PARMIAMONE, di Giuseppe Monda – Puntata Straordinaria: CASSANO TORNA A PARMA? NO GRAZIE! – Video “Papirus”

dezi insigne cassano(Giuseppe Monda) – Amici di StadioTardini.it benvenuti nell’edizione speciale della rubrica PARMiamone.
Oggi parleremo del mercato del Parma, e più precisamente, delle voci che vorrebbero un eventuale ritorno a Collecchio di Antonio Cassano. Solo voci di corridoio o piccoli segnali di realtà? L’idea, sicuramente, può stuzzicare qualche nostalgico delle favolose giocate del fantasista di Bari Vecchia che ci hanno trascinato in quella famosa cavalcata per l’Europa League. Da dove derivano queste voci?
Il giocatore, è stato avvistato a Parma in compagnia di Roberto Insigne e Jacopo Dezi. Se sommiamo anche le sue ultime dichiarazioni in cui afferma di voler tornare a giocare solo per un “progetto interessante”, e la Gazzetta dello Sport tra questi cita proprio il Parma, beh, basta far due più due per capire che qualcosa bolle in pentola…
Se volete la mia, però, non sono molto d’accordo, per quanto riguarda un eventuale suo ritorno. Non fraintendetemi… Ho adorato il Cassano calciatore a Parma e gli devo moltissimo. Ma ho un mio pensiero, riguardante tutti coloro che giocavano nel vecchio Parma di Ghirardi e… beh non voglio spoilerare troppo il video… Buona visione e… PARMiamone

Stadio Tardini

Stadio Tardini

21 pensieri riguardo “PARMIAMONE, di Giuseppe Monda – Puntata Straordinaria: CASSANO TORNA A PARMA? NO GRAZIE! – Video “Papirus”

  • 14 Gennaio 2018 in 11:33
    Permalink

    Direi che il discorso generale può essere appoggiato, però nel caso di Cassano, nell’estate del fallimento, lui è tornato a giocare con la Samp.
    Quindi può rimanere sbagliato il ritorno al Parma, però non credo per questo motivo.

  • 14 Gennaio 2018 in 11:57
    Permalink

    esatto davide, poi alla fine c’è sempre un discorso di soldi e faccio un esempio : Massimo Gobbi aveva dato la disponibilità a scendere in serie d, però al momento di chiudere ha chiesto un cache di 500k netti all’anno, mentre pare che il capitano abbia ricevuto offerte solo dalla lega pro ( con ingaggio decisamente più basso). Personalmente non sarei contrario all’arrivo di Cassano in sè, però preferirei evitare perchè fisicamente penso sia un ex giocatore..

  • 14 Gennaio 2018 in 14:43
    Permalink

    Personalmente non sono contrario a Cassano a prescindere, a mio avviso anche in serie A non c’è nessuno in grado di fornire assist come fa lui. Il dubbio è la condizione fisica, se accettasse un contratto praticamente a gettone collegando la remunerazione alle presenze, agli assist ed alle reti io un tentativo lo farei.
    Sempre e solo forza Parma

  • 14 Gennaio 2018 in 14:44
    Permalink

    cassano e un ex giocatore innutile perdere tempo e l articolo parlava di zone vicne a genova non diceva che era interessato o che c erano trattative per cui e innutile dilungarsi invece sarebbe meglio chiarire che ceravolo dopo l intervento e’ impensabile che rientri e sia il vero ceravolo ( vedete galloppa dopo un paio di partite buone di solito sparisocno di nuovo e una questione fisiologica oltre il lato psicologico paura nei contrasti ecc ) il vero ceravolo si vedra nella prossima stagione per cui manca un punta e faggiano lo dovrebbe sapere da ottobre e invece di progammare e il 2 gennaio presentare la punta e’ ancora li che brancola nel buoio !!!!!! non solo vende tutti i terzinio destri germoni scaglia e cosi a cremona chi gioca ? almeno poteva tenerli fin dopo la partita di cremona o rientro dell unico rimasto che e infortunato al momento .Grande faggiano ……….una volpe …………..possibile che non riesca a prendere una punta il ragazzino abbiamo visto tutti che punta e e cosa sbaglia sotto rete …….con 3 ml poteva prendere una punta di quelle buone per davvero se non voleva pazzini o matri almeno ardemagni e possibile che squdrette si possono permettere dlle ottime punte e noi no ?

  • 14 Gennaio 2018 in 15:04
    Permalink

    Ci sono tre problemi grandi per il ritorno di FANTANTONIO al Parma.
    1) L’ingaggio che pretendera’
    2) Il fatto che è troppo tempo che è fermo.
    Mai più sara quello di prima
    3) Finora ha litigato con tutti gli allenatori.
    Volete che D’Aversa sfugga a questo a sua regola cassaniana?
    Quei soldi l’impiegherei invece per prendere
    UN CENTRAVANTI VERO.
    UNO BUONO non una mezza sega.
    UNO DA SOLDI.
    UNO CHE SA COME BUTTARLA DENTRO
    Cetavolo sarà a pieno regime solo per i play off e poi sarà lo stesso dell’anno scorso?
    Magari rientrerà anche tra un mese ma sarà disastroso.
    Giocherà pochi minuti, ci giocheremo i cambi
    Dire che sarà pronto al 100% prima dei play off è da irresponsabili e da giullari

  • 14 Gennaio 2018 in 16:23
    Permalink

    Gira e rigira siamo sempre allo stesso punto.
    Io aspetterò come promesso fino all’ultimo secondo del 31 di gennaio ma poi se non arriverà un centravamti vero trarro’ le ovvie conclusioni e mi scaglierò come una bestia contro chi di dovere.
    SERVE UN CENTRAVANTI VERO.
    altrimenti diciamolo chiaro che per prendere un
    CENTRAVANTI VERO
    soldi non ce ne sono più avendoli ormai già spesi tutti facendo capire chiaramente che la serie A è solo un’utopia.
    Se volete però il mio personale punto di vista ve lo dico e vedrete che le mie previsioni saranno realtà futura.
    Faggiano aspetterà lo scoccare delle 22.50 del 31 di gennaio per fare l”ormai famosa faggianata cronica di fine mercato detta comunenente
    O LA VA O LA SPACCA.
    Aspettare l’ultimo.minuto per avere un giocatore bravo a prezzo irrisorio o in regalo a parametro zero e allora
    CHAPEAU
    o prendete l’ormai cronica cantonata dell’ultimo minuto prendendo un altro centravanti rotto o lo svernatore di turno che nessuno vuole.
    e allora……

  • 14 Gennaio 2018 in 16:30
    Permalink

    siamo a Kafka ,solo a parma ovvio

  • 14 Gennaio 2018 in 16:44
    Permalink

    Scarafas!

  • 14 Gennaio 2018 in 18:45
    Permalink

    Con biarnason e Pazzini siamo da serie a

    • 14 Gennaio 2018 in 19:07
      Permalink

      Benni dai accontentati delle figurine Panini.
      Ma se non abbiamo più neanche i terzini….
      A Cremona mi sa dovremo “ingoiare” il torrone.

  • 14 Gennaio 2018 in 18:50
    Permalink

    Cassano torna al Parma ? magari dai là etor ke cassanate

    Ci vuole qualcuno ke con il pallone è capace parekkio

    Qualke giorno fa casualmente incrocio Miccoli un’altro ke

    Con il pallone NON skerzava affatto anzi ahime tempo ke fu

    Nell’amikevole di ieri solo 590 spettatori !!!! il ke è tutto dire

    Forsa Pàrma

  • 14 Gennaio 2018 in 19:03
    Permalink

    Cassano NO NO NO.Abbiamo da pensare al grande salto non alle bizze di un giocatore una volta bravo,ma sicuramente tramontato. Un centravanti sui 27 – 29 anni con esperienza e ,soprattutto, con le palle e che voglia dimostrarre la sua voglia di essere il dominatore dell’ area avversaria. Un gladiatore. Forse è pretendere troppo. Potrebbe essere un Ceravolo prima dell’infortuno , perché dopo siete sicuri che tornerà com’era?. Io lo spero. Sarà possibile dirlo dopo 2-3 partite giocate interamente. Comunque sempre e solo FORZA PARMA io ci credo.

  • 14 Gennaio 2018 in 19:08
    Permalink

    Abbiamo bisogno di giocatori specifici, non di superstar a fine carriera. No, grazie.

  • 14 Gennaio 2018 in 19:55
    Permalink

    Se Cassano fosse disponibile a giocare nel Parma occorrerà valutare molto attentamente i pro ed i contro.
    Presupposto fondamentale è che sia fisicamente pronto a livelli accettabili. Uno con la sua classe sarebbe in grado di inventare giocate per scardinare le difese chiuse, è sempre riuscito a fare segnare i suoi attaccanti. Figuriamoci con un Ceravolo sano.
    Per inserirlo nel modo più efficace, D’Aversa dovrebbe però abbandonare il 4-3-3 e trovare una disposizione in campo che consenta a Cassano di dedicarsi solo alla fase offensiva.
    E saperlo poi gestire.
    Ma al 99% sono ipotesi da fantacalcio…

  • 15 Gennaio 2018 in 10:53
    Permalink

    mo codit…. cavalpacio’

  • 15 Gennaio 2018 in 12:05
    Permalink

    Cassano è il passato, ora guardiamo il presente. sabot tutti a Cremona che al turun al ………. FORZA CROCAITI. Noi ci crediamo.( i cornacion un po’ meno).

  • 15 Gennaio 2018 in 14:06
    Permalink

    No, ma dico, veramente stiamo pensando a Cassano? Non siamo mica a posto, questa è una barzelletta!!

  • 15 Gennaio 2018 in 15:06
    Permalink

    Calaio’ che vorrebbe scappare a Palermo,
    Cassano che vorrebbe tornare a Parma.
    Ha Ha…..non ci si annoia mai….
    Questa sera ore 20.30 apre i battenti il nuovo circo Orfei.
    Grande divertimento per grandi e piccini.

    • 15 Gennaio 2018 in 15:29
      Permalink

      nuovo circo orfei è calcioecalcio?

  • 15 Gennaio 2018 in 16:34
    Permalink

    Richiamiamo anche miglietta dai, tanto la corsa è secondaria, di lavor da mat, non so se è peggio invocarlo o dargli spazio sui media

  • 15 Gennaio 2018 in 17:50
    Permalink

    Rifacci godere Antonio con le tue magie la maglia ti aspetta

    La Crociata 99 è tua riportaci da dove siamo venuti lomo

    Dai ke il pallone è ancora nel cortile con la tua firma su là

    Ritorna a Parma ke ghema bisogna ad vo bo da bo

    Forsa Pàrma !!!!

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI