MANGIA COME SCRIVI / MERCOLEDI’ 24 NICHETTI APRE LA STAGIONE AL GARIBALDI DI CANTU’, VENERDI’ 26 LA FESTA DEL 150° A TUTTO ROCK ALL’ANTICA TENUTA SANTA TERESA. TUTTE LE DATE IN CARTELLONE

NICHETTI E LA SUA AUTOBIOGRAFIA INVOLONTARIA A “MANGIA COME SCRIVI”  

Mercoledì 24 gennaio al Ristorante Il Garibaldi di Cantù

NICHETTI SLIDECANTÙ (Como) – Il 2017 si era chiuso con un regista (Francesco Barilli, protagonista insieme al fotografo Paolo Simonazzi della serata “Mondo Guareschi”) ed il 2018 si apre con un regista. E’ Maurizio Nichetti l’ospite d’onore del primo appuntamento dell’anno della rassegna Mangia come scrivi di cui  StadioTardini.it  è media partner. Domani, Mercoledì 24 Gennaio (le cene lombarde si svolgono abitualmente di giovedì, ma in questo caso l’evento è previsto per la serata precedente) il regista milanese sarà protagonista di una speciale cena che prende il titolo dal suo divertente e apprezzatissimo ultimo libro “Autobiografia involontaria” (Bietti).

LE (AUTO)BIOGRAFIE SONO NOIOSE? CON NICHETTI NO
Tra una portata e l’altra e con la conduzione del direttore artistico della rassegna Gianluigi Negri, Nichetti coinvolgerà il pubblico con aneddoti, riflessioni e racconti, spaziando dalla Milano degli anni Settanta alle sfide tecnologiche del Duemila, dal teatro alla tv, dai premi cinematografici ai magici incontri con Chaplin e Tati, dagli esordi come mimo a film come “Ho fatto splash”“Ratataplan”“Ladri di saponette”“Volere volare”“Luna e l’altra”. Nichetti (Premio Mangiacinema – Creatore di Sogni 2017) farà, insomma, quello che ha sempre fatto (e che gli riesce meravigliosamente bene anche nell’“Autobiografia involontaria”) dall’inizio della carriera ad oggi: “Trasmettere storie, raccontare personaggi, descrivere emozioni”.

IL MENU

Gli chef del Garibaldi Alda Zambernardi e Marco Negri, tra le quatto portate d’autore previste, proporranno un loro cavallo di battaglia come primo (le perle del Lago in doppio brodo di cappone, richiestissime in inverno) e una faraona con panna ed erbe aromatiche, come secondo, che è un “classico” piatto delle feste di famiglia. Il tutto innaffiato dai vini del Collio friulano della cantina goriziana Villa Russiz. Per informazioni sul ricco menu e prenotazioni: 031 704915.

I SUCCESSIVI MANGIA COME SCRIVI A PARMA E A CANTÙ
Due sere dopo (venerdì 26 gennaio), all’ Antica Tenuta Santa Teresa di Parma, ripartirà la stagione emiliana di Mangia come scrivi con una grande festa musicale: Ezio Guaitamacchi e Brunella Boschetti, con “Atlante Rock”, saranno i protagonisti del 150° Mangia come scrivi, traguardo storico della rassegna creata dal Negri nel 2006.
Il successivo Mangia come scriviCantù è previsto, invece, giovedì 22 febbraio 2018. E anche in questo caso sarà uno spettacolo: la serata OperaSwing: da Parma a Chicago passando per la Bassa” avrà come protagonisti i fratelli Gianluca e Gabriele Campanini (Orchestra Campanini) ed il tenore Pietro Brunetto.

Menu

Antipasto
Tortino di Cipolle Ramate di Montoro Stufate alla Maggiorana con Camembert
Vino
Sauvignon Doc Collio

Primo
Perle del Lago in Doppio Brodo di Cappone 

Vino
Ribolla Gialla Doc Collio

Secondo
Faraona alla Panna con Erbe Aromatiche e Patate al Forno 

Vino
Cabernet Sauvignon Doc Collio

Dolce
Cannolo di Pasta Croccante con Mousse di Cioccolato Fondente

Vini

Durante la cena verranno serviti i vini del Collio friulano prodotti della Cantina e Fondazione Villa Russiz (www.villarussiz.it) di Capriva del Friuli (Gorizia) 

Costo della cena: 35 euro

Prenotazioni: Tel. 031 704915 oppure ilgaribaldicantu@libero.it oppure info@mangiacomescrivi.it

150° MANGIA COME SCRIVI. LA GRANDE FESTA A TUTTO ROCK

Venerdì 26 gennaio cena musicale con Ezio Guaitamacchi e Brunella Boschetti all’Antica Tenuta Santa Teresa di Parma 

brunella guaitamacchi mangia come scrivi slideCon “Elvis, il Re è vivo” a Mangiacinema  lo scorso settembre e con “The Rolling Stones – Altamont” a Mangiamusica  lo scorso novembre, hanno strappato applausi a scena aperta. Ezio Guaitamacchi Brunella Boschetti (con Filippo Guaitamacchi che curerà la regia video) sono ora i protagonisti di un evento davvero storico per Mangia come scrivi, rassegna di cui  StadioTardini.it è media partner: la centocinquantesima cena dal 2006 ad oggi. I due artisti, con la loro grinta, musica, voce e strumenti, sono gli attesi ospiti della grande festa “Atlante Rock”, per celebrare il prestigioso traguardo, in programma venerdì 26 gennaio all’Antica Tenuta Santa Teresa di Parma.

ATLANTE ROCK 
Guaitamacchi e la Boschetti, con numerose canzoni e racconti, porteranno i commensali a “scoprire” luoghi a volte remoti, spesso fuori dai percorsi consueti, ma che sono stati testimoni di episodi, aneddoti e leggende che hanno fatto epoca: dall’“autostrada del Blues” alle stradine di Dublino, dalla provincia americana al nord dell’Inghilterra, passando per le grandi capitali della musica (Londra, New York, New Orleans, Memphis, Chicago, Austin). La bussola sarà proprio “Atlante Rock”, ultimo libro pubblicato da Guaitamacchi per Hoepli, imperdibile per chiunque ami la musica e voglia (ri)viverla da un diverso punto di vista (o ascolto).

20 ANTIPASTI NEL MENU E LA MERINGATA FIRMATA BATTISTINI

Lo chef della Tenuta, Paolo Dall’Asta, proporrà 20 antipasti, oltre ai tradizionali piatti del menu. Il dolce del 150° Mangia come scrivi è firmato dall’artista pasticciere Alessandro Battistini (Pasticceria Battistini di Parma): meringata con crema chantilly e frutti di boscoQuattro, infine, saranno i vini selezionati da “Il Bere Alto” di Claudio Ricci.

Menu dello chef Paolo Dall’Asta

 Antipasto a buffet “Tanta roba”

L’angolo del salumiere: il Prosciutto Crudo di Parma stagionato nelle nostre cantine fino a 32 mesi, la Coppa e il Salame casalingo delle colline della Val Parma, la Spalla Cotta di San Secondo con la Torta Fritta, lo Strolghino di Culatello
 

La bancarella del casaro: il Parmigiano Reggiano Dop delle colline  salsesi e i Pecorini del Caseificio Bragazzi di San Prospero con la Mostarda dello Chef

La stuzzicheria della Tenuta: le Torte salate di Pasta Sfoglia, la Crostineria di Casa Ferrari,

gli Sformati caldi di Verdure

Primo
I Ravioli con ripieno al Sugo di Stracotto, Burro di Montagna e Salvia dell’Orto

Secondo

Il Pasticcio di Vitello in Crosta di Pasta Sfoglia con cuore di Verdure Fondenti

Dolce

La Meringata con Crema Chantilly e Frutti di Bosco firmata dall’artista pasticciere
Alessandro Battistini (Pasticceria Battistini di Parma)

Vini

Durante la cena verranno serviti quattro vini selezionati da “Il Bere Alto” di Claudio Ricci
e presentati dal sommelier Giampaolo Ferrari

Costo della cena: 35 euro
Prenotazioni: Giampaolo Tel. 0521 462578 oppure 348 2491140, info@anticatenutasantateresa.it oppure info@mangiacomescrivi.it

MANGIA COME SCRIVI, LA STAGIONE 2018 AL GARIBALDI DI CANTU’ E ALL’ANTICA TENUTA SANTA TERESA DOVE DEBUTTA LO SPIN OFF  “MANGIA COME RIDI”

Dieci imperdibili appuntamenti da gennaio a maggio con grandi ospiti tra Parma e Cantù: Nichetti, Baccini, Syusy Blady, Patrucco, Vito, Carlotto, Sanfilippo, Guaitamacchi & Boschetti, i fratelli Campanini e Brunetto, Bolognini, Pasi, Maimone & Arosio, Villani Grandi nomi della cultura e dello spettacolo, dieci appuntamenti da non perdere, l’attesissima festa del 150° e la nascita dello spin-off Mangia come ridi: Mangia come scrivi, nel suo tredicesimo anno, continua a sorprendere per idee, proposte gustose e inediti abbinamenti letterari e artistici. Da gennaio a maggio le due stagioni – emiliana e lombarda – della rassegna creata e diretta dal giornalista Gianluigi Negri di cui StadioTardini.it è media partner: le cene-spettacolo si svolgono a Cantù (Como) un giovedì al mese (con eccezione l’anticipo di domani, mercoledì 24, per la serata con Maurizio Nichetti) al Ristorante Il Garibaldi e a Parma un venerdì al mese all’Antica Tenuta Santa Teresa.

Dai nomi del cinema (Maurizio Nichetti apre la stagione di Cantù, eccezionalmente di Mercoledì, domani, 24 Gennaio 2018) a quelli della musica (Francesco Baccini, Claudio Sanfilippo, il bellissimo spettacolo OperaSwing con i fratelli Campanini e il tenore Pietro Brunetto), dalla straordinaria festa del 150° Mangia come scrivi (serata “Atlante Rock” con l’affiatato e travolgente duo Ezio Guaitamacchi-Brunella Boschetti) alla nascita di un’originale e inaspettata “rassegna nella rassegna” (a Mangia come ridi saranno protagonisti artisti come Syusy Blady, Alberto Patrucco e Vito), dalla chiusura in blues della stagione di Parma (con Massimo Carlotto e due ospiti a sorpresa) a quella “milanese” (con Sanfilippo, Giorgio Maimone & Erica Arosio, Flavio Villani) della stagione di Cantù, senza dimenticare due importanti firme del giornalismo italiano come Paolo Pasi (Tg3) e Luigi Bolognini (la Repubblica).

La rassegna più golosa d’Italia riparte sempre con la voglia di stupire, di coinvolgere il pubblico e di portare avanti, con lo stile abituale, un discorso unico e mai interrotto sulla cultura del gusto. Anche grazie alle creazioni degli chef Alda Zambernardi e Marco Negri del Garibaldi (appena premiati con la Corona Radiosa del Gatti Massobrio), dello chef Paolo Dall’Asta dell’Antica Tenuta Santa Teresa (che firmerà 20 antipasti per la grande festa del 150° Mangia come scrivi di venerdì 26 Gennaio 2018) e di Alessandro Battistini (Pasticceria Battistini), il miglior pasticciere di Parma, che firmerà tutti i dolci della stagione emiliana.

MANGIA COME SCRIVI

Stagione di Cantù 2018

GENNAIO – MAGGIO

Ristorante Il Garibaldi 
Cantù (Como) – Piazza Garibaldi, 13
Tel. 031-704915

Programma

MERCOLEDÌ 24 GENNAIO 2018

Autobiografia involontaria

 OSPITE D’ONORE

Maurizio Nichetti 

“Trasmettere storie, raccontare personaggi, descrivere emozioni”: quello che Nichetti (Premio Mangiacinema – Creatore di Sogni 2017) non ha mai smesso di fare dall’inizio della sua carriera fino ad oggi. La sua Autobiografia involontaria (Bietti) è uno dei più bei libri di cinema degli ultimi anni.

GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO 2018

OperaSwing: da Parma a Chicago passando per la Bassa

OSPITI

Gianluca e Gabriele Campanini, Pietro Brunetto

L’opera che incontra lo swing, la grande musica italiana e americana, i suoni del Po e del Mississippi. Interpretati da un trio di artisti coinvolgenti, accattivanti, sorprendenti: i fratelli Gianluca e Gabriele Campanini (le due anime della storica Orchestra Campanini, il primo al pianoforte, il secondo al clarinetto), accompagnati dalla potente voce del tenore Pietro Brunetto.

GIOVEDÌ 15 MARZO 2018

Ho voglia di raccontarmi  

OSPITE D’ONORE

Francesco Baccini

 Il cantautore genovese (che ha firmato classici come Ho voglia d’innamorarmi e Le donne di Modena) con il suo libro Nudo (Aletti), raccolta di aneddoti autobiografici, ampliata e arricchita 25 anni dopo rispetto alla prima edizione.

GIOVEDÌ 12 APRILE 2018

Scrittori da prima pagina

OSPITI

Paolo Pasi, Luigi Bolognini

Due firme del giornalismo italiano con i loro libri. Pasi (Tg3) con La canzone dell’immortale (Spartaco) e con la sua immancabile chitarra. Bolognini (la Repubblica) con La squadra spezzata – La Grande Ungheria di Puskás e la rivoluzione del 1956 (66th and 2nd).

GIOVEDÌ 10 MAGGIO 2018

Milan l’è on gran Milan

OSPITI

Claudio Sanfilippo, Erica Arosio e Giorgio Maimone, Flavio Villani

Creatività e generosità meneghina. Il cantautore vincitore del Tenco con il suo nuovo romanzo breve. Arosio e Maimone con le indagini di Greta e Marlon in Cinemascope (TEA). Il neurologo milanese con il suo primo romanzo poliziesco Il nome del padre (Neri Pozza).

INIZIO SERATE ALLE ORE 20.30

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ALLO 031–704915

In collaborazione con:

Associazione culturale Mangia come scrivi
Gas Sales Energia
Libreria Ubik di Salsomaggiore Terme
StadioTardini.it

 

MANGIA COME SCRIVI

Stagione di Parma 2018

GENNAIO – MAGGIO

 Antica Tenuta Santa Teresa – Ristorazione per eventi

Parma – Strada Beneceto, 26

 Tel. 0521-462578 o 348-2491140

www.anticatenutasantateresa.it

 Programma

 

 VENERDÌ 26 GENNAIO 2018

Atlante Rock – 150° Mangia come scrivi

OSPITI

Ezio Guaitamacchi, Brunella Boschetti Venturi, Filippo Guaitamacchi

Guaitamacchi presenta Atlante Rock (Hoepli), alternando il racconto a un vero e proprio showcase con i suoi strumenti, accompagnato dalla potente voce della Boschetti. Regia video di Filippo Guaitamacchi. E, per celebrare degnamente lo storico traguardo anche a tavola, grande festa con venti antipasti firmati dallo chef Paolo Dall’Asta in aggiunta ai piatti del menu.

VENERDÌ 16 FEBBRAIO 2018

Il paese dei cento violini

(Evento speciale: Mangia come ridi) 

OSPITE D’ONORE

Syusy Blady

Improvvisazioni comico-surreali-artistiche con la turista più amata d’Italia ed i suoi ultimi due libri: Il paese dei cento violini (Piemme) e I miei viaggi che raccontano tutta un’altra storia (Verdechiaro). In collaborazione con la onlus Fidenza per i bambini nel mondo.

 

VENERDÌ 16 MARZO 2018

Pessimismo comico

(Evento speciale: Mangia come ridi)

OSPITE D’ONORE

Alberto Patrucco

Uno dei grandi del Cabaret italiano, tra improvvisazioni comico-surreali-artistiche, presenta la sua personalissima trilogia del pessimismo comico: Tempi bastardi, Vedo buio! e Necrologica – Un libro lapidario. In collaborazione con la onlus Fidenza per i bambini nel mondo.

VENERDÌ 13 APRILE 2018

Artusianamente parlando

(Evento speciale: Mangia come ridi) 

OSPITE D’ONORE

Vito (Stefano Bicocchi)

Improvvisazioni comico-surreali-artistiche, più show cooking a sorpresa, con l’attore bolognese protagonista dello spettacolo teatrale L’Artusi, bollito d’amore. Menu rigorosamente artusiano. In collaborazione con la onlus Fidenza per i bambini nel mondo.

VENERDÌ 25 MAGGIO 2018

Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane

OSPITI

Massimo Carlotto e due ospiti a sorpresa

Uno dei più grandi autori del noir italiano con il nuovo caso dell’Alligatore, il più complesso che abbia scritto finora. E, insieme al libro Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane (E/O), colonna sonora rigorosamente blues con due ospiti a sorpresa.

INIZIO SERATE ALLE ORE 21.00

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

ALLO 0521–462578

COSTO CENA: 35 EURO

(4 piatti d’autore dall’antipasto al dolce,
3/4  vini selezionati da “Il Bere Alto” di Claudio Ricci
e presentati dal sommelier Giampaolo Ferrari,
il dolce firmato dall’artista pasticciere Alessandro Battistini)

Presenta
Gianluigi Negri
www.mangiacomescrivi.it                info@mangiacomescrivi.it

In collaborazione con

Associazione culturale Mangia come scrivi

Gas Sales Energia

Il Bere Alto

Pasticceria Battistini

StadioTardini.it

Libreria Ubik di Salsomaggiore Terme

Fidenza per i bambini nel mondo

 

Stadio Tardini

Stadio Tardini

One thought on “MANGIA COME SCRIVI / MERCOLEDI’ 24 NICHETTI APRE LA STAGIONE AL GARIBALDI DI CANTU’, VENERDI’ 26 LA FESTA DEL 150° A TUTTO ROCK ALL’ANTICA TENUTA SANTA TERESA. TUTTE LE DATE IN CARTELLONE

  • 23 Gennaio 2018 in 17:15
    Permalink

    Sono molto combattuto per sabato. Siamo in una situazione come prima di Venezia. Una sconfitta e D’Aversa sarebbe sicuramente andato via. Però non mi riesce di tifare contro la mia squadra.

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI