CAMPIONATI NAZIONALI / PARMA UNDER 15 BATTE 3-2 IL SASSUOLO ED E’ CAMPIONE D’INVERNO. UNDER 16 SUPERATO DAI NEROVERDI 0-2 (VIDEO CRONACA, HIGHLIGHTS E INTERVISTE)

UNDER 15, 13^ GIORNATA: PARMA-SASSUOLO 3-2. CROCIATINI CAMPIONI D’INVERNO: INTERVISTE A MISTER SALTORI E RIBAUDO (VIDEO CRONACA E FOTOGALLERY)

under 15 parma-sassuolo 16 12 2018(www.parmacalcio1913.com) – Battendo 3-2 il Sassuolo nella gara disputata sul campo in sintetico “Quirino Zanichelli” del Complesso Polisportivo Stuard “Ferruccio Bellè” di San Pancrazio (PR), ieri, domenica 16 Dicembre 2018 – valida per la 13^ ed ultima Giornata di Andata del Campionato Nazionale Serie A e B Under 15 – i Crociati, ex aequo con la Fiorentina (che però vanta un miglior quoziente reti e il successo nello scontro diretto), sono Campioni d’inverno del Girone A della categoria, con ben 30 punti conquistati grazie a 10 vittorie in 12 gare con due sole sconfitte, quella con i Viola e quella interna con il Genoa, che segue la coppia di testa a quota 27. Si può senza dubbio affermare che quello di ieri sia stato il miglior primo tempo stagionale, perfino di quello della “partita perfetta” con la Juventus. Strano, però, che dopo aver sfiorato il gol per tre volte in avvio con tutti e tre i magnifici tre (Ribaudo, Saponara e Castaldo) i Crociati poi si trovino sotto, all’8: un misunderstanding difensivo genera un calcio d’angolo, in cui D’Angelo sorprende Iselle (0-1). Quella della Saltori Band, però, è una reazione da da grande squadra: il dominio in mezzo al campo prosegue come se nulla fosse accaduto, e davanti fioccano le palle gol: e così trascorrono appena tre minuti e all’11’ Salvatore Ribaudo rimette le cose a posto estraendo dal cilindro una magia delle sue: riceve una palla ben giocata da Thomas Castaldo – per questa gara tornato “Batman” sfoggiando gli occhiali dai superpoterie partendo da destra si accentra saltando due uomini e in diagonale lascia partire un rasoterra fulminante ad incrociare che vale l’1-1. Rinfrancati i gialloblù continuano a creare, a giocare e a palleggiare in faccia all’avversario, sapendo che così facendo sarebbe arrivato prima o poi anche il gol del vantaggio. Basta attendere il 33′: dopo aver ricevuto da Ribaudo un traversone al bacio da sinistra a destra Thomas Bio viene atterrato in area e l’arbitro Sig. Maizzi, senza esitazioni, indica il dischetto sul quale si presenta Ribaudo che trasforma. Parma avanti 2-1. Il punteggio con cui si va al riposo, in realtà, veste un po’ stretto ai Crociati che, al di là dell’incomprensione che aveva generato l’iniziale vantaggio del Sassuolo, non hanno concesso praticamente null’altro agli avversari. Dopo il riposo i Crociati rientrano in campo con la stessa voglia e determinazione della prima frazione e continuano a fare la partita, sfiorando più volte il 3-1 con Ribaudo, ma, inopinatamente come era accaduto in principio sono gli avversari a concretizzare, applicando la legge non scritta gol mangiato, gol subito: dopo una ripartenza è fatale una transizione di Kumi sulla destra che si accentra e riesce a imbucare per il neo entrato Bellentani che imbuca centralmente fra Torri e Perez siglando il 2-2 (10′ st). Il Sassuolo, galvanizzato per il pareggio, approfittando anche della stanchezza e di un fisiologico calo dei padroni di casa, cerca di buttarla in battaglia e così si generano delle mischie che poco hanno a che vedere con una certa cifra stilistica: il bel calcio, insomma, viene messo da parte, ma l’atteggiamento dei Crociati resta da grande squadra: non cadono nella provocazione e con caparbietà al 15′ st trovano il gol della vittoria con una bella azione Ribaudo-Castaldo dalla quale scaturisce l’autogol di Francesco Ughetti che per anticipare Batman infila la propria rete. Ma non è finita: c’è ancora da soffrire, ma i gialloblù concederanno poco o nulla all’avversario, riuscendo a condurre in porta la vittoria: 3-2. Si chiude la partita con un esplosione di gioia dalla panchina per la consapevolezza di aver fatto qualcosa di incredibile, di straordinario: 30 punti conquistati sui 36 disponibili, mostrando sul campo di essere una squadra vera, una famiglia fuori e dentro il campo, come documentano gli emozionali spontanei video dopo il fischio finale.

mister saltori intervista finale 16 12 2018 parma sassuolo under 15Questo il commento dell’allenatore Michele Saltori, intervistato al termine della gara da Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

“La prestazione di oggi direi che sia stata una delle migliori: abbiamo fatto una grande partita, abbiamo preso due gol ingenui, ma che ci stanno… Siamo stati sempre bravi a rimontare e vincere un Derby così sentito è tanta roba. Non badiamo alle occasioni sciupate che ci avrebbero consentito di chiudere prima la partita, o al fatto che non abbiamo finalizzato tutte le occasioni che abbiamo creato: al di là di tutto devo fare solo i complimenti a questa squadra che giorno dopo giorno continua a crescere e non molla mai. Il bilancio del Girone d’Andata? Direi positivo, ma il bilancio definitivo lo si fa a fine stagione: adesso continuiamo a crescere, abbiamo ancora sei mesi importanti davanti a noi, nei quali daremo tutto per fare il meglio possibile”.

Salvatore Ribaudo dopo Parma Sassuolo u 15 16 12 2018 dedica fratelloIntervista a caldo, dopo il fischio finale, con Salvatore Ribaudo, autore di due gol:

“Chiudo la settimana con una bella doppietta: come ho scritto sulla t shirt sotto la maglia: ‘Auguri fratello mio, per i tuoi 18 anni’, il primo gol è per mio fratello Giorgio e l’altro è per mio zio che è da mesi che glielo devo dedicare. Con questi due gol mi sono rifatto per la traversa che avevo colto a Coverciano al Torneo di Natale. Oggi, del resto come tutte le partite, è stato molto difficile, però lottando si porta a casa il risultato…” 

IL TABELLINO

PARMA-SASSUOLO 3-2 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 15” – 13^ GIORNATA DI ANDATA
Marcatori:
8′ D’Angelo, 11′ e 33′ Ribaudo, 10′ st Bellentani, 15′ st Ughetti (autorete)

PARMA – Iselle; Vona (1′ st Brunani), Gandelli; Di Marcello, Perez (V. Cap.), Torri (Cap.); Ribaudo, Foresta, Castaldo, Bio, Saponara (30′ st Cavalca). All. Saltori
A disposizione: 12. Piga; 14. Bertolotti, 15. Brignoli, 16. Beduschi, 17. Ubaldi, 18. Leoni, 20. Onesto

SASSUOLO – Lombardo; D’Angelo (V. Cap.), Quarta; Semeraro, Ughetti, Martini (Cap.); Salvemini, Milano (1′ st Bellentani), Kumi, Sighinolfi (8′ st Loporcaro), Zafferri. All. Papalato
A disposizione: 12. Scacchetti; 13. Strozzi, 14. Mambelli, 15. Incerti, 16. Pavarini, 17. Baccarini, 20. Sozzi

Arbitro: Sig. Andrea Maizzi della Sezione A.I.A. di Parma

Assistenti: Sigg. Sollagio e Halytskyy di Parma

Ammonito: Ribaudo, Perez, Bio; Zafferri

Recupero: 0’+2′

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

INTERVISTA A MISTER MICHELE SALTORI

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913

VIDEOCRONACA

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE E CALCIO D’INIZIO

1′ ATTACCO CROCIATO

3′ TIRO DI DANIEL SAPONARA DI POCO ALTO SULLA TRAVERSA

5′ DRIBBLING E TIRO DI THOMAS CASTALDO, PARATA

PARMA-SASSUOLO 0-1, 8′ GOL DI SALVATORE D’ANGELO (CORNER)

PARMA-SASSUOLO 1-1, 11′ GOL DI SALVATORE RIBAUDO

18′ COLPO DI TACCO DI SAPONARA, TIRO DI BIO A LATO

20′ TIRO DI THOMAS BIO RESPINTO DAL PORTIERE ALFONSO LOMBARDO

22′ CONCLUSIONE DI DANIEL SAPONARA SULL’ESTERNO DELLA RETE

26′ TIRO DI SALVATORE RIBAUDO PARATO CON I PIEDI DA ALFONSO LOMBARDO

PARMA-SASSUOLO 2-1, 33′ GOL DI SALVATORE RIBAUDO (CALCIO DI RIGORE CONCESSO PER FALLO IN AREA DI FRANCESCO MARTINI SU THOMAS BIO)

PARMA-SASSUOLO 2-1 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

RITORNO IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

3′ ST THOMAS BIO SHOW

5′ ST TIRO DI DANIEL SAPONARA, FUORI

7′ ST AZIONE INSISTITA DI DANIEL SAPONARA, CONCLUSIONE DAL LIMITE DI SALVATORE RIBAUDO FUORI

PARMA-SASSUOLO 2-2, 10′ ST GOL DI SIMONE BELLENTANI (ESULTANZA)

11′ ST MISCHIONE

14′ ST IL PORTIERE ALFONSO LOMBARDO, IN USCITA, ANTICIPO THOMAS CASTALDO E THOMAS BIO

PARMA-SASSUOLO 3-2, 15′ ST AUTOGOL DI FRANCESCO UGHETTI CHE ANTICIPA THOMAS “BATMAN” CASTALDO INFILANDO LA PROPRIA RETE

17′ ST MUCCHIO SELVAGGIO: AMMONITI PER RECIPROCHE SCORRETTEZZE BIO THOMAS E KEVIN LOPORCARO

30′ ST FALLO SU SALVATORE RIBAUDO, PUNIZIONE

35′ TIRO DI THOMAS CASTALDO ALTO SULLA TRAVERSA

PARMA-SASSUOLO 3-2 (FINALE) – INTERVISTA A CALDO A SALVATORE RIBAUDO, AUTORE DI UNA DOPPIETTA
di Gabriele Majo, Resp. Ufficio Stampa & Comunicazione del Settore Giovanile e Squadre Femminili Parma Calcio 1913

PARMA-SASSUOLO 3-2 – GIOIA FINALE

PARMA-SASSUOLO 3-2 (RISULTATO FINALE) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

FOTOGALLERY

Scatti di Alberto Benaglia

IMG_3607 IMG_3642 IMG_3731 IMG_3755 IMG_3794 IMG_3821 IMG_3860 IMG_4026 IMG_4246 IMG_4308 IMG_4355 IMG_4419 IMG_4435 IMG_3384 IMG_3403 IMG_3432 IMG_3440 IMG_3601

Scatti di Alberto Benaglia

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 15 DEL PARMA 2018-19

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO

UNDER 16, 13^ GIORNATA: PARMA-SASSUOLO 0-2. MISTER MONGUZZI: “PARTITA EQUILIBRATA, VINTO O PERSO PER EPISODI” (HIGHLIGHTS E FOTOGALLERY)

under 16 parma sassuolo 16 12 2018(www.parmacalcio1913.com) – Campionato Under 16, 13^ ed ultima Giornata del Girone di Andata: sul Campo “B” in sintetico del Complesso Sportivo Il Noce a Noceto arriva la capolista Sassuolo e per i Crociati, alla fine, arriverà una immeritata sconfitta (0-2), maturata tutta nei minuti finali. Primo tempo che inizia su buoni ritmi e già al 4′, su un lancio in profondità, Tourè va alla conclusione trovando però attento il portiere Crociato Bukova che blocca a terra. Al 12′ l’episodio che avrebbe potuto far girare la gara a favore dei nostri: su un azione in linea la palla arriva a Traore, contrastato dal diretto avversario, che però si aiuta toccando la sfera con un braccio. Rigore netto: alla battuta va lo stesso attaccante che angola troppo il tiro calciando fuori. Al 19′ ancora Traore ruba palla alla trequarti e, giunto al limite, prova la conclusione, ma è bravo Zacchi a neutralizzare in due tempi. Passa un minuto e il Sassuolo replica: sul lancio perfetto di Ferrara – il migliore dei suoi – Lazzaretti al volo, da buona posizione, spreca sul fondo. Il Parma controlla la gara, ma manca sempre l’ultimo passaggio per fare male alla retroguardia nero verde. Prima del termine della prima frazione ospiti di nuovo pericolosi con Ferrara che, lanciato dalle retrovie, si trova a tu per tu con l’estremo difensore di casa: il suo pallonetto risulterà sbilenco, finendo a lato. Dopo due minuti di recupero si torna negli spogliatoi sul parziale di 0-0 con il Parma, nella prima parte della gara, attento a non concedere niente ai primi della classe. Ad inizio ripresa il Sassuolo alza i ritmi per cercare di sbloccare la gara. Al 3′ st bella iniziativa di Biondelli che, appena entrato in area, prova il destro ma coglie il palo; poi Ferrara ribadisce in rete, ma l’assistente alza la bandierina per un evidente fuorigioco. Al 6′ st la risposta del Parma: cross di Bonacini, tocco di Lusha palla che arriva a De Rinaldis che di destro prova la botta, tiro strozzato che Zacchi controlla senza problemi a terra. Al 23′ st punizione ai venti metri per gli ospiti da buona posizione: la conclusione del neo entrato Mata è centrale e così Bukova blocca facile. Al 29′ st pasticcio sulla trequarti della difesa parmense, palla che arriva a Biondelli atterrato da un difensore crociato: rigore per il Sassuolo. Dagli undici metri va Ferrara che spiazza il portiere portando in vantaggio i suoi (0-1). Il Parma accusa il colpo, ma continua a cercare spazi nella robusta difesa ospite: al 36′ st con una bella azione avvolgente, porta al tiro dal limite Sementa, e la palla esce di non molto alla destra del portiere. A seguire punizione Sassuolo: colpo di testa di Cehu che termina a lato. I Crociati si riversano nella metà campo ospite alla ricerca di un pareggio che sarebbe anche meritato, ma proprio nei minuti di recupero il Sassuolo raddoppia ancora con Ferrara di testa dopo un buon lavoro sulla fascia del centrocampista nero verde Tourè. Finisce, così, 0-2, ma con la consolazione di sapere che il Parma, comunque, ha saputo tenere con ordine il campo con la capoclassifica. Peccato per l’errore fatale che ha deciso l’incontro. Ora il Campionato Under 16 si ferma per la pausa natalizia: al giro di boa il Parma staziona a metà classifica, 7°, con 14 punti. La ripresa a metà gennaio.

Questo al termine dell’incontro il commento di Mister Riccardo Monguzzi raccolto da www.parmacalcio1913.com:

Mister riccardo Monguzzi dopo parma-sampdoria under 16“E’ stata una partita molto equilibrata e si è vinto o si è perso in base agli episodi e noi, purtroppo, l’episodio più importante, cioè il calcio di rigore, lo abbiamo fallito, mentre loro lo hanno realizzato a un quarto d’ora dalla fine. Dal punto di vista tattico noi abbiamo aspettato gli avversari per poi proporci in ripartenza: abbiamo avuto anche delle situazioni nelle quali avremo potuto far loro male con questi contropiede; il Sassuolo, invece, ha cercato di veticalizzare spesso con i tre attaccanti molto veloci che ha davanti, anche se di fatto Bukova non ha effettuato nemmeno un intervento fino a un quarto d’ora dalla fine, momento in cui è stato assegnato il rigore trasformato dal Sassuolo. Insomma, gli episodi, oggi, ci sino stati molto sfavorevoli, purtroppo; ma in ogni caso io sono contento della prestazione dei ragazzi, perché abbiamo giocato alla pari della prima in classifica: i miei giocatori ancora oggi hanno dimostrato che nessuno più li mette sotto. Certo dobbiamo crescere in certe situazioni: sul rigore concesso, ad esempio, c’era stato un errore in fase di costruzione e gestione a metà campo, e così siamo stati infilati in ripartenza e subito dopo abbiamo commesso fallo da rigore: sono, però, passi del percorso che stiamo facendo. Stiamo cercando di incoraggiare i nostri calciatori a giocare sempre, e, ribadisco, sotto il profilo della prestazione sono soddisfatto.”

IL TABELLINO

PARMA-SASSUOLO 0-2 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 16” – 13^ GIORNATA DI ANDATA
Marcatori: 
29′ (rig.) e 40′ st Ferrara

PARMA – Bukova; Lasagni, Ruggeri; Farucci, Aissaoui (Cap.), Ferrari (V. Cap., 38′ st Sangiorgio); Sementa, Bonacini (33′ st Manghi), Lusha, De Rinaldis, Traore (33′ st Campaniello). All. Monguzzi
A disposizione: 12. Bumbac; 13. Semola, 14, Benassi, 15. Rudi Bonotti, 17. Bolzoni, 18. Marzoli

SASSUOLO – Zacchi; Lazzaretti, Pieragnolo; Casolari, Barbetta, Cehu; Biondelli, Arcopinto (18′ st Mata), Ferrara, Capogna (26′ st Giordano), Tourè. All. Bucchioni
A disposizione: 12. Lanzi; 13 Iodice, 14. De Toffol, 15. Bruno, 17. Xuvelaj, 19. Palma, 20. Barbieri

Arbitro: Sig. Andreano di Prato

Assistenti: Sigg. Papi e Feuze di Parma

Ammoniti: Ferrari, Farucci, Aissaoui, Riggeri; Lazzaretti, Barbetta

Recupero 2’+4′

Note: al 12′ Traore sbagli aun calcio di rigore (fuori) 

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE D’INIZIO

HIGHLIGHTS

Clip by Franco Ricci (Coach 6100)

FOTOGALLERY

Scatti di Alberto Benaglia

IMG_4828 IMG_4903 IMG_4923 IMG_5179 IMG_5212 IMG_5218 IMG_5223 IMG_5341 IMG_5344 IMG_5365 IMG_5412 IMG_5426 IMG_5435 IMG_5445 IMG_5543 IMG_4483 IMG_4497 IMG_4508 IMG_4790 IMG_4801

Scatti di Alberto Benaglia

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 16 DEL PARMA 2018-19

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO

Stadio Tardini

Stadio Tardini

2 pensieri riguardo “CAMPIONATI NAZIONALI / PARMA UNDER 15 BATTE 3-2 IL SASSUOLO ED E’ CAMPIONE D’INVERNO. UNDER 16 SUPERATO DAI NEROVERDI 0-2 (VIDEO CRONACA, HIGHLIGHTS E INTERVISTE)

  • 18 Dicembre 2018 in 01:16
    Permalink

    Complimenti ragazzi!

  • 18 Dicembre 2018 in 02:19
    Permalink

    col sassuolo, considerato quanto accaduto delle nostre giovani promesse dopo nostro fallimento, è una vittoria che vale doppio. complimenti agli under 15!

    per gli under 16 la vittoria è solo questione di tempo…

    avanti così con l’ottimo lavoro svolto sino ad ora.

    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI