Parmaland 1913 di Mauro “Morosky” Moroni / Borsino di fine gennaio: mercato di assestamento. Brescia, Carpenedolo & vecchi amari ricordi. Achtung!

Mauro-Moroni.jpg(Mauro “Morosky” Moroni) – Di fatto è un campionato saliscendi, altalenante, perdi una partita e precipiti al settimo posto, vinci la seguente e torni al quarto posto, ora ne vinceremo due di seguito (Brescia e Perugia in casa) e saliremo ancora: e gli altri? Muti, ma non stanno solo a guardare, anzi, hanno iniziato a pedalare forte! A mercato finito, ho predisposto la tabella della rosa definitiva aggiornata dopo tutti i movimenti in e out legati a entrate e uscite: ci siamo rinforzati in tutti i reparti ed abbiamo mantenuto due giocatori per ruolo, validi ed importanti, tali da far si che si possano avere soluzioni multiple senza dover indebolire l’intelaiatura generale.

rosa 31 gennaio

Si poteva fare meglio? Si potevano cedere altri giocatori? Si poteva acquistare una punta? Si potevano sfoltire altri attaccanti? Sono domande che avranno una risposta nel breve termine e, ovviamente, al 18 maggio, ultima giornata di campionato.

Cosa ne penso realmente io?

Lista portieri, direi che siamo a posto, affidabili entramb !

Linea difensiva, è formata da 8 elementi, due per ruolo, gente esperta e navigata, forte sia fisicamente che mentalmente: ci sono due giovani under in prestito (Sierralta e Anastasio), ma sono rincalzi, reparto forte e, i soli 18 gol subiti, la dicono lunga sul valore del medesimo.

Centrocampo: pure qui, come sopra, 6 elementi, due per ogni ruolo, alcuni dei quali intercambiabili e polivalenti; esperienza, forza, tecnica e gioventù mixate: un buon reparto dove però, forse, manca il “Migliaccio giovane”, un giocatore metronomo, esperto, fortissimo fisicamente, di testa e con piede, decisamente non ruvido: ottimo comunque l’inserimento di Antonio junior Vacca che può giocare indifferentemente in tutti e tre i ruoli di centrocampo.

Parco attaccanti:  sembrerà strano ma, se fosse arrivata una prima punta (Matri? Pazzini?) un big sarebbe dovuto necessariamente uscire (vuoi per l’esborso economico vuoi per effetto della lista over) anche perché, giocando con una sola punta centrale e due attaccanti esterni, se hai già Ceravolo (che io ritengo e considero pronto almeno per 60 minuti di gara, abile ed arruolato), nel momento in cui porti a casa uno dei due suddetti, fermo restando che Calaiò è una seconda punta, chi fa la panchina? Chi gioca? Ceravolo oppure uno dei due bomber provenienti dalla Serie A?

Io credo che, con Da Cruz e Ciciretti, ci si sia rinforzati e di molto, potrebbero essere, dico potrebbero, i due nuovi esterni d’attacco, rispettivamente a sinistra e il secondo a destra, giusto per giocare a piede invertito, ormai di moda pure negli amatori!

In questo settore, diciamo che ci sono 9 uomini per 3 posti quindi dovrebbe esserci il sovrannumero di 3 atleti, giusto per rimanere con una doppia alternativa per ogni ruolo; in ordine di probabili prossime gerarchie:

  • attaccante esterno dx: Ciciretti, Insigne, Siligardi
  • attaccante centrale: Ceravolo, Calaiò, Da Cruz
  • attaccante esterno sx: Di Gaudio, Baraye, Frediani

Da considerare il fatto che Da Cruz, come segnalato sopra, potrebbe pure rivestire il ruolo di esterno a sx diventando pure il titolare del ruolo: dipenderà dai tempi di inserimento, dallo stato di forma e dai miglioramenti in campo.

Concludo dicendo che, a mio avviso, è una buona campagna acquisti anche alla luce del fatto che, se non è stato acquistato nessun attaccante, significa che staff sanitario e giocatore hanno dato l’ok per la completa guarigione e recupero ottimale per Fabio Giovanni Ceravolo, questo è il mio parere.

* La prossima, gara 24 * 

0-0 Empoli-Palermo Ven 02/02 – 20.30
0-0 Brescia-Parma Sab 03/02 – 15.00
0-0 Cremonese-Pro Vercelli
0-0 Foggia-Avellino –
0-0 Novara-Ascoli
0-0 Perugia-Cittadella
0-0 Salernitana-Carpi
0-0 Venezia-Bari
0-0 Frosinone-Pescara
0-0 Cesena-Ternana Dom 04/02-17.30
0-0 Entella-Spezia Lun 05/02-20.30

* L’avversaria, Brescia *: formazione lombarda in piena zona play-out e, giusto per dare la carica ai tifosi che andranno in trasferta: al vertice dei lombardi il Presidente Massimo Cellino (per la serie, un bresciano per amico-carissimo del numero 1 sardo, una nostra “vecchia conoscenza”, Tommaso Ghirardi, un nome che ha già detto e dato parecchio ai tifosi!).

Lo score dei lombardi cita: 23 gare, 23 punti, 5 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte; 21 gol realizzati e 28 subiti; il percorso casalingo dice: 12 gare, 14 punti,  3 vittorie, 5 pareggi, 4 sconfitte; 13 i gol fatti e 13 quelli subiti .

Dopo l’esonero avvenuto all’8° turno (sostituito da Pasquale Marino), è ritornato in panchina, dall’inizio del girone di ritorno, Roberto Boscaglia che applica un 3-5-2 con i seguenti giocatori di spicco: i difensori Somma, Meccariello e Gastaldello, i centrocampisti N’Doj, Dall’Oglio, Bisoli, Furlan, Dembelè e Castro, gli attaccanti Embalo ( dal Palermo ), Rinaldi, Ferrante e “l’airone” Caracciolo, vecchio e prolifico bucaniere delle aree di rigore ( oltre 570 partite da professionista con 200 gol segnati! Chapeau al bomber!). Partita da prendere con le molle cercando di approfittare del loro non felice momento, dovranno cercare di vincere per fare punti salvezza e i nostri dovranno fare tesoro degli spazi che potrebbero aprirsi per il contropiede: gara da vincere, senza mezze misure, per la serie, andiamo la e mettiamo in campo grinta, miglior cifra tecnica e cattiveria da squadra forte e matura ma, non sempre consapevole di esserlo.

* Situazione cartellini giallo-Shanghai*

  • 4 Scavone, Scozzarella, Vacca* (in diffida: * tre ammonizioni subite col Foggia oltre a quella nella gara col Novara)
  • 3 Calaiò, Munari, Insigne, Iacoponi
  • 2 Di Cesare, Gagliolo, Mazzocchi, Lucarelli, Frattali
  • 1 Di Gaudio

* La formazione di “Morosky” *

Frattali

Gazzola  Iacoponi  Lucarelli  Gagliolo

Munari  Scozzarella  Scavone

Insigne  Calaiò (Ceravolo)  Di Gaudio (Da Cruz) 

 

Dalla cabina telefonica all’angolo Via Zar8 – Via Mascagni,

in attesa della lista convocati per la terza di ritorno, sto aspettando il 5 per andare da colui che mi fornisce il materiale tecnico: sto progettando una maglia speciale da “spianare” in occasione del prossimo ritorno in Tv (vedi sotto).

Un cordiale saluto, con immutata passione sportiva ed ironia,

Mauro “Morosky” Moroni.

calcio ducale locandina

@peri-Dada con Calcio Ducale: dopo l’esordio personale avvenuto domenica scorsa, ancora dal Dadaumpa di Parma, domenica 04/02 p.v., in diretta dalle 20.30 alle 22.30, si parlerà di ParmaCalcio e non solo (Campionato di Serie B e, a seguire, del calcio dilettantistico locale): potrete “@peritivare” con noi insieme agli ospiti in studio degustando le stuzzicanti proposte “happy-dada”; un paio d’ore di sana passione sportiva, risultati, classifiche, commenti e 4 chiacchiere in compagnia con Giorgio “manso” Mansanti, Lucrezia, Martina ed il sottoscritto Mauro “Morosky” Moroni (che di calcio non ne capisce molto), per StadioTardini.it con la rubrica “Parmaland1913”; a tal proposito,  sono lieto di annunciare che mi è stato concesso e ritagliato un piccolo spazio, un’ apposita rubrica personale nell’ambito della trasmissione: sarete tutti graditi per l’aperi.cena con musica, sport e mondo ParmaCalcio live!

 “As vedema al Dada domenica quen”, ma potrete seguirci pure su D.TV, canale 210 del digitale terrestre (5210 da Sky), direttamente dal salotto di casa vostra: il mio consiglio è, venite a trovarci in diretta per l’ “@periDada” con Calcio Ducale!

Stadio Tardini

Stadio Tardini

12 pensieri riguardo “Parmaland 1913 di Mauro “Morosky” Moroni / Borsino di fine gennaio: mercato di assestamento. Brescia, Carpenedolo & vecchi amari ricordi. Achtung!

  • 2 Febbraio 2018 in 15:00
    Permalink

    Tutto vero sulla carta. I fatti ci dicono che Ciciretti non andrà in panca nemmeno domani (e sono 3) e che Calaiò già poco in forma non sta bene e D’Aversa ci dice che Ceravolo non è al 100%. Quindi? Su Silgradi poi vorrei che qualcuno svelasse il mistero. Altra cosa che non capisco è l’ostinazione a prendere gente fuori forma e con problemi. Faggiano ci ha detto che in estate sono stati presi Dezi, Siligardi e Ceravaolo consapovoli che fossero in pessime condizioni fisiche e infatti si è visto che girone di andata hanno fatto. Errare è umano..perseverrare è diabolico. E si va prendere Ciciretti che ha problemi dalla partita con la Juve?????Io davvero sono basito.

  • 2 Febbraio 2018 in 15:29
    Permalink

    Calaiò ancora out…no comment

  • 2 Febbraio 2018 in 15:30
    Permalink

    ferrante credo sia andato al pisa
    c’è poco da fare se si vogliono tenere vive le (poche) speranze di promozione diretta serve fare bene anche in trasferta
    calaiò è out subito battesimo di fuoco per da cruz da prima punta, non credo infatti rischi ceravolo e neppure riproponga baraye, cerchiamo di avere un po di pazienza col ragazzo

  • 2 Febbraio 2018 in 15:31
    Permalink

    D’Aversa prende giocatori
    rotti
    squalificati e
    fuori forma
    ma c’è una ragione.
    A D’Aversa non piace
    VINCERE FACILE

  • 2 Febbraio 2018 in 16:12
    Permalink

    allora io metterei
    da cruz ceravolo siligardi
    (poi dentro insigne e di gaudio, siligardi centrale)

    partita da portare a casa già nel primo tempo.

    d’ aversa farà di gaudio, baraye siligardi
    (poi dentro da cruz, ceravolo)

  • 2 Febbraio 2018 in 17:20
    Permalink

    Ciciretti è un classico numero 10. Vediamo di non sprecarlo come ala, va.

  • 2 Febbraio 2018 in 18:07
    Permalink

    Oppalà al Dada con la Rivara….etor ke paesello ragass

    Complimenti Morosky x avere ricordato con parole efficaci

    L’attaccante Caracciolo cioè uno dei miglior bomber in attività

    • 3 Febbraio 2018 in 01:22
      Permalink

      Il ricordo di bomber Caracciolo set parchè ?
      a son gnu vecc anca mi e..cert szugador it resten in tla menta, cmè sa fus 20 an fa…..
      circa il Dada ti dico, sinceramente, sono una new entry, arrivato, in punta di piedi, con grande entusiasmo, voglia di divertirmi, di giocare e chiacchierare serenamente del Paerma, senza veleni, senza paraocchi, senza condizionamenti …
      pane al pane…
      mesz ven al mesz ven ..
      poi sai una cosa ?
      c’ è un bel pubblico, ambiente giovane, clima festaiolo, si respira lo sport giovanile, quello dilettantistico e pure quello della Serie B…diciamo che ce n’è per tutti i palati ..
      sta ben ragazzo
      moro

  • 2 Febbraio 2018 in 20:08
    Permalink

    Domani ancora in panca di cesare poi davanti Da cruz di gaudio siligardi e secondo me da cruz subito doppietta. Mauro ho visto il video su calcio ducale. Complimenti. A brescia per i 3 punti però attenzione a non cadere nella trappola del nervosismo e gioco spezzettato. Vincere e Vinceremo!!!!

  • 3 Febbraio 2018 in 11:46
    Permalink

    Questa stagione mi ricorda tanto quella precedente dove all’ andata era tutto un su e giù, poi , al ritorno , il Venezia è scappato e non l’abbiamo più ripreso. In questa Palermo e Frosinone-Empoli se ne stanno andando e noi ci prepareremo per salire come l’anno scorso. Sempre e comunque FORZA PARMA.

  • 3 Febbraio 2018 in 13:08
    Permalink

    Ma dopa al quatar banani cla ciapà al PALERMO non mi sembra cosi lontano. i conti si fanno alla fine dai là. FORZA CROCIATI.

  • 3 Febbraio 2018 in 13:12
    Permalink

    comunque i giocatori rotti li ha comprati il DS mica il mister. svegliet veglio.

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI