giovedì, Luglio 25, 2024
News

DI FRANCESCO: “NON FACILE SBLOCCARLA CONTRO IL PARMA, STRINGEVANO IL CAMPO. RITROVATA LA NOSTRA IDENTITA’, LA SQUADRA MI E’ PIACIUTA MOLTO”

Come detto nella conferenza prima della gara del Tardini era fondamentale, per la Roma, trovare la via per sbloccare la gara contro un’avversaria non facile da affrontare come il Parma che tende ad aggredire e non lasciare facilmente spazi. Una Roma che, per il suo tecnico, ha ritrovato la propria identità anche se nel primo tempo ha proposto un palleggio troppo lento. Giallorossi che, continua, sono scesi in campo con l’intendo di condurre la partita e l’hanno dimostrato non concedendo nulla ai crociati se non l’occasione in cui Siligardi ha colpito la traversa. Mentre nella ripresa, afferma Di Francesco, sono riusciti a sciogliersi, una squadra che, quindi, gli è piaciuta molto tecnicamente e che forse avrebbe potuto concludere quest’ultima gara del 2018 con uno score più largo. Tecnico che accoglie volentieri la pausa: c’è bisogno di energie, molte, afferma, ne sono state consumate in questi primi mesi, soprattutto quelle a livello mentale. La strada, in ogni modo, imboccata dalla sua squadra sembra essere ora quella giusta. Per quanto riguarda la prestazione di Zaniolo il tecnico non ha dubbi: non è stata la sua prestazione migliore anche perché non è abituato fisicamente a giocare tre partite alla settimana. Rimane, però, senza dubbio un giocatore di indiscusse qualità e anche oggi la squadra ha cercato di sfruttare le sue doti al massimo. Tornando alla prestazione globale di oggi afferma che non era semplice sbloccare le partite anche perché il Parma stringeva molto il campo poi, continua, spiega che è difficile che una squadra domini tutta la gara il segreto è riuscire a colpire quando si ha il pallino del gioco tra le proprie mani, cosa che i giallorossi sono riusciti a fare oggi. Per quanto riguarda la propria sorte il tecnico afferma di non essersi mai interessato delle voci che circolavano riguardo al suo esonero, continua a percorrere la propria strada senza portare rancore anche perché questo non gioverebbe certamente alla Roma. Ilaria Mazzoni

Un pensiero su “DI FRANCESCO: “NON FACILE SBLOCCARLA CONTRO IL PARMA, STRINGEVANO IL CAMPO. RITROVATA LA NOSTRA IDENTITA’, LA SQUADRA MI E’ PIACIUTA MOLTO”

  • VELENOSO

    Le partite si vincono a centrocampo
    Noi come centrocampisti siamo molto carenti.

I commenti sono chiusi.