TORINO-PARMA 1-2 (FINALE) HIGHLIGHTS, TABELLINO E CRONACA LIVE DI ANDREA BELLETTI

TORINO-PARMA 1-2 – CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS

TORINO-PARMA 1-2 – IL TABELLINO

Marcatori: 9′ pt Gervinho, 25′ pt Inglese, 37′ pt Baselli.

TORINO – Sirigu; Izzo, Soriano (13′ st Berenguer), Baselli (37′ st Parigini), Belotti (cap.), I. Falque, De Silvestri, Djidji (2′ st Zaza), Nkoulou, Aina, Rincon. All.: Mazzarri.
A disposizione: Ichazo, Rosati, Lukic, Ansaldi, Damascan, Edera, Moretti, Bremer.

PARMA – Sepe; Iacoponi, Barillà, Scozzarella (32′ st Deiola), B. Alves (cap.), Gervinho, Gagliolo, Inglese (24′ st Ceravolo), Biabiany (24′ st Gazzola), Grassi, Bastoni. All.: D’Aversa
A disposizione: Frattali, Bagheria, Da Cruz, Ciciretti, Gobbi, Di Gaudio, Siligardi, Rigoni, Sprocati.

Arbitro: Sig. Davide Massa di Imperia

Assistenti: Sigg. Gianmattia Tasso di La Spezia e Alessio Tolfo di Pordenone

 IV Ufficiale: Sig. Antonio Giua di Olbia

V.A.R: Sig. Daniele Chiffi di Padova 

A.V.A.R.: Sig. Alessandro Lo Cicero di Brescia.

Ammoniti: Barillà, Sepe, Rincon, Gagliolo, De Silvestri, Deiola.

Calci d’angolo: 7-7

Recupero: 2’+4’

LA CRONACA LIVE DI ANDREA BELLETTI

Affezionati lettori di Stadio Tardini eccoci pronti  a seguire le gesta dei crociati. Oggi gli uomini di D’Aversa si trovano di fronte un Torino rinfrancato dalle ultime confortanti prestazioni, ma il Parma farà di tutto per ottenere un risultato positivo che possa muovere ulteriormente la classifica.

Gialloblu che presentano nell’undici titolare Bastoni al posto di Gobbi, Scozzarella a far le veci dello squalificato Stulac, e Biabiany  nel tridente d’attacco insieme ad Inglese e Gervinho. A centrocampo rientrano anche Barillà e Grassi, quest’ultimo ormai completamente ristabilito dall’ultimo lungo infortunio.

Ecco le formazioni delle squadre in campo.

TORINO : Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Baselli, Rincon, Soriano, Aina; Falque, Belotti.
A disposizione: Ichazo, Rosati, Ansaldi, Bremer, Moretti, Berenguer, Lukic, Parigini, Damascan, Edera, Zaza.
Allenatore: Mazzarri.

PARMA : Sepe; Iacoponi, Alves, Gagliolo, Bastoni; Grassi, Scozzarella, Barillà; Biabiany, Inglese, Gervinho.
A disposizione: Frattali, Bagheria, Da Cruz, Deiola, Ceravolo, Ciciretti, Gobbi, Di Gaudio, Gazzola, Siligardi, Rigoni, Sprocati.
Allenatore: D’Aversa.

PRIMO TEMPO

4′ Tiro di Gervinho deviato sopra la traversa

6′ Conclusione al volo di Iacoponi alle stelle

9′ GOL DEL PARMA Gervinho sfrutta un’indecisione di due difensori granata sfugge in velocità e da posizione decentrata infila Sirigu

10′ Colpo di testa di Soriano che imbecca Belotti, Sepe esce alla disperata e ostacola il Gallo che spedisce alto

24′ GOL DEL PARMA Stupendo gol a firma Roberto Inglese. Gagliolo dalla sinistra serve un ottimo assist per l’attaccante gialloblu che non ci pensa due volte, calcia di prima intenzione, anticipa il suo diretto avversario e insacca alle spalle dell’incolpevole Sirigu

30′ Grassi trova spazio dalla trequarti serve l’accorrente Biabiany che spara Sirigu si fa trovare pronto e si rifugia in angolo

36′ GOL DEL TORINO Conclusione chirurgica di Baselli che sfrutta una palla vagante dal limite dell’area e trafigge Sepe

41′ Filtrante di Belotti per De Silvestri che arriva scomposto alla conclusione il Parma ringrazia

42′ Gagliolo scivola non riesce a rinviare, sulla sfera si fionda De Silvestri Gagliolo si oppone con il corpo e rischia l’espulsione. L’arbitro lascia correre su un’azione molto dubbia

SECONDO TEMPO

2′ Sostituzione Torino esce Djidji entra Zaza

8′ Contropiede del Parma con Gervinho che serve un’ottima palla ad Inglese il 45 gialloblu cerca di piazzarla: traversa

12′ Sostituzione Torino; esce Soriano entra Berenguer

13′ Colpo di testa di Belotti centrale

23′ Sostituzione Parma esce Inglese entra Ceravolo

23′ Sostituzione Parma esce Biabiany entra Gazzola

25′ Sprint di Gervinho che in velocità tenta il pallonetto eurogol solo sfiorato

30′ Sostituzione Parma esce Scozzarella entra Deiola

35′ Colpo di testa di Belotti centrale

35′ Sostituzione Torino esce Baselli entra Parigini

36′ Girata di Ceravolo Sirigu respinge

40′ Botta di Gagliolo Sirigu si supera

42′ Gagliolo stoppa di petto ci prova ancora ancora Sirigu gli dice di no

45′ 4 minuti di recupero

 

 

 

 

29 pensieri riguardo “TORINO-PARMA 1-2 (FINALE) HIGHLIGHTS, TABELLINO E CRONACA LIVE DI ANDREA BELLETTI

  • 10 Novembre 2018 in 15:05
    Permalink

    Dai ragazzi!

  • 10 Novembre 2018 in 15:16
    Permalink

    Vamos ragazzi 💪⚽️…
    Bravo Gervinho

  • 10 Novembre 2018 in 15:49
    Permalink

    Buoni 35 minuti, poi il 2-1 ci ha un po’ tagliato le gambe. Bisogna cambiare Biabiany e Scozzarella nella ripresa.

  • 10 Novembre 2018 in 16:34
    Permalink

    Scozzarella ??? Ma che partita stai guardando ? Il picinin è uno dei migliori….. Bianbiany si..inguardabile !!! La Reggio Audace gioca con il Calvina ! Vai !

  • 10 Novembre 2018 in 16:56
    Permalink

    Quando siamo in difficoltà e un po’ spalle al muro tiriamo fuori le palle. Che partita monumentale da parte di tutti!

  • 10 Novembre 2018 in 16:56
    Permalink

    Velonoso pronostichi le partite come Maurizio Mosca.
    Scantot pajass!

  • 10 Novembre 2018 in 16:57
    Permalink

    Bravi.
    Avevo detto 0 punti. Mi cospargo il capo di cenere e ammetto il mio errore.

    Ma adesso di pronostici non ne faccio più. Questa squadra è assolutamente imprevedibile.

    • 10 Novembre 2018 in 19:28
      Permalink

      O Si puo’ chiamare ” Magico “http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif

  • 10 Novembre 2018 in 17:01
    Permalink

    Grande Parma ….
    Complimenti Mister , Giocatori , Societa’ e Tifosi ..
    Bel regalo per Nostro nuovo Presidente Pizzarotti ….

  • 10 Novembre 2018 in 17:08
    Permalink

    Giochiamo meglio fuori casa che in casa
    Difesa mostruosa e l’ho detto quando Gervinho e Inglese sono in forma non c’è ne è per nessuno.
    Bravissimo anche Bastoni ma brava tutta la squadra anzi…bravissima.
    Bastoni deve essere STRATITOLARE
    anzi….SUPERSTRATITOLARE
    Bravissimo anche a,D’Aversa.
    MA CON QUEI DUE LA DAVANTI…….

  • 10 Novembre 2018 in 17:12
    Permalink

    Con questa partita e con questi tre punti il Parma per me è salvo.

  • 10 Novembre 2018 in 17:47
    Permalink

    Fatto, con Gazzola e Deiola…obiettivo🚩CORSARI GIALLOBLU ..raggiunto

  • 10 Novembre 2018 in 17:47
    Permalink

    Adesso voglio proprio leggere le Perle di quel IETTATORE di VELENOSO!!!!
    NON DOVEVAMO PERDERE A TORINO???

    • 10 Novembre 2018 in 19:32
      Permalink

      Sì dovevamo perdere 3-0 ma anche i bookmakers davano il Parma,sconfitto al 98%
      Poi D’Aversa mette dall’inizio in attacco i due fenomeni e poi anche Bastoni e la partita con questi 3 non è più la partita della vigilia e poi oggi CHE GRINTA.
      Questa grinta su un campo così difficile non se lo aspettava nessuno per cui concludendo, avessi saputo che,Inglese e Gervinho erano abili e,arruolati. che Bastoni avrebbe giocato e che Scozzarella avrebbe fatto una signora partita beh sarebbe,stato facile dire che a Torino non avremmo certamente perso.
      Il mago di giornata è stato D’Aversa è invece il mago della,stagione è FAGGIANO.

  • 10 Novembre 2018 in 18:06
    Permalink

    Benissimo la difesa con Bastoni centrale e Gagliolo a sinistra… da mantenere per le prossime partite. Ottimi i cambi che questa volta il mister ha azzeccato

  • 10 Novembre 2018 in 18:08
    Permalink

    Contro le squadre che ci sottovalutano vinciamo, vedi Genoa e Torino,baldanzose per i propri super attaccanti (Piantek e Zaza e Belotti) punite in contropiede, mentre quelle che ci rispettano, vedi Lazio, Atalanta e Frosinone ci fanno soffrire

  • 10 Novembre 2018 in 18:12
    Permalink

    Anche Scozzarella mi è piaciuto
    ma BASTONI mi ha STREGATO

  • 10 Novembre 2018 in 18:14
    Permalink

    Mi ripeto metti due attaccanti top player nel Parma e nella parte di Parma reduce dall’anno passato si conferma e migliora Gagliolo diventa stellare Barilla hai un divensore come Alves allora tutti debbono stare attenti a non farsi male. Debbo le mie scuse per aver criticato Faggiano l’anno scorso dopo DaCruz quest’anno non ha sbagliato nulla e le ha azzeccate tutte. Veramente bravo. Mi sorprende invece come una squadra di balordi come quella che abbiamo visto domenica scorsa continui a fare risultato. Un mistero.
    Tornando a noi certo che se quella traversa l’avesse presa Ceravolo chissa che nomi si sarebbe preso.

  • 10 Novembre 2018 in 18:15
    Permalink

    Per farsi male intendo le altre squadre ovviamente

  • 10 Novembre 2018 in 18:29
    Permalink

    Prima o poi sia,Inglese e Bastoni andranno in NAZIONALE.
    Forse titolari per gli europei ma SICURI titolari INAMOVIBILI per il prossimo mondiale.
    Certo che FAGGIANO. portare a Parma
    questi due fenomeni oltre ovviamente
    GERVINHO. è stato semplicemente
    M
    O
    S
    T
    R
    U
    O
    S
    O
    per cui………CHAPEAU.

  • 10 Novembre 2018 in 19:21
    Permalink

    Mi unisco con entusiasmo ai complimenti meritati dal DS Big Daniele…. Gervinho scommessa vinta, inglese bastoni e sepe grandi giocatori…. aspettiamo Biabiani che ancora Lo vedo appannato

    • 10 Novembre 2018 in 21:17
      Permalink

      Si …Grande Faggiano …ha fatto miracoli per Parma Calcio 1913 ….

  • 10 Novembre 2018 in 19:39
    Permalink

    Sono in assoluta estasi, davvero una grandissima impresa su un campo molto ostico. Questa squadra al completo ha un potenziale davvero notevole.
    Molto bene questo assetto difensivo peraltro da me auspicato più volte.
    Ad oggi non vedo punti deboli, dobbiamo continuare cosi con il nostro calcio e ci toglieremo molte soddisfazioni.
    Bravi tutti avanti cosi.
    Sempre e solo forza Parma

  • 10 Novembre 2018 in 19:57
    Permalink

    molto bene.

    1) ragazzi, poche storie, là davanti abbiamo 2 fenomeni per il nostro obiettivo (per ora è la salvezza..), che, quando sono in forma possono far vedere i sorci verdi a chiunque.

    2) oggi, va dato il merito, oltre ai ragazzi in campo, anche a Mister D’AV. per l’organizzazione e per aver trasmesso ai ragazzi la giusta cattiveria e determinazione in una gara non facile e vinta sopratutto con la convinzione. il gioco spettacolare ancora non l’abbiamo, però oggi ho intravisto movimenti e compattezza di squadra che fanno ben sperare.

    3) a proposito di gioco, Gervinho fà gioco da solo se dribla tutta la squadra avversaria, ahahahahah.
    comunque, miglior partita dell’Ivoriano, che da solo ha sempre creato scompiglio nella difesa avversaria, meritava il bis con quel pallonetto..
    bravissimo Gervinho!

    4) bene anche le seconde linee, che si son fatte trovre pronte. Ora non sono sicuro che Stulac rientri tra i titolari la prossima… squadra che vince non si tocca.

    5) felice anche per Biabiany, migliora minuto dopo minuto… molto bene.

    avanti così, ragazzi & Mister D’AV…

    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  • 10 Novembre 2018 in 20:23
    Permalink

    Oggi D’Aversa è stato molto più bravo di Mazzarri, ha schierato una difesa a 5 che ha funzionato molto bene e da lì ha gettato le basi per punire la supponenza del collega.
    Inglese ha fatto un goal da centravanti di livello internazionale.
    La classifica è ottima, grazie al realismo del mister ed alla qualità della coppia dell’attacco che si completa perfettamente

    • 10 Novembre 2018 in 21:02
      Permalink

      Ho studiato varie Videos di Gervinho …. de epoca Roma e su Nazionale …sempre era un giocatore generoso … molti assists e goals …. come hai detto Tu Siber …. ” coppia dell’attacco che si completa perfettamente “

  • 10 Novembre 2018 in 20:58
    Permalink

    Caduto lo slogan “finito il culo di d Aversa” attendo nuove analisi

  • 10 Novembre 2018 in 21:03
    Permalink

    Oggi abbiamo visto il centravanti ed il centrale della Nazionale per I prossimi anni ! Inglese e Bastoni.Gran bei giocatori.http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  • 10 Novembre 2018 in 23:00
    Permalink

    Benny dove sei? Velenoso? Tutti i cornacchia? Ahahahah siamo ancora scarsi? Direttore è tutta la settimana che invoco il Suo aiuto perché tutti dicevano che eravamo scarsi….ma per piacere….adesso la prossima sconfitta ancora questi menagrami….non se ne può più…

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI