GIOV. PROF. 2004, 10^ RIT. (RECUPERO) / PARMA-SPAL 2-2. I CROCIATI CHIUDONO AL 4° POSTO. MISTER SALTORI: “SPRECATO MOLTO, MA BRAVI A RESTARE IN PARTITA FINO ALLA FINE: NON E’ FACILE RIMONTARE NEGLI ULTIMI MINUTI” (VIDEO)

GIOV PROF 2004 PARMA SPAL UNDICI CROCIATO(www.parmacalcio1913.com) – Col recupero della 10^ Giornata di Ritorno – Parma-Spal 2-2, disputata oggi, domenica 29 Aprile 2018 sul Campo Centrale del Settore Giovanile al Centro Sportivo di Collecchio – si è concluso anche per i Crociati il Campionato Regionale Giovanissimi Professionisti 2004 con un onorevole quarto posto (60 punti) alle spalle delle due prime Cesena-Sassuolo (63) e della terza classificata il Bologna (62), il poker di squadre che per tutta la stagione si son contese le posizioni di vertice, distanziando le altre. Dopo aver perso per 1-0, episodio decisivo un rigore non proprio solare, lo scontro diretto col Cesena una settimana fa, la squadra di Mister Michele Saltori, con Cornelio Donati, oggi non avrebbe potuto scalare ulteriormente la graduatoria: anche battendo i ferraresi, infatti, avrebbe sì affiancato il Bologna a quota 62, ma i felsinei sarebbero stati comunque davanti per via degli scontri diretti a favore (pareggio 2-2 all’andata vittoria 2-0 al ritorno) e anche dalla migliore differenza reti, vantando il miglior attacco assoluto, 81 gol realizzati, e pure la miglior difesa, 17 gol, due in meno del Parma, che ne ha presi, con i 2 di oggi, 19: nonostante questo, però i Crociatini, pur sbagliando parecchio – inclusi un palo di Turrà (13′) e un calcio di rigore con Torri al 29′, neutralizzato dal portiere con una respinta – si son prodotti in una gara propositiva alla ricerca della vittoria, pagando, però, a caro prezzo un paio di disattenzioni dietro, tipo l’autorete di Gandelli in apertura di primo tempo (7′) dopo palla inattiva laterale ben calciata dagli ospiti o il gol di Ardizzoni su calcio di punizione dai 25 metri al principio della ripresa (2′ st): e così, a pochi minuti dalla fine, il parziale era di 0-2 per gli ospiti. Ma salutare con una sconfitta un Campionato comunque eccellente non sarebbe stato il massimo e così nel finale han prodotto il massimo sforzo riuscendo, con il neo entrato Luigi Poerio, dapprima ad accorciare le distanze (33′ st) dopo grande azione sulla fascia e uno-due con Cavalca e portiere superato a tu per tu, e poi a pareggiare grazie a un calcio di rigore procacciato da Jacopo Calaiò, bravo a saltare l’uomo dopo verticalizzazione e a indurre il difensore al fallo e trasformato (36′ st) con freddezza e precisione dal numero 18, nonostante l’intuizione del portiere Luce. Per la serie nel calcio non è mai detta l’ultima parola e fino alla fine non bisogna mollare mai…

Questo il commento di Mister Michele Saltori, intervistato, al termine dell’incontro da Gabriele Majo, resp. ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e della squadra femminile del Parma Calcio 1913:

michele saltori dopo parma spal“Abbiamo fatto una buona partita, a parte quella decina di minuti in cui ci siamo fatti autogol, sbagliando poi cinque o sei occasioni nitide più il rigore e queste cose, a livello di risultato, alla distanza le paghi. Nel secondo tempo abbiam preso un gol, su nostro errore, su calcio di punizione  e poi non abbiamo mai sofferto: abbiamo attaccato e giustamente abbiamo pareggiato. Anzi, se la partita fosse durata cinque minuti in più forse riuscivamo anche a vincerla… La sconfitta col Cesena di sette giorni fa? I ragazzini dopo due giorni reagiscono: non sono come i grandi, vedono un calcio diverso ed è giusto così. Abbiam giocato una buona partita, abbiam sbagliato tanto, come ci capita spesso, però siamo stati bravi a rimanere in partita: non era facile riuscire a fare due gol nel finale, e poi abbiam dato spazio a tanti giocatori e abbiamo avuto segnali positivi da tutti e 18 i giocatori e vediamo di lavorarci su anche in quest’ultimo mese. Il ritorno di Poerio? La sua è stata un’assenza importante in questo mese, ma era giusto scontasse la squalifica: adesso deve meritarsi il posto…”

IL TABELLINO

PARMA-SPAL 2-2 – CAMPIONATO REGIONALE GIOV. PROF. 2004 – 10^ GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO (RECUPERO)
Marcatore: 7′ Gandelli (autorete), 2′ st Ardizzoni, 33′ st e 36′ st (rig.) Poerio

PARMA –  Piga (7′ st Arcomano), Cautiero (1′ st Poerio), Gandelli; Bandaogo (7′ st Iacovone), Bertolotti (15′ st Brignoli), Torri (Cap.); Cavalca, Leoni (15′ st Delgrosso), Turrà (15′ st Calaiò) Foresta (7′ st Orsi), Beduschi. All. Saltori
A disposizione: 19. Iselle; 20. Vona

SPAL – Luce; Pansini, Prasso (19′ st Gobbo); Bertaglia, Bosio, Ottoboni; Davo (22′ st Malaguti), Ardizzoni, Pergolini, Contiliano, Chinappi (32′ st Marku). All. Camanzi
A disposizione: 12. Saccenti; 13. Catozzo, 16. Scabin, 17. Frignani, 18. Moretti, 20. Baglietti

Arbitro: Sig. Carini

Ammoniti: Bosio, Davo, Brignoli, Ardizzoni, Luce

Note: al 29′ il portiere Luce tuffandosi sulla sua sinistra, ha respinto un calcio di rigore battuto da Torri

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

IL COMMENTO DI MISTER MICHELE SALTORI RACCOLTO DA GABRIELE MAJO, RESP. UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE E DELLA SQUADRA FEMMINILE DEL PARMA CALCIO 1913

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO E CALCIO D’INIZIO

12′ PORTIERE LUCE FERMA IN USCITA TURRA’

13′ PALO DI TURRA’

29′ LUCE NEUTRALIZZA CALCIO DI RIGORE DI TORRI

30′ CONCLUSIONE DI LEONI, FUORI

31′ TIRO DI CAVALCA, RESPINTA DI LUCE

33′ BEDUSCHI NON RIESCE A TENERE IN CAMPO IL PALLONE

35′ COLPO DI TESTA DI TURRA’, PARATA

PARMA-SPAL 0-1 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

RITORNO  IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

11′ ST TIRO DI TURRA’ PARATA

18′ ST PARATE RAVVICINATE DI LUCE SU POERIO E BEDUSCHI

25′ ST PUNIZIONE DELGROSSO FUORI

28′ ST CALCIO DI PUNIZIONE A DUE IN AREA DI POERIO, ALTO

PARMA-SPAL 1-2, 33′ ST GOL DI LUIGI POERIO

PARMA-SPAL 2-2, 36′ ST GOL DI LUIGI POERIO (RIG.)

PARMA-SPAL 2-2 (FINALE) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI, FAIR PLAY

Stadio Tardini

Stadio Tardini

One thought on “GIOV. PROF. 2004, 10^ RIT. (RECUPERO) / PARMA-SPAL 2-2. I CROCIATI CHIUDONO AL 4° POSTO. MISTER SALTORI: “SPRECATO MOLTO, MA BRAVI A RESTARE IN PARTITA FINO ALLA FINE: NON E’ FACILE RIMONTARE NEGLI ULTIMI MINUTI” (VIDEO)

  • 30 Aprile 2018 in 13:57
    Permalink

    Per tutti i mesi in cui siamo rimasti al vertice è davvero un peccato perdere il campionato in questa maniera.

I commenti sono chiusi.