D’AVERSA: “CALAIO’ E CERAVOLO SONO COMPATIBILI, MA IO DEBBO VALUTARE IL PERCORSO E LA CONDIZIONE FISICA DI ENTRAMBI” (VIDEO) / I CONVOCATI

roberto daversa vigilia avellino parma(www.parmacalcio1913.com) – Conclusa la rifinitura al Centro Tecnico di Collecchio, Mister Roberto D’Aversa ha incontrato i giornalisti alla vigilia di Avellino-Parma, che si giocherà domani al “Partenio-Lombardi” alle 20.30.

“La formazione non l’ho ancora decisa, devo valutare l’allenamento di oggi e anche la giornata di domani. Calaiò e Ceravolo come giocatori sono compatibili: parlando della partita contro il Foggia si è creata una superiorità numerica data dalle caratteristiche di uno dei due giocatori, cioè Fabio, e la partita si è vinta anche per come è entrato Emanuele. Sono giocatori che possono giocare insieme, lo abbiamo visto anche in altre situazioni come Chiavari o in entrambe le gare contro il Perugia, ma va valutato il loro percorso e la condizione fisica di entrambi. Contro il Foggia ho fatto considerazioni in base all’avversario e al fatto che ci sono tre partite in una settimana, così come per questa gara dovrò fare valutazioni tenendo conto di tutto. In un unica partita un allenatore ne prepara diverse, bisogna essere pronti a tutte le situazioni. Aggiungiamo che come contro il Foggia anche domani non sarà disponibile Da Cruz, in Nazionale ha avuto un problema fisico e dovrò tenere conto anche di questo, ma ripeto: come caratteristiche sono compatibili e sono due giocatori importanti. Per Da Cruz dispiace, succede, bisogna guardare avanti“.

Sarà un Avellino che farà di tutto per cercare di fare risultato, in uno stadio molto caldo: conosciamo i loro pregi e difetti, dovremo essere pronti dal punto di vista del gioco e anche motivazionale, perché come detto non sarà un ambiente semplice. Ma d’altra parte in questo campionato partite semplici non ce ne sono, anche in casa contro il Foggia in 10 non era facile, i ragazzi sono stati bravissimi a ribaltarla contro una squadra che veniva da un periodo positivo e con un ampio seguito di tifosi, il che fa bene dal punto di vista dell’autostima: dobbiamo fare sì che l’entusiasmo prosegua e affrontare la prossima partita con la massima serenità, conoscendone le difficoltà“.

L’abbraccio collettivo dopo il gol di Siligardi? I ragazzi sono molto legati: in un momento in cui, come avevo detto in conferenza stampa prima della gara, ci sarebbe stato qualche giocatore che avrebbe voluto dimostrare il proprio valore proprio come Siligardi, quando succede che un giocatore da cui ci si aspetta tanto ti determina una situazione la felicità è sua personale ma anche della squadra, perché ne beneficiamo tutti. Sono fortunato perché questo è un gruppo coeso e ciò è importante per il raggiungimento di un obiettivo”.

La continuità? Se vediamo gli ultimi quattro risultati ci sono 3 vittorie e una sconfitta. Quella di Chiavari ci ha rallentato e non ci sarebbe dovuta essere, ma da lì si deve ripartire e fare risultato, è importante farlo ad Avellino per affrontare poi il Palermo con più entusiasmo e positività, ora però è fondamentale la gara di domani sera. L’Avellino cercherà di fare risultato, è una squadra che sfrutta le verticalizzazioni immediate, i cambi di gioco e la fisicità, dovremo essere bravi a tenerli lontani dalla nostra area viste le loro caratteristiche. Anastasio? Ha delle caratteristiche importanti, viene da un sistema di gioco nell’Albinoleffe dove giocava come quinto, ha buona gamba, tecnicamente è molto bravo, deve migliorare nell’aspetto difensivo proprio perché abituato a giocare a cinque anziché a quattro”.

AVELLINO-PARMA: I CONVOCATI

(www.parmacalcio1913.com) – Al termine della seduta di allenamento a porte chiuse sostenuta questa mattina al Centro Sportivo di Collecchio, Mister Roberto D’Aversa ha convocato per la trentatreesima partita del Parma Calcio nel campionato di Serie B ConTe.it 2017/2018 (dodicesima giornata del girone di ritorno), in programma domani sera allo stadio Partenio-Adriano Lombardi di Avellino (fischio d’inizio: ore 20:30) contro l’Avellino, i seguenti 24 giocatori (in ordine alfabetico), che nel pomeriggio odierno sono partiti per il ritiro pre-gara in Campania:

Armando Anastasio, Yves Baraye, Antonino Barillà, Emanuele Calaiò, Fabio Ceravolo, Jacopo Dezi, Valerio Di Cesare, Antonio Di Gaudio, Andrea Dini, Pierluigi Frattali, Marco Frediani, Riccardo Gagliolo, Marcello Gazzola, Simone Iacoponi, Roberto Insigne, Alessandro Lucarelli, Pasquale Mazzocchi, Gianni Munari, Michele Nardi, Manuel Scavone, Francisco Sierralta, Luca Siligardi, Antonio Vacca.

Aggregato alla trasferta anche Amato Ciciretti: in questi due giorni il giocatore proseguirà con lo staff medico e tecnico il proprio percorso di recupero.

Non convocati: Matteo Scozzarella e Alessio Da Cruz, che durante l’amichevole tra Olanda U20 e Repubblica Ceca U20 (terminata 1-3 con il giocatore crociato partito titolare e impegnato per 61′) ha accusato un problema fisico e nei prossimi giorni verrà valutato dallo staff medico.

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI MISTER ROBERTO D’AVERSA ALLA VIGILIA DI AVELLINO-PARMA

Stadio Tardini

Stadio Tardini

7 pensieri riguardo “D’AVERSA: “CALAIO’ E CERAVOLO SONO COMPATIBILI, MA IO DEBBO VALUTARE IL PERCORSO E LA CONDIZIONE FISICA DI ENTRAMBI” (VIDEO) / I CONVOCATI

  • 28 Marzo 2018 in 19:00
    Permalink

    Saranno tutti contenti che non ha nominato l’atteggiamento

  • 28 Marzo 2018 in 20:04
    Permalink

    A me sembra che Calaiò e Ceravolo siano in formissima. Dai, per una volta bando alla paura e dentro le 2 punte dall’inizio.

    • 29 Marzo 2018 in 10:10
      Permalink

      Poi c’è anche il palermo lunedi.. secondo me gioca calaio oggi e ceravolo lunedi, l’altro entra in corsa perr far coppia o staffetta a seconda di come va la partita. Inoltre se parti con 2 punte e nell’ultima mezz’ora devi attaccare non ci sono cambi, questo l’ha spiegato bene

    • 29 Marzo 2018 in 10:40
      Permalink

      Anchio penso lo stesso …
      Cominciare forte sempre……
      💪💪💪⚽️⚽️⚽️

  • 28 Marzo 2018 in 22:30
    Permalink

    Ho l’incubo che con l’Avellino possano giocare VACCA E DI GAUDIO.
    Giocare in nove è assurdo

  • 28 Marzo 2018 in 22:34
    Permalink

    una vittoria domani potrebbe essere molto importante.. anche perchè l’avellino in casa è molto forte e già all’andata avevamo vinto a fatica. Purtroppo temo ci possa essere il soltio parma molle e che incapperemo nell’ennesima sconfitta..speriamo anche nella fortuna

  • 29 Marzo 2018 in 08:45
    Permalink

    Avanti
    ennesima prova del 9….
    Ne avessi avuto io così tante prove….
    Motto per stasera
    Meglio 1 giorno da leoni …..quindi non sprechiamo tempo e
    ATTACCO!!!! (Poi si può perdere lo stesso)
    Arciere e belva ….a VOI!

I commenti sono chiusi.