PRIMAVERA 2, 3^ DI RITORNO: CITTADELLA-PARMA 3-2. MISTER IORI: “OGGI IL NOSTRO MIGLIOR PRIMO TEMPO STAGIONALE: POI LORO HANNO PESCATO DUE JOLLY…” (VIDEO)

primavera cittadella parma undici crociato(www.parmacalcio1913.com) Nuova amara sconfitta per il Parma, nella 3^ Giornata di Ritorno del Campionato Primavera 2, beffato – perfido remake dell’andata – proprio nel velenoso finale, dal gol di Pasha al secondo dei tre minuti di recupero per il definitivo 3-2. A passare per primi in vantaggio sono proprio i padroni di casa, già al 6′, con Dalla Bernardina sugli sviluppi di un evitabile calcio d’angolo, con palla spizzicata su un suo innocuo lancio dentro, dove non ci sono suoi compagni, anziché lasciata sfilare oltre il fondo. Poi, la difesa Crociata, per liberare, esce dalle marcature predeterminate e la palla, con un movimento strano, finisce proprio a Dalla Bernardina il cui diagonale supera il mucchio selvaggio in area infilandosi in rete. Il gol subito, tuttavia, non scompone i Ducali, peraltro, purtroppo, abituati a farsi pungere in apertura: anzi, quella rete è il pungolo per iniziare a macinare gioco, espresso con grande autorità, pur al cospetto di una formazione che vanta più punti in classifica e con Fasolo che fa il pendolare con la prima squadra. Da un perfetto spunto di Longo, al 21′, arriva la palla giusta in mezzo all’area per il pareggio, in acrobazia di Davide Mastaj, al volo in tuffo ad incrociare. Al riposo si va con un 1-1 che veste abbastanza stretto i Crociati. Al 6′ della ripresa arriva il meritato vantaggio con Sebastiano Longo che dal dischetto trasforma, con freddezza e precisione, la massima punizione concessa dal Sig. Ayroldi di Molfetta (figlio d’arte) per un tocco con un braccio, lontano dal corpo – su un suo tiro cross. dopo cambio di gioco puntando l’avversario – da parte di Cervasio. Il Cittadella cresce, il Parma, fisiologicamente cala, abbassando il baricentro. A 10′ dal termine è Maniero a siglare il 2-2 con un tiro da fuori area in mischia dopo un corner con palla che si infila alla destra del portiere. Infine al 92′ è Pasha dai 18 metri, dopo un rilancio della difesa Crociata, in girata con Di Maggio utilizzato come perno, ad indovinare il giusto pertugio, superando Adorni, che peraltro, poco prima, si era superato per proteggere la propria porta.

Questo il commento dell’allenatore Cristian Iori intervistato, al termine della gara, dal responsabile ufficio stampa e comunicazione del settore giovanile del Parma Calcio 1913 Gabriele Majo:

cristian iori dopo cittadella parma primavera“La nostra prestazione oggi è stata ottima: oserei dire che il primo tempo di oggi è stato uno dei migliori della stagione, anche perché l’arbitro ha concesso veramente di giocare, per cui c’è stato gioco duro, gioco maschio, abbiamo giocato a calcio facendo delle cose importanti. Però, abbiamo preso un gollonzo all’inizio, anche oggi, ma questo non ci ha fatto perdere tranquillità ed idee perché abbiamo costruito, trovando, al 21′, il gol del pareggio, e costruendo anche altre occasioni. Il secondo tempo si è aperto con un’altra nostra buona costruzione eabbiamo trovato il gol del nostro 2-1. Loro, una volta sotto, hanno aumentato il ritmo e ci hanno messo pressione e questo non lo si può assolutamente negare, però, da qui a perdere la partita, francamente, ce ne vuole tanto, perché, come all’andata, hanno pescato due jolly e di conseguenza – accidenti! – mi viene da dire che col Cittadella non ci gira molto bene… L’intervento migliore del nostro portiere è stato su un disimpegno nostro, con pallone schizzato sul petto di uno dei nostri, e a momenti ci facciamo autogol… Il Cittadella ha fatto delle buonissime rimesse laterali e dei bellissimi lanci dal loro difensore centrale alle loro punte. E questo è il Cittadella che ha fatto 6 punti contro di noi… I loro fuori quota e le nostre defezioni? Non cerchiamo alibi: non sono giustificazioni queste: hanno giocato undici ragazzi molto bravi, molto attenti, che ci hanno dato parecchio filo da torcere e con le loro idee hanno portato a casa il risultato, mentre noi, con la nostra buona prestazione, torniamo a casa molto molto rammaricati. Io posso anche andare negli spogliatoi e congratularmi con parecchi di loro, perché secondo me oggi la prestazione è stata buona, del resto come sabato scorso, però non abbiamo portato a casa niente allora e nulla oggi. L’unica soluzione è quella di continuare a lavorare, impegnandosi durante la settimana con lo spirito giusto, perché in questo sport, il gioco del calcio, non sempre vince chi fa la prestazione migliore o chi gioca meglio. Dunque questa mancanza di risultati non deve assolutamente abbattere il gruppo Primavera, come stiamo ripetendo da un po’ di tempo, per cui continueremo a lavorare in questa direzione, sperando presto arrivi quella svolta che stiamo cercando, perché il nostro obiettivo è quello di far crescere questi ragazzi che secondo me anche oggi, in alcuni frangenti della partita, hanno dimostrato di avere le idee ben chiare su cosa fare sul campo”.

CITTADELLA-PARMA 3-2 – CAMPIONATO PRIMAVERA 2 – 3^ GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO
Marcatori:  6′ Dalla Bernardina, 21′ Mastaj, 6′ st Longo (Rig.), 35′ st Maniero, 47′ st Pasha

CITTADELLA –  Vettorel; Nocerino (Cap.), Caccin; Dalla Bernardina, Fornasier, Maniero; Guerra (V. Cap.), Borsato (22′ st Salata), Pasha, Fasolo, Pizzinato (9 ′ st Cervasio). All. Beghetto
A disposizione: 12. Plechero; 13. Zarpellon, 14. Gentile, 16. Barzon, 17. Menon, 19. Ballarin, 20. Spadera

PARMA – Adorni; De Meio, Vecchi (35′ st Di Stefano); Seck, Di Maggio (V. Cap.), Santovito; Patacchini, Dodi, Mastaj (Cap.), Carniato, Longo (38′ st Garni). All. Iori
A disposizione: 12. Rao; 15. Ingegnoso, 16. Davitti,17. De Santis, 18. Monti

Arbitro: Sig. Ayroldi di Molfetta

Assistenti: Sig. Thomas Miniutti di Maniago e Sig.Mattia Segat di Pordenone

Espulso: 48′ st Di Stefano

Ammoniti: Maniero, Cervasio, Nocerino, De Meio,

Recupero: 0’+3′

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

 INTERVISTA DI GABRIELE MAJO, RESPONSABILE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE E DELLA SQUADRA FEMMINILE DEL PARMA, A MISTER CRISTIAN IORI DOPO CITTADELLA-PARMA 3-2

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, MINUTO DI RACCOGLIMENTO IN MEMORIA DELL’EX CT AZEGLIO VICINI, CALCIO D’INIZIO

CITTADELLA-PARMA 1-0, 6′ GOL DI DALLA BERNARDINA

CITTADELLA-PARMA 1-1, 21′ GOL DI MASTAJ

CITTADELLA-PARMA 1-1 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

RITORNO IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

CITTADELLA-PARMA 1-2, 6′ ST GOL DI LONGO (RIG.)

CITTADELLA-PARMA 2-2, 35′ ST GOL DI MANIERO

38′ ST ESCE LONGO ENTRA GARNI

45′ ST SALVATAGGIO DI ADORNI

CITTADELLA-PARMA 3-2, 47′ ST GOL DI PASHA

48′ ST ESPULSO DI STEFANO

CITTADELLA-PARMA 3-2 (FINALE) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

Stadio Tardini

Stadio Tardini

One thought on “PRIMAVERA 2, 3^ DI RITORNO: CITTADELLA-PARMA 3-2. MISTER IORI: “OGGI IL NOSTRO MIGLIOR PRIMO TEMPO STAGIONALE: POI LORO HANNO PESCATO DUE JOLLY…” (VIDEO)

  • 4 Febbraio 2018 in 11:04
    Permalink

    Non è solo la prima squadra a calare sempre alla distanza. Mal comune, mezzo gaudio.

I commenti sono chiusi.