BAGOLOZOOM di Claudio Mastellari / PROMOSSI PER UNA NOTTE

claudio mastellari(Claudio Mastellari per www.destrosecco.it) – Dopo il pareggio col Cittadella il Parma torna alla vittoria contro il mai domo Ascoli di Serse Cosmi. Ducali momentaneamente secondi in classifica.
Parma – Cittadella 0-0
Ascoli – Parma 0-1

Me lo dicevano in tanti, ci credevo ma non ci speravo ormai più, il Parma nel finale di campionato avrebbe cambiato marcia. Avrebbe trovato la quadratura del cerchio. Avrebbe fatto gruppo e trasformato le difficoltà di tutta la stagione in stimoli per avere una piccola extra-power sugli avversari diretti.

E se fosse tutto vero?
Non abbiamo ancora fatto niente, che sia chiaro, ma i risultati delle ultime 6 giornate sono in linea con questa teoria ed è già tantissimo!

Gli infortuni muscolari stanno decimando ogni reparto, sabato contro il Carpi a centrocampo sarà emergenza assoluta, D’Aversa si dovrà inventare qualcosa (lui era un buon mestierante di centrocampo, se magari si allena bene in settimana…). Allo stato attuale è al 100% il solo Barillà.

Non voglio essere quello col vezzo della critica, ma qualcosa (eufemismo) nella preparazione atletica è assolutamente da rivedere.

Analizzando le ultime due partite ciò che è emerso con più evidenza sono state in primis le prestazioni maiuscole di Munari e Barillà. Baluardi insostituibili nel centrocampo crociato. L’altro dato, e non è così positivo, sono state le tante, troppe occasioni da gol non andate a buon fine. Il portiere del Cittadella ci ha messo tanto del suo sicuramente, ma ad Ascoli la partita si poteva e doveva chiudere prima, evitando i soliti micro-infarti ai tifosi parmigiani negli ultimi dieci minuti.

Siamo momentaneamente secondi, Palermo e Frosinone le gufere… ehm, le guarderemo stasera, impegnate rispettivamente a Cittadella ed Avellino. Hanno l’obbligo di vincere per tornare davanti a noi. La pressione che il Parma sta mettendo nella zona alta è fortissima, siamo carichi, più che mai.

Lo sprint finale non è mai stato così elettrizzante!

Stadio Tardini

Stadio Tardini

5 pensieri riguardo “BAGOLOZOOM di Claudio Mastellari / PROMOSSI PER UNA NOTTE

  • 18 Aprile 2018 in 01:00
    Permalink

    Io non so mentre scrivo lo stato dei centrocampisti munari e Dezi, non ci fossero in emergenza partendo da dx a sinistra comprendendo le ali potrebbe essere…Ciciretti Siligardi Vacca Barilla(era in diffida? Se no in sos Anastasio) Baraye (Frediani)…spero recuperi almeno Munari .
    Però a gennaio speravo una new entry perché unico reparto corto numericamente..
    Cosa ne pensate?

    • 18 Aprile 2018 in 10:52
      Permalink

      Ma certo, pur tenendo presente la componente sfiga anche secondo me occorreva un innesto a centrocampo, considerata anche l’età e i problemi di alcuni (senza contare le difficoltà in campo) era prevedibile che con infortuni e squalifiche si potessero avere problemi. Assodato che l’assetto è 433 troppe ali rispetto a interni di centrocampo.
      Comunque è piu importante la testa e la voglia, faremo bene anche sabato, partita molto complicata

    • 18 Aprile 2018 in 14:52
      Permalink

      Me gusta . Mi piace .. I like… Gian Marco ..
      Veo importante minutos para Ciciretti y Frediani
      Forza Parma
      ⚽️💪👌🤙

      • 18 Aprile 2018 in 15:01
        Permalink

        Ho dimenticato Ceravolo ….
        Bisogna dare descanso un poco San Calaió

  • 18 Aprile 2018 in 12:48
    Permalink

    MUNARI e DEZI si sono allenati regolarmente con il gruppo:
    oggi è mercoledì, ci sono ancora 3 giorni pieni per il totale recupero dei piccoli acciacchi..

    resta invariata la posizione dei lungodegenti
    SCOZZARELLA CERAVOLO DA CRUZ, DI CESARE e SCAVONE , con quest’ultimo che sembra possa rientrare in fruppo nel giro di pochi giorni ..
    a centrocampo, giocando a 4, possono essere inseriti pure GAZZOLA, ANASTASIO, lo stesso SILIGARDI in posizione di esterno destro …

    diciamo che non la vedo così grigia: VACCA e BARILLA’ sono abili ed arruolati, il secondo non è in diffida, ne ha 3….VACCA mi è sembrato in crescita e ben in palla ,,,
    …le scelte saranno , come sempre, con quali esterni d’attacco partire ?

    io punto su SILIGARDI e DI GAUDIO, c’è da spaccare subito la partita e serve gente che salta l’uomo, che entra in area, che fornisce assist o che cerchi l’uno-due, dai e vai….

    SI PREGA DI RICORDARE, NELLE PREGHIERE DELLA SERA, IL PROTETTORE DI SAN CALAIO’…al quale, se viene un raffreddore, siamo gelati, per non dire nella ..NUTELLA

I commenti sono chiusi.