preso da esempio. Per quanto riguarda il collettivo, invece, D’Aversa afferma di essere fermamente convinto delle potenzialità di questo gruppo anche se sostiene che, sulla carta, ci sono squadre meglio attrezzate del Parma. Ovviamente si lavora per finire, in classifica, davanti a queste compagini anche perchè non si vince solo con il blasone. Ovviamente Parma ha una grande storia e lui è orgoglioso di poter allenare una piazza così importante con una storia di cui è orgoglioso. Può essere la gara di svolta oggi? Certamente è una vittoria importante per il tecnico, ma la testa, ora, deve essere immediatamente sulla partita di Foggia. Un’ultima parola, poi, sul cerchio che i giocatori hanno fatto a fine gara; una dimostrazione che il gruppo è unito e che era soddisfatto di esser riuscito a rendere felice il proprio pubblico. E, proprio sui tifosi: per il tecnico faranno la differenza in questo campionato. Le squadre devono scendere al Tardini con il giusto timore ed uscirne senza aver portato a casa il risultato. Ilaria Mazzoni

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA ODIERNA DI MISTER ROBERTO D’AVERSA DOPO PARMA-VIRTUS ENTELLA 3-1

8 pensieri riguardo “D’AVERSA: “RISULTATO MERITATO E MAI MESSO IN DUBBIO; IL GRUPPO E’ COMPATTO, FELICE DI AVER RESO CONTENTI I TIFOSI CHE SARANNO UN’ARMA IN QUESTO CAMPIONATO” (VIDEO)

  • 21 Ottobre 2017 in 20:12
    Permalink

    Corapi merita una chance

  • 21 Ottobre 2017 in 20:21
    Permalink

    Penso che questa sia stata la tanto attesa partita della svolta.
    Questa con l’Entella deve essere la partita del
    CHILOMETRO ZERO.
    Il nostro campionato
    È INIZIATO OGGI.
    Adesso basta buttare via punti in modo industriale
    Il passato è nella spazzatura
    Guardiamo al futuro.
    Guardiamo a Foggia.
    È tutta questione di testa ragazzi
    Mettetevelo bene in……..testa.

  • 21 Ottobre 2017 in 20:23
    Permalink

    Insigne è meglio che si scanti quando gioca dall inizio e a quel modo li getta poi la maglia del Napoli

    • 21 Ottobre 2017 in 21:51
      Permalink

      concordo, più rispetto per la maglia del Parma!
      quel gesto mi ha dato fastidio.

      • 21 Ottobre 2017 in 22:59
        Permalink

        Non mi sembra l’abbia fatto per disonorare la maglia del Parma…a me è sembrato un gesto liberatorio!

  • 22 Ottobre 2017 in 01:18
    Permalink

    Oggi cambi azzeccati e squadra che ha reagito bene dopo il pari dell’Entella, salvo i 5 minuti seguenti.
    Prima di parlare di svolta aspetterei però la gara di Foggia.

  • 22 Ottobre 2017 in 11:54
    Permalink

    Dezi inguardabile. Costantemente fuori posizione è sbaglia l impossibile. Praticamente di questi tempi uno di meno. Speriamo che un giorno non troppo lontano se ne accorgerà anche quella volpe del mister

  • 22 Ottobre 2017 in 20:36
    Permalink

    La svolta è tale solo quando infili il rettilineo successivo

I commenti sono chiusi.