IL VOTO AL MERCATO DEL PARMA DEI QUOTIDIANI SPORTIVI

stadio corr sport(ST) – Il Corriere dello Sport Stadio aveva bocciato, una settimana fa, dunque con largo anticipo rispetto alla chiusura di ieri, il mercato del Parma: non è dato sapersi, numericamente parlando, se si è rimangiata la votazione alla distanza – dopo i tre top acquisti di Faggiano (Inglese, Grassi e Gervinho) giacché oggi, giorno canonico per pagelloni e affini a bocce ferme, non rinveniamo nel materiale a nostra disposizione, votazioni, ma semmai giudizi nell’articolo a firma del corrispondente Paolo Grossi, con un occhiello che infila subito il dito nella piaga: “Tanti calciatori in esubero che il Ds Faggiano non è riuscito a cedere”, probabilmente l’aspetto meno entusiasmante della sessione di compravendite conclusa ieri. Annota Grossi: “…diversi colpi sono rimasti in canna. Sia in entrata che in uscita. Uno degli obiettivi per il Ds Faggiano era infatti alleggerire il numero di giocatori in rosa dopo la verticale ascesa dalla D alla A. Elementi come Di Gaudio, Baraye, Da Cruz, Siligardi, Scaglia, Di Cesare, Barillà, Vacca sono rimasti ‘in ancia’, Poi magari, com’è successo nelle ultime stagioni, alcuni di loro si faranno notare, ma in questo momento parma 8,5faticherebbero a trovare spazio. Come sempre quando ti riduci a concretizzare tante trattative nelle ultime ore qualcosa resta indietro, Ora si lavorerà a qualche rescissione, ma intanto le mancate partenze hanno frenato possibili arrivi”.

Tuttosport ha una visione oltremodo entusiasmante del mercato Crociato, cui attribuisce il voto 8.5 (quarta valutazione alle spalle delle strisciate Juventus, Milan e Inter). “Cosa c’è – Dal Napoli sono arrivati Sepe, Grassi e Inglese a formare di fatto la nuova ossatura della squadra che vuole mantenere la Serie A, Interessante anche l’opzione Stulac a centrocapo dopo l’ottimo campionato con il Venezia. Cosa non c’è – Gervinho ha acceso l’entusiasmo, ma resta da vedere in quali condizioni si trova dopo una stagione anonima in Cina, Sembrano poche poi le alternative al centro dell’attacco e sulle fasce in fase difensiva”.

GazSport MercatoLa Gazzetta dello Sport, nell’analizzare le operazioni delle squadre, sulla carta, da parte destra della classifica, titola: “Nubi su Udinese e Chievo. Empoli, investimenti per la A, Parma: un finale da rincorsa”. A friulani e veneti viene comminato un 5 (“molte incognite”), alla Spal un 6 (“ha rinnovato con giudizio”) e alle neopromosse Empoli (6, lungimiranza. Provato a dare un peso a un gruppo di giovani di belle speranze), Frosinone (5.5: mix tra innesti dall’estero e credito al gruppo che ha centrato la A), e gds 6sufficienza al Parma (6: Il restyling è significativo. Innesti di qualità – Inglese – ma anche qualche scommessa fashion (Gervinho) con un budget all’osso. Il d.s. Faggiano ha dovuto aspettare il via libera cinese dopo le ansie per il giudizio sugli sms incriminati di Calaiò. Un ritardo che ha complicato il lavoro. Acrobazie”). Noi di StadioTardini non possiamo riportare queste affermazioni della Rosea senza una piccola chiosa: è verissimo che il WhatsApp Gate ha creato problemi alle trattative, alcune delle quali saltate ed altre ritardate, ma che ci fosse stato da aspettare il via libera cinese non ci risulta corrispondere al vero. Tanto è vero che le operazioni sono sempre state coordinate, condotte e gestite dalla componente parmigiana, come da mandato dei soci di maggioranza che han sempre demandato a quelli di minoranza la gestione operativa del club. La Società si è mossa fin dall’inizio, pur con le succitate difficoltà, per la costruzione di una squadra che ha l’obiettivo di salvarsi in Serie A, mettendo a disposizione del direttore sportivo un budget adeguato alla mission, che non era “ridotto all’osso”. Il fatto che le operazioni principali siano arrivate solo negli ultimi giorni era ampiamente previsto e non è certo stata la partita di Coppa Italia con il Pisa a dare il là alle conclusioni. Prima si getta il seme e poi si raccoglie, anche se lo stesso Ds Faggiano, a caldo a Sky, (trascrizione letta su Parma Live), “ Il mercato poteva andare meglio, sotto tutti gli aspetti, anche riguardo alle uscite”.

gds scheda mercato parma

IL VOTO DI PAPIRUS ULTRA AL MERCATO CROCIATO

(Video dal canale Papirus Ultra)

Stadio Tardini

Stadio Tardini

10 pensieri riguardo “IL VOTO AL MERCATO DEL PARMA DEI QUOTIDIANI SPORTIVI

  • 18 Agosto 2018 in 12:43
    Permalink

    Noto che il saldo del calciomercato è guarda caso di 15 milioni, ossia la somma non solo dichiarata da parmatoday ma che ipotizzai partendo dall’analisi del fatturato, scaturendo l’ilarità di molti che mi hanno definito “apprendista economista” o “ragioniere”, che invece parlavano di budget superiore, che il buon Faggiano avrebbe utilizzato gli ultimi giorni,dopo la sentenza. I fatti mi hanno dato ragione ma è stato facile, basta saperne qualcosa di gestione societaria. Parlando del mercato, ho letto parecchie analisi fatte dai giornali e tutti sono d’accordo sul fatto di un calciomercato con trattative all’ultimo giorno, che hanno portato a mancare dei colpi oppure a difficoltà nel cedere (emblematico l’errore nella stesura dell’accordo per cedere Da Cruz, in quanto fatto in fretta e furia ed ora ce lo dobbiamo tenere sul groppone,anche in termini di ingaggio). Capisco il problema della sentenza ma dal 9 agosto avrebbero potuto chiudere qualche trattativa prima. Gervinho e Biabiany sono incognite dal punto di vista fisico e non lo dico io, sono dati di fatto. Se tornassero ai loro livelli, sarebbero perfetti per il non gioco di D’ Aversa, tutti dietro e palla avanti. Buono Grassi e mi piace anche Stulac. Inglese è un giocatore da 12 gol. La difesa è il reparto più scarso. Speriamo in qualche svincolato di lusso per garantirci un 11 migliore. Penso che ci saranno alcune rescissioni.

  • 18 Agosto 2018 in 12:52
    Permalink

    date pane al pazzo cane date pane al cane pazzo

  • 18 Agosto 2018 in 14:24
    Permalink

    8,5 mi sembra un po’ da allucinati, io più che 15 ali avrei preso un terzino e soprattutto un centrocampista in più.
    In generale è stata fatta comunque una squadra competitiva per l obiettivo, quindi sicuramente sufficiente.
    Passando a una considerazione più generale dopo una cavalcata così esaltante bisognerebbe iniziare a concentrarsi su quel che si vuole fare da grandi, mi aspettavo infatti una squadra magari anche più scarsa ma un po’ più futuribile perché pensare di rifare la squadra tutti gli anni gli ultimi due giorni è sicuramente molto rischioso, per puntare alla promozione ci sta in serie a mica tanto

  • 18 Agosto 2018 in 14:32
    Permalink

    Pasquale, 15 mil. meno i “pagherò” dell’anno scorso, i riscatti di Dezi, Ceravolo, Di Gaudio e Gagliolo.
    Quanto rimaneva per i nuovi acquisti ? 8 mil.?
    Faggiano ha dovuto fare le nozze coi fichi secchi caro jdm, e schivando cazzein e pippein

  • 18 Agosto 2018 in 15:04
    Permalink

    Mancano:

    1 TERZO PORTIERE
    1 DIFENSORE DX
    1 CENTROCAMPISTA

    troppi esterni la davanti…
    troppi giocatori rimasti in casa MA, SE HANNO IL CONTRATTO, NON PUOI DARGLI I CALCI DIETRO PER FARLI ANDARE…

    devono essere in 3 d’accordo,
    anche chi compra oltre chi vende ….

    pure i giocatori FUORI DAL PROGETTO e che restano SANNO BENISSIMO CHE ANDRANNO FUORI LISTA E STARANNO POI FERMI 6 MESI ….
    contenti loro …!!!

  • 18 Agosto 2018 in 15:10
    Permalink

    PER FORZA DOVRANNO ARRIVRE UN PAIO I SVINCOLATI ..

    VELOSO non sarebbe male
    il portiere servirebbe UNDER per non gravare sui 25
    BENALOUANE o RISPOLI andrebbero pure bene,

    come ha già rilevato qualcuno abbiamo troppe SCOMMESSE, troppe INCOGNITE …e TROPPI PUNTI INTERROGATIVI…vedi

    giovani :DI MARCO, SIERRALTA, BASTONI, STULAC,

    età e condizioni fisiche : GOBBI, BRUNO ALVES, BIABIANY, GERVINHO….CICIRETTI

    sperema chi buten tutt ben …!!

  • 18 Agosto 2018 in 15:38
    Permalink

    “PER FORZA DOVRANNO ARRIVRE UN PAIO I SVINCOLATI ..”
    per forza …. e chi li paga se non esce nessuno nel frattempo? non vedo questa propensione alla spesa da parte dei cinesi….
    fichi secchi, Morosky, fichi secchi

  • 18 Agosto 2018 in 19:32
    Permalink

    ho letto ora post di benaluone che scrive che non verrá a Parma.ma non si è svincolato?non può arrivare?

  • 19 Agosto 2018 in 01:17
    Permalink

    6+. Incognite difesa e portiere e mancati esuberi.

    • 19 Agosto 2018 in 14:32
      Permalink

      Portiere non direi i mancati esuberi non sono un problema, difesa bastoni farà ricredere tutti…

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI