D’AVERSA: “GERVINHO C’E’, INGLESE NO. ATALANTA: STRAPOTERE FISICO E QUALITA’ TECNICHE” (VIDEO) – I CONVOCATI, IL BOLLETTINO MEDICO

roberto d'aversa vigilia atalanta parma(www.parmacalcio1913.com) – Alla vigilia di Atalanta-Parma, gara valida per la 10° giornata del campionato di Serie A Tim 2018/19, Mister Roberto D’Aversa ha incontrato i giornalisti nella sala stampa del Centro tecnico di Collecchio.

Ecco le sue parole:

“Come arriviamo a questa squadra? Con il recupero di Gervinho e la indisponibilità di Inglese; inoltre veniamo da una sconfitta che secondo me per quel che si è visto in campo non abbiamo meritato. Siamo pronti ad affrontare una sfida non facile contro l’Atalanta, una squadra molto forte sotto l’aspetto fisico e con qualità importanti di alcuni giocatori con Ilicic e Gomez. Sarà una gara da affrontare con il massimo rispetto, poiché in questo momento la loro classifica non rispecchia l’andamento del campionato finora analizzando le loro gare. Il loro inizio? A livello mentale hanno forse pagato l’eliminazione dall’Europa League, ma il valore della squadra è importante, lo hanno dimostrato lo scorso anno, li ho visti dal vivo e sono ben allenati da un tecnico come Gasperini che ritengo tra i migliori: abbinano un strapotere fisico a qualità tecniche importanti, ma cercheremo di rendergli la vita difficile, così come abbiamo fatto fino ad oggi con tutte le avversarie“.

“La proprietà parmigiana del club? Per quanto mi riguarda, al di là della variazione di quote cambia poco visto che da quando sono arrivato ho sempre sentito la loro vicinanza, è una fortuna avere una proprietà seppur numerosa ma che ha sempre dimostrato di farci lavorare tranquillamente, sia a me che al direttore, dunque per noi cambia poco, detto che mi fa piacere”.

“L’unica partita dove ci hanno messo in difficoltà fin dall’inizio è stata quella con il Napoli; con la Lazio è stata una gara equilibrata, poi nostro baricentro era più basso per il valore tecnico e fisico dell’avversario, la Lazio lo scorso anno è stata in corsa per la Champions fino all’ultimo e ieri ha vinto ha Marsiglia in Europa League.Domenica abbiamo avuto due episodi che ci potevano fare andare in vantaggio e la gara sarebbe potuta andare in maniera diversa, c’è stato il dispiacere di aver preso gol su una situazione a nostro favore. Se analizziamo la partita, ci sono state poche occasioni da una parte e dall’altra, poi dopo il gol poi ci siamo allungati ed è arrivata anche la seconda rete, ma ho ancora in mentre le due situazioni con Inglese e Di Gaudio con le quali magari la gara sarebbe cambiata. Ma ora è inutile guardare indietro, pensiamo all’impegno successivo, di certo non sarà più facile di domenica scorsa. La Lazio veniva da quattro vittorie su cinque, l’Atalanta arriva da una prestazione in cui ha vinto 1-5 e vive un momento mentale fisico nel quale è in ottime condizioni: siamo abituati ad affrontare le squadre nella massima condizione, ma credo che anche la nostra dal punto di visto psico-fisico è ottimale, conosciamo le difficoltà di questa partita, sottovalutarli sarebbe deleterio”.

“L’Atalanta gioca molto sui riferimenti, sono bravissimi ad aggredirti in avanti, quando costruiscono lo fanno cercando la superiorità numerica sulla fascia dividendo le due catene, sta a noi rendergli la gara più difficile cercando di portare a casa il risultato, a parte la parentesi di Napoli abbiamo affrontato squadre forti facendo bella figura, ma a parte la bella figura ci devono interessare i punti per la salvezza”.

“Chi sarà titolare tra Gervinho, Di Gaudio o Siligardi? Vediamo, si dovrà ragionare su tutto: Inglese è uno bravo a venire incontro e far giocare la squadra, Ceravolo che giocherà domani attacca invece più la profondità, vedremo le scelte da fare fino all’ultimo, si dovrà anche pensare ai possibili risultati durante la gara e quindi se aumentare il potenziale offensivo o meno. Gobbi si è allenato ieri e oggi, ha un problema che si porta da diverso tempo, nel caso non dovesse farcela o optassi per un altro, c’è Bastoni che ha già giocato in quel ruolo. Gagliolo? Non ricordo un suo errore sul gol preso domenica. La squadra nel primo gol della Lazio ha commesso un errore in precedenza su una situazione a nostro favore, fino ad oggi ha fatto un campionato eccellente, se stiamo facendo quel che stiamo facendo è merito di gente come Riccardo o Bruno Alves“.

“Abbiamo ragionato sulla possibilità di partire dal’inizio con Gervinho, a meno che non succeda qualcosa partirà dall’inizio: difficile decidere ora il minutaggio totale, dipende da come si sente lui, ha lavorato bene in questo periodo, la settimana scorsa non abbiamo voluto rischiarlo, in questo momento rischiare di perderlo per un mese non è per noi l’ideale”.

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI MISTER ROBERTO D’AVERSA ALLA VIGILIA DI ATALANTA-PARMA

I CONVOCATI

(www.parmacalcio1913.com) – Al termine della seduta di allenamento a porte chiuse sostenuta questa mattina al Centro Sportivo di Collecchio, Mister Roberto D’Aversa ha convocato per la gara contro l’Atalanta, in programma domani alle 15.00 allo Stadio ”Atleti Azzurri d’Italia” e valida per la decima giornata del campionato Serie A Tim 2018-2019, i seguenti 21 calciatori: 

  • Portieri: Bagheria, Frattali, Sepe;
  • Difensori: Bastoni, B. Alves, Gagliolo, Gazzola, Gobbi, Iacoponi;
  • Centrocampisti: Barillà, Deiola, Rigoni, Scozzarella, Stulac;
  • Attaccanti: Biabiany, Ceravolo, Ciciretti, Di Gaudio, Gervinho, Siligardi, Sprocati.

IL BOLLERTTINO MEDICO

(www.parmacalcio1913.com)  In vista di Atalanta-Parma, ecco il consueto report medico:

JACOPO DEZI: Il giocatore ha iniziato a lavorare parzialmente con i compagni.

GIANNI MUNARI: Il giocatore ha iniziato a lavorare parzialmente con i compagni.

ROBERTO INGLESE: Sta seguendo un ciclo terapico a causa di un episodio di lombalgia acuta accusato durante la gara di domenica contro la Lazio che lo ha costretto a lasciare il campo. Le sue condizioni vengono valutate quotidianamente dallo staff medico crociato.

FEDERICO DIMARCO: Dopo l’operazione del 15 ottobre scorso sta seguendo un programma di recupero personalizzato e ha già iniziato un ciclo terapico.

FRANCISCO SIERRALTA: In seguito ad una lesione di alto grado del retto femorale destro sta seguendo un programma di recupero personalizzato presso le strutture dell’Udinese, società che ne detiene il cartellino.

ALBERTO GRASSI: Prosegue il proprio programma di recupero, aumentando costantemente i carichi di lavoro. Le sue condizioni vengono monitorate quotidianamente dallo staff medico crociato.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

14 pensieri riguardo “D’AVERSA: “GERVINHO C’E’, INGLESE NO. ATALANTA: STRAPOTERE FISICO E QUALITA’ TECNICHE” (VIDEO) – I CONVOCATI, IL BOLLETTINO MEDICO

  • 26 Ottobre 2018 in 15:52
    Permalink

    Grassi a forza di aumentare costantemente i carichi non vorrei rischiasse di esplodere..
    Analisi molto lucida della partita con la lazio, io aggiungo che penso sia riuscito troppo poco in avanti per fare punti contro una squadra di quel livello, ma ha ragione nel dire partita equilibrata. Anche l’atalanta è una signora squadra che è tornata a far bene quindi servirà il miglior parma. La questione del sostituto eventuale di gobbi mi interessava, finalmente una domanda di calcio

  • 26 Ottobre 2018 in 16:05
    Permalink

    “ALBERTO GRASSI: Prosegue il proprio programma di recupero, aumentando costantemente i carichi di lavoro. Le sue condizioni vengono monitorate quotidianamente dallo staff medico crociato.”
    eh beh…per una botta tutto normalehttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif

  • 26 Ottobre 2018 in 17:21
    Permalink

    Problemi a livello di preparazione atletica ne abbiamo senz’altro ragazzi. Abbiamo più infortunati di tutta la Serie A al contrario di quanto dica D’Aversa.

    Io non avrei dubbi nel ballottaggio Bastoni Gobbi se Max viene da una settimana atleticamente pesante. Inoltre Bastoni è un bel talento, potrebbe prendersi il ruolo da titolare e Gobbi tornerebbe, giustamente vista l’età, a fare il rincalzo.

  • 26 Ottobre 2018 in 17:48
    Permalink

    Sì hanno indiscrezioni sul nome del nuovo socio di maggioranza del parma?

    • 26 Ottobre 2018 in 17:58
      Permalink

      “Quanta fretta, ma dove corri? Dove vai? Che fortuna che hai avuto ad incontrare noi…” (Bennato cit.)

      Come detto in conferenza stampa e come ribadito ieri sera a Calcio e Calcio dal consigliere Malmesi non c’è alcuna fretta di trovare un nuovo socio di maggioranza. L’attuale gestione farà la sua parte per tutto il tempo necessario a trovare un partner affidabile.

      Quindi al momento stoppiamo voli pindarici su arabi o americani (eh eh eh) e stiamo sul pezzo con i nostri magnifici 7 che han deciso di cavalcare ancora.

      • 26 Ottobre 2018 in 19:37
        Permalink

        Il gatto e la volpe però starebbe meglio per Lizhang e Piazza …

        • 26 Ottobre 2018 in 20:02
          Permalink

          Era una licenza poetica. Intendevo suggerire al lettore di non avere fretta di un nuovo socio di maggioranza, perché stavolta faranno le cose con calma…
          Della canzone mi giovava, per questo scopo, l’incipit, non il titolo o il prosieguo…

          • 26 Ottobre 2018 in 20:25
            Permalink

            Certo, l’avevo capito, chi bazzica il sito sa che è una citazione che lei ama. Mi sono permesso una battuta. Buona serata!

  • 26 Ottobre 2018 in 17:54
    Permalink

    Grassi a 23 anni è messo peggio di mio zio di 83

  • 26 Ottobre 2018 in 18:45
    Permalink

    Oh si ricomincia col socio di maggioranza, fiiiiii che do bali ragas! Guerda il partidi e tes so

  • 26 Ottobre 2018 in 19:54
    Permalink

    si ma ……inglese torna gioca una partita poi si ferma…….tutto molto strano ….sto staff medico bho!

  • 26 Ottobre 2018 in 23:21
    Permalink

    Domani è l’occasione giusta per giocare con il 3-5-2. Azzarderei pure Siligardi e Gervinho in avanti per agire di pura rimessa.

  • 27 Ottobre 2018 in 09:16
    Permalink

    Buongiorno a tutti, dai tranquilli, la classifica ci sorride ancora, oggi sarebbe gradito un pareggio ma la gara è difficile ( anche per loro );
    l’infermeria è tornata ben rinforzata, mezza squadra indisponibile ):

    DIMARCO
    SIERRALTA
    INGLESE
    GRASSI
    DEZI- MUNARI ( fuori lista )

    …………………………………..SEPE
    GAZZOLA IACOPONI BRUNO ALVES GAGLIOLO ( Bastoni )
    ………………RIGONI STULAC BARILLA’
    ……..SILIGARDI (Di Gaudio ) CERAVOLO GERVINHO

    ..
    da trasferta non è poi una formazione così brutta, di necessità virtù e, in tutti i casi, bisogna arrabattarsi alla meglio con chi è disponibile, è un marchio di fabbrica ormai …
    porta pazienza..
    CON DUE SQUADRE ( Chievo e Frosinone ) già molto coinvolte sul fondo, non si sta dimostrando poi quel campionato così stra difficile, se tiene botta la difesa, questo ATTACCO GARANTISCE LO ZERO A ZERO, parola di Ceravolo…
    sperando che non segnino prima gli altri ..dai …come anticipato…
    IO MI ACCONTENTO DEL PUNTO …SAREBBERO 14 IN 10 GARE…

    ricordiamoci sempre che prossimamente avremo FROSINONE CHIEVO E BOLOGNA in casa….GARE PER NOI FONDAMENTALI AI FINI DELLA SALVEZZA …..solo da vincere senza se e senza ma …del resto poco mi importa…..si vincano quelle tre poi…nelle rimanenti …vediamo di raccattare qualche punticino qui e la…
    CREDETEMI ….ALLA LUCE DI CIO’ CHE SI E’ VISTO….con la squadra che abbiamo si è già fatto molto verso il cammino che conduce alla salvezza ….si continui a macinare …gara dopo gara….senza troppe battute d’arresto ne appannamenti

    ..certo che, se condizioni fisiche, prestazioni e risultati dovessero mantenersi a questi ritmi …non pongo limiti ma, nel dubbio, mi piace ragionare con low profile…..facendo la formichina….senza sprecare occasioni favorevoli …
    moro

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI