IN BOCCA AL LUPO A FAUSTO PIZZI DIRETTORE TECNICO DEL CENTRO DI FORMAZIONE DEL JIANGSU SUNING A SHENYANG

IMG-20180823-WA0029(www.parmacalcio1913.com) Tutto il Parma Calcio 1913 si congratula con Fausto Pizzi che ha assunto il prestigioso incarico di Direttore Tecnico del Centro di Formazione del Jiangsu Suning Football Club a Shenyang. Nel porgergli l’in bocca al lupo per la nuova importante avventura in Cina la Società lo ringrazia per l’impegno profuso nella difficile opera di ricostruzione del proprio Settore Giovanile dopo il fallimento del Parma F.C.: grazie alle sue capacità, passione e competenza i danni furono limitati e si poterono gettare le fondamenta per la ricostruzione del nuovo vivaio targato Parma Calcio 1913 che, sotto la sua direzione, sabato 17 Giugno 2017, conquistò il primo trofeo della propria nuova storia, lo Scudetto Under 15. Pizzi, che ha lasciato l’incarico di Coordinatore Tecnico del Settore Giovanile del Parma, in precedenza era stato Responsabile delle Giovanili e della Femminile, allenatore della Primavera nonché calciatore Crociato nei gloriosi anni 90, protagonista sul campo, tra l’altro, della magica notte di Wembley del 12 Maggio 1993, nella finale della 33^ edizione della Coppa delle Coppe con l’Anversa.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

18 pensieri riguardo “IN BOCCA AL LUPO A FAUSTO PIZZI DIRETTORE TECNICO DEL CENTRO DI FORMAZIONE DEL JIANGSU SUNING A SHENYANG

    • 24 Agosto 2018 in 10:59
      Permalink

      Non è una silureda.

      Fausto Pizzi aveva un contratto in essere come “coordinatore tecnico” delle Giovanili e come tale era stato presentato in occasione della conferenza del nuovo settore giovanile.

      A Pizzi è capitata una opportunità importante che non si è lasciato sfuggire (peraltro ai tempi del Parma di Ghirardi e del “mitico” progetto Cina di Dossena, Fausto Pizzi ebbe già modo di cimentarsi nel lontano paese orientale) e il Parma non si è opposto al suo desiderio di provare questa esotica esperienza

  • 24 Agosto 2018 in 12:15
    Permalink

    Oh Morosky cosa ti sta succedendo?Ti sento un pò polemico ultimamente….

    • 24 Agosto 2018 in 17:42
      Permalink

      Diciamo che ultimamente si stanno verificando situazioni strane , che non mi piacciono e che cominciano a venirmi su per una braga

  • 24 Agosto 2018 in 12:17
    Permalink

    Dispiace,
    Persona seria e preparata e mai un eccesso.
    Un enorme ringraziamento per quanto fatto dopo il fallimento, quando ha saputo limitare i danni e ricostruire con buone prospettive, oltre a creare una valida rete scouting.
    Spero non sia un addio ma un arrivederci

  • 24 Agosto 2018 in 12:17
    Permalink

    l’edulcorante Majo

    • 24 Agosto 2018 in 14:48
      Permalink

      Il conformismo ha il suo alter ego ancora più ammorbante: l’anticonformismo vuoto, conforme ed omologato dal gruppo di riferimento.
      Lotta di titani a suon (sordo…) di loffe

  • 24 Agosto 2018 in 13:48
    Permalink

    Si, certo, sicuramente !

    Mia nonna era la famosa regina del Granducato di Parma e Piacenza ( ai suoi tempi ) , viveva nel castello di Montechiarugolo ed i cortigiani la veneravano perchè era bravissima a cucinare il coniglio con la polenta ( tutto ciò nel paiolo di rame direttamente sulla stufa a legna coi cerchi concentrici ): io ero il suo nipote preferito , tal dig !!!

    • 24 Agosto 2018 in 14:42
      Permalink

      Coniglio alla cacciatore con Polenta … como fanno a Cassio Parmense …
      Polenta alla Parmigiana ..
      Fatta con aqua de la fontana ,
      Menatta con un pezzo di legno
      Guardate che bel ingenio ….
      Io prego per Gazzola che puo giocare con Parma ..
      Che viene de vicino Cassio Parmense …
      Long live the Provincia di Parma …
      We need him ..
      Forsa Paerma

  • 24 Agosto 2018 in 13:51
    Permalink

    In bocca al lupo! Un incarico davvero di prestigio 😉

  • 24 Agosto 2018 in 13:59
    Permalink

    Melli ( mai entrato nei piani della nuova Società)

    Crespo
    Barone
    Apolloni
    Fulgoni
    Morrone
    Iori
    Bolzan
    Pizzi
    oltre a preparatori e medici vari & assortiti !!!!
    chi sarà il prossimo ?

    cosa hanno in comune ? supposta o siluro ?

    non sarà mica l’aria della Coop di Collecchio che fa male alla gente dello staff…???

  • 24 Agosto 2018 in 15:32
    Permalink

    Scusa morosky, al di la del fatto che sono tutti personaggi legati al Parma a cui affettivamente si può rimanere legati. Ma è un obbligo che in società debbano esserci appunto ex crociati?O l’importante è che ci sia gente brava e competente?E su questo credo nessuno possa giudicare in merito. E se al posto di Pizzi dovesse arrivare uno ancora più competente qual’è il problema? Ognuno nella vita prende le decisioni migliori per se stesso. Se in Cina gli danno di più fa bene ad andare via, così è la vita. Non credo sia utile tirare fuori gli ex che se ne sono andati verso miglior lidi?

    • 24 Agosto 2018 in 15:39
      Permalink

      magari non è il caso di pizzi che in cina prenderà più yuan di quanti gliene garantisse lizhang, però al di là dei nomi di gente famosa fatti da morosky la cosa più schifosa è il benservito dato figure meno conosciute tipo preparatori o allenatori che già ci avevano rimesso col fallimento e che si erano messi a disposizione del parma in d e poi in c e poi in b per essere mandati via in a

  • 24 Agosto 2018 in 17:37
    Permalink

    Grazie Bagher per avere afferrato il concetto

    • 24 Agosto 2018 in 21:30
      Permalink

      Sei troppo romantico Morosky…

  • 24 Agosto 2018 in 19:45
    Permalink

    Opinione mia personale.. Secondo me è meglio che pensiamo al calcio giocato e quindi al campo. Altre questioni societarie ci pensa chi di dovere. Cerchiamo di non alimentare polemiche inutili dopo che x un estate di polemiche abbiamo vissuto

  • 24 Agosto 2018 in 21:03
    Permalink

    Certo Simone, hai ragione ma ci sono delle cose che non mi stanno andando giù…..PUNTO …spero vivamente di sbagliarmi …

  • 24 Agosto 2018 in 21:55
    Permalink

    Chi paga decide e non penso si affidi a simpatie..

I commenti sono chiusi.