PARMIAMONE, di Giuseppe Monda – 30^ puntata: ZAMPARINI COME LOVISA E TEDINO: MA NON E’ VERO CHE IL PARMA RUBBBBA… – Video “Papirus”

papirus zamparini(Giuseppe Monda) – Amici di StadioTardini.it benvenuti in una nuova puntata di PARMiamone. Avevo già preparato tutto: analisi della partita, commento per l’ottima prestazione ed una petizione per costruire una statua di Calaiò fuori il Tardini ma… questa mattina, la coppia Zamparini/Tedino, hanno sparato un’altra cartuccia delle loro. (Strano che ci sia sempre di mezzo Tedino in queste cose…).
Ora: io non vorrei entrare nel merito, ma, se guardate il video, ho analizzato ogni singola contestazione che ci viene fatta. Traete voi le vostre conclusioni in merito. Sicuramente la società si dovrà muovere per vie legali per salvaguardare la propria immagine, e dalle dichiarazioni uscite e penso che lo farà. Ma non bastavano le infamanti voci del Pordenone?
PARMIamone…

Stadio Tardini

Stadio Tardini

23 pensieri riguardo “PARMIAMONE, di Giuseppe Monda – 30^ puntata: ZAMPARINI COME LOVISA E TEDINO: MA NON E’ VERO CHE IL PARMA RUBBBBA… – Video “Papirus”

  • 3 Aprile 2018 in 22:36
    Permalink

    Complimenti G.Monda
    👏👏👏👏👏👏👏
    Anni fa….Sono stato a Tardini per vedere un bel Parma- Palermo,,,, Allenatore di Palermo era il Buon Uomo Guidolín …
    Ha Vinto Parma ….credo che dopo il partito ha mandato fuori iZamparani il Buon Uomo Guidolín….dopo quelque tempo Guidolín é venuto a Parma , dove ha fatto un ottimo lavoro digno…
    Puede ser que Parma es “ La Bestia Negra “ para Zamparini
    Like I said it before in another post…
    We have the Goal Average with Palermo
    Checkmate
    Game Over
    Forza Paerma 😉

  • 3 Aprile 2018 in 23:10
    Permalink

    Squalificatelo a vita
    o in alternativa
    mandatelo in ospizio
    Zampari’ qui siamo a Parma
    Non siamo a”Palemmo”

  • 3 Aprile 2018 in 23:25
    Permalink

    Bell’analisi. Sbugiardati punto per punto http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  • 4 Aprile 2018 in 10:16
    Permalink

    Ciao Velenoso buongiorno,
    ti sei ricreduto su Dezi ?
    Hai visto che non era quel brocco che in molti avevao definito e bistrattato ?
    Nel mio prox art, in uscita, ci sarà un piccolo trafiletto a lui dedicato…credo molto significativo della sua effettiva caratura di giocatore: allo stato attuale..un BUON GIOCATORE DI SERIE B che, nella prima parte di campionato, per mille motivi che non conosco, non avevo giocato molto bene, che aveva sbagliato molto e che non aveva reso almeno al pari di quelle che sono le sue effettive capacita globali; gli è andata pure storta che si è mangiato 4…5 gol abbastanza clamorosi, ha fatto la sciocchezza di Salerno e ciò lo ha ancor di + subissato di fischi e di improperi ma…
    è un giocatore valido, credo che sia in ottima forma fisica, corre + di tutti, spreca ancora troppo ma…generoso ed intraprendente..NON POTRA’ CHE MIGLIORARE E DARCI ( oltre a DARSI ) una MANO
    stia bene buonuomo, la mia stima con simpatia
    ..
    moro

  • 4 Aprile 2018 in 11:11
    Permalink

    Ciao Morosky
    Io penso che Dezi sia migliorato grazie all’esplosione di Munari.
    Con questo MUNARI CICLOPICO che fa il lavoro per due in questo centrocampo, anche Dezi ha meno da rincorrere e rende di più.
    Senza Munari anche Dezi avrebbe nuovamente difficoltà.
    Ovvio che se invece di Munari Dezi giocasse con Vacca, ti garantisco che non giocherebbe a questi livelli.
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif
    Non ho capito invece come mai Baraye non è stato mandato in campo da D’Aversa, preferendo a lui VACCA 2 e cioè INSIGNE.
    Insigne è stato un fuoco di paglia, non è di categoria, è un buon giocatore di serie C non certamente da Parma.
    Spero almeno su questo tu sia d’accordo.
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif
    Ceravolo e Ciciretti sono sempre rotti.
    Speriamo che Faggiano abbia capito che prendere un giocatore rotto
    non conviene per niente, sono soldi SPESI MOLTO MALE.
    Ceravolo poi non è ai livelli tecnici di Calajo, è una riserva
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif
    Un ultima cosa su Da Cruz
    Vedendolo giocare da l’impressione di avere grinta uguale a zero.
    Non pressa non corre, gigionneggia, da l’ impressione di non sentire né la maglia né la partita, speriamo non sia un nuovo VACCA 3?
    Stia bene buonuomo la mia stima con simpatia
    :
    VELENOSO

  • 4 Aprile 2018 in 11:56
    Permalink

    Ho saputo che rischia una penalizzazione il Bari. Qualcuno sa di più ? Grazie

    • 4 Aprile 2018 in 13:49
      Permalink

      scrivono 2 o 3 punti per mancanza di versamenti sui contributi da scontare in questo campionato.

  • 4 Aprile 2018 in 14:07
    Permalink

    Ecco quanto riportato oggi da “Il Corriere del Mezzogiorno”: “A proposito di società, vanno registrate alcune voci che nelle ultime ore stanno circolando con insistenza sempre maggiore a riguardo di presunti inadempimenti fiscali e previdenziali del club di Giancaspro. Inadempimenti che, come da regolamento, rischiano di comportare una penalizzazione in punti. Al momento, va detto, si tratta di semplici indiscrezioni, a cui lo stesso Bari, nonostante una richiesta ufficiale di smentita o conferma da parte del Corriere, non ha voluto fornire una risposta. Tutto sarà più chiaro nei prossimi giorni, e si capirà se le voci resteranno tali o saranno suffragate dalla forza dei fatti”.

    Non aggrappiamoci a queste cose…..
    noi proviamole a vincerle tutte…poi si vedrà…

  • 4 Aprile 2018 in 14:56
    Permalink

    bel video,anche se non proprio imparziale. Per me il rigore c’era,ma non me ne frega niente. Se potessi vincere tutte le partite 1 a 0 con gol al 96′ grazie ad una deviazione, su un tiro sbilenco, dell’ arbitro e dopo una partita giocata schifosamente, sarei comunque contento. Io voglio la serie A . Serchema ed capiros FORZA PARMA CE LA DEVI FARE!!!!!!!.

  • 4 Aprile 2018 in 15:00
    Permalink

    Ieri tornando a casa Don Zampari’
    zoppicando vistosamente per le
    tre frecce scagliate dall’arciere e andate
    a segno dove non batte il sole, in prossimità
    del buco, ha trovato davanti a casa
    cinque pattuglie dei carabinieri che erano
    giunte sul posto per prevenire con la
    loro presenza un probabile crimine di
    DON ZAMPARI’
    Dopo la strabatosta di Parma,
    le forze dell’ordine avevano paura che
    rientrando da Parma, incazzato come
    un’aquila reale, per non essere stato
    omaggiato a Parma come di solito
    viene omaggiato a “Palemmo”
    Don Zampari’, non sapendo più con
    chi prendersela, picchiasse la moglie.

  • 4 Aprile 2018 in 17:54
    Permalink

    Novità su Ceravolo?

  • 4 Aprile 2018 in 17:54
    Permalink

    Bhe..chi gode dei problemi altrui? Io volevo solo conferme..dato che anche noi abbiamo passato momenti ben peggiori…

  • 5 Aprile 2018 in 08:33
    Permalink

    Nel mondo social ci si forma un’idea anche fisica dell’altro, pur non vedendolo nella realtà. Ecco, io immagino Velenoso de visu bello come Zamparini, se non addirittura un filino di più.

  • 5 Aprile 2018 in 11:41
    Permalink

    Se assomigliassi a Zamparini mi sarei da tempo già fatto fare la plastica facciale

  • 5 Aprile 2018 in 15:29
    Permalink

    Velenoso ha le sembianze di un signore sui 65 anni,
    viso e sguardo aperto, sornione, il classico buontempone, nel contempo arguto e per nulla stolto ( tengo a precisare )
    che, nei suoi commenti, fa di tutto per PROVOCARE SPUDORATAEMNTE LE REAZIONI ALTRUI: è una forma di espressione che ormai fa parte del suo essere “commentatore”, scrive, strascrive ( quasi come me ), si ripete, poi cambia idea, e, se prende di mira qualche giocatore o addetto ai lavori, prima che questi ritorni nelle sue grazie deve fare 10 partite da campione eccelso e minmo 7 gol consecutivi ( oltre a vincere 2 scudetti )
    ..
    ve l’ho detto, l’è un bon garszon, un brev ragass…simpatic e fringuellone

  • 5 Aprile 2018 in 15:30
    Permalink

    a proposito, mi ha confessato che ha fatto la plastica ..

  • 5 Aprile 2018 in 15:30
    Permalink

    ma non facciale…quell’altra..

  • 5 Aprile 2018 in 15:31
    Permalink

    ah ah ah ah
    at salut gionuot

    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

  • 5 Aprile 2018 in 19:46
    Permalink

    La Verdad que Velenoso es muy especial …
    Mencanta cuando el Parma esta en racha …ganando partidos enseguida …y sale el Velenoso Positivo …aplaudando …Entrenador …Jugadores ( tambien algunos que ha criticado fuertamente porque han cambiado ruota ) etc. etc ….
    Yo creo que el tiene un corazón ” Oversized ” para el Parma …un poco como el ciclista Vasco Navaro Indurain …amigo di Capucci que ha ganado tanto … This pressure pushes him from one extreme to another … Es casí un tipo ” Cristo ” para el Parma …que muere y vulve continualmente …
    Velenoso ” Hincha extraordinario ” del Parma

  • 5 Aprile 2018 in 20:10
    Permalink

    Ragas, mo siv mat?
    Siamo ridotti al lumicino

    • 5 Aprile 2018 in 22:00
      Permalink

      It is called ” Poetic License “

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI